Parliamo di lampadine led

Per parlare di qualsiasi altra cosa che abbia poco o niente a che fare col mondo Mac :D

Moderatore: ModiMaccanici

U241
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Iscritto il: ven, 30 set 2011 17:52
Messaggi: 3648

Top

Oggetto del messaggio: Re: Parliamo di lampadine led

Messaggio da U241 »

Kernel Panic ha scritto:Bisognerebbe poterle provare, come si fa nei centri commerciali con le altre lampade, purtroppo per ora si trovano quasi solo on line.
in realtà adesso si trovano un pò ovunque come da Brico oppure da Oby e da altri rivenditori....
:wink:
Cunnilingus is the new black
Un borioso egocentrico ©robertos
Un mac è per sempre, anche se tiene quasi dieci anni o' picciriddu ©pierecall
S'i fosse Apple, lo rallenterei

Avatar utente
Kernel Panic
Stato: Non connesso
Software Expert Gold
Software Expert Gold
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 gen 2011 14:03
Messaggi: 29074
Località: Sicilia

Top

Oggetto del messaggio: Re: Parliamo di lampadine led

Messaggio da Kernel Panic »

Ecco un video che dà un'idea del tipo di illuminazione che si potrebbe avere nelle nostre case con questo tipo di lampade.


Avatar utente
Zen
Stato: Non connesso
Unix Expert
Unix Expert
Avatar utente
Iscritto il: sab, 14 gen 2012 01:24
Messaggi: 2435

Top

Oggetto del messaggio: Re: Parliamo di lampadine led

Messaggio da Zen »

Scaldano quanto le lampade a risparmio energetico o un po' di più?
No, è luce "elettrica", non scaldano proprio :D Se lo fanno è perché hanno problemi.

Comunque io devo ancora trovare delle lampadine a LED con luce calda. Non resisto sotto la luce bianca-elettrica, mi ricorda tanto un ospedale.

Avatar utente
Kernel Panic
Stato: Non connesso
Software Expert Gold
Software Expert Gold
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 gen 2011 14:03
Messaggi: 29074
Località: Sicilia

Top

Oggetto del messaggio: Re: Parliamo di lampadine led

Messaggio da Kernel Panic »

O un obitorio ..... :headbang:

Avatar utente
TheMacGuru
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Avatar utente
Iscritto il: lun, 05 gen 2009 19:49
Messaggi: 1739

Top

Oggetto del messaggio: Re: Parliamo di lampadine led

Messaggio da TheMacGuru »

I Led sono tanti e differenti tra loro. Con un solo Led si puo arrivare a 500 Lumen (e vi garantisco che dopo un po' scalda da bruciare).
La comparazione va fatta con le lampadine a risparmio energetico e non con le alogene (come da filmato) è ovvio che in questo caso il risparmio è notevole.
Il costo del Led varia parecchio in base alla qualità, ai lumen ed alla durata (non sono eterni neanche i Led, specie quelli economici).
Un difetto delle lampadine a Led è la diffusione della luce che tende ad essere direzionale, per questo usano il sistema a pannocchia.
Credo che siamo ancora lontani dalla sostituzione delle lampadine a risparmio energetico con le lampadine a Led a parita di consumo.
Per ogni problema complesso, c'è sempre una soluzione semplice.
___________________________
Ascolta Radio LDC95 http://radio.ldc95.it" onclick="window.open(this.href);return false;

Avatar utente
Kernel Panic
Stato: Non connesso
Software Expert Gold
Software Expert Gold
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 gen 2011 14:03
Messaggi: 29074
Località: Sicilia

Top

Oggetto del messaggio: Re: Parliamo di lampadine led

Messaggio da Kernel Panic »

TheMacGuru ha scritto: ..... Il costo del Led varia parecchio in base alla qualità, ai lumen ed alla durata (non sono eterni neanche i Led, specie quelli economici).....
Ma esistono già in commercio lampade a Led in grado di dare una luce pari o simile alle lampade ad incandescenza da 100/150 W?

E poi come si riconosce una lampada a Led di buona qualità da una economica? Solo dal prezzo?


TheMacGuru ha scritto: ... La comparazione va fatta con le lampadine a risparmio energetico e non con le alogene (come da filmato) è ovvio che in questo caso il risparmio è notevole. ....
Sai quanto spazio occupa una lampada a risparmio energetico in grado di dare una luce effettiva pari ad una alogena o a una ad incandescenza da 200/300 W? Nei nostri vecchi portalampade è praticamente impossibile fare entrare una lampada che ha le dimensioni di una bomba da mortaio.

U241
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Iscritto il: ven, 30 set 2011 17:52
Messaggi: 3648

Top

Oggetto del messaggio: Re: Parliamo di lampadine led

Messaggio da U241 »

Sono passato da Saturn, avevano uno stand con diverse lampade a led (Philips) in funzione, ma che non andavano oltre i 40W equivalenti....
Cunnilingus is the new black
Un borioso egocentrico ©robertos
Un mac è per sempre, anche se tiene quasi dieci anni o' picciriddu ©pierecall
S'i fosse Apple, lo rallenterei

Avatar utente
Hammarby
Stato: Non connesso
Unix Expert
Unix Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 29 ott 2009 14:28
Messaggi: 4648
Località: Stockholm, SE

Top

Oggetto del messaggio: Re: Parliamo di lampadine led

Messaggio da Hammarby »

U241 ha scritto:Sono passato da Saturn, avevano uno stand con diverse lampade a led (Philips) in funzione, ma che non andavano oltre i 40W equivalenti....
Questo è il problema che abbiamo qui in Svezia, non si trovano lampade oltre i 2W di consumo, e relativi 90 lumen.
Ho visto sui cataloghi lampade fino a 15W, ma non le ho mai viste esposte.
Ognuno è come Dio lo ha fatto, ahimé...
...e spesso peggio.

Cervantes

U241
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Iscritto il: ven, 30 set 2011 17:52
Messaggi: 3648

Top

Oggetto del messaggio: Re: Parliamo di lampadine led

Messaggio da U241 »

Hammarby ha scritto:
U241 ha scritto:Sono passato da Saturn, avevano uno stand con diverse lampade a led (Philips) in funzione, ma che non andavano oltre i 40W equivalenti....
Questo è il problema che abbiamo qui in Svezia, non si trovano lampade oltre i 2W di consumo, e relativi 90 lumen.
Ho visto sui cataloghi lampade fino a 15W, ma non le ho mai viste esposte.
perchè costano troppo e nessuno le comprerebbe.....


EDIT:

12W-->60W

a 55 euro
http://www.amazon.it/Philips-Master-LED ... 723&sr=8-8" onclick="window.open(this.href);return false;
Cunnilingus is the new black
Un borioso egocentrico ©robertos
Un mac è per sempre, anche se tiene quasi dieci anni o' picciriddu ©pierecall
S'i fosse Apple, lo rallenterei

Avatar utente
TheMacGuru
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Avatar utente
Iscritto il: lun, 05 gen 2009 19:49
Messaggi: 1739

Top

Oggetto del messaggio: Re: Parliamo di lampadine led

Messaggio da TheMacGuru »

Indipendentemente dalla tecnologia utilizzata dalla lampadina se messa in un lampadario chiuso, la sua durata si dimezza a causa del calore generato che non dissipandosi surriscalda la lampadina.
In quelle a basso consumo, vendute per una durata dalle 6000 ore alle 12000 (la differenza di prezzo si basa sulla durata), nessun produttore specifica il punto di debolezza, ossia il numero di accensioni. La durata in ore vale per una lampadina sempre accessa, ma se si spegne e si accende spesso la sua durata si dimezza.
Ormai vi sono lampadine a basso consumo di ogni forma e dimensione che si adattano a qualunque supporto. Non si puo dire altrettanto di quelle a Led.
Inoltre i Led patiscono la polvere, le vibrazioni, cali di tensione, ed elevata temperatura. Solitamente il Led non si brucia ma riduce la sua intensita fino a diventare una tenue candela. La garanzia che viene fornita di 25000 ore non specifica il mantenimento dell'intensita per l'intero periodo ma solo che farà luce.
Insomma non esiste ancora una lampadina che risolva tutti i problemi in maniera adeguata (costo d'acquisto, intensità luminosa, durata, affidabilità, consumi contenuti, ecc.).
Purtroppo non so ancora come individuare un Led buono da uno pessimo, l'unico sistema che conosco è quello di comprare prodotti di marchi affidabili e non cineserie.
Per ogni problema complesso, c'è sempre una soluzione semplice.
___________________________
Ascolta Radio LDC95 http://radio.ldc95.it" onclick="window.open(this.href);return false;

Avatar utente
onelioo
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Avatar utente
Iscritto il: sab, 10 feb 2007 10:19
Messaggi: 2516
Località: Perugia

Top

Oggetto del messaggio: Re: Parliamo di lampadine led

Messaggio da onelioo »

Fissiamo qualche concetto.

1 - Il paragone non si fa sulla potenza assorbita.

La prestazione di una sorgente luminosa si valuta in flusso luminoso emesso, misurato in lumen (lm).
Come per le fluorescenti compatte, tutte le locuzioni del tipo "equivale a una lampadina da 60 W" non hanno senso e sono solo frasi ad effetto per vendere. Come riferimento standard considerate che la vecchia lampadina ad incandescenza a bulbo trasparente emetteva circa 900 lm.

2 - L'efficienza luminosa.
Una sorgente è tanto più efficiente quanto è maggiore il rapporto lumen su watt.
Lampadina da 100 W, con flusso di 900 lm --> 900 : 100 = 9 lm/W
Tubo fluorescente di tipo comune da 58 W: consumo di lampada 58 W + reattore elettronico 3 W = potenza totale 61 W; flusso luminoso 5˙200 lm, --> 5˙200 : 61 = 85 lm/W, nove volte superiore.
Lampada fluorescente compatta Osram con classico attacco a vite da 23 W, flusso 1˙550 lm --> 1˙550 : 23 = 67 lm/W.
Tenere presente che il flusso dichiarato non è mai veramente tale, e che nel computo della potenza bisogna tenere conto anche degli alimentatori.
L'efficienza luminosa del singolo LED è piuttosto alta, ma in valore assoluto il flusso emesso è pochissimo, per cui, per avere una quantità di luce accettabile, occorre mettere insieme parecchi LED.

3 - Il rendimento dell'apparecchio.
Ogni apparecchio di illuminazione ha un suo rendimento, inteso come rapporto fra flusso utile e flusso emesso dalla sorgente. Quindi, a parità di apparecchio, se volete ottenere lo stesso illuminamento sul piano di lavoro, dovete sostituire la vecchia sorgente con un'altra che emetta lo stesso flusso. Il discorso non è esatto al 100% perché giuoca anche la forma della sorgente, ma il riferimento è più che valido.

4 - La brillanza.
Per capirci: la vecchia lampadina ad incandescenza aveva una brillanza molto superiore a quella delle fluorescenti, che emettono una luce molto più "morbida" (ombre meno nette, abbagliamento diretto inferiore). I LED hanno una brillanza molto elevata, e, per ovviare a fenomeni di abbagliamento, vengono impiegati in apparecchi o con metodi a "luce indiretta", nascondendo la sorgente. Questo influisce molto sul rendimento dell'apparecchio o dell'installazione.

5 - La temperatura di colore.
Si esprime in gradi kelvin (K). La lampadina ad incandescenza fornisce la cosiddetta "luce calda", circa 2˙700 ÷ 2˙900 K.
Le fluorescenti si trovano in tonalità: "calda" (≤ 3˙000 K), "bianca" (4˙000 K), "bianchissima" o "diurna" (5˙000 K e oltre). Vale sia per le compatte sia per i tubi. Alcuni tubi speciali a luce bianchissima (> 5˙000 K) sono usati in arti grafiche per la corretta valutazione delle prove colore.
I LED, di propria natura, emettono una luce molto fredda, di tonalità bianco-azzurrognola, assai poco gradevole per l'illuminazione di interni. Quelli che sono a tonalità più calda sono filtrati, per cui l'efficienza luminosa ne risente.

6 - Il costo.
Qui c'è poco da aggiungere a quello che è stato detto più sopra: sono ancora troppo cari. Ammesso che con un apparecchio o con una singola lampada a LED si riesca ad ottenere lo stesso livello di illuminamento, la stessa tonalità e lo stesso comfort, il risparmio di energia c'è, anche se inferiore a quello promesso dal venditore. Ma, prima di recuperare l'investimento iniziale, quanti anni debbono passare?

I LED probabilmente sono il futuro. Noi viviamo ancora al presente.

È anche vero che apparecchi a LED sono impiegati per l'illuminazione di strade e anche gallerie, con buoni risultati; si tratta però di sorgenti ed apparecchi di altissima qualità, con costo proporzionato. In quei casi l'investimento iniziale ha un'altra valenza, e può essere giustificato da vari motivi, non ultimo quello di far vedere "quanto siamo ecologici".

In ogni caso, i prodotti migliori sono di Osram, Philips, Megaman. No cinesi !!!!!!!!
...e il giorno della Fine
non ti servirà l'Inglese
.

U241
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Iscritto il: ven, 30 set 2011 17:52
Messaggi: 3648

Top

Oggetto del messaggio: Re: Parliamo di lampadine led

Messaggio da U241 »

Grande Oneliooooo

:wav: :wav:
Cunnilingus is the new black
Un borioso egocentrico ©robertos
Un mac è per sempre, anche se tiene quasi dieci anni o' picciriddu ©pierecall
S'i fosse Apple, lo rallenterei

Marpar
Stato: Non connesso
Unix Expert
Unix Expert
Iscritto il: gio, 11 set 2008 08:47
Messaggi: 2289

Top

Oggetto del messaggio: Re: Parliamo di lampadine led

Messaggio da Marpar »

Grazie ragazzi per tutte le informazioni. :D
Mac mini 2018 - Intel Core i5 (6 Cores) 3,0 GHz - 8 GB DDR4 - Mac OS X 10.14.6

Avatar utente
Hammarby
Stato: Non connesso
Unix Expert
Unix Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 29 ott 2009 14:28
Messaggi: 4648
Località: Stockholm, SE

Top

Oggetto del messaggio: Re: Parliamo di lampadine led

Messaggio da Hammarby »

Hummm,
mi sa che non si hanno chiarissime le idee sul LED, e sul relativo funzionamento.
Un LED emette luce non a causa della legge di Joule (lampadine ad incandescenza) e neanche a causa della ionizzazione di un gas (tubi al Neon),
la luce viene emessa dal salto di potenziale di un elettrone, che avviene periodicamente in ogni dispositivo a semiconduttore.
Se il semiconduttore è realizzato in GaAs (Arseniuro di Gallio), dosando opportunamente i drogaggi si riesce ad ottenere una notevole intensità
luminosa con correnti relativamente basse.
Poiché il salto di potenziale causa l'emissione di luce, ed il livello del salto è costante, un LED emette luce coerente, in effetti è possibile
costruire LED in modo che la coerenza della luce sia assoluta, ottenendo quelli che sono noti come diodi LASER.
La luce coerente di un LED è assolutamente monocromatica, i primi LED erano esclusivamente rossi, poi la tecnologia si è evoluta
e sono nati i LED verdi, ed ultimi nati sono i LED blu.
I led di altri colori, per esempio quelli gialli, sono costruiti con altri LED elementari riuniti in un singolo contenitore, un led giallo
è una scatoletta che contiene un led rosso ed uno verde.
Un led bianco è un contenitore che ha dentro tre led, uno rosso, uno verde ed uno blu.
Modulando opportunamente l'intensità dei tre led elementari, si ottiene un bianco con diverse predominanti, esistono lampade LED
in commercio dotate di telecomando che consente di scegliere esattamente il colore che si vuole.

La durata di un LED è semplice da calcolare, dato che si tratta di un dispositivo a semiconduttore e che esiste una vasta letteratura a riguardo,
quindi quanto promesso dai costruttori è vero (in media).

Il carattere puntiforme della luce LED nasce dalla natura nucleare della luce, e viene attenuato con opportuni diffusori, mentre la cosiddetta
degradazione della luce con il tempo è sinceramente inconsistente.

Il limite dei LED sta nella dimensione fisica, estremamente ridotta, e nella corrente assorbita, per cui non si può superare una certa soglia
di potenza dissipata per unità di superficie, altrimenti si supera la temperatura massima di funzionamento (sui 125 gradi) e si fonde il LED.
Su può ovviare al problema usando molti LED affiancati, come si fa per esempio con i TV LED, e senza dubbio la tecnologia ci sarà di aiuto
in tempi brevi.

Per quanto riguarda l'efficienza luminosa, le lampade che ho comprato io rendono 90 lumen per 1.2W, quindi 75lm/W
Ognuno è come Dio lo ha fatto, ahimé...
...e spesso peggio.

Cervantes

Avatar utente
mattleega
Stato: Non connesso
Pestifero
Pestifero
Avatar utente
Iscritto il: mar, 30 ott 2007 19:20
Messaggi: 19012

Top

Oggetto del messaggio: Re: Parliamo di lampadine led

Messaggio da mattleega »

Finalmente conoscenza e conseguente chiarezza. :3some:
...

L’inerzia soddisfatta dei cittadini è all’origine di quella incredibile malattia che è la servitù volontaria

E se vivremo, sarà per calpestare i re.