DEFRAMMENTARE...

L'archivio del forum de iMaccanici

Moderatore: ModiMaccanici

Avatar utente
samadhj
Stato: Non connesso
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Avatar utente
Iscritto il: mar, 30 ott 2007 16:54
Messaggi: 112
Località: Roma

Top

Oggetto del messaggio: DEFRAMMENTARE...

Messaggio da samadhj »

Ciao a tutti , qualcuno sa dirmi se esiste un buon programma freeware per DEFRAMMENTARE ???

Grazie ..e buon lavoro !

dovellas
Stato: Non connesso
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Iscritto il: mer, 10 ott 2007 22:05
Messaggi: 388

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da dovellas »

non vorrei dire una fesseria,
ma Leopard non fa il defrag in background come vista?
Attenzione, sono stato bannato! Le mie avventure proseguono qui: http://dovellas.spaces.live.com/

Fine!

Avatar utente
elia
Stato: Non connesso
Law Expert
Law Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 25 ott 2007 19:44
Messaggi: 1395
Località: Napoli

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da elia »

dovellas ha scritto:non vorrei dire una fesseria,
ma Leopard non fa il defrag in background come vista?
:D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D
dovellas, ma come te le inventi?
GIURA!, tu studi anche la notte!

Altro che Vista (che a noi ci VEDE, per l'appunto, solo col binocolo!), la verità è che con Mac OS non è necessario far ricorso a utility di terze parti perché, a partire da Panther (OS X 10.3) file di dimensioni inferiori a 20 Mb vengono automaticamente deframmentati “al volo”.

Inoltre OS X formattato in HFS+, per quanto possibile, evita di riutilizzare lo spazio lasciato libero da file che sono stati appena cancellati, in modo da non rischiare di riempire prematuramente degli spazi che improvvisamente si potrebbero rivelare troppo piccoli.

Mac OS X (dal 10.2 in poi e su volumi HFS+) prevede la cosiddetta allocazione ritardata ossia la capacità di riunire in una sola area del disco vari blocchi più piccoli.

In conclusione: si può manifestare l'opportunità di deframmentare l’HD solo (e non necessariamente) quando si creano e si modificano file di grosse dimensioni come nella lavorazione professionale dei video. In questo caso Apple suggerisce di procedere in modo semplice ma efficace: copiare i file su un supporto esterno, controllare che siano perfettamente funzionanti, cancellarli dall’HD, ripristinarli sull’HD.

Defrag? Solo su Win, grazie!
:lol:

Avatar utente
cucaio66
Stato: Non connesso
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Avatar utente
Iscritto il: dom, 20 gen 2008 11:41
Messaggi: 242
Località: Roma (ma sono di Palermo)

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da cucaio66 »

Matematicamente parlando si può esporre il problema nel seguente modo:

Defrag : Uomo di Neanderthal = Mac Osx : Futuro

http://www.ubergizmo.com/photos/2007/10/osx-leopard.jpg


:D :D :D :D
iMac G4 PowerPC 1GHz HD ATA 80 GB DVD RW - DW - DL LG Elettronics 1.25 GB Ram NVIDIA GeFORCE 4MX 64 MB Leopard 10.5.2

Avatar utente
samadhj
Stato: Non connesso
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Avatar utente
Iscritto il: mar, 30 ott 2007 16:54
Messaggi: 112
Località: Roma

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da samadhj »

Grazie Elia .....sei stato chiarissimo , infatti mi riferivo proprio ai file video ...avevo circa un centinaio di divx che ho spostato in un HD esterno...

dovellas
Stato: Non connesso
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Iscritto il: mer, 10 ott 2007 22:05
Messaggi: 388

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da dovellas »

elia ha scritto:
dovellas ha scritto:non vorrei dire una fesseria,
ma Leopard non fa il defrag in background come vista?
:D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D
dovellas, ma come te le inventi?
GIURA!, tu studi anche la notte!

Altro che Vista (che a noi ci VEDE, per l'appunto, solo col binocolo!), la verità è che con Mac OS non è necessario far ricorso a utility di terze parti perché, a partire da Panther (OS X 10.3) file di dimensioni inferiori a 20 Mb vengono automaticamente deframmentati “al volo”.

Inoltre OS X formattato in HFS+, per quanto possibile, evita di riutilizzare lo spazio lasciato libero da file che sono stati appena cancellati, in modo da non rischiare di riempire prematuramente degli spazi che improvvisamente si potrebbero rivelare troppo piccoli.

Mac OS X (dal 10.2 in poi e su volumi HFS+) prevede la cosiddetta allocazione ritardata ossia la capacità di riunire in una sola area del disco vari blocchi più piccoli.

In conclusione: si può manifestare l'opportunità di deframmentare l’HD solo (e non necessariamente) quando si creano e si modificano file di grosse dimensioni come nella lavorazione professionale dei video. In questo caso Apple suggerisce di procedere in modo semplice ma efficace: copiare i file su un supporto esterno, controllare che siano perfettamente funzionanti, cancellarli dall’HD, ripristinarli sull’HD.

Defrag? Solo su Win, grazie!
:lol:
io non lo so come devo fare con te,
cosa ho detto io?
il defrag avviene in background come Vista nel senso che non ce bisogno di deframmentare .
Con Vista puoi decidere di adottare utility di terze parti (inutilmente ) perchè il sistema quando e se necessario fa tutto da solo senza che l utente se ne accorga.

ti è chiaro ??
se puoi vogliamo parlare dell età della pietra allora portami paragoni con la superfetch, , l ibernazione, il WPF , etc etc etc
Attenzione, sono stato bannato! Le mie avventure proseguono qui: http://dovellas.spaces.live.com/

Fine!

Avatar utente
predatorfe
Stato: Non connesso
Admin
Admin
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 ott 2005 07:00
Messaggi: 3371
Località: Castellammare di Stabia

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da predatorfe »

non vorrei dire una fesseria,
ma Leopard non fa il defrag in background come vista?
Ma non ci interessano paragoni con altri Sistemi (semi) Operativi.
mi riferivo proprio ai file video ...avevo circa un centinaio di divx che ho spostato in un HD esterno
Il disco esterno puoi anche deframmentarlo senza perdere i benefici del journaling di mac OS X.
PS: La deframmentazione affatica solo le testine!
Stefano Ferrara

Avatar utente
samadhj
Stato: Non connesso
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Avatar utente
Iscritto il: mar, 30 ott 2007 16:54
Messaggi: 112
Località: Roma

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da samadhj »

mi riferivo proprio ai file video ...avevo circa un centinaio di divx che ho spostato in un HD esterno
Il disco esterno puoi anche deframmentarlo senza perdere i benefici del journaling di mac OS X.
PS: La deframmentazione affatica solo le testine!

Grazie Ste'