MacBook Pro batteria

L'archivio del forum de iMaccanici

Moderatore: ModiMaccanici

Avatar utente
Parsifal
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 28 giu 2007 20:22
Messaggi: 1358
Località: Napoli

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da Parsifal »

Caro Niosound,
la cpacita' complessiva di una batteria nuova del MacBook dovrebbe essere di circa 5000; 5500 mAh... quindi dopo 77 cicli (un terzo di vita circa) e 6 mesi... una riduzione della capacita' a 4500 mAh puo' esere accettabile... La batteria di uno dei miei iBook e' scesa alla capacita di 750 mAh... ed e' tempo di cambiarla!
Per la voce Amperaggio ... non ci ho mai capito molto.. non l'ho mai trovato identico in due letture ... il voltaggio deve essere di circa 12,5... quindi direi che 12406 mV sono buoni.
Tieni d'occhio la capacita' ed il numero di cicli.. se la capacita' totale scende rapidamente dopo un piccolo aumento del numero dei cicli contatta la Apple prima che scada la garanzia... chissa' che non decidano di cambiarla... se la capacita' resta stabile... non ti preoccupare...

Avatar utente
niosound
Stato: Non connesso
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Avatar utente
Iscritto il: dom, 02 lug 2006 19:58
Messaggi: 400
Località: sarno

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da niosound »

Quindi, se ho capito bene devo cercare di ridurre il numero di cicli, perchè la mia batteria duri di più.Quello che non ho capito e come fare per evitare i cicli.....tutta quella storia di un terzo, ecc, ecc....in parole povere?
Grazie

Avatar utente
Parsifal
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 28 giu 2007 20:22
Messaggi: 1358
Località: Napoli

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da Parsifal »

in parole povere una batteria poco usata si danneggia... una troppo usata si esaurisce rapidamnete..
C'e' poco da fare... la vita media di una batteria e' di 200-300 cicli... quindi da un anno a tre anni.... se usata bene... non si scappa.
Se usi il computer spesso attaccato alla corrente... allora lo stacchi ogni tanto in modo da non far stare la batteria ferma... in questo modo la batteria vive i suoi 200-300 cicli serenamente in 3 anni circa...
se lo usi tutti i giorni come portatile... e lo ricarichi tutte le sere... dopo un annetto le batterie cominceranno a soffrire
ecco tutto.
Al di la di questo poi ci sono le batterie difetose che dopo pochi cicli perdono capacita', si surriscaldano etc... queste vanno cambiate in garanzia

Avatar utente
niosound
Stato: Non connesso
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Avatar utente
Iscritto il: dom, 02 lug 2006 19:58
Messaggi: 400
Località: sarno

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da niosound »

Capisco..Allora, la maggior parte di utilizzo che faccio del mio portatile è a casa attaccato all'alimentatore..
Posso uaf funzionare il mio macbook senza batteria?
Ho letto da qualche parte che è sconsigliato ed inoltre non avrei il massimo delle prestazioni poichè, in questo caso, funzionerebbe un solo processore..
Possibile?

Grazie

Avatar utente
Parsifal
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 28 giu 2007 20:22
Messaggi: 1358
Località: Napoli

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da Parsifal »

Senza la batteria la macchina funziona perfettamente... ma io non o faccio e non te lo consiglio. Personalmente quello che faccio e' di non tenere la batteria carica e sotto carica per intere settimane ma ogni 2-3 giorni lavoro per un'oretta o due con l'alimentatore staccato... cosi' in media la batteria fa un ciclo ogni 6-8 giorni... cosi' facendo il portatile dello scorso anni ha ancora una batteria al 90% di capacita' e quello nuovo... ha solo 10 cicli quindi....
Quando avevo l'ibook 15' (acquistato 2 anni e 5 mesi fa) lo usavo intensivamente e lo portavo in scarica totale quasi tutti i giorni... il risultato e' che ora ha oltre 200 cicli e la batteria ha solo il 25% della sua capacita' originaria (dopo un anno di uso cosi' era gia' al 70%) ed e' ora di cambiarla... non dura piu' neanche mezz'ora.

Avatar utente
niosound
Stato: Non connesso
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Avatar utente
Iscritto il: dom, 02 lug 2006 19:58
Messaggi: 400
Località: sarno

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da niosound »

Quindi, se ho capito bene, lavoro con l'alimentazione per un paio di giorni e poi la stacco facendo lavorare la batteria, ma senza lasciarla scaricare completamente?
TIPO, AL 40 O 30% reinserisco l'alimentatore?
E poi, quando lavoro in queti due o tre giorni con l'alimentatore,, nel momento in cui spengo il macbook, perchè ho finito di lavorare, devo comunque tenerlo sotto carica oppure stacco l'alimentatore e poi lo ricollego quando riaccendo il computer, questo sempre nei 2 o tre giorni di lavoro con alimentatore....

Grazie ancora pe la disponibilita

Nico

Avatar utente
niosound
Stato: Non connesso
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Avatar utente
Iscritto il: dom, 02 lug 2006 19:58
Messaggi: 400
Località: sarno

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da niosound »

Mi avete abbandonato??
...:)

Avatar utente
Parsifal
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 28 giu 2007 20:22
Messaggi: 1358
Località: Napoli

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da Parsifal »

nessuno ti ha abbandonato... semplicemente credo ti sia chiaro ormai il da farsi... e soprattutto credo sia chiaro che una batteria non dura in eterno, semmai uno o due anni poi la sua capacita' si riduce drasticamente e va cambiata.... puoi solo avvicinare (pochi mesi) o allontanare (un paio di anni) il momento in cui la dovrai cambiare cercando si usarla bene senza esporla a sbalzi di temperatura (mai lasciare in auto il portatile in estate (si raggiungono i 60 gradi e oltre in auto) ne' in inverno di notte....
Non portarla spesso alla scarica completa e non tenerla eternamente sotto carica....

Piu' di qiuesto non poi fare...

solo se e' difettosa ed in garanzia DEVI farla cambiare al piu' presto.

OK?

Avatar utente
niosound
Stato: Non connesso
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Avatar utente
Iscritto il: dom, 02 lug 2006 19:58
Messaggi: 400
Località: sarno

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da niosound »

Scherzavo. Lo so che nn mi avevate abbandonato.:)
Grazie infinite per le ulteriori delucidazioni.
Solo un'ultima cosa non mi è chiara; perchè è sconsigliabile farlo funzionare alimentato a rete, ma senza batteria?

Grazie

Avatar utente
fragrua
Stato: Non connesso
Admin of my life
Admin of my life
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 ott 2005 07:00
Messaggi: 57878
Località: [k]ragnano

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da fragrua »

Solo un'ultima cosa non mi è chiara; perchè è sconsigliabile farlo funzionare alimentato a rete, ma senza batteria?
Proprio per quello che ti ha consigliato Parsifal: "non tenerla eternamente sotto carica".
:wink:

Avatar utente
Parsifal
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 28 giu 2007 20:22
Messaggi: 1358
Località: Napoli

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da Parsifal »

Evitare di usare il PowerBook senza la batteria. Anche se la maggior parte dei modelli di PowerBook e iBook può funzionare senza batteria interna, si tratta di un’operazione NON raccomandata.
Lavorare senza batteria può comportare una degradazione dei contatti metallici, che si ossidano. Va ricordato inoltre che, in caso di interruzione di corrente, tutto il lavoro non salvato sarà perduto con possibile corruzione della struttura delle directory, a causa dell’assenza dell’energia di riserva.

Avatar utente
niosound
Stato: Non connesso
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Avatar utente
Iscritto il: dom, 02 lug 2006 19:58
Messaggi: 400
Località: sarno

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da niosound »

Il problema dei contatti metallici, mi preccupa, ma tenendolo collegato ad un ups, anche se dovesse andar via la corrente, non perderei i dati.
Quali contatti si ossidano se uso il mac senza batteria?

Avatar utente
Parsifal
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 28 giu 2007 20:22
Messaggi: 1358
Località: Napoli

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da Parsifal »

i contatti all'interno del computer... Inoltre le batterie al Litio soffrono a restare "ferme" per cui toglierle dal computer e lasciarle in un cassetto NON ne ALLUNGA la VITA.
Ti ho mandato via e-mail qualche rigo in piu' che, per ragioni di spazio non potevo riversare sul forum. Check your mail...
Ultima modifica di Parsifal il gio, 13 set 2007 22:09, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
fragrua
Stato: Non connesso
Admin of my life
Admin of my life
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 ott 2005 07:00
Messaggi: 57878
Località: [k]ragnano

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da fragrua »

Quali contatti si ossidano se uso il mac senza batteria?
Occorre parecchio tempo e una buona dose d'umidità per rovinare i contatti del portatile, io intendevo qualche giorno, al massimo una settimana di lavoro continuo sotto tensione elettrica, credo sia salutare per la batteria riposare anziché venire interrogata continuamente dalla macchina.
In realtà lavorare senza batteria (con un UPS) non è rischioso per la macchina, chi soffre però è l'alimentatore, che rimarrebbe caldo per troppo tempo.
Concludendo, un portatile deve fare il portatile, ed un desktop il desktop.
:roll:

Avatar utente
Parsifal
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 28 giu 2007 20:22
Messaggi: 1358
Località: Napoli

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da Parsifal »

Ops... ho senza "h" ... che ci crediate o no la tastiera del computer nuovo e' piu' gommosa della precedente... talvolta, se non leggi, non ti rendi conto che qualche tasto non e' andato proprio giu'...

Ok, Grazie Fragrua, non avevo proprio fatto caso all'opzione "modifica"

sono gia' cosi' stanco?? le ferie sono finite da poco... sindrome del ritorno al lavoro
Ultima modifica di Parsifal il gio, 13 set 2007 22:11, modificato 1 volta in totale.