Velocità mozzafiato, adrenalina pura!

La jalada GmbH, composta da un team professionale di esperti di software che sviluppano applicazioni innovative in particolare per Mac OS X, ha appena introdotto jalada Ultimate Racing, un videogioco di corse eccezionale, progettato per offrire l’esperienza di un vero pilota, rispecchiando gli attuali sport automobilistici.
Attraverso la precisa combinazione dei dettagli e della fisica, la vista interna dal posto di guida, i danni alla vettura, l’illuminazione, il fumo, l’aerodinamica e i dischi dei freni roventi, ci si troverà alla guida di un bolide quasi come realmente sul sedile del conducente. Il gioco dispone di 40 autovetture diverse, oltre 30 tracce musicali e 50 avversari da affrontare in gara, dalle semplici sessioni di pratica a veri e propri campionati completi.
Secondo il produttore, il gioco promette un’esperienza di corsa talmente coinvolgente e reale con gli avversari artificiali, come si potrebbe ottenere solo con i migliori giocatori, o comunque con avversari molto più veloci dei piloti in carne e ossa nella vita reale. La pressione di una concorrenza feroce, la paura di perdere il controllo e l’intensa concentrazione per sfruttare la potenza offriranno una carica di adrenalina per la guida a massima velocità.
Sempre secondo la software house la grafica è ottimizzata per le moderne schede grafiche spingendo l’utente nella nuova esperienza ludica in un mondo di alta definizione, alta velocità, eccitazione e una varietà di modalità di corse. C’è un solo modo per confermare o smentire queste premesse, ed è quello di effettuare il download della demo, che permetterà di provare il software e valutare l’acquisto di jalada Ultimate Racing, un gioco che comunque costa appena 17,99 euro, richiede Mac OS X 10.4.4, un Mac G5 1.5 GHz e più di 1,5 GB di spazio libero sul disco rigido. Il gioco è compatibile anche con le ultimissime versioni di Snow Leopard, anche se nelle nostre prove non si è dimostrato estremamente stabile.
Aggiornamento: Rilasciato un update alla versione 1.0.1.

Aiutiamo Babbo Natale

Konstantinos Prouskas e InterAction studios hanno introdotto, in occasione delle feste natalizie, un nuovo divertente gioco per i Mac user più piccoli, e non solo.
È la vigilia di Natale… Tutto il mondo dorme profondamente, mentre al Polo Nord, Babbo Natale si prepara per le sue consegne. Regali di Natale destinati ai bambini di tutto il mondo sono al sicuro sicuro nel suo sacco, e la sua slitta è stata equipaggiata con le più recenti tecnologie per velocizzare il lavoro.
Ma quest’anno, le cose non andranno come previsto: un incidente con la slitta disperde i migliaia di regali sulla terra, costringendo Babbo Natale ad una corsa contro il tempo per raccoglierli e consegnarli in tempo per la mattina di Natale. L’alba arriva in fretta… Bisognerà fare di tutto per aiutare Babbo Natale a fare le sue consegne e a dare ai bambini di tutto il mondo un Natale indimenticabile!

Christmas Eve Crisis, seppur con fini promozionali, è completamente gratuito ed offre 10 livelli ambientati in tutto il mondo; 10 i diversi tipi di oggetti di Natale da raccogliere; un numero considerevole di aree segrete da scoprire; punteggi interattivi online per confrontarsi con i giocatori di tutto il mondo il tutto servito tra una colonna sonora e grafiche Natalizie originali.
Il download del gioco è immediatamente disponibile sul sito della InterAction studios.

Una discesa assolutamente da provare!

Il gioco di sci 3D gratuito, offerto da diversi sponsor elvetici (tra cui la TV Svizzera), è stato aggiornato per la prossima stagione ed è sempre più piacevole da usare. Ski Challenge 2010 ha una splendida modalità di gioco online, che prevede una registrazione gratuita, permettendo all’utente di gareggiare con giocatori di tutto il mondo, e in palio ci sono premi veri, infatti il concorso relativo al primo posto regala anche un primo premio in vero oro.
La stupenda grafica e l’esperienza di gioco sono uniche, parola degli sviluppatori! Il gioco offre anche la possibilità di gareggiare da soli o contro il proprio fantasma in modalità offline, ma solo su una pista (tutti i tracciati si sbloccheranno automaticamente a tempo debito) e per gareggiare offline non è necessario registrarsi. Tuttavia la connessione internet è richiesta per sbloccare i tracciati successivi, quando il programma, che controlla automaticamente, ne rileverà la disponibilità.
Ski Challenge 2010 permette di cimentarsi su alcune delle migliori discese, come il Lauberhorn, la Streif o la “Birds of Prey”: tutte piste basate sui tracciati originali e riprodotte alla perfezione. La versione dell’anno scorso (Ski Challenge 2009) è stata scaricata più di tre milioni di volte.
Da qualche giorno è disponibile per il download il file .DMG da 40 MB (circa la metà dell’anno scorso) che contiene la versione per Mac OS X dell’applicazione, ma per usarla è necessario avere installato almeno Mac OS X 10.4 o superiore.

Voglio una vita spericolata

StuntMANIA è un velocissimo gioco acrobatico 3D con le stunt cars, dove si possono compiere i tricks e le acrobazie più incredibili in ambienti sensazionali. È possibile selezionare una qualsiasi delle nove stupefacenti stunt cars e giocare nelle modalità: a tempo, sfida o semplicemente e divertirsi facendo pazzie. Scegliere tra undici ambienti di guida unica, piene di stunt e rampe per i tricks, bonus nascosti e sfide tra cui un BONUS impressionante in ogni livello, che permetterà di portare il proprio stile e la propria conoscenza dei tricks a livelli da maestro!
Secondo gli esperti la grafica 3D non è forse all’altezza di altri titoli recenti, ma in questo gioco tutto è orientato verso il puro divertimento come solo un ottimo gioco arcade può permettere. Il punto di forza di StuntMANIA è certamente la velocità di gioco e la varietà di ambientazioni e situazioni, tenendo conto che per aumentare il punteggio ci sono ovunque elementi dello scenario pronti ad essere usati per incredibili acrobazie, come bonus e sfide nascoste, che includono un imponente bonus NITRO in ogni livello per trasportare i trucchi al livello successivo.
StuntMANIA, aggiornato pochissime ore fa da Sector3 Pty alla versione 4.0, introduce numerose novità tra cui: Nuova interfaccia e navigazione; semplificazione del gioco; scalette dei Punteggi locali per ogni modalità di gioco; opzione per salvare i punteggi su scala globale; i propri punteggi sono stati evidenziati in blu sulla scala globale, per essere più facili da trovare; i propri punteggi/tempi migliori e le posizioni in classifica sono visibili nella modalità di gioco sulla scala globale; notifica di miglior punteggio/tempo visibile all’inizio di ogni partita per provare a batterlo; supporto Twitter per auto twittate i propri successi; prestazioni di gioco migliorate e visuali di gioco migliorate. È una novità anche il nuovo logo StuntMANIA che contraddistingue il gioco.
StuntMANIA 4.0 costa 19.95 dollari, ed è compatibile con Mac OS X Panther, Tiger e Leopard. È disponibile per il download una demo giocabile del titolo, ma c’è anche un Widget gratuito, che richiede l’installazione del plug-in Unity (funziona anche su Snow Leopard) e che riproduce, logicamente in piccolo, il divertentissimo gioco.

Un gioco per bambini piccolissimi

Il Mac è un computer per utenti di tutte le età, ma a volte quando si ha di fronte un bambino molto piccolo c’è davvero la difficoltà nello scegliere il giusto software per fargli apprezzare i primi passi con il Mac.
Questo software, prodotto da Divertisma, è un programmino dedicato ai nostri pulcini. LikeFood è un gioco educativo che impegna il piccolo utente allo smistamento di prodotti alimentari per categoria; in pratica il bambino dovrà riempire i cesti dell’orto con frutta, verdura e pane, facendo attenzione a mettere le cibarie nel giusto contenitore senza mischiare le categorie. Sarà divertente per lui trascinare e rilasciare un pezzo di frutta, un vegetale o un derivato del pane su un prodotto simile. Si potrà scegliere il numero di elementi da ordinare, e volendo, impostare la percentuale di risposte giuste che faranno scattare gli applausi alla fine del gioco.
Dopo un po’ sarà difficile ritornare in possesso del proprio Mac, i bimbi molto piccoli (3-5 anni) non resistono a questo tipo di software. LikeFood è gratuito e si scarica dal sito dello sviluppatore, richiede Mac OS X 10.4 e gira normalmente fino all’ultima versione di Snow Leopard.

Alla conquista del mondo

KavaSoft, la software house che produce anche Shoebox, KavaTunes, KavaMovies, HyperImage, KavaServices e Curator, ha appena rilasciato il nuovo iConquer 3.0, un gioco multiplayer (da 1 a 6 giocatori) in puro stile Risiko, basato sulla conquista del mondo e particolarmente indicato per giocare online contro altri appassionati di giochi strategici. Giocare in rete è semplice, divertente e non richiede nessun altro programma. Per portare a termine la missione bisognerà conquistare tutti i paesi presenti sulla grande varietà di mappe, che si rivelano molto dettagliate poiché sono state ricavate da accurate fotografie satellitari della NASA.
Il sistema d’aiuto di iConquer può essere sfruttato per imparare rapidamente a giocare, mentre l’utilizzo dell’aiuto contestuale di iConquer (tasto destro) facilita la scelta in base alla situazione in cui ci si trova. Il gioco sfrutta al meglio l’interfaccia Aqua e la grafica di Sistema Quartz, offrendo effetti visivi come la trasparenza, ombreggiature, e l’anti-aliasing. È possibile giocare anche da soli, grazie alla buona intelligenza artificiale dei nemici, che si rivelano spesso estremamente agguerriti. Sono anche disponibili plug-in per giocatori aggiuntivi all’interno del programma.
Questa nuova versione migliora la compatibilità con Snow Leopard, presenta una migliore stabilità del gioco in rete, offre un’interfaccia aggiornata ed ora è un’applicazione a 64-bit. Per girare richiede un Mac con almeno Leopard installato, ma sono disponibili ancora le versioni compatibili con le macchine più vecchie: la 2.3.2 per Jaguar, la 2.4.3 per Panther e la 2.4.6 per Tiger.
Dalla apposita pagina dedicata è possibile effettuare il download della demo per valutarne adeguatamente l’acquisto, successivamente si potrà decidere di acquistare (PayPal o Kagi) il numero seriale per sbloccare il gioco al prezzo di 25 dollari.

Un’avventura davvero scioccante!

Finalmente il capolavoro BioShock è in dirittura d’arrivo anche per Mac, si tratta del famoso videogioco sviluppato da 2K Games altre piattaforme e console, che fu annunciato anche per i computer Apple già lo scorso 11 gennaio.
Nato come il seguito di System Shock 2, il gioco ambientato nel 1960, farà vestire i panni di un sopravvissuto ad un incidente aereo (Jack), per combattere i cittadini impazziti di Rapture (una città atlantica sottomarina, costruita segretamente nel 1946) per l’uso spropositato di Adam, una sostanza ricavata dal batterio di alcune lumache degli abissi, in grado di modificare il patrimonio genetico umano, fino a trasformarli in mostri ricombinanti dalle caratteristiche fisiche deformi, con poteri di telecinesi, la capacità di allucinare, bruciare o congelare i nemici. Chi abusava dell’Adam soffriva di pericolosi effetti collaterali, una forte dipendenza ed una aggressività inaudita.
Jack dovrà recuperare una serie di indizi sparsi (nastri registrati con le testimonianze di vari personaggi) per districarsi tra numerose minacce tecnologiche (telecamere, mitragliatrici, robot volanti e lanciafiamme) assumendo a sua volta piccole dosi di Adam per riuscire a schivare le pericolosi trappole. Il finale del gioco cambierà in base alla scelta fatta dal giocatore in un momento chiave dell’avventura, per confermare un titolo eccellente sotto il punto di vista tecnico e dalla trama immersiva e strabiliante.
BioShock per Mac richiede un processore Intel a 1,8 GHz, Mac OS X 10.5.8, 1,5 GB di RAM, 128 MB di RAM video (chip grafici GMA esclusi), 8GB di spazio su disco rigido e lettore DVD. Altre informazioni si trovano nella nuovissima apposita pagina sul sito Apple. Intanto il 9 febbraio 2010 arriverà BioShock 2 e si parla già di una inevitabile trilogia. Il gioco costa 40 euro e si compra direttamente dal sito di Feral.

Con il matrimonio… si gioca!

Dopo Wedding Dash e Wedding Dash 2, arriva (anche su Mac) Wedding Dash: Ready, Aim, Love! 1.0 dall’inconfondibile umorismo spiazzante della serie Dash. Questo è un gioco davvero particolare, consiste nel rendere perfetto il giorno più speciale della giovane protagonista, aiutandola a pianificare il giorno delle nozze. Nelle precedenti avventure bisognava impegnarsi per diventare la migliore organizzatrice di matrimoni del mondo, adesso l’impresa sarà quella di affrontare con successo il momento magico di Quinn. Sarà necessario abbinare gli ospiti corretti ai tavoli del rinfresco e guadagnare preziosi bonus d’amore, il tutto prestando la massima attenzione ai guastafeste che tenteranno di rovinare la cerimonia. Ma attenzione, con la magia delle frecce d’amore di Cupido, tutto può succedere!
Il gioco costa 19,95 dollari ed è disponibile, anche per questo gioco, il download di una versione demo da 28,3MB, che permette la valutazione del prodotto prima dell’acquisto.