leopard sorpresa e delusione

Forum della MacList, la mailing list de imaccanici, e per organizzare incontriMaccanici ed eventi

Moderatore: ModiMaccanici

Avatar utente
chicco
Stato: Non connesso
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Avatar utente
Iscritto il: mar, 22 gen 2008 21:06
Messaggi: 68

Top

Oggetto del messaggio: leopard sorpresa e delusione

Messaggio da chicco »

da 1 anno esatto passato da win a mac : entusiasta
da 4 giorni passato da tiger a leo: bellissimo, senza problemi, se non fosse che......
non ho trovato piu' iPhoto!!!
l'ho reinstallato, non senza difficoltà, dai cd di tiger...
funzionerà ? non lo so, lo provero', ma resta il fatto della delusione di un nuovo sistema operativo che mi installa di default "boot camp" ...
ma chi se ne frega di installare un sw che mi permette di usare anche win???? se sono passato a mac qualche motivo lo avro' avuto!
ed apple mi installa - senza poter dire no - la possibilità di installare, ma mi disinstalla iPhoto!!
Delusione

gman
Stato: Non connesso
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Iscritto il: mar, 10 apr 2007 10:32
Messaggi: 182
Località: Bologna

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da gman »

ma guarda che con il sistema non è incluso ilife (nel dvd di tiger c'è perchè con un mac nuovo è incluso) e se hai formattato per installare leopard è normale che ilife non ci sia più

Avatar utente
chicco
Stato: Non connesso
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Avatar utente
Iscritto il: mar, 22 gen 2008 21:06
Messaggi: 68

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da chicco »

ok, chiaro,
pero' permettimi di dire che è una stronzata , per gli utenti, non per apple

Avatar utente
cucaio66
Stato: Non connesso
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Avatar utente
Iscritto il: dom, 20 gen 2008 11:41
Messaggi: 242
Località: Roma (ma sono di Palermo)

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da cucaio66 »

ciao chicco,
io ho iLife '08 e installandolo mi installa anche iPhoto molto migliorato a parer mio dalla versione precedente.
comunque sono d'accordissimo con te sul fatto di boot camp, credo che non siamo i solo ad essere incacchiati per il fatto che la Apple l'ha messo di default in Leopard.
Io aggiungo, ma è solo un mio parere personale, che è veramente uno schifo, la microsoft sta mettendo le mani dapertutto da qualche annetto anche su Linux.
Mi sa che non è cambiato nulla e che il concetto di libertà in fatto di informatica libera è solo ancora una grande utopia.
scusate lo sfogo.

Avatar utente
chicco
Stato: Non connesso
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Avatar utente
Iscritto il: mar, 22 gen 2008 21:06
Messaggi: 68

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da chicco »

cucaio96,
mi fa piacere sentire ogni tanto una voce fuori dal coro delle laudi ad apple
è ingiustificabile la decisione di inserire di default boot camp .
se lo avessi saputo prima (ma è una mia colpa) certamente non avrei acquistato leopard
ciao

gman
Stato: Non connesso
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Iscritto il: mar, 10 apr 2007 10:32
Messaggi: 182
Località: Bologna

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da gman »

Ma che cavolo di fastidio vi dà boot camp ?
Ci sono miriadi di utility incluse in leopard che nessuno usa mai e di cui nessuno si lamenta , fate che boot camp diventi una di queste!!

Avatar utente
chicco
Stato: Non connesso
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Avatar utente
Iscritto il: mar, 22 gen 2008 21:06
Messaggi: 68

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da chicco »

gman, scusa, ma boot camp è windows..... passando a mac credevo di aver chiuso con quello e invece me lo ritrovo di default !!!!!

dovellas
Stato: Non connesso
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Iscritto il: mer, 10 ott 2007 22:05
Messaggi: 388

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da dovellas »

cucaio66 ha scritto:ciao chicco,
io ho iLife '08 e installandolo mi installa anche iPhoto molto migliorato a parer mio dalla versione precedente.
comunque sono d'accordissimo con te sul fatto di boot camp, credo che non siamo i solo ad essere incacchiati per il fatto che la Apple l'ha messo di default in Leopard.
Io aggiungo, ma è solo un mio parere personale, che è veramente uno schifo, la microsoft sta mettendo le mani dapertutto da qualche annetto anche su Linux.
Mi sa che non è cambiato nulla e che il concetto di libertà in fatto di informatica libera è solo ancora una grande utopia.
scusate lo sfogo.
proprio ieri è stato assunto da Microsoft uno tra i piu grandi sviluppatori per Linux Crispin Cowan.
CMq non lamentatevi per bootcamp perchè il 10% delle vendite di sistemi Microsoft in USa è istallato su MAc Intel.
meno bootcamp = meno vendite
Attenzione, sono stato bannato! Le mie avventure proseguono qui: http://dovellas.spaces.live.com/

Fine!

Avatar utente
chicco
Stato: Non connesso
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Avatar utente
Iscritto il: mar, 22 gen 2008 21:06
Messaggi: 68

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da chicco »

e io ne approfitto ancora ma per per una domanda tecnica: si puo' disinstallare questa parvenza di winzozz dal mio mac? come? senza avere problemi, ovviamente

dovellas
Stato: Non connesso
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Iscritto il: mer, 10 ott 2007 22:05
Messaggi: 388

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da dovellas »

open BootCamp, and there should be an Erase Partition option. Follow the steps there :D
Attenzione, sono stato bannato! Le mie avventure proseguono qui: http://dovellas.spaces.live.com/

Fine!

Avatar utente
cucaio66
Stato: Non connesso
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Avatar utente
Iscritto il: dom, 20 gen 2008 11:41
Messaggi: 242
Località: Roma (ma sono di Palermo)

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da cucaio66 »

dovellas ha scritto:
cucaio66 ha scritto:ciao chicco,
io ho iLife '08 e installandolo mi installa anche iPhoto molto migliorato a parer mio dalla versione precedente.
comunque sono d'accordissimo con te sul fatto di boot camp, credo che non siamo i solo ad essere incacchiati per il fatto che la Apple l'ha messo di default in Leopard.
Io aggiungo, ma è solo un mio parere personale, che è veramente uno schifo, la microsoft sta mettendo le mani dapertutto da qualche annetto anche su Linux.
Mi sa che non è cambiato nulla e che il concetto di libertà in fatto di informatica libera è solo ancora una grande utopia.
scusate lo sfogo.
proprio ieri è stato assunto da Microsoft uno tra i piu grandi sviluppatori per Linux Crispin Cowan.
CMq non lamentatevi per bootcamp perchè il 10% delle vendite di sistemi Microsoft in USa è istallato su MAc Intel.
meno bootcamp = meno vendite
si, ma qui non siamo in USA, qui la gente credo che possa decidere che sistema operativo installare senza essere spiati (vedi Palladium) no?
e sopratutto aprire la posta senza ricevere e-mail dalla microsoft che ti chiede soldi per un aggiornamento, ma su...andiamo!!!!

Avatar utente
cucaio66
Stato: Non connesso
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Avatar utente
Iscritto il: dom, 20 gen 2008 11:41
Messaggi: 242
Località: Roma (ma sono di Palermo)

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da cucaio66 »

gman ha scritto:Ma che cavolo di fastidio vi dà boot camp ?
Ci sono miriadi di utility incluse in leopard che nessuno usa mai e di cui nessuno si lamenta , fate che boot camp diventi una di queste!!
si penso che se nessuno lo usa lo toglieranno dalle scatole una volta per tutte. Io ho acquistato Leopard ma sono ancora con Tiger e preferisco restarci, anche per via del mio hardware.

Avatar utente
bronislaw
Stato: Non connesso
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Avatar utente
Iscritto il: mer, 23 gen 2008 01:58
Messaggi: 247
Località: Bielefeld - Germany

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da bronislaw »

Salve,

sono nuovo e mi ha incuriosito questa discussione che ritengo necessaria.

Per quanto mi riguarda io penso che la scelta di Apple di inserire Boot camp di default nel sistema sia studiata per poter acquisire sempre più utenti, che per motivi "di non conoscenza" del MacOs e per esigenze lavorative usano windovs.

Secondo me si tratta di un'ottina strategia di mercato perchè una volta che scopre il MacOs, l'utente, nella maggior parte dei casi, non userà windovs e se lo farà sarà soltanto per i software "gestionali" che si usano nel mercato del lavoro.

La storia di Apple e Microsoft è lunga e penso che non tutti la conoscono abbastanza bene... sappiate soltanto che 155 milioni di dollari (di Apple) appartenevano alla Microsoft (almeno questo, non ricordo bene se nel '91 o '97 ma è possibile controllare, quando Microsoft entrò per riprenderla dal fallimento dopo che Steve Job ritornò alla guida dopo il fallimento della Next, che tra l'altro ha sviluppato l'OS così come oggi lo conosciamo). Tuttora molto della mela morsicata appartiene a Bill Gates.

Dietro l'apparente rivalità tra i due si nasconde il gioco e la complicità del business, della borsa, delle azioni.

Apple rimarrà sempre Apple e "pensare differente" è la sua filosofia. Non è possibile negare l'evidenza della superiorità della Mela. Ma è altrettanto onesto riconoscere la "genialità" di Gates nell'aver venduto sempre prodotti di cui non possiede ancora la certezza del funzionamento (come accadde alla IBM con il Dos, comprato da un Hacker per 50.000 dollari e rivenduto in "licenza" (è qui la geniale idea, nel contesto storico di quel momento") alla IBM, cioè la "Bestia dei Computer".

Il MacOs X Leopard è ciò che esprime proprio la filosofia di Apple: pensare al futuro. Un futuro di Os Apple/Unix. E per cominciare occorre cominciare a "istruire" gli utenti Windovs.

Non vorrei essere frainteso, ho espresso soltanto un mio pensiero che può essere condiviso così come criticato.

E sempre un piacere leggerVi.

A presto.

gman
Stato: Non connesso
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Iscritto il: mar, 10 apr 2007 10:32
Messaggi: 182
Località: Bologna

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da gman »

ma guarda che boot camp non è windows , è solo un utility che permette di installare un sistema esterno a apple (ottimizzato per win ma compatibile anche con linux) ; non contiene alcuna parte del' os di microsoft e rende solo più semplice per gli utenti il passaggio da windows a mac : si tiene win finché non ci si rende conto che su mac si lavora meglio.
quindi non capisco che fastidio ti dia , non contiene windows ma agevola solo l'installazione del sistema (partizione e driver).

Avatar utente
cucaio66
Stato: Non connesso
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Avatar utente
Iscritto il: dom, 20 gen 2008 11:41
Messaggi: 242
Località: Roma (ma sono di Palermo)

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da cucaio66 »

gman ha scritto:ma guarda che boot camp non è windows , è solo un utility che permette di installare un sistema esterno a apple (ottimizzato per win ma compatibile anche con linux) ; non contiene alcuna parte del' os di microsoft e rende solo più semplice per gli utenti il passaggio da windows a mac : si tiene win finché non ci si rende conto che su mac si lavora meglio.
quindi non capisco che fastidio ti dia , non contiene windows ma agevola solo l'installazione del sistema (partizione e driver).
cito testualmente da "MacWorld mese di Marzo 2007 n.166

http://img120.imageshack.us/my.php?imag ... o01dq1.jpg

http://img293.imageshack.us/my.php?imag ... o02ih5.jpg

http://img403.imageshack.us/my.php?imag ... o03em6.jpg

http://img165.imageshack.us/my.php?imag ... o04ku0.jpg