Sì, il titolo potrebbe essere “leggermente” equivoco, ma in realtà questa settimana tutto il web s'è dato un gran da fare con le burle del 1 aprile. In effetti chi di noi non è stato leggermente sfiorato dalla tentazione di fare almeno un piccolo scherzo?

Personalmente ho trovato molto ben riuscito, e soprattutto di buon gusto, lo spot svizzero pubblicato direttamente dal portale del turismo elvetico, che presenta una fantomatica "Unione dei pulitori di montagne" capitanata dal valente fondatore Franz Huser. Divertente anche lo scherzo del portale di YouTube al contrario, come questo. In fondo la funzione flip era già disponibile, ma forse nessuno lo sapeva, bastava aggiungere al link del filmato la stringa &feature=featured&flip=1.


Non è uno scherzo invece la notizia dell’iPod che la Regina Elisabetta ha ricevuto in dono dal brillante Presidente degli Stati Uniti, contenente foto e video dell'ultima visita della regina e del principe consorte negli Stati Uniti, ma anche qualche canzone. Sua Altezza ha ricambiato il favore con una foto con dedica che la ritrae con il marito, in una elegante cornice d’argento. Non era uno scherzo (purtroppo) nemmeno quello che accadeva nel frattempo con i manifestanti per le strade di Londra, ma questo è un altro discorso.


Obama ha scelto un iPod, come mai? È risaputo che la Regina è già in possesso dal 2005 di un iPod mini da 6GB color argento, certamente avrà apprezzato l'upgrade personalizzato offerto da Obama; dopotutto si tratta di un regalo affatto impegnativo, ma contemporaneamente utilissimo e giovanile, a dispetto degli ottantadue anni della regina Elisabetta II, che a quanto pare sembra apprezzare molto il dono della bella coppia "abbronzata" della casa bianca.


Secondo il Daily Mail, la Regina per prima ha adagiato il braccio intorno alla vita della First Lady Michelle, commentando la sua statura, e la moglie di Obama ha replicato cingendole la mano all’altezza della spalla. È la prima volta che un estraneo "osa" toccare Sua Maestà, ma ormai le due donne, da buone amiche, hanno continuato la conversazione spostando l’argomentazione sulle rispettive calzature.


Insomma tutto questo per dire che un prodotto Apple come un comunissimo iPod, riesce a non sfigurare nemmeno tra i regali “più regali” del pianeta. Chissà che faccia avrebbe fatto Sua Maestà se Barack Obama le avesse portato in dono uno Zune, per di più… marrone!


OraCle




News

Aggiornamenti della settimana

Nessun aggiornamento questa settimana da Apple, in attesa del prossimo importante rilascio di Mac OS X 10.5.7, intanto si scopre che la versione 8.0.1 di iMovie (24,1MB di download) oltre a migliorare la stabilità generale dell'applicazione e risolvere altre questioni minori relative all'uso, offre una scorciatoia di tastiera per dividere i videoclip (CMD+Shift+S); la possibilità di inserire nuove coordinate sulla mappa terrestre; l'aggiunta, nelle opzioni di esportazione su disco, di video HD 720p per YouTube; infine l'update risolve il bug della mancata possibilità di esportare video 1080i verso QuickTime e iDvd.

http://db.tidbits.com/article/10173

Anche iPhoto 8.0.2 porta qualche novità nella funzione Volti. Quando si digita un nome adesso appaiono non solo i nomi assegnati, ma anche quelli di Rubrica Indirizzi ed un volto non ancora identificato viene segnalato con “senza nome” e non più come “volto sconosciuto”.


Woz, dal ballo alla dieta

Nuova sfida per il co-fondatore di Apple, che dopo esser stato eliminato dalla trasmissione “Dancing with the Stars”, il format originale di “Ballando con le stelle”, ora fa parte del cast di The Biggest Loser: Celebrities, una trasmissione che sfida i partecipanti a ottenere il massimo dimagrimento, e nel caso di Woz non può che fargli bene. Con Wozniak ci saranno anche Kirstie Alley, Aretha Franklin, Michael Moore, William Shatner, Jessica Simpson, Mike Tyson e Oprah Winfrey. Un milione di dollari il primo premio, che sarà dato in beneficenza.


Il piccolo modem per i nomadi

La casa tedesca nova media Mobile Data Solutions GmbH di Berlino, ha presentato un nuovo modem USB wireless economico per Mac, l'iCON 225. Un modem USB economico per andare velocemente su internet mobile con un Mac. Il modem nero può ricevere dati fino a 7,2 Mbit/s in tutte le reti 2100 MHz e ricevere dati fino a 384 Kbit/s.

Per il Mac viene fornito il software launch2net, il quale contiene già i dati necessari per il collegamento per la maggior parte delle reti mobili, riconosce automaticamente il dispositivo e la rete utilizzata senza che l’utente debba occuparsi di ulteriori configurazioni.

Il modem, estremamente leggero e maneggevole, misura 63x26x13 mm e pesa appena 27 grammi. È disponibile da subito al prezzo di 139,23 euro e per funzionare richiede Mac OS X 10.4.11 o superiori.


Disponibile VLC Media Player 0.9.9

Questa settimana Video LAN ha rilasciato un aggiornamento per VLC Media Player portandolo alla release 0.9.9. Dovrebbe trattarsi dell’ultima versione prima della 1.0. L’aggiornamento non aggiunge alcuna particolare funzione, ma migliora le prestazioni sui Mac dotati di processori Intel e garantisce una migliore compatibilità con i file Real Video 3.0 e 4.0 utilizzando FFmpeg e l’aggiunta di un codec nativo ancora in versione sperimentale.

VLC 0.9.9 gira su PPC e Intel che abbiano Mac OS X 10.4 o superiore.


Xeon su architettura Nehalem per i server

Intel presenta 17 nuovi processori Xeon destinati al mercato server, i primi in assoluto ad avvantaggiarsi della nuova microarchitettura Nehalem già introdotta nel segmento desktop con le Cpu Core i7 (come quelli introdotti negli ultimi Mac Pro).

I processori presentati appartengono alle famiglie Xeon 5500 e 3500, rispettivamente con il supporto dual e single socket. La maggior parte dei nuovi processori adottano architettura quad core e supporto hyperthreading, e sono di conseguenza in grado di mostrare a un sistema completo fino a 16 core logici.


Nuovi Xserve con Xeon 5500 in arrivo

L’errore di un webmaster orientale di Apple lascia trapelare un indiscrezione, in effetti non molto inattesa, si tratta dei nuovi Xserve equipaggiati con processori Intel Xeon 5500, che storicamente seguono l’evoluzione dei Mac Pro. La prova dell’imminente introduzione dei nuovi server è stata riscontrata da un link pubblicato sull’Apple Store di Hong Kong in cui era possibile preordinare i nuovi Xserve con Intel Xeon Nehalem.


TV venduta solo se con Digitale Terrestre

Il pensionamento della vecchia televisione analogica senza è ormai un obbligo legislativo, chi non vuole comprare un nuovo televisore dovrà rassegnarsi a farlo entro il 2012. Da ieri nei negozi di elettronica possono essere venduti solo televisori con il Decoder Digitale Terrestre integrato: a ricordare quest'obbligo previsto dalla legge è Dgtvi, l'associazione per lo sviluppo del digitale terrestre, sostenuto da Rai, Mediaset, Telecom Italia Media, Dfree e le tv locali di Frt e Aeranticorallo. Secondo un calendario varato dal governo ogni regione ha una scadenza relativa alle trasmissioni analogiche che vedrà per sempre la fine delle trasmisioni televisive tradizionali.

Tre avvisi e poi via ADSL

L’Assemblea Nazionale francese ha approvato un progetto di legge negli interessi delle major e contro il download illegale di film e musica condivisi in Internet. Per i trasgressori che dopo un anno dai primi avvertimenti via e-mail e raccomandata continuano a scaricare dal web, è prevista la sospensione dell'abbonamento a internet da due mesi a un anno. Delle infrazioni online si occuperà un nuovo ente, l'Autority per la diffusione delle opere e la protezione dei diritti su internet, che finanzierà l'invio di 3000 raccomandate e di 10000 mail ogni giorno.


In Europa Firefox batte Explorer, ma in parte

Per la prima volta nella storia dei browser moderni Firefox sorpassa Internet Explorer nella classifica settimanale dei browser più usati in Europa. L'annuncio viene da StatCounter Global Stats, che offre le percentuali, riferite alla settimana scorsa, pari al 35,05% per Firefox 3.0, ed al 34,04% per IE7.

Alcune precisazioni, segnalate da OS news, rivelano che il campione su cui è basata la statistica, è formato dal network di utilizzatori dello stesso StatCounter, e che comprende 3 milioni di pagine web per 4 miliardi di pagine viste al mese. Un campione significativo, ma non totalitario. Inoltre, il sorpasso è riferito solo all'ultima versione di Explorer. Se si comprendono anche le vecchie versioni, il browser di Redmond resta ancora davanti a quello di Mozilla.


The Pirate Bay sbarca su Facebook

The Pirate Bay ha lanciato una nuova funzionalità per inserirsi nel sito di social networking Facebook. Con un solo clic su Facebook gli utenti possono aggiungere ai loro preferiti, il loro profilo torrent e condividerlo con gli amici. I visitatori del sito, nella pagina dei dettagli di un ‘torrent’ - come nel caso del torrent di Ubuntu - noteranno l'aggiunta di un nuovo pulsante 'Condividi su Facebook'.

Gli utenti cliccando questo pulsante aggiungeranno il torrent al profilo utente Facebook. Chiunque navigando la pagina del profilo utente potrà semplicemente fare clic sul torrent e vedrà iniziare il download subito, a patto che si abbia un client installato nel proprio computer, senza bisogno di visitare il sito The Pirate Bay.


Vulnerabilità nel vecchio PowerPoint

Microsoft ha pubblicato, con qualche anno di ritardo, un Security Advisor comunicando agli utenti di Office che alcuni documenti o presentazioni (.PPS) possono trasmettere un codice maligno tramite il programma PowerPoint incluso nella Suite. Microsoft sta lavorando per risolvere la vulnerabilità, nel frattempo si raccomanda la massima cautela nell'aprire documenti PowerPoint dalla provenienza dubbia. Secondo alcuni siti, tutte le versioni di PowerPoint a partire dalla 2000 sono vulnerabili. Nessun problema per chi usa Office 2008.


iZone

Un milione di download per Skype iPhone

In meno di due giorni dalla sua introduzione su App Store, Skype in versione per iPhone ha totalizzato oltre un milione di download. Una cifra da capogiro, che potrebbe equivalere a 21600 download all’ora.

Skype ha comunicato che in ogni caso il team sta lavorando duramente per migliorare l’applicazione e poter presto rilasciare delle versioni aggiornate, più stabili, e con ulteriori funzionalità.

In Germania T-Mobile ha comunicato di avere bloccato i servizi VoIp su iPhone già dal 2007, poiché tale flusso di dati potrebbe penalizzare le prestazioni della rete T-Mobile.


Musica gratis con il venticinquesimo MixedTape

Mercedes Benz continua la distribuzione per il download gratuito di musica con il midextape, arrivando al n° 25. "Trendy Indie" è il tema di questo rilascio e offre la migliore musica indipendente, che negli ultimi anni si è evoluta da genere underground a vero e proprio punto di riferimento per la musica alternativa.

I brani sono disponibili a partire da questo link in formato MP3 pronti ad arricchire la propria libreria di iTunes.

http://mercedes-benz.tv/en/channel-8/


Corsi free di programmazione iPhone

Chiunque voglia iniziare a programmare su iPhone o seguire un corso creato ad hoc, può approfittare della pagina della Stanford University su iTunesU che mette a disposizione un corso di programmazione per iPhone disponibile a questo indirizzo, destinato a chi ha già una base nella programmazione C.

Per seguire le lezioni sarà sufficiente iscriversi ai feed del corso e scaricare le lezioni audio, video, ed anche le slide del corso.

La programmazione iPhone sarà basata sul “vecchio” firmware 2.x e non sul nuovo 3.0, ma tuttavia è comunque valida e verrà sempre aggiornata. Ovviamente occorre l’Apple iPhone developer SDK.


Eventi

Mac storici in mostra a Roma

I giorni 8 e 9 maggio, a Roma, presso il negozio inTown, ci sarà l’esposizione dell’intera collezione dei computer Mac del Macintosh All-in-One Museum, per festeggiare il 25° anniversario del Macintosh.

La collezione comprende pezzi storici, a partire dal primo Macintosh 128k, fino ad arrivare ai modelli più recenti, ed include anche modelli particolari, o non conosciuti in Europa, come il Macintosh LC530 e il Macintosh G3 All-in-One. Verranno inoltre mostrati computer rari come il Lisa e l’Apple IIe, oltre all’intera famiglia Newton.

L’ingresso è gratuito.


iLinks

http://www.fantascienza.com/blog/esseasterisco/

Questo è il blog, forse poco aggiornato, di Silvio Sosio, per gli amici S* (esse asterisco) consulente, editore e scrittore. Lo troviamo ogni mese sulle pagine di Macworld, la rivista italiana, ha scritto un'infinità di articoli di informatica e le sue prime cose sono uscite su Applicando nel 1985. Da sempre un appassionato di fantascienza, e come tutti i personaggi importanti del panorama tecnologico nazionale, è un tipo tutto da scoprire, e leggere le sue pagine sicuramente ci insegnerà qualcosa.



Alcune notizie non provengono da fonti ufficiali Apple.

Sono informazioni della settimana "raccolte" da vari siti legati al mondo Mac, che per motivi di tempo non sono state verificate e nemmeno pubblicate sul sito www.imaccanici.org.

Pertanto iMaccanici non ne garantiscono la veridicità e tantomeno se ne assumono la paternità e responsabilità.


Se vuoi iscrivere un amico a queste newsletter,

basta indicare l'indirizzo di posta elettronica a

info@imaccanici.org, oppure indicando

la sua mail nella nostra Homepage.

Se invece queste mail non ti fanno piacere

invia allo stesso indirizzo un bel "no grazie".


Grazie,




Se non visualizzi correttamente questa e-mail CLICCA QUI.