stanotte ho pensato che:

Per parlare di qualsiasi altra cosa che abbia poco o niente a che fare col mondo Mac :D

Moderatore: ModiMaccanici

laserman
Stato: Non connesso
Pietra Miliare Maccanica
Pietra Miliare Maccanica
Iscritto il: gio, 25 mar 2010 02:22
Messaggi: 1528
Località: Friul

Top

Oggetto del messaggio: stanotte ho pensato che:

Messaggio da laserman »

visto che appena sverna un po' voglio far qualche lavoretto a casa pensavo...

se il tubo dell'acqua che arriva in casa dalla rete idrica, che mi alimenta la caldaia e il boiler
lo faccio passare attraverso una serpentina collocata nell'intercapedine del camino...

cosi facendo ho meno sbalzo termico e acqua riscaldata, anche di poco, dai fumi caldi che corrono lungo il camino
cosi riduco l'energia che serve per portarla alla temperatura di regime.

ce provo ? che ne pensate ?

devo dormire la notte invece che pensare queste cose ? :P
In uso: iPod 40GbiPhone 12 128GBMacBook Pro 15" 2.9/16Gb/512SSDiPad mini 4gen 64gb
e dopo due maschi finalmente Selvaggia!

Avatar utente
mattleega
Stato: Non connesso
Pestifero
Pestifero
Avatar utente
Iscritto il: mar, 30 ott 2007 19:20
Messaggi: 19014

Top

Oggetto del messaggio: Re: stanotte ho pensato che:

Messaggio da mattleega »

La caldaia poi alimenta i caloriferi?

Comunque sia vale la pena.
Accertati solo di avere il vaso di espansione sul tetto e non il circuito sigillato.
...

L’inerzia soddisfatta dei cittadini è all’origine di quella incredibile malattia che è la servitù volontaria

E se vivremo, sarà per calpestare i re.

Avatar utente
digit.b
Stato: Non connesso
Stella nascente
Stella nascente
Avatar utente
Iscritto il: mar, 24 feb 2009 18:22
Messaggi: 755
Località: Roma

Top

Oggetto del messaggio: Re: stanotte ho pensato che:

Messaggio da digit.b »

Ottimo, all'uscita del tubo per mantenere il pre-riscaldamento devi isolare bene il tubo in modo da non perdere il calore. In questo modo la caldaia impiegherà meno gas e tempo per portare a temperatura l'acqua.
Quindi avrai un risparmio energetico, bravo complimenti per l'idea :) :)
Bianca e Cerol
__________________________
"Quando sono soggetta a certi schemi di input sensoriale i miei tracciati mentali si abituano a questi, tanto che a volte sento la loro mancanza quando sono assenti" cit. Data

laserman
Stato: Non connesso
Pietra Miliare Maccanica
Pietra Miliare Maccanica
Iscritto il: gio, 25 mar 2010 02:22
Messaggi: 1528
Località: Friul

Top

Oggetto del messaggio: stanotte ho pensato che:

Messaggio da laserman »

No beh, è una caldaia a legna e un boiler elettrico per l'acqua sanitaria.

In inverno qui ci sono 40 giorni senza
Sole e il pannello solare termico quindi praticamente è fuori servizio, e vado di boiler
In uso: iPod 40GbiPhone 12 128GBMacBook Pro 15" 2.9/16Gb/512SSDiPad mini 4gen 64gb
e dopo due maschi finalmente Selvaggia!

Avatar utente
Crystal67
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: lun, 25 giu 2012 16:26
Messaggi: 1876
Località: Milano

Top

Oggetto del messaggio: Re: stanotte ho pensato che:

Messaggio da Crystal67 »

Le idee migliori vengono nel dormiveglia!
Stefania
--
Perché essere infelice con un uomo che tu non ami, quando puoi essere infelice con un uomo che tu ami? - Lollo
Non sono gli anni, sono i chilometri.... Indiana Jones
––
http://www.coroflot.com/Crystal67

Avatar utente
onelioo
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Avatar utente
Iscritto il: sab, 10 feb 2007 10:19
Messaggi: 2516
Località: Perugia

Top

Oggetto del messaggio: Re: stanotte ho pensato che:

Messaggio da onelioo »

laserman ha scritto:se il tubo dell'acqua che arriva in casa dalla rete idrica, che mi alimenta la caldaia e il boiler
lo faccio passare attraverso una serpentina collocata nell'intercapedine del camino...
cosi facendo ho meno sbalzo termico e acqua riscaldata, anche di poco, dai fumi caldi che corrono lungo il camino
cosi riduco l'energia che serve per portarla alla temperatura di regime.
L'idea non è affatto nuova, e di comprovata efficacia, talché stupisce che sia così raramente adottata.
L'unica cosa da controllare è che i fumi siano "abbastanza" caldi e che la parete della canna fumaria non sia "troppo" isolante, altrimenti l'effetto che si ottiene è irrisorio. Chiedo scusa per i termini approssimativi, ma:
1) Non sono un termotecnico;
2) Bisognerebbe conoscere le temperature.
Comunque, se il lavoro lo fai da te, il costo dovrebbe essere contenuto, per cui, anche un piccolo beneficio è comunque il benvenuto.
Molto saggia l'osservazione di digit.b: isolare bene le tubazioni per non perdere per strada quello che acquisti nella serpentina.
...e il giorno della Fine
non ti servirà l'Inglese
.

Avatar utente
onelioo
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Avatar utente
Iscritto il: sab, 10 feb 2007 10:19
Messaggi: 2516
Località: Perugia

Top

Oggetto del messaggio: Re: stanotte ho pensato che:

Messaggio da onelioo »

Crystal67 ha scritto:Le idee migliori vengono nel dormiveglia!
Le migliori idee della mia vita le ho avute quando ero seduto sul trono... :D
...e il giorno della Fine
non ti servirà l'Inglese
.

Avatar utente
mattleega
Stato: Non connesso
Pestifero
Pestifero
Avatar utente
Iscritto il: mar, 30 ott 2007 19:20
Messaggi: 19014

Top

Oggetto del messaggio: Re: stanotte ho pensato che:

Messaggio da mattleega »

laserman ha scritto:No beh, è una caldaia a legna e un boiler elettrico per l'acqua sanitaria.

In inverno qui ci sono 40 giorni senza
Sole e il pannello solare termico quindi praticamente è fuori servizio, e vado di boiler
Scusa ma non ho capito per cosa usi la caldaia a legna.
...

L’inerzia soddisfatta dei cittadini è all’origine di quella incredibile malattia che è la servitù volontaria

E se vivremo, sarà per calpestare i re.

Avatar utente
Kernel Panic
Stato: Non connesso
Software Expert Gold
Software Expert Gold
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 gen 2011 14:03
Messaggi: 29082
Località: Sicilia

Top

Oggetto del messaggio: Re: stanotte ho pensato che:

Messaggio da Kernel Panic »

Di solito le caldaie di quel tipo servono a riscaldare la casa (il camino è bello e scenografico e riscalda pure ma con quelle temperature non basta).

Avatar utente
mattleega
Stato: Non connesso
Pestifero
Pestifero
Avatar utente
Iscritto il: mar, 30 ott 2007 19:20
Messaggi: 19014

Top

Oggetto del messaggio: Re: stanotte ho pensato che:

Messaggio da mattleega »

Gli ho chiesto più sopra se usa la caldaia per alimentare i termosifoni ma non mi ha risposto.
mattleega ha scritto:La caldaia poi alimenta i caloriferi?
Se così fosse potrebbe far passare ANCHE l'acqua che alimenta i caloriferi nella canna fumaria.
L'unica avvertenza quella di avere un vaso di espansione sul tetto per eventualmente scaricare l'acqua surriscaldata.
Anche a questo però non ha risposto.
...

L’inerzia soddisfatta dei cittadini è all’origine di quella incredibile malattia che è la servitù volontaria

E se vivremo, sarà per calpestare i re.

laserman
Stato: Non connesso
Pietra Miliare Maccanica
Pietra Miliare Maccanica
Iscritto il: gio, 25 mar 2010 02:22
Messaggi: 1528
Località: Friul

Top

Oggetto del messaggio: stanotte ho pensato che:

Messaggio da laserman »

mattleega ha scritto:
laserman ha scritto:No beh, è una caldaia a legna e un boiler elettrico per l'acqua sanitaria.

In inverno qui ci sono 40 giorni senza
Sole e il pannello solare termico quindi praticamente è fuori servizio, e vado di boiler
Scusa ma non ho capito per cosa usi la caldaia a legna.
La
Caldaia a legna mi scalda l'acqua per i termo!

Penso
Di aggiungere con i lavori un accumulo ( puffer ) per fare acqua sanitaria così da eliminare il boiler, in inverno, quando il pannello termico non è in servizio
In uso: iPod 40GbiPhone 12 128GBMacBook Pro 15" 2.9/16Gb/512SSDiPad mini 4gen 64gb
e dopo due maschi finalmente Selvaggia!

Avatar utente
mattleega
Stato: Non connesso
Pestifero
Pestifero
Avatar utente
Iscritto il: mar, 30 ott 2007 19:20
Messaggi: 19014

Top

Oggetto del messaggio: Re: stanotte ho pensato che:

Messaggio da mattleega »

Allora:
facendo passare l'uscita della caldaia verso i caloriferi di fianco al tubo, riscalderesti ulteriormente l'acqua ottenendo sicuramente un incremento gratuito di calore.

Buttando acqua riscaldata in un accumulo, renderesti invece inutile il lavoro.
L'acqua, debitamente riscaldata entrerebbe nel serbatoio ove si raffredderebbe in attesa di essere utilizzata.
Inoltre l'acqua momentaneamente parcheggiata ferma di fianco al tubo del camino, andrebbe in surriscaldamento.

Devi far passare l'acqua prima di entrare nello scaldabagno: entrerà già tiepida e verrà da quest'ultimo regolata alla temperatura desiderata.
Attento però che anche questa tenderà ad andare in ebollizione quando mancherà la richiesta di acqua calda.

Conviene quindi far passare quella a sostegno della caldaia a legna ed eventualmente deviare manualmente l'acqua per uso sanitario solo quando si prevede di usarla.
...

L’inerzia soddisfatta dei cittadini è all’origine di quella incredibile malattia che è la servitù volontaria

E se vivremo, sarà per calpestare i re.