Recensione scheda audio Dukabel

Vuoi utilizzare i tuoi auricolari su un Mac ma quest’ultimo non è compatibile? Vuoi collegare e utilizzare le tue cuffie con microfono ma il mini jack è differente? La scheda audio Dukabel è la soluzione ideale! Scopriamo perchè!

Jack, TRS e TRRS

Lo standard delle connessioni audio passa attraverso alcuni connettori famosi come quelli XLR e i Jack. Non tutti sanno che i Jack hanno diverse grandezze e funzioni. Nel nostro caso andremo a indagare sui Jack da 3,5 millimetri (detto anche mini jack) e sulle configurazioni TRS e TRRS.

La configurazione TRS (Tip, Ring, Sleeve; rispettivamente Punta, Anello e Manica) è quella più diffusa e conosciuta, facilmente riconoscibile dai due anelli neri che separano i tre contatti.
Invece, la configurazione TRRS è diffusa soprattutto in ambito “mobile”, ma è stata soggetta a modifiche nel tempo. Inizialmente la prima configurazione dei contatti TRRS fu la OMTP (Open Mobile Terminal Platform) in voga fra tutti i produttori fino al 2011. Successivamente si passò gradualmente alla configurazione TRRS CTIA (Cellular Telephone Industries Association).

Le differenze? Ad occhio è impossibile riconoscere se un paio di auricolari abbia la configurazione OMTP o CTIA, ma la dicitura della configurazione viene spesso riportata nel manuale e sulla confezione. Al giorno d’oggi la maggior parte (e credo quasi la totalità) dei dispositivi adotta la configurazione CTIA.

Grazie alla gentile concessione di Dukabel, possiamo attraccare sulla Scheda Audio (modello DUSB351FB) della ProSeries prodotto dalla stessa Dukabel.

La scheda audio ha una particolarità che è lampante già al primo sguardo: il connettore mini jack non è saldato vicino alla spina USB ma è posto all’estremità di un cavo lungo circa 20 centimetri il che rende molto comodo l’inserimento del mini jack degli auricolari nel caso impiegassimo la scheda audio sul retro di un iMac. Ho apprezzato tantissimo questa scelta di design!!!
Un’altra particolarità è che non richiede l’installazione di nessun driver: basta collegarla e verrà immediatamente riconosciuta da MacOS.
Il suo punto di forza è la qualità costruttiva e i materiali utilizzati: lo chassis della scheda audio è in metallo mentre il cavo è ricoperto da un intreccio in cotone, morbido al tatto e molto resistente. Importante è sottolineare che questa scheda audio viene proposta a soli 8.99€.

Le prove effettuate

Ho provato e utilizzato la scheda audio della Dukabel quotidianamente con iMac, MacMini e MacBook che non dispongono della porta audio CTIA e con un paio di EarPods assieme ad un altro paio di auricolari Sony (quelli da battaglia, da pochi euro). Sia nel primo che nel secondo caso, la qualità audio restituita è altissima: il suono è riprodotto in modo trasparente e quindi un ruolo importante viene ricoperto dalla qualità degli auricolari che si utilizzano.

Per quanto riguarda l’uso della scheda audio sotto l’aspetto della registrazione, il rumore di fondo prodotto dalla scheda audio Dukabel è molto basso, ma è presente.
Voglio precisare che l’impiego di questa scheda audio in ambito recording è possibile, ma non è stata progettata per questo scopo preciso: lo testimonia anche il prezzo accessibile a tutti nonchè l’assenza di funzioni tipiche delle interfacce audio.

Premesso ciò, ho collegato e provato un microfono Lavalier, il microfono degli auricolari Sony e quello delle EarPods. Anche in questo caso, l’acquisizione audio è fedele (seppur col rumore di fondo appena percettibile) e segue le qualità tecniche dei dispositivi utilizzati.

EarPods, Apple e il microfono..

Non poteva mancare un appunto sulle scelte (soggettivamente discutibili) delle implementazioni che Apple apporta ai vari standards che passano sotto le sue mani: la configurazione CTIA non fa eccezione. Seppur le EarPods funzionino egregiamente sotto il lato auricolari, la sua controparte microfonica invece no. Apple ha implementanto il controllo del volume e la trasmissione del segnale microfonico con un “suo standard” che è difatti compatibile solo con i soli dispositivi che lei produce.

In poche parole, le EarPods possono essere utilizzate solo per ascoltare la musica, ma non per registrare col microfono; questa colpa è da attribuire esclusivamente ad Apple. Un vero peccato.

Considerazioni finali

La scheda audio prodotta da Dukabel è una rarità sia per il formato che per il prezzo contenuto; le sue particolarità, inoltre, la rendono un ottimo strumento da portare sempre con sè in viaggio, in assistenze e negli usi domestici e lavorativi.

In sintesi, se cerchi una scheda audio per i tuoi auricolari/cuffie, per videoconferenze o per il microfono Lavalier, la Scheda Audio (modello DUSB351FB) della ProSeries è un’ottima scelta!

Lascia un commento