Openoffice e X11. Come gestirli.

L'archivio del forum de iMaccanici

Moderatore: ModiMaccanici

Saiwa
Stato: Non connesso
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Iscritto il: gio, 15 nov 2007 12:35
Messaggi: 70

Top

Oggetto del messaggio: Openoffice e X11. Come gestirli.

Messaggio da Saiwa »

Salve, ho scaricato l'ultima versione di openoffice. Non capisco a cosa serve questo "X11" che si apre al momento dell'apertura stessa dell'applicazione. Infatti, capita che l'applicazione si apra dopo molto tempo e resti una finestra aperta col titolo X11.
Premetto che uso il Leopard.

Grazie

Avatar utente
fragrua
Stato: Connesso
Admin of my life
Admin of my life
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 ott 2005 07:00
Messaggi: 57725
Località: [k]ragnano

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da fragrua »

OpenOffice per Mac richiede X11, che fortunatamente su Lepard è preinstallato, altrimenti avresti dovuto ripescarlo dal DVD fornito con la macchina.
X11 è un server grafico che permette di avere un'interfaccia grafica alle applicazioni fatte per esso, regalandoci finestre, menu, pulsanti, campi di testo, eccetera ad applicazioni nate per altre piattaforme.
Questo comporta un handicap di notevole lentezza all'avvio del programma e spesso anche nel suo utilizzo.
Si parla da qualche mese di una versione nativa di OpenOffice per Mac che eliminerebbe la necessità di usare X11, ma a quanto pare non è facile come sembra.
http://www.imaccanici.org/article.php?s ... ice_nativo
È possibile però usare NeoOffice 2.2.2, che non è niente male.

Immagine

Non sottovalutiamo però la realtà dei fatti, che per un utlizzo professionale ed una compatibilità accettabile con gli utenti Win/PC non esiste strumento migliore del pacchetto a pagamento di Microsoft: Office per Mac.