Controllo temperatura ... ma quale???

Problemi con il Mac, componenti o periferiche

Moderatore: ModiMaccanici

Rispondi
jek
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Iscritto il: mar, 16 ago 2011 16:27
Messaggi: 69
Oggetto del messaggio: Controllo temperatura ... ma quale???

Messaggio Inviato: ven, 16 ago 2019 00:13

Ciao a tutti,
in questi giorni d'estate la temperatura del mio iMac 2013 è più elevata, usando un software (Fan Control) sto controllando la temperatura ma ho visto che ce ne sono tante CPU Core 1, CPU Core 2 ... CPU Proxmyty, GPU Diode ... sono entrato in confusione :roll: ma cosa significano esattamente e quale di queste temperature dovrei controllare per capire se scalda troppo o no?
Grazie in anticipo per le risposte.

Allego screen delle temperature rilevate

Immagine
 iMac 27" QuadCore i7 8 Gb (64 bit);  iPhone 4 32 Gb;  iPod nano 8 Gb (5° generazione);  iPod nano 4 Gb (3° generazione) ...  in continua espansione
Jethro
Expert Retrogamer
Expert Retrogamer
Avatar utente
Iscritto il: sab, 04 lug 2009 22:26
Messaggi: 2681
Oggetto del messaggio: Re: Controllo temperatura ... ma quale???

Messaggio Inviato: ven, 16 ago 2019 10:46

La temperatura da controllare dovrebbe essere CPU PECI (credo che sia il sensore montato sul chip) che fra l'altro è in genere sempre la temperatura più alta fra quelle rilevate.

Anche io ho un Mac del 2013 (il MBP in firma, in realtà è un late 2013 ed è stato prodotto a inizio 2014) e con questo caldo anche a me le temperature sono più alte del solito. A riposo resta bello "fresco", sui 50/55°C, ma basta navigare un po' su internet (con alcuni siti più che con altri) per arrivare anche ai 65/70°C che hai rilevato tu.

Penso sia ancora una temperatura accettabile ed infatti la ventola del tuo Mac è ancora al minimo.
MacBook Pro Retina 15" - macOS Sierra 10.12.6
i7 quad-core 2.6GHz, 16GB RAM, SSD 1TB, Iris Pro/GeForce GT 750M

----
8) La mia piccola collezione di "giochini":
https://www.flickr.com/photos/140997970@N07/albums
polluce
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Avatar utente
Iscritto il: sab, 10 feb 2018 18:27
Messaggi: 22
Località: Torino
Oggetto del messaggio: Re: Controllo temperatura ... ma quale???

Messaggio Inviato: dom, 25 ago 2019 21:04

Forse non sai, come la maggior parte degli utenti Mac, che dopo un periodo di tempo che personalmente quantifico in 5 anni, la pasta termica che trasferisce il calore ai dissipatori, andrebbe sostituita.
Ho appena perso un valido Imac per questa mia ignoranza, purtroppo, se l'avessi saputo in tempo il mio computer sarebbe ancora qui a tenermi compagnia, RIP fedele amico di tanti anni.
Paolofast
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 2410
Oggetto del messaggio: Re: Controllo temperatura ... ma quale???

Messaggio Inviato: lun, 26 ago 2019 08:16

polluce ha scritto:
dom, 25 ago 2019 21:04
Forse non sai, come la maggior parte degli utenti Mac, che dopo un periodo di tempo che personalmente quantifico in 5 anni, la pasta termica che trasferisce il calore ai dissipatori, andrebbe sostituita.
Senza contare la polvere che si accumula e fa da "tappo" alle ventole.
Sarebbe consigliabile fare una pulizia delle polvere dopo tre anni ed un'altra con cambio di pasta termica poco prima che il Mac diventi vintage, ovvero 5 anni dopo l'uscita di produzione di quel modello.
Questo perché Apple Store e riparatori "ufficiali", dopo quella scadenza, salvo rare eccezioni, non prendono più in carico i Mac in questione, per la mancanza di pezzi di ricambio.
Se uno ha la fortuna di avere un Apple Store vicino, può prenotare la pulizia del suo Mac, che gli verrà fatta gratis.
Per un portatile verrà fatta "al volo", con un'attesa massima di un paio d'ore, per un desktop entro le 24 ore successive.
Attenzione: Apple Store sono solo quelli di proprietà Apple, il cui elenco si trova sul sito di Apple.
Altra cosa sono i privati che fanno assistenza con imprimatur di Apple. Quelli, quasi sempre, la pulizia la fanno pagare.

In ogni caso, gratis o a pagamento, la pulizia è una cosa che è meglio fare.

Se poi il Mac campa ancora (cosa altamente probabile) dopo essere diventato vintage, una pulizia ogni tre anni e cambio di pasta termica quando serve ne allungherà la vita.
Non essendo il Mac più supportato dai riparatori ufficiali, bisognerà far fare la pulizia da qualcuno di fiducia che lo sappia fare in modo corretto, altrimenti di rischiano danni al computer.
Rispondi