Cambio di HD interno e ripristino con Time Machine

L'archivio del forum de iMaccanici

Moderatore: ModiMaccanici

Avatar utente
pierpa
Stato: Non connesso
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Avatar utente
Iscritto il: dom, 06 gen 2008 09:42
Messaggi: 441
Località: Firenze

Top

Ciao ragazzi,
ho provato a cercare una soluzione al problema su internet, ma credo che chiedere a voi (come sempre) sia la miglior soluzione. Saro' breve:

PROBLEMA: ho intenzione di sostituire il mio hd da 160 su mbp santarosa con un nuovo hd da 320 gb (credo da 5400 rpm). Voglio reinstallare sul nuovo hd leopard e i miei dati contenuti in time machine posto su hd esterno.

IPOTESI SOLUZIONE: sostituisco l'hd con il nuovo, avvio tramite DVD di leopard. Una volta avviato entro in Utility disco e inizializzo il nuovo Hd. Infine sempre tramite utility disco seleziono Ripristina con fonte Time machine e destinazione il nuovo hard disk scegliendo da time machine il backup che voglio.

Che ne dite della procedura? e' ok o ci sono metodi migliori e piu' veloci?

NOTE: se ripristino solo la cartella utente invece che tutta la cartella del sistema, non alleggerisco il nuovo hd un po'?

Grazie ragazzi, davvero!

Avatar utente
Pat
Stato: Non connesso
Geniale
Geniale
Avatar utente
Iscritto il: lun, 03 nov 2008 20:18
Messaggi: 1797

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da Pat »

Così dovrebbe funzionare senza problemi, ma io preferisco, già che ci sono, copiare dal backup di time machine solo i dati e la cartella utente, così il sistema è fresco fresco, già che devi reinstallare. Certo se usi 2000 programmi eviti di risettare tutte le preferenze...
Va un po' a gusti... credo.

Avatar utente
robertocali
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 16 mar 2008 21:38
Messaggi: 2427
Località: Verona

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da robertocali »

per fare prima io utilizzerei Carbon Copy Cloner, farei un clone dell'HD per poi rimetterlo nel nuovo HD 8)
così ti ritrovi anche l'HD deframmentato :wink:
Power Mac G4 digital audio
Mac mini 2,1
iMac 18,2
iPhone X

Avatar utente
fragrua
Stato: Non connesso
Admin of my life
Admin of my life
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 ott 2005 07:00
Messaggi: 57851
Località: [k]ragnano

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da fragrua »

Addirittura io userei Utility Disco.
http://www.imaccanici.org/article.php?s ... proprio_hd

bunner
Stato: Non connesso
Stella nascente
Stella nascente
Iscritto il: lun, 26 gen 2009 11:12
Messaggi: 524

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da bunner »

Ciao fragrua ti chiedevo questo allora : quando cambio devo cambiare iMac dato che ho anch'io un HD esterno x time machine x rimettere gli stessi software e documenti nel nuovo iMac vergine devo fare la stessa procedura da te descritta e come terzo disco d'avvio userò quello di Leopard , dico bene o sbaglio ???? Ciao e grazie delle delucidazioni. :shock:

Avatar utente
fragrua
Stato: Non connesso
Admin of my life
Admin of my life
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 ott 2005 07:00
Messaggi: 57851
Località: [k]ragnano

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da fragrua »

Dici bene (se ho capito tutto).
Tuttavia se puoi usa un disco di Tiger per la clonazione, risparmierai tutto il tempo della verifica di Utility Disco.
Con Leopard la verifica non si può interrompere, pena l'annullamento dell'operazione di ripristino.

bunner
Stato: Non connesso
Stella nascente
Stella nascente
Iscritto il: lun, 26 gen 2009 11:12
Messaggi: 524

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da bunner »

Grazie x la risposta ma mi sa che dovrò usare Leopard perchè il prossimo iMac che comprerò avrà già Leopard o forse SnowLeopard. Grazie ancora.

Avatar utente
pierpa
Stato: Non connesso
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Avatar utente
Iscritto il: dom, 06 gen 2008 09:42
Messaggi: 441
Località: Firenze

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da pierpa »

ragazzi innanzitutto grazie per le vostre risposte.

volevo chiedere a MACPAT cosa intende per Dati da copiare da time machine. Avevo intenzione di copiare infatti solo la mia cartella utente sul nuovo HD interno, ma per dati cosa intendi? quale cartella?

e inoltre.....se copio solo la cartella utente e i dati, non ho cambiamenti di applicazioni, preferenze internet etc? cioe' cosa mi lascio per strada?

PS...io sono come fragrua un estimatore dei programmi originali apple, e utility disco mi sembra la soluzione migliore da consigliare (anche per esperienze personali).
Chi ha buon vino in casa...ha sempre fiaschi alla porta

Avatar utente
Parsifal
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 28 giu 2007 20:22
Messaggi: 1356
Località: Napoli

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da Parsifal »

Posso inserirmi?

A giorni mi dovra' arrivare il nuovo MBP 17
e mi vedro' costretto a trasferire i dati dal "vecchio" MBP 17! ...
Ora
1) mi sa che saro', giocoforza, obbligato a passare a Leopard
2) non vorrei usare l'assistente migrazione perche' ormai con questo giochetto (5 mac uno dopo l'altro) ormai mi trovo file di preferenze e robaccia varia dappertutto anche per il system 9 in una macchina itel dello scorso anno
3) per alcuni software con licenza la "semplice" migrazione non basta perche' per far funzionare il software devo "ri-autorizzare" la nuova macchina e togliere l'autorizzazione sulla vecchia... un vero calvario che va fatto al telefono con l'assistenza software della ditta che e' in USA se uso l'assistente migrazione.


Veniamo alla Domanda

Come posso "traslocare" sul nuovo MBP17 con Leopard tutta la mia roba (comprese caselle e-mail, iTunes etc) senza importare gli scheletri di preferenze di applicazioni di 10 anni fa presenti nella mia cartella Utente?

Le impostazioni network posso farle a mano... ma tutte quelle "cose utili" come le password registrate in Firefox, le impostazioni di riempimento automatico dei form su firefox o safari....
le e-mail, gli labum di iPhoto, le librerie di iTunes....

Qualche consiglio su quali cartelle SI e quali NO?
e se le sposto "a mano" avro' poi problemi di PERMESSI?
ad esempio Parallels.... cosa accadra' se trasloco a "mano" una macchina virtuale su un nuovo computer?

GRAZIE
lo so che ho chiesto MILLE cose... ma prima di incasinarmi volevo sentire qualche parere e qualche esperienza

Avatar utente
pierpa
Stato: Non connesso
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Avatar utente
Iscritto il: dom, 06 gen 2008 09:42
Messaggi: 441
Località: Firenze

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da pierpa »

Parsifal, non hai spiegato se hai un backup disponibile su TIME MACHINE, con il quale le cose si semplificherebbero di molto...
nelle mie esperienze, il trasferimento tramite time machine e' pressoche' perfetto, e ristabilisce sul tuo nuovo MBP tutte le vecchie impostazioni e preferenze, semplicemente ripristinando l'ultimo backup sul nuovo HD.

Lascio poi ai piu' esperti le risposte tecniche!
Chi ha buon vino in casa...ha sempre fiaschi alla porta

Avatar utente
Parsifal
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 28 giu 2007 20:22
Messaggi: 1356
Località: Napoli

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da Parsifal »

il vecchio MBP 17 ha il Tiger, non Leopard... quindi niente Time Machine

Inoltre e' proprio quello che VOLGLIO EVITARE: portarmi dietro TUTTO!
Non voglio prtarmi dietro preferenze e caches di applicazioni vecchie (con l'assistente migrazione sul MBP17 dello scorso anni mi sono trovato files del 2002 e del 2003 provenienti da chissa' quale vecchia macchina e trasportati dietro ogni volta con la migrazione)
Per no parlare delle versioni vecchie dei codec video che mi hanno bloccato QuikTime all'inizio quando spostai l'utente dal MBP17 a 2,16 al MBP17 a 2,4

Insomma cerco un modo per portarmi dietro SOLO le cose utili ma non la roba inutile.. e nessun software di BackUp puo' farlo.. solo la mano dell'uomo
Ma non vorrei incasinare Leopard copiando cartelle a mano tra nuovo e vecchio utente con problemi di permessi etc