Batteria Macbook Pro 2007-08

L'archivio del forum de iMaccanici

Moderatore: ModiMaccanici

Avatar utente
Alexanderbagpipe
Stato: Non connesso
Stella nascente
Stella nascente
Avatar utente
Iscritto il: mer, 21 mar 2007 20:20
Messaggi: 500

Top

Oggetto del messaggio: Batteria Macbook Pro 2007-08

Messaggio da Alexanderbagpipe »

Salve

Io ho un MacBook pro terzultima generazione, la batteria ha tre anni, staccata dall'alimentazione mi dura due ore scarse, da iStatPro vedo:
Health: 58%
Cycles:110
Charged: 100%

Volevo sapere:

1) è il caso di cambiarla?
2) il posto più economico dove trovarla?
3) le nuove batterie prodotte per i "vecchi" MBP sono migliori e più capienti o sempre le solite?
4) se tengo la batteria nuova per i momenti in cui mi serve il mac senza alimentazione e quando invece sono attaccato alla corrente tengo quella vecchia è una cosa possibile o la batteria nuova si rovinerebbe per l'uso sporadico e per il fatto che deve sempre essere sotto flusso di corrente per funzionare bene?

PS; curiosità tecniche aggiuntive:

le batterie dei portatili sono sia un ottimo "gruppo di continuità" mentre lavoriamo pluggati sia l'elemento che rende portatile un portatile, ma perché la vita delle batterie è così corta?
non allungherebbe di tantissimo la vita della batteria se fosse invisibile, disconnessa mente siamo sotto carica e entrasse in funzione solo ad un mancato input di corrente continua?
Cioè, non è il fatto che sono costantemente in ricarica che le stressa e le usura?

Scusate la mia sete di conoscenza ma voi siete i miei Piero Angela dell'Apple :D
MacBook Pro 15" 2,33GHz intel core 2 duo 2GB di ram 667 MHz DDR2 SDRAM 2007

Avatar utente
fragrua
Stato: Non connesso
Admin of my life
Admin of my life
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 ott 2005 07:00
Messaggi: 58136
Località: [k]ragnano

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da fragrua »

1) è il caso di cambiarla?
Solo quando la carica scende a vista d'occhio.
2) il posto più economico dove trovarla?

In Inghilterra, grazie al cambio attuale.
3) le nuove batterie prodotte per i "vecchi" MBP sono migliori e più capienti o sempre le solite?

Le medesime.
4) se tengo la batteria nuova per i momenti in cui mi serve il mac senza alimentazione e quando invece sono attaccato alla corrente tengo quella vecchia è una cosa possibile o la batteria nuova si rovinerebbe per l'uso sporadico e per il fatto che deve sempre essere sotto flusso di corrente per funzionare bene?
Una batteria può anche essere conservata nel cassetto per un mese, l'importante è che sia carica prima di riporla.
le batterie dei portatili sono sia un ottimo "gruppo di continuità" mentre lavoriamo pluggati sia l'elemento che rende portatile un portatile, ma perché la vita delle batterie è così corta?
non allungherebbe di tantissimo la vita della batteria se fosse invisibile, disconnessa mente siamo sotto carica e entrasse in funzione solo ad un mancato input di corrente continua?
Cioè, non è il fatto che sono costantemente in ricarica che le stressa e le usura?
Credo che gli ingegneri abbiano studiato il sistema migliore per garantire un corretto funzionamento della macchina, piuttosto sono le proprio batterie che hanno ancora tanta strada da fare.
;-)

Avatar utente
Parsifal
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 28 giu 2007 20:22
Messaggi: 1358
Località: Napoli

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da Parsifal »

Ciao Alex,
non ti faciare la testa
le batterie dei MacBook Pro 17 terzultima e penultima (ma anche la prima) serie non durano mai piu' di due ore e mezza anche da nuove di pacca! il MacBook dello stesso periodo aveva una batteria che dura il doppio.
Parlo con cognizione di causa perche' ho sia il MacBook bianco che 2 MacBook Pro 17 di diversa generazione.

Attualmente le mie batterie sono all' 85% dopo circa 157 cicli e durano sue ore e mezza senza Airport e con bassa luminosita'... ma con airport, luminisita' al massimo e continui accessi al disco non arriva a due ore...
Quando si "Rompe" ed a me e' successo con la batteria del primo MacBook Pro... allora ti pianta in asso all'improvviso mentre lavori... cioe' si scarica senza preavviso... e di solito dopo un'oretta o meno di lavoro... allora si che e' il caso di cambiarla.
La strategia di usare la vecchia in corrente non credo abbia controindicazioni a patto che la nuova tu la ricarichi completamente almeno una volta ogni paio di mesi o poco meno