Xcode e Python

Qui potrete scambiare pareri, consigli, suggerimenti di programmazione su Swift, Java, SQL, C++, Pascal, VB, Basic, etc...

Moderatore: ModiMaccanici

Scasi_1980
Pietra Miliare Maccanica
Pietra Miliare Maccanica
Avatar utente
Iscritto il: dom, 13 gen 2013 23:11
Messaggi: 1533
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Xcode e Python

Messaggio Inviato: gio, 17 nov 2016 17:34

Buonasera a tutti/e,

Prima di aprire questo Topic, su questo fantastico forum iMaccanici, ho provveduto per conto mio a fare ricerche in internet e anche seguendo dei video tutorial on-line, ma premetto che sono ancora in un vicolo cieco e non so come uscirne. Sto muovendo i miei primi passi con la programmazione in linguaggio Python, e pertanto mi sarebbe molto utile capire come impostare i settaggi di Xcode per poter programmare con questo linguaggio. Io solitamente creo un file vuoto e lo rinomino pippo.py ma non credo che basta solo questo settaggio per poter scrivere in Python in Xcode ( forse mi sbaglierò ma lascio commentare a persone molto più esperte di me) . Un'altro concetto che non capisco di Python e di Xcode è su come devono essere date le tabulazioni per la scrittura del codice o se il programma Xcode le dà già per conto suo (anche qui gradirei avere delle delucidazioni in merito). Mi sarebbe anche molto utile trovare un sito internet che dia degli esempi basilari da poter riscrivere in Python per potermi esercitare.

Ps: Ho provato anche a scaricare Emacs, ed anche qui ho dei lumi da chiederVi:

1) Come lo devo settare Emacs per scrivere in linguaggio Python?

2) Quando cerco di scrivere le parentesi quadre questo non le scrive come mai?

3) Esistono tutorial per impostare Emacs per scrivere in linguaggio Python?

Ancora grazie delle risposte che mi darete e Vi auguro un buon proseguimento di serata e tante buone cose, so che siete sempre disponibili e so che ci sono persone fantastiche in questo forum chiamato iMaccanici insomma grazie di esistere.


Saluti.
Scasi_1980
Allo sbarco negli Stati Uniti, Einstein, come tutti gli emigrati, ricevette un modulo da compilare.Fra le molte domande cui bisognava rispondere ce n'era una che domandava:"Razza di appartenenza?”E lui scrisse: "Umana".
Albert Einstein
LeoTM
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 29 giu 2014 21:31
Messaggi: 874
Località: In movimento
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Xcode e Python

Messaggio Inviato: gio, 17 nov 2016 20:42

Se vuoi programmare con Python ti consiglio di usare PyCharm di Jetbrains. Xcode purtroppo è rimasto agli anni '90, e già allora non è che brillasse.
https://www.jetbrains.com/pycharm" onclick="window.open(this.href);return false;

Per chi è agli inizi la versione community è più che sufficiente. ;) (la professional ha in più integrazione con i database, framework vari come django, etc)
Scasi_1980
Pietra Miliare Maccanica
Pietra Miliare Maccanica
Avatar utente
Iscritto il: dom, 13 gen 2013 23:11
Messaggi: 1533
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Xcode e Python

Messaggio Inviato: gio, 17 nov 2016 22:58

LeoTM ha scritto:Se vuoi programmare con Python ti consiglio di usare PyCharm di Jetbrains. Xcode purtroppo è rimasto agli anni '90, e già allora non è che brillasse.
https://www.jetbrains.com/pycharm" onclick="window.open(this.href);return false;

Per chi è agli inizi la versione community è più che sufficiente. ;) (la professional ha in più integrazione con i database, framework vari come django, etc)
E di Emacs cosa ne pensi?
Allo sbarco negli Stati Uniti, Einstein, come tutti gli emigrati, ricevette un modulo da compilare.Fra le molte domande cui bisognava rispondere ce n'era una che domandava:"Razza di appartenenza?”E lui scrisse: "Umana".
Albert Einstein
LeoTM
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 29 giu 2014 21:31
Messaggi: 874
Località: In movimento
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Xcode e Python

Messaggio Inviato: gio, 17 nov 2016 23:02

In una parola: "antico". :D

C'è chi ci entra quando accende il sistema ed esce da emacs solo quando spegne tutto e va a casa. Io però non sono di quella generazione, proprio non riesco più. Mi sembra di tornare ai tempi di quando scrivevo i listati in "vi".
faxus
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 26979
Località: Tra bufale e mare
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Xcode e Python

Messaggio Inviato: gio, 17 nov 2016 23:06

Sì, emacs è una cosa vecchia e poco utile.

Python:
http://www.python.it/doc/newbie/" onclick="window.open(this.href);return false;
Scasi_1980
Pietra Miliare Maccanica
Pietra Miliare Maccanica
Avatar utente
Iscritto il: dom, 13 gen 2013 23:11
Messaggi: 1533
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Xcode e Python

Messaggio Inviato: gio, 17 nov 2016 23:24

Buonasera a tutti/e,

Vi ringrazio delle pronte risposte che mi state dando.....una domanda così al volo mi viene spontanea, devo installarmi sul mac anche il dmg nella pagina web linkata da faxus oppure posso continuare ad usare il python presente su mac os?
Comunque per ora stò andando con xcode e per quello che devo fare io è fin troppo avanzato anche perchè scrivo 3 o quattro righe di codice.

Ancora grazie delle risposte che mi darete e buon proseguimento di serata a tutti/e.

Saluti.
Scasi_1980
Allo sbarco negli Stati Uniti, Einstein, come tutti gli emigrati, ricevette un modulo da compilare.Fra le molte domande cui bisognava rispondere ce n'era una che domandava:"Razza di appartenenza?”E lui scrisse: "Umana".
Albert Einstein
faxus
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 26979
Località: Tra bufale e mare
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Xcode e Python

Messaggio Inviato: ven, 18 nov 2016 09:17

Adesso non so quale versione indichi il manuale.

Ma so con certezza che sul Mac non puoi installare una versione diversa di Python da quella adottata dal sistema che usi.
L'ho fatto solo una volta ed è stato possibile farlo esclusivamente con un'installazione in modalità keg-only, circoscritta, cioè in modo che non interferisca con i file equivalenti di sistema.
(Ai tempi che usavo una beta di Yosemite e cercavo di utilizzare programmi che richiedevano una versione di Python differente da quella Apple)

Perché nel sistema Python è presente nella versione di default.
Un'altra installazione sarebbe semplice da eseguire, ma il SandBox di sistema vieta l'installazione di aggiornamenti non autorizzati al codice di terze parti differente da quello standard.
Quello che si può fare, come detto, è installare alcune versioni compatibili, devi vedere quali, in percorsi alternativi e dando la path corretta alle sole applicazioni che lo richiedono.
È quindi abbastanza complesso, ma canonico, con rischi molto bassi perché il sistema impedisce di scegliere quella path agli strumenti di amministrazione del computer.

Devi creare una cartella nel tuo utente "~/.bash_profile" dove indicherai che le chiamate a Python dal tuo utente devono seguire, non i percorsi di sistema /usr/bin e /usr/sbin, ma uno alternativo con echo export PATH='/usr/local/bin:$PATH' e echo export PATH='/usr/local/sbin:$PATH'.

Il Python differente scaricato va in /Applications, per non interferire con le collocazioni di sistema in /System/Library/Frameworks/, e i binari in local.
Dovresti anche applicare qualche cambiamento di permessi...

Inoltre attualmente dovresti operare con SIP disabilitato o con una modifica alla NVRAM.

In sostanza: cerca di utilizzare la versione di sistema, studiando il modo di adattarti alla situazione
Perfortuna
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Iscritto il: ven, 04 ago 2017 15:06
Messaggi: 86
Oggetto del messaggio: Re: Xcode e Python

Messaggio Inviato: gio, 31 mag 2018 11:08

salve a tutti, ho visto che sul Mac che uso e' presente una versione di Python (2.75 se non erro), ora ho visto che può' partire direttamente da terminale, ma il problema e' questo, oltre al fatto estetico ( solo righe di comando bianco -nero), come si salva un progetto (mo' non esageriamo..) ?
insomma vedo che mancano delle righe di comando. leggendo i consigli di Faxus ( che saluto), e' un casino aggiornare all'ultima versione.
quindi usandolo da terminale sono limitato a solo certe operazioni?
faxus
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 26979
Località: Tra bufale e mare
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Xcode e Python

Messaggio Inviato: gio, 31 mag 2018 14:37

Perfortuna ha scritto:
gio, 31 mag 2018 11:08
... sul Mac che uso e' presente una versione di Python (2.75 se non erro)...
2.7.15 forse, per la tua versione di sistema
Perfortuna ha scritto:
gio, 31 mag 2018 11:08
... ho visto che può' partire direttamente da terminale, ma il problema e' questo, oltre al fatto estetico ( solo righe di comando bianco -nero), come si salva un progetto (mo' non esageriamo..)?...
Terminale... È un terminale, testo su monitor.

Terminale si personalizza, io uso un carattere monospace che mi piace a corpo 13 e il fondo marmorizzato a colori tenui.
Anche la finestra e tutto il resto lo è.

Per salvare... Basta che leggi il manuale
https://docs.python.org/2/using/mac.html
O qualche manualetto
https://www.liberiangeek.net/2018/04/ho ... beginners/

Oppure, se vuoi fare sul serio
https://pythonhosted.org/pyobjc/
https://riverbankcomputing.com/software/pyqt/intro
https://wiki.qt.io/Qt_for_Python
Perfortuna
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Iscritto il: ven, 04 ago 2017 15:06
Messaggi: 86
Oggetto del messaggio: Re: Xcode e Python

Messaggio Inviato: gio, 31 mag 2018 14:52

grazie mille Faxus, sempre gentile e professionale! ( solo per curiosità che usi come editor di testo?).....
Perfortuna
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Iscritto il: ven, 04 ago 2017 15:06
Messaggi: 86
Oggetto del messaggio: Re: Xcode e Python

Messaggio Inviato: gio, 31 mag 2018 17:49

Perfortuna ha scritto:
gio, 31 mag 2018 14:52
grazie mille Faxus, sempre gentile e professionale! ( solo per curiosità che usi come editor di testo?).....
lo chiedo perche' uso TextWrangler , ma non e' compatibile con sierra, almeno cosi dicono...per l'aggiornamento mi hanno chiesto 40 euro, per Bbedit , cioè' la versione corrente di TextWrangler aggiornato a Sierra.....
Simone.m
Hardware Expert
Hardware Expert
Avatar utente
Iscritto il: ven, 20 set 2013 23:58
Messaggi: 3196
Oggetto del messaggio: Re: Xcode e Python

Messaggio Inviato: gio, 31 mag 2018 19:19

Con l'università abbiamo usato Anaconda, non saprei i pro e contro rispetto agli altri editor qua nominati. Ti lascio un link: https://www.anaconda.com/download/
MacBook Pro 13" (i5 | 8GB | 256GB SSD)
iPhone SE (2017, 32GB)
Perfortuna
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Iscritto il: ven, 04 ago 2017 15:06
Messaggi: 86
Oggetto del messaggio: Re: Xcode e Python

Messaggio Inviato: gio, 31 mag 2018 19:34

Grazie Simone,grazie del consiglio,
Perfortuna
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Iscritto il: ven, 04 ago 2017 15:06
Messaggi: 86
Oggetto del messaggio: Re: Xcode e Python

Messaggio Inviato: gio, 31 mag 2018 20:14

Perfortuna ha scritto:
gio, 31 mag 2018 19:34
Grazie Simone,grazie del consiglio, ma non voglio istallare una seconda versione di phaton, seguo i consigli di faxus, mi serviva un editor come TextWrangler ..
faxus
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 26979
Località: Tra bufale e mare
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Xcode e Python

Messaggio Inviato: gio, 31 mag 2018 21:31

Perfortuna ha scritto:
gio, 31 mag 2018 17:49
Perfortuna ha scritto:
gio, 31 mag 2018 14:52
... che usi come editor di testo?).....
lo chiedo perche' uso TextWrangler , ma non e' compatibile con sierra, almeno cosi dicono...per l'aggiornamento mi hanno chiesto 40 euro, per Bbedit , cioè' la versione corrente di TextWrangler aggiornato a Sierra.....
Su High Sierra gira ancora bene TextWrangler, la 5.5.2 del 2016.

Appare l'avviso di usare BBEdit.
Ma lo uso già da due anni, la versione gratuita, meglio di TextWrangler e più che sufficiente
viewtopic.php?f=5&t=5605&start=30#p473805
Rispondi