Corrente elettrica oltre i 250V

Per parlare di qualsiasi altra cosa che abbia poco o niente a che fare col mondo Mac :D

Moderatore: ModiMaccanici

kext
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: mer, 04 mar 2015 13:18
Messaggi: 4729
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Corrente elettrica oltre i 250V

Messaggio Inviato: mar, 03 mar 2020 14:48

Ragazzi cari, il gruppo di continuità ProPower 2000 (sul sito trovate la recensione) da qualche giorno mi segnala che la corrente in entrata arriva oltre i 250V.. Ho controllato non solo la mia rete elettrica, ma quella di tutto lo stabile ed in effetti a determinate ore della notte arrivano delle sovratensioni oltre le 250V..

Alcuni "condomini" lamentano lampadine rotte o anomalie in elettrodomestici proprio negli ultimi 5-6 giorni, periodo dove ho osservato queste sovratensioni..

All'atto pratico, come mi devo interlacciare con ENEL o chi per essi?
Il tecnico per valutare ciò dovrebbe venire alle 2 o 4 di notte per verificare tali fenomeni..
ImmagineImmagine
J.T.Kirk
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: sab, 07 nov 2015 12:00
Messaggi: 2618
Oggetto del messaggio: Re: Corrente elettrica oltre i 250V

Messaggio Inviato: mar, 03 mar 2020 16:21

Fai un video dei tuoi controlli e quando viene il tecnico glielo fai vedere.
"Le menti non sono vasi da riempire ma fuochi da accendere" - Plutarco
Messaggio nascosto. Agitare la bacchetta e pronunciare "Aparecium"
kext
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: mer, 04 mar 2015 13:18
Messaggi: 4729
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Corrente elettrica oltre i 250V

Messaggio Inviato: mer, 04 mar 2020 14:56

J.T.Kirk ha scritto:
mar, 03 mar 2020 16:21
Fai un video dei tuoi controlli e quando viene il tecnico glielo fai vedere.
Ho fatto il video, poi ho chiamato dapprima il gestore e poi il Pronto Intervendo specificando tutta la casistica..
Circa 10 minuti fa sono arrivati e hanno sostituito un contatto semi-carbonizzato..
Vedremo stanotte se mi sveglierò nel cuore della notte.. Grazie per la risposta!!
ImmagineImmagine
kext
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: mer, 04 mar 2015 13:18
Messaggi: 4729
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Corrente elettrica oltre i 250V

Messaggio Inviato: ven, 06 mar 2020 21:46

e niente, gli sbalzi continuano e oggi han fatto fuori due elettrodomestici.. bene così. :evil:
ImmagineImmagine
fragrua
Admin of my life
Admin of my life
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 ott 2005 07:00
Messaggi: 56936
Località: [k]ragnano
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Corrente elettrica oltre i 250V

Messaggio Inviato: ven, 06 mar 2020 22:40

Gran bel periodo di puppù.
La prima cosa su cui devi investire è il benessere del tuo corpo, l'unica cosa che ti porterai nella tomba.
Franz Grua (sarebbe fragrua)

In un mondo perfetto io sarei un essere inutile.
©2015 albertocchio

—> Uso corretto del Forum: https://goo.gl/9xOO0a

Immagine
faxus
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 27859
Località: Circondato dalle bufale
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Corrente elettrica oltre i 250V

Messaggio Inviato: sab, 07 mar 2020 09:42

Ma scusa, il gruppo non ti fa anche da stabilizzatore di tensione?

Non ne so molto, però.

Ricordo che quando ero piccolo c'erano frequenti problemi di questo tipo.
Le linee erano rudimentali, forse, o chissacché.

Si usavano degli stabilizzatori.
Anche se sostanzialmente solo per il televisore, molto delicato, il frigo un po' meno.
Che sostanzialmente erano i soli elettrodomestici a casa.

Non so se se ne trovano ancora, magari sono meglio
kext
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: mer, 04 mar 2015 13:18
Messaggi: 4729
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Corrente elettrica oltre i 250V

Messaggio Inviato: sab, 07 mar 2020 09:55

Si, ma al gruppo ho collegato i Mac..
ImmagineImmagine
faxus
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 27859
Località: Circondato dalle bufale
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Corrente elettrica oltre i 250V

Messaggio Inviato: sab, 07 mar 2020 09:59

Allora dai un'occhiata, anche su Amazon (ho visto poco fa).

Quelli semplici, sostanzialmente delle prese, costano anche 20 euro.
Quelli per tutta la casa un po' di più.

Poi ci sono quelli industriali da centinaia di euro.
Ma non me ne intendo molto, dai un'occhiata
mattleega
Pestifero
Pestifero
Avatar utente
Iscritto il: mar, 30 ott 2007 19:20
Messaggi: 17425
Oggetto del messaggio: Re: Corrente elettrica oltre i 250V

Messaggio Inviato: sab, 07 mar 2020 18:55

Gli impianti monofase sono sempre prelevati a partire dalla trifase.
Se sulla fase che giunge a te ci sono degli impianti industriali, è normale che, spegnendo gli impianti, la tensione cresca. Anche se si dovrebbe stabilizzare attorno al valore nominale.

Chiama l'ENEL e chiedi loro di cambiarti la fase. Devono solo girare due fili; di solito lo fanno senza problemi.
L’inerzia soddisfatta dei cittadini è all’origine di quella incredibile malattia che è la servitù volontaria

E se vivremo, sarà per calpestare i re.
faxus
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 27859
Località: Circondato dalle bufale
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Corrente elettrica oltre i 250V

Messaggio Inviato: sab, 07 mar 2020 19:02

mattleega ha scritto:
sab, 07 mar 2020 18:55
Gli impianti monofase sono sempre prelevati a partire dalla trifase.
Se sulla fase che giunge a te ci sono degli impianti industriali, è normale che, spegnendo gli impianti, la tensione cresca. Anche se si dovrebbe stabilizzare attorno al valore nominale.

Chiama l'ENEL e chiedi loro di cambiarti la fase. Devono solo girare due fili; di solito lo fanno senza problemi.
Tutto qui...

Ma allora perché non lo fanno all'installazione?
Nel contratto c'è scritto se mono o trifase, e persino i limiti di consumo
mattleega
Pestifero
Pestifero
Avatar utente
Iscritto il: mar, 30 ott 2007 19:20
Messaggi: 17425
Oggetto del messaggio: Re: Corrente elettrica oltre i 250V

Messaggio Inviato: sab, 07 mar 2020 19:07

Perché non è detto che l'industria crei problemi.

Comunque la tensione dovrebbe essere abbastanza stabile. Può essere che l'intermediario non comunichi il guasto al fornitore o che se ne freghino tutti.
Ormai sembra essere una consuetudine.

Fino a quando non verranno denunciati per danni.

Nel contratto c'è scritto se la TUA fornitura è mono o trifase.
A monte, è sempre trifase e il mono viene estrapolato.
L’inerzia soddisfatta dei cittadini è all’origine di quella incredibile malattia che è la servitù volontaria

E se vivremo, sarà per calpestare i re.
RickS
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Iscritto il: dom, 04 mag 2008 19:42
Messaggi: 451
Oggetto del messaggio: Re: Corrente elettrica oltre i 250V

Messaggio Inviato: sab, 07 mar 2020 20:51

faxus ha scritto:
sab, 07 mar 2020 09:59
Allora dai un'occhiata, anche su Amazon (ho visto poco fa).

Quelli semplici, sostanzialmente delle prese, costano anche 20 euro.
Quelli per tutta la casa un po' di più.

Poi ci sono quelli industriali da centinaia di euro.
Ma non me ne intendo molto, dai un'occhiata
L'ha fatto un mio amico qualche anno fa, lui viveva vicino ad una piccola zona semi industriale, sopratutto uffici e qualche officina, e anche lui aveva diversi sbalzi di tensione sopratutto durante i temporali, ma anche durante il giorno.
Se non ricordo male lui mise uno stabilizzatore ed una protezioni dai fulmini, e lo mise a fianco del contatore dell'enel, quindi prima del quadro elettrico in casa, perché così gli aveva consigliato il suo elettricista.
Non mi ricordo quanto pagò ma era un cifra accessibile.
un paio di anni fa ne cercai uno anche per me, ne trovai uno da mettere direttamente nel quadro elettrico in casa, dove andava montato come primo elemento, quindi ancora prima del salvavita, il costo era sui 120€, ma il problema era che occupava 6 posti sul quadro.
E comunque anche a me l'elettricista mi ha sconsigliato i montarlo sul quadro, molto meglio subito dopo il contatore.
laserman
Pietra Miliare Maccanica
Pietra Miliare Maccanica
Iscritto il: gio, 25 mar 2010 02:22
Messaggi: 1512
Località: Friul
Oggetto del messaggio: Re: Corrente elettrica oltre i 250V

Messaggio Inviato: dom, 22 mar 2020 18:29

RickS ha scritto:
sab, 07 mar 2020 20:51
.... dove andava montato come primo elemento, quindi ancora prima del salvavita, il costo era sui 120€, ma il problema era che occupava 6 posti sul quadro.
E comunque anche a me l'elettricista mi ha sconsigliato i montarlo sul quadro, molto meglio subito dopo il contatore.
si è corretto, montarlo prima del salvavita ma in genere NON nel quadro generale, non per motivi granche tecnici, ma bensi che se dovesse
prender fuoco lo scaricatore, si danneggia solo quello, e non tutto il quadro.
"Quelli bravi" consigliano appunto di metterlo a metà strada e in un centralino singolo.
mattleega ha scritto:
sab, 07 mar 2020 19:07
.....
A monte, è sempre trifase e il mono viene estrapolato.
quasi sempre, alcune zona di roma sono ancora con la BIFASE da 120V per fare la classica utenza domestica.
spesso alcuni apparati elettronici non "sentendo" il neutro vanno in tilt.
kext ha scritto:
mar, 03 mar 2020 14:48
....da qualche giorno mi segnala che la corrente in entrata arriva oltre i 250V.. Ho controllato non solo la mia rete elettrica, ma quella di tutto lo stabile ed in effetti a determinate ore della notte arrivano delle sovratensioni oltre le 250V..

Alcuni "condomini" lamentano lampadine rotte o anomalie in elettrodomestici proprio negli ultimi 5-6 giorni, periodo dove ho osservato queste sovratensioni..

All'atto pratico, come mi devo interlacciare con ENEL o chi per essi?
Il tecnico per valutare ciò dovrebbe venire alle 2 o 4 di notte per verificare tali fenomeni..
per quanto riguarda la tensione, di contratto, sei in tolleranza, ovvero,
possono erogarti tra i 206 e i 252 volt pur rimandendo nei termini di legge del contratto sottoscritto.
potrebbe esser che le varie industrie presenti sulla stessa cabina, spengano alcuni reparti e ci vuole qualche minuto per compensare l'energia reattiva che immettevano in rete sino a quel momento. ( potrebbero avere la rifasazione guasta )
In uso: iPod 40GbiPhone X 64GBMacBook Pro 15" 2.9/16Gb/512SSDiPad 2 32gb
e dopo due maschi finalmente Selvaggia!
Turiddo1
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Iscritto il: ven, 31 ago 2012 09:16
Messaggi: 410
Oggetto del messaggio: Re: Corrente elettrica oltre i 250V

Messaggio Inviato: dom, 22 mar 2020 19:38

Ho in cantina uno stabilizzatore per tv a valvole puo' esser utile??

a me invece anni fa' arrivavo 200/06V misurati con Multimetro digitale dopo un po' di tempo si ruppe l'automatico (vicino al contatore) e si scopri che era quello
kext
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: mer, 04 mar 2015 13:18
Messaggi: 4729
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Corrente elettrica oltre i 250V

Messaggio Inviato: mer, 25 mar 2020 11:45

Veramente mi hanno più volte confermato il limite di 242V (10% della 220V come da contratto) ma il fatto è che arriva anche a oltre i 250V, non per dieci minuti, ma per ORE!! Ad oggi il picco massimo che ho notato è stato 259-260V che poi si è stabilizzato sulle 255V.

Per l'appunto, l'ascensore dedicato ai diversamente abili si è guastato proprio tre giorni fa. Ovviamente sto documentando il tutto.

Per giunta, nonostante le 5 segnalazioni e una richiesta di verifica della tensione in base settimanale, il tutto tace.

Mi fa specie soprattutto la precisione dell'inizio della fase di alta tensione:
- ogni giorno, dal lunedì al sabato (esclusa l'intera domenica) dalle ore 1.15 circa fino alle ore 7 (massimo 11.30),
- a giorni alterni si presenta anche dopo pranzo fino al tardo pomeriggio..

Di questi tempi, ed è quasi un mese, non posso staccare e attaccare tutti gli elettrodomestici (alcuni già partiti in garanzia)
ImmagineImmagine
Rispondi