Occhiali nowave – recensione

Tante ore davanti ai monitor?” è la domanda che, dopo aver provato gli occhiali nowave, mi viene spontaneo domandarti (citando testualmente il primo dépliant illustrativo nowave). Se soffri di rossore e occhi irritati, secchezza degli occhi, stanchezza visiva, mal di testa e insonnia, sono sicuro che questa recensione ti sarà utile!

Come più volte studiato dalla comunità scientifica, la luce blu emessa dai display degli smartphone, portatili, computer, tablet e altri dispositivi digitali, può accelerare la cecità e può causare la degenerazione maculare. Essendo sempre esposti alla luce blu, l’occhio umano non può bloccarla in modo naturale, secondo le ricerche svolte dal Dott. Ajith Karunarathne (Università di Toledo). La luce blu è caratterizzata da una lunghezza d’onda più corta (di conseguenza “richiede” più energia rispetto agli altri colori) che può innescare la creazione di molecole tossiche nelle cellule dei fotorecettori, le quali non si potranno mai più rigenerare. Da qui la necessità di preservare l’apparato visivo con sistemi in grado di bloccare sia i raggi UV che la luce blu (fonte The Guardian; la ricerca è stata pubblicata sulla rivista Scientific Reports).

L’ampia offerta dell’azienda italiana nowave si inserisce perfettamente in questo contesto e ricopre tutte le necessità in tale ambito.

Contenuto, materiali e prime impressioni

La confezione degli occhiali nowave ricorda molto quella adoperata per gli iPhone (anche il tempo di attesa per l’apertura) nella quale troveremo una custodia rigida a chiusura magnetica di colore nero di ottima fattura e robustezza (e dal design accattivante); un paio di dépliant illustrativi molto utili e con vignette simpatiche; un comodo sacchetto portaocchiali nero; un panno bianco in microfibra ed infine il paio di occhiali.

Di primo acchito, gli occhiali nowave modello Landscape, al tatto, sono robusti e leggeri. Difatti, per mezzo di un bilancino di precisione, ho appurato che il loro peso è solo di 21 grammi grazie al misto ben congegnato di nylon e fibra di carbonio. Le cerniere delle aste sono ben serrate e mantengono saldamente la posizione di apertura o chiusura delle stesse.

Le lenti

L’azienda italiana nowave propone montature con lenti neutre, occhiali da lettura con gradazione da +0.50 a +3.00, occhiali da vista con lenti graduate o semplicemente un cambio lenti. Oltre alle lenti Anti luce blu, nowave in aggiunta propone l’opzione per le lenti fotocromatiche e le lenti anti raggi infrarossi.

L’offerta nowave si estende su tutto il territorio italiano garantendo la sua presenza presso ottici qualificati (qui la mappa completa). È il caso delle lenti graduate; difatti nowave, nel prezzo di listino degli occhiali da vista include l’esame della vista presso l’ottico più vicino alla nostra abitazione, prova a casa per 30 giorni e la spedizione gratuita o reso gratuito con corriere TNT.

Inoltre, la mission aziendale nowave è racchiusa egregiamente nello slogan “Be smart look good“, ponendo come fulcro dell’azienda il connubio tra la salvaguardia della vista e il design ricercato. Sotto questo punto di vista, a mio parere, nowave svolge un ottimo lavoro poichè possiamo scegliere fra più di 50 modelli di montature e possiamo abbinarci la tipologia di lente (graduata o neutra) a seconda delle nostre necessità.

Vantaggi e svantaggi

Dalla mia esperienza posso tranquillamente trarre la conclusione che gli effetti benefici degli occhiali nowave con lenti Anti luce blu sono rilevanti fin da subito, ma si possono elogiare nella loro totalità solo dopo aver provato a non usarli.

Col senno di poi, seppur apprezzabili fin dai primi momenti, i vantaggi li ho potuti valutare solo quando non ho indossato gli occhiali durante le sessioni davanti al Mac. Difatti dal momento in cui ho provato gli occhiali in poi, non ho accusato più affaticamento o irritazione degli occhi. Alchè ho voluto intenzionalmente effettuare una nuova sessione senza occhiali e l’affaticamento è arrivato puntuale.

Per quanto concerne l’insonnia, posso affermare che gli effetti li ho encomiati il mattino seguente: finalmente sono riuscito ad addormentarmi nel giro di pochi minuti dopo una lunga sessione davanti al monitor. La prova a sostegno di ciò? Dopo una sessione serale senza aver indossato gli occhiali nowave ho faticato tantissimo a prender sonno, addormentandomi verso le 3 di notte circa. Ero incredulo, quindi ho ripetuto l’esperimento più volte riscontrando lo stesso risultato.

Se proprio vogliam essere pignoli, l’unico svantaggio che posso trovare negli occhiali nowave è la leggerissima (veramente leggera) tonalità gialla se questi vengono impiegati in ambito grafico. Difatti questa impercettibile caratteristica delle lenti Anti luce blu può falsare, seppur in maniera lievissima, la fase della colorazione.

Conclusioni

La leggerezza, la robustezza, la praticità, l’ottimo rapporto qualità-prezzo e il design curato e ricercato degli occhiali nowave con lenti Anti luce blu nonchè la pragmatica custodia corredata del panno microfibra, rendono gli occhiali firmati nowave un accessorio altamente consigliato a chi soffre di occhi rossi, insonnia e mal di testa e peraltro sono altamente consigliati anche a tutti coloro che vogliono preservare la propria vista e che trascorrono molte ore dinanzi ai display!

Inoltre, grazie alla prova gratuita, si potrà apprezzare la qualità nowave scegliendo tra i numerosi modelli trovando facilmente quelli che meglio si addicono al proprio viso e al proprio stile!

kext

Copyright © 2020 | www.iMaccanici.org

5 commenti a “Occhiali nowave – recensione”

Lascia un commento