CANCELLAZIONE SICURA FILE

Problemi con il Mac, componenti o periferiche

Moderatore: ModiMaccanici

bunner
Stato: Non connesso
Stella nascente
Stella nascente
Iscritto il: lun, 26 gen 2009 11:12
Messaggi: 524

Top

Oggetto del messaggio: CANCELLAZIONE SICURA FILE

Messaggio da bunner »

Vorrei un chiarimento da esperti : se voglio ELIMINARE tutto dall'HD perchè voglio venderlo tutti sanno che non basta formattare HD perchè con un programma professionale di recupero ( non succede ma non si sa mai ) potrebbero recuperare dei file personali per cui prima di vendere il Mac la cosa migliore è entrare in Utility disco e inizializzare il volume e mettere come opzione il metodo gutman che fa 35 passate e poi installare il sistema operativo , dite che funziona ? Questa è la prima domanda.
La seconda è : quando elimino un file dal cestino con l'opzione in modalità sicura quante passate mi fà ? E' possibile cambiare il numero di passate quando faccio elimina in modalità sicura del cestino ?

Avatar utente
TheMacGuru
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Avatar utente
Iscritto il: lun, 05 gen 2009 19:49
Messaggi: 1739

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da TheMacGuru »

Il sistema piu' sicuro e' sovrascrivere i dati con degli 0 magari piu' volte.

A parte che recuperare i dati richiede tempo, spazio e voglia e poi devono essere dati veramente interessanti.

Avatar utente
robertocali
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 16 mar 2008 21:38
Messaggi: 2436
Località: Verona

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da robertocali »

il nostro OS ci permette anche di farlo al nostro posto, basta cliccare su "opzioni sicurezza" in Utility Disco :wink:

Immagine

Però ci mette un'eternità...
Power Mac G4 digital audio
Mac mini 2,1
iMac 18,2
iPhone X

Avatar utente
fragrua
Stato: Non connesso
Admin of my life
Admin of my life
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 ott 2005 07:00
Messaggi: 59707
Località: [k]ragnano

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da fragrua »

Imposta a zero i dati già basta.

bunner
Stato: Non connesso
Stella nascente
Stella nascente
Iscritto il: lun, 26 gen 2009 11:12
Messaggi: 524

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da bunner »

Grazie a tutti delle delucidazioni. BUONA DOMENICA

Avatar utente
onelioo
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Avatar utente
Iscritto il: sab, 10 feb 2007 10:19
Messaggi: 2516
Località: Perugia

Top

Oggetto del messaggio: ATTENZIONE NON SEMPRE I DATI SI CANCELLANO

Messaggio da onelioo »

Non so se qualcuno leggerà il post, visto che il thread è vecchio.

Ho usato la funzione "cancella spazio libero su disco" con l'opzione "imposta a zero i dati".
L'operazione è stata fatta sia su HD interno, si su un HD esterno, entrambi da 250 GB.

Utilizzando Disk Drill TUTTI i file presenti in entrambi i dischi sono stati recuperati.

Ho peraltro sentito dire che "Data Rescue" è in grado di recuperare tutto anche se si impostano a zero i dati.

Qualcuno ha notizie?

Avatar utente
fragrua
Stato: Non connesso
Admin of my life
Admin of my life
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 ott 2005 07:00
Messaggi: 59707
Località: [k]ragnano

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da fragrua »

Molto strano. :roll:
La prima cosa su cui devi investire è il benessere del tuo corpo, l'unica cosa che ti porterai nella tomba.
Franz Grua (sarebbe fragrua)

In un mondo perfetto io sarei un essere inutile.
©2015 albertocchio

—> Uso corretto del Forum: https://goo.gl/9xOO0a

Immagine

Avatar utente
kato
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: ven, 12 nov 2010 15:16
Messaggi: 4856
Località: Roma

Top

Oggetto del messaggio: Re: ATTENZIONE NON SEMPRE I DATI SI CANCELLANO

Messaggio da kato »

Nemmeno troppo strano, direi, se DiskDrill è un programma minimamente serio.

La prova andrebbe magari fatta dopo una piallata migliore cioè almeno dopo i "sette passaggi". Se recupera da lì o dopo i trentacinque, allora è veramente strano...

Avatar utente
fragrua
Stato: Non connesso
Admin of my life
Admin of my life
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 ott 2005 07:00
Messaggi: 59707
Località: [k]ragnano

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da fragrua »

Macroby ha scritto un ottimo articolo che presenta un software potente che offre un livello maggiore di sicurezza implementando il Metodo Gutmann.
Sulla home del sito tra qualche giorno (forse quattro), il tempo di testarlo per bene.
;)
La prima cosa su cui devi investire è il benessere del tuo corpo, l'unica cosa che ti porterai nella tomba.
Franz Grua (sarebbe fragrua)

In un mondo perfetto io sarei un essere inutile.
©2015 albertocchio

—> Uso corretto del Forum: https://goo.gl/9xOO0a

Immagine

Avatar utente
onelioo
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Avatar utente
Iscritto il: sab, 10 feb 2007 10:19
Messaggi: 2516
Località: Perugia

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da onelioo »

fragrua ha scritto:Macroby ha scritto un ottimo articolo che presenta un software potente che offre un livello maggiore di sicurezza implementando il Metodo Gutmann.
Sulla home del sito tra qualche giorno (forse quattro), il tempo di testarlo per bene.
Benissimo, grazie, lo leggerò con interesse.
Nel frattempo vi informo che sto facendo una serie di prove, e, come si può immaginare, ci vuole tempo.
Quando li avrò, comunicherò i risultati.

Avatar utente
onelioo
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Avatar utente
Iscritto il: sab, 10 feb 2007 10:19
Messaggi: 2516
Località: Perugia

Top

Oggetto del messaggio: Re: ATTENZIONE NON SEMPRE I DATI SI CANCELLANO

Messaggio da onelioo »

kato ha scritto:Nemmeno troppo strano, direi, se DiskDrill è un programma minimamente serio.

La prova andrebbe magari fatta dopo una piallata migliore cioè almeno dopo i "sette passaggi". Se recupera da lì o dopo i trentacinque, allora è veramente strano...
Credo che Disk Drill sia un programma abbastanza serio (anche se non è in grado di recuperare i file doc).
Ma il problema che ho posto è in altri termini.
Il punto è: quanto sono affidabili i metodi di cancellazione "sicura"?
Prescindiamo dal motivo per cui si vogliono cancellare i dati, ed ammettiamo che vi sia la necessità che essi non siano recuperabili IN NESSUN MODO.
Se i metodi proposti dichiarano di cancellare in modo irrecuperabile e ci si affida ad essi, si deve essere certi che sia vero; se, invece, come sembra, possono fallire, questo potrebbe essere causa di seri problemi per chi li usa fidandosi solo di quello che viene dichiarato.
Per ora mi sono limitato a prove con una sola scrittura di zeri, per due motivi:
a) ci vuole meno tempo;
b) si dichiara che il metodo è sufficiente.

Ma vedo che è meglio approfondire.

Avatar utente
onelioo
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Avatar utente
Iscritto il: sab, 10 feb 2007 10:19
Messaggi: 2516
Località: Perugia

Top

Oggetto del messaggio: RISULTATI DELLE PROVE DI CANCELLAZIONE

Messaggio da onelioo »

Riassumo qui in sintesi i risultati di 5 giorni di prove.

Per il recupero dei dati sono stati provati:
- Disk Drill (versione beta, gratuito)
- Wondershare Data Recovery (versione demo)
- Data Rescue 3 (versione demo)
Disk Drill sembra abbastanza efficiente, ma non è in grado di recuperare tutti i tipi di file, per esempio i file doc; la sua utilità pratica è quindi limitata.
Wondershare Data Recovery in versione demo mostra comunque le anteprime dei file trovati, per cui si è in grado di capire il lavoro che ha svolto.
Data Rescue 3: vale lo stesso discorso fatto per Wondershare Data Recovery. Inoltre ha funzioni utili, per esempio conserva il log dei recuperi fatti in precedenza.
Per questo motivo le prove sono state eseguite con Data Rescue 3 e si è usato Wondershare Data Recovery come riscontro.
A operazione di recupero terminata, entrambi mostrano elenchi di file, non distinguendo però quelli recuperati da quelli presenti sul disco e non cancellati.
Data Rescue 3 mostra anche file nascosti, presenti sul disco e non cancellati, mentre Wondershare Data Recovery mostra solo quelli visibili.

Per la cancellazione dei file sono stati usati i seguenti metodi:
- vuota il cestino in modalità normale
- vuota il cestino in modalità sicura
- funzione Shred di PGP Desktop (commerciale); di default fa 3 passaggi
- iShred Express (free) con tre metodi:
a) single pass + zero blocks after shredding
b) 7 pass US DoD Compliant + zero blocks after shredding
c) 35 pass Gutmann + zero blocks after shredding
- Destroyer X 2.5 (free) con quattro metodi:
a) fast overwriting-wipe
b) Shred UD DoD Standard
c) Fire destroy
d) Destroy + (0) blocks

Risultati su unità esterne:
sono stati provati un HD USB da 100 GB e una chiavetta USB da 4 GB, entrambi formattati Mac OS esteso (journaled), opzione imposta a zero i dati, per essere certi di avere il disco "pulito".
Una serie di prove incrociate ha permesso di concludere che anche con un solo passaggio (imposta a zero i dati) non è possibile recuperare nulla. Unica eccezione, in un solo caso Disk Drill ha recupera un file cancellato con Shred di PGP (può trattarsi di un errore di procedura, visto che poi nessun altro file trattato con Shred di PGP è stato recuperato).
I file cancellati vuotando il cestino in modalità normale vengono recuperati agevolmente.

Risultati su una unità interna e su un disco esterno copia mirror di quello interno.
Qui le cose si complicano.
Poiché i file recuperati non conservano lo stesso nome, ma portano un numero progressivo, e poiché sia Wondershare Data Recovery sia Data Rescue mostrano, alla fine del processo, sia i file presenti nel disco, sia quelli (eventualmente) recuperati, guardando soltanto l’elenco delle anteprime, che è ovviamente lunghissimo, non è possibile distinguere i file presenti da quelli recuperati: occorrerebbe procedere al recupero effettivo di tutti ed aprirli uno per uno per vedere se qualcosa è stato recuperato.

Conclusione:
viste le prove fatte sulle unità esterne, si ha ragione di ritenere che sia i vari metodi di cancellazione, sia l’operazione cancella spazio libero su disco funzionino. Non si ha però certezza di quello che accade in un HD che viene normalmente usato, come quello interno, che è pieno di materiale.

Per chi ha problemi REALI di sicurezza consiglio:

1) Criptare tutto il disco, compreso il S.O., con uno strumento come PGP Whole Disk o similare;
2) Quando si deve eliminare un file con dati riservati, farlo subito con un metodo DoD Standard o Gutmann, per maggior sicurezza (se il file è grande, occorre un po’ di tempo, ma se l’operazione è fatta di volta in volta non è così seccante)
3) Ad ogni buon conto, eseguire con frequenza prestabilita la cancellazione dello spazio libero.

Spero di essere stato utile e sono a disposizione per approfondimenti.