Nuovi Mac Book Pro. problema batteria integrata

Problemi con il Mac, componenti o periferiche

Moderatore: ModiMaccanici

osiride
Stato: Non connesso
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Iscritto il: gio, 31 gen 2008 18:04
Messaggi: 155

Top

Oggetto del messaggio: Nuovi Mac Book Pro. problema batteria integrata

Messaggio da osiride »

salve a tutti,
Come avete saputo, oramai tutti i Macbook Pro hanno una batteria integrata. Ciò ovviamente migliora la durata anche grazie alla ricarica intelligente denunciata da Apple.
Purtuttavia vi sottopongo questo problema, vorrei il vostro parere al riguardo. Con una batteria che non può essere tolta può accadere che si sprechino dei cicli di ricarica. Vengo al dunque: pensiamo ad una situazione nella quale si debba, magari a fine giornata e fuori casa, quindi con la batteria quasi scarica, effettuare un lavoro importante; per evitare di restare senza energia si connette l'alimentatore, inizia un ciclo di ricarica che poi non viene completato, magari solo perché ci vorrebbe troppo tempo per portatrla a termine.
Sarebbe così difficile per Apple, e non credo, dotare i Macbook di un interruttore, magari software, con il quale decidere se l'alimentatore debba solo fornire energia alla macchina od effettaure anche la ricarica?

Avatar utente
Parsifal
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 28 giu 2007 20:22
Messaggi: 1419
Località: Napoli

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da Parsifal »

Tieni comunque presente che
UN ciclo di ricarica viene conteggiato non ogni volta che attivi l'alimentatore MA ogni volta che la batteria riceve una quantita' di corrente in A pari alla sua capacita'
pertanto se inserisci l'alimentatore.. ricarichi per un 30%
poi stacchi e cosi' via per tre ricariche consecutive del 30%... allora avra' effettuato un ciclo di ricarica completo!
Se ogni volta che inserisci e disinserisci l'alimentatore, anche solo caricando del 5% dovessi contare un ciclo di ricarica... molte batterie avrebbero raggiunto il limite in un paio di mesi :-)

Avatar utente
TheMacGuru
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Avatar utente
Iscritto il: lun, 05 gen 2009 19:49
Messaggi: 1739

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da TheMacGuru »

Oltre a quanto evidenziato da Parsifal esiste un'altra motivazione. Ipotizziamo che tu abbia un alimentatore con una potenza inferiore a quella richiesta 65W invece di 75W. Il Mac non sarebbe in grado di avviarsi, ma avendo la batteria si avvia lo stesso e la batteria si carica ugualmente ci impiega solo più tempo. Percui escludere la batteria non avrebbe senso. In fondo le batterie hanno un loro ciclo di vita bisogna usarle senza farsi troppi problemi, l'importante è non scaricarle e ricaricarle 3 volte al giorno.