Passare a Mac, ma farlo subito!

Dagli autori David Pogue e Adam Goldstein nasce “Passare a Mac”, edito da Tecniche Nuove.
Un utile libro dedicato a chi affronta il passaggio da Win a MacOSX, ricco di consigli utili a trasferire i propri dati da Windows a Mac, come importare le email, la rubrica, i calendari, l’elenco dei siti preferiti, gli elenchi dei contatti, gli sfondi di scrivania, i file MP3, ricreare la propria suite di software e imparare a usare Tiger.
Ecco dove comprarlo al prezzo di 36,90 euro, è possibile anche visionare l’indice del libro in formato PDF.

—OraCle

Paolo Attivissimo, cacciatore di bufale.

Dall’autore del Blog Attivissimo.net nasce: L’Acchiappavirus, un piccolo manuale di sicurezza informatica per chi odia la sicurezza informatica, un libro di 240 pagine a soli 7,20 euro, dedicato a Windows XP, ma gran parte dei consigli vale anche per altre versioni di Windows. La descrizione di Paolo Attivissimo parla di una guida semplice, ma comunque sufficiente a tenere al riparo dai guai qualsiasi utente di computer che usa Windows XP.
In uno dei capoversi del primo capitolo di questo libro si legge: “Usate Linux o Mac? Andate via!”, e in effetti è così, ma è pur sempre una simpatica ed economica “idea regalo” per gli amici windowsati che ci tempestano di domande su come difendersi da virus, programmi-spia, intrusi e truffe!

Disponibile da questa pagina il DOWNLOAD gratuito della versione in PDF, ma credetemi, 7,20 euro sono veramente pochi per un opera di questo genere.

—OraCle

iWoz, il libro, la storia.

Anche il titolo del libro segue il filone della tendenza istituita da Apple che vuole una “i” davanti a molti suoi prodotti.
Come già scritto in una newsletter sarà privo della prefazione del suo ex socio Steve Jobs.
La copertina ha come sottotitolo “Computer Geek to Cult Icon: Getting to the Core of Apple’s Inventor” che tradotto letteralmente significa: “da imbranato del computer a icona di culto: al centro dell’inventore di Apple”.
Questo libro, si prospetta come il libro più vicino alla realtà dei primi anni della Apple, descritti da uno dei due protagonisti che hanno fondato l’azienda del Macintosh.
Amazon accetta prenotazioni per l’uscita imminente del nuovo libro di Steve Wozniak, “iWoz”.
Strana comunque la scelta del titolo con la “i” davanti, perché Wozniak è stato sì l’artefice dei primi successi di Apple, ma praticamente negli ultimi anni non ha collaborato con la Apple, quindi a nessun iProgetto.

—OraCle

Mac OS X Tiger

Tiger è il sistema operativo attuale pre-installato da Apple ed erede di Panther.
Conoscere anche i minimi dettagli di un sistema operativo consente di utilizzare al meglio il proprio Mac, a partire dalla sua configurazione fino ad arrivare ad un miglior utilizzo delle applicazioni. Con la versione 10.4, Apple ha introdotto circa 200 novità rispetto alla precedente 10.3: alcune di queste sono radicali, altre meno evidenti ma tutte rivolte al duplice scopo di migliorare il sistema in prestazioni e funzionalità conservando, comunque, le innate doti di semplicità d’utilizzo che da sempre contraddistinguono questa piattaforma.
Il libro è adatto sia a chi si avvicina per la prima volta a Tiger e a un Apple, sia a chi proviene da versioni precedenti.
L’esposizione degli argomenti segue un percorso logico in cui ogni passo è naturalmente concatenato al successivo, come l’installazione, la configurazione, l’utilizzo delle applicazione base e così via. Questa organizzazione permette ad ogni lettore di procedere con la lettura alla propria velocità, in base alla personale preparazione, senza rischiare di perdere argomenti dovendo saltare qui e là in punti diversi del testo.
Non si troveranno a disagio neanche i lettori provenienti da sistemi operativi come Linux o Windows: i primi scopriranno che Tiger presenta diverse affinità con il mondo Open Source, gli altri si meraviglieranno della sua notevole semplicità di utilizzo.
Il libro costa 29 euro ed è acquistabile on-line.

—OraCle