Fare una rete a casa...

Il Mac e le reti

Moderatore: ModiMaccanici

Avatar utente
Sparkle
Stato: Non connesso
Pietra Miliare Maccanica
Pietra Miliare Maccanica
Avatar utente
Iscritto il: sab, 12 set 2009 12:53
Messaggi: 1279
Località: Napoli

Top

Oggetto del messaggio: Re: Fare una rete a casa...

Messaggio da Sparkle »

Nessuna risposta ???

Aloha
:)
Stay hungry, stay foolish

Avatar utente
mattleega
Stato: Non connesso
Pestifero
Pestifero
Avatar utente
Iscritto il: mar, 30 ott 2007 19:20
Messaggi: 19014

Top

Oggetto del messaggio: Re: Fare una rete a casa...

Messaggio da mattleega »

Fare una rete a casa...
Perché, hai i pesci che girano liberi? :shock:
...

L’inerzia soddisfatta dei cittadini è all’origine di quella incredibile malattia che è la servitù volontaria

E se vivremo, sarà per calpestare i re.

Avatar utente
Sparkle
Stato: Non connesso
Pietra Miliare Maccanica
Pietra Miliare Maccanica
Avatar utente
Iscritto il: sab, 12 set 2009 12:53
Messaggi: 1279
Località: Napoli

Top

Oggetto del messaggio: Re: Fare una rete a casa...

Messaggio da Sparkle »

Ma sei una peste, sei una peste.
Non sei una peste ???

Aloha
:)
Stay hungry, stay foolish

Avatar utente
mattleega
Stato: Non connesso
Pestifero
Pestifero
Avatar utente
Iscritto il: mar, 30 ott 2007 19:20
Messaggi: 19014

Top

Oggetto del messaggio: Re: Fare una rete a casa...

Messaggio da mattleega »

Se mi assumi, il problema dei pesci te lo risolvo io.

Immagine :wink:
...

L’inerzia soddisfatta dei cittadini è all’origine di quella incredibile malattia che è la servitù volontaria

E se vivremo, sarà per calpestare i re.

Avatar utente
robertos
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: ven, 17 lug 2009 18:52
Messaggi: 5487
Località: Roma

Top

Oggetto del messaggio: Re: Fare una rete a casa...

Messaggio da robertos »

spero di riassumere quel che so in modo comprensibile

un hub è come una presa multipla che mette tutte le connessioni in comune così come sono e che, ricevuto un dato lo instrada su tutte le sue porte, un po' "stupidamente" suddividendo quindi tra tutti la banda disponibile

uno switch è un hub che "distribuisce intelligentemente" la rete/banda cercando di gestirla a seconda delle richieste: è dotato di processore che commuta (switch =interruttore-commutatore) le linee a seconda delle necessità, e quindi garantisce una migliore velocità in base alle richieste

un router è un hub/switch dotato di un suo processore e sistema operativo che normalmente mette in comunicazione due reti separate (es. LAN con WAN) funzionando in genere anche da filtro, distributore di "nomi/IP" con DHCP e fa apparire all'esterno tutta la rete interna, tramite NAT, come un unico indirizzò IP (ed è quello che fa superare il limite dei tre dispositivi previsto da FW.
spesso il router comprende anche il modem con cui collegarsi al mondo esterno (o viceversa, il modem funge anche da router)

quindi
Sparkle ha scritto:Embè ma allora mi compro uno switch che costa molto meno rispetto ad un router, o no ???
uno switch ti permetterebbe di moltiplicare efficientemente le connessioni ad una porta del tuo HAG ma non nasconderebbe il numero e gli IP dei dispositivi collegati, lasciandoti con il problema dei tre IP max di FW
Non forzare nessuno a passare a Mac, altrimenti diventerai suo schiavo per sempre! © franz
Fixing the world, one piece of hardware at a time. © iFixit

Avatar utente
genepi
Stato: Non connesso
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Avatar utente
Iscritto il: sab, 13 nov 2010 18:48
Messaggi: 198
Località: Verrayes

Top

Oggetto del messaggio: Re: Fare una rete a casa...

Messaggio da genepi »

Sparkle ha scritto: Ritornando a bomba.
La discussione si sta rivelando interessantissima e sto imparando tantissimo e ringrazio tutti di questo.
Ponendo che per il WiFi temporaneo potrei, come faccio già, sfruttare l'Airport di uno degli iMac.
La cosa che vorrei approfondire è: perché router si e switch no ???
http://it.wikipedia.org/wiki/Router.... leggilo bene; e anche: http://it.wikipedia.org/wiki/Switch.... sono definizioni un pò datate ma il concetto è corretto.
Sparkle ha scritto:Che cosa si intende per: "lavora come hub e non come switch"?
...vedi link sopra.
Sparkle ha scritto:Mi sembra di aver capito che se io prendessi uno switch e ci connetto tutti i cavi RJ45 dei diversi dispositivi e poi connetto lo switch all'HAG Fastweb otterrei che tutti i dispositivi sono connessi a internet come prima ma in più si connettono anche tra di loro. Giusto?
Si
Sparkle ha scritto:Chiarendo che a quanto pare una Airport Extreme ovvero un router Cisco siano le soluzioni elitarie, che cosa non mi dovrebbe far scegliere uno switch ? (Cisco, Netgear che sia...)
Non c'è bisogno di "scegliere", questi "accrocchi" moderni li chiamano "router" ma si comportano anche da switch e bridge.
Sparkle ha scritto:Aumentando il numero di elementi in cascata il segnale proveniente da internet ovvero la banda passante, non decade ???
La banda passante di questi apparati, sia router che switch, se collegati via cavo, hanno una banda "notevolmente" superiore a quella che "passa" internet; se, p.es. Fastweb ti passa la 20 Mega, tu con i mac sei collegato a porte Ethernet Gigabit.... in 20 Mega gli fanno il solletico (1000:20=50 volte più grande)
Sparkle ha scritto:Spero di esser stato chiaro e che non vi stia annoiando con la mia curiosità, grazie a tutti.

Aloha
:)
Per il collegamento della PS3, lasciami il tempo di scansionare l'articolo che ti avevo menzionato in un post precedente... fino a venerdì non ne ho.
Mi è sorto piu di un dubbio:
1 - non è che la password che devi immettre (in "abilita la criptatura WEP") è quella che ti hanno dato con l'HAG (scritta sull'etichetta o sulla busta del CD di installazione)?
2 - le spunte su condivisione, vero che hai condiviso CD-DVD, documenti e internet?

Salut..... e fammi sapere.
iMac 21.4", i7@3.1GHz, 16GBram, FusionDrive, OS 10.9.2 + PowerBookG4@1.5GHz, 2GBram, OS 10.5.8
-La mediocrità ha interesse a azzerare le differenze-

Avatar utente
genepi
Stato: Non connesso
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Avatar utente
Iscritto il: sab, 13 nov 2010 18:48
Messaggi: 198
Località: Verrayes

Top

Oggetto del messaggio: Re: Fare una rete a casa...

Messaggio da genepi »

robertos ha scritto: uno switch ti permetterebbe di moltiplicare efficientemente le connessioni ad una porta del tuo HAG ma non nasconderebbe il numero e gli IP dei dispositivi collegati, lasciandoti con il problema dei tre IP max di FW
Strano, quando avevo Fastweb, avevo collegato a una porta un router/switch Sitecom DC-202v3; a un'altra porta un un'altro Sitecom DC-202v3; per un totale di 8 porte Ethernet. Fastweb "vedeva" collegati solo 2 apparati attraverso il loro numero MAC. Io sono arrivato a collegare fino a 7 computer.
Gli indirizzi IP sui computer erano configurati manualmente, ci pensavano i router/switch a instradare. Avrei potuto aggiungere un altro router/switch alla terza porta dell'HAG e Fastweb avrebbe visto solo un terzo.... computer attaccato. ( o mi è andata di c**o?)
Ultima modifica di genepi il mer, 21 nov 2012 22:53, modificato 1 volta in totale.
iMac 21.4", i7@3.1GHz, 16GBram, FusionDrive, OS 10.9.2 + PowerBookG4@1.5GHz, 2GBram, OS 10.5.8
-La mediocrità ha interesse a azzerare le differenze-

Avatar utente
robertos
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: ven, 17 lug 2009 18:52
Messaggi: 5487
Località: Roma

Top

Oggetto del messaggio: Re: Fare una rete a casa...

Messaggio da robertos »

ciao genepì,

non è strano, né ti è andata di c__o, visto che parli di "router" che appunto nascondono tutti gli IP collegati dietro uno unico...
uno switch, che non ha la funzione NAT (Network Address Translation) non lo permetterebbe, facendo vedere all'HAG e quindi al fornitore tutti gli IP effettivamente presenti

ma sparkle parlava di risparmiare utilizzando switch...
Non forzare nessuno a passare a Mac, altrimenti diventerai suo schiavo per sempre! © franz
Fixing the world, one piece of hardware at a time. © iFixit

Avatar utente
E.W.H.
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 01 nov 2009 14:44
Messaggi: 1538
Località: Genova

Top

Oggetto del messaggio: Re: Fare una rete a casa...

Messaggio da E.W.H. »

genepi ha scritto:
robertos ha scritto: uno switch ti permetterebbe di moltiplicare efficientemente le connessioni ad una porta del tuo HAG ma non nasconderebbe il numero e gli IP dei dispositivi collegati, lasciandoti con il problema dei tre IP max di FW
Strano, quando avevo Fastweb, avevo collegato a una porta un router/switch Netgear WNR3500; a un'altra porta un router/switch Sitecom DC-202v3; per un totale di 8 porte Ethernet. Fastweb "vedeva" collegati solo 2 apparati attraverso il loro numero MAC. Io sono arrivato a collegare fino a 7 computer.
Gli indirizzi IP sui computer erano configurati manualmente, ci pensavano i router/switch a instradare. Avrei potuto aggiungere un altro router/switch alla terza porta dell'HAG e Fastweb avrebbe visto solo un terzo.... computer attaccato. ( o mi è andata di c**o?)

Per quanto ne so io, il limite dei tre apparati impallava i primi hag. sicuramente quelli grigi Telsey, per intenderci; esperienza diretta. addirittura, qualche volta memorizzava i mac address anche se non collegati contemporaneamente. diciamo che li manteneva "in memoria". E appena telefonavi che qualcosa non andava, davano la colpa a questo, prima di sbloccarti la linea.
poi devono aver cambiato o apparecchi o policy o entrambe.
oppure gli switch (che ho usato anch'io come te), permettevano una qualche forma di offuscamento..

adesso questo limite secondo me non c'è più..

ciau!
Mac Mini (2018); iMac 27" i5 (2009); MBAir 13” i7 (2012); iPad2 (2017)
Gatto: animale con un serio talento per il disastro su larga scala.

Avatar utente
genepi
Stato: Non connesso
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Avatar utente
Iscritto il: sab, 13 nov 2010 18:48
Messaggi: 198
Località: Verrayes

Top

Oggetto del messaggio: Re: Fare una rete a casa...

Messaggio da genepi »

E.W.H. ha scritto: Per quanto ne so io, il limite dei tre apparati impallava i primi hag. sicuramente quelli grigi Telsey, per intenderci; esperienza diretta. addirittura, qualche volta memorizzava i mac address anche se non collegati contemporaneamente. diciamo che li manteneva "in memoria". E appena telefonavi che qualcosa non andava, davano la colpa a questo, prima di sbloccarti la linea.
poi devono aver cambiato o apparecchi o policy o entrambe.
oppure gli switch (che ho usato anch'io come te), permettevano una qualche forma di offuscamento..

adesso questo limite secondo me non c'è più..

ciau!
Ecco spiegato l'arcano. Avevo proprio il Telsey grigio, ma a me non capitava troppo spesso di impallarsi, ma quando capitava, risolvevo con un "off-on" ( spegni, per 30" e riaccendi) e tutto tornava come prima.
Ricordo, parlo di 6-7 anni fa (scusa ma la mia cerebro-ram non è più quella di una volta :D ), il software di gestione dello switch aveva "una qualche forma di offuscamento..", infatti mi chiedeva se volevo rimanere "anonimo" verso l'esterno.... quindi può darsi. :|
iMac 21.4", i7@3.1GHz, 16GBram, FusionDrive, OS 10.9.2 + PowerBookG4@1.5GHz, 2GBram, OS 10.5.8
-La mediocrità ha interesse a azzerare le differenze-

Avatar utente
E.W.H.
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 01 nov 2009 14:44
Messaggi: 1538
Località: Genova

Top

Oggetto del messaggio: Re: Fare una rete a casa...

Messaggio da E.W.H. »

genepi ha scritto: Ecco spiegato l'arcano. Avevo proprio il Telsey grigio, ma a me non capitava troppo spesso di impallarsi, ma quando capitava, risolvevo con un "off-on" ( spegni, per 30" e riaccendi) e tutto tornava come prima.
Ricordo, parlo di 6-7 anni fa (scusa ma la mia cerebro-ram non è più quella di una volta :D ), il software di gestione dello switch aveva "una qualche forma di offuscamento..", infatti mi chiedeva se volevo rimanere "anonimo" verso l'esterno.... quindi può darsi. :|

Già, "loro" lo chiamano hard reset... cioè staccare la spina per 30 secondi e riattaccare il tutto.
questi ca...volo di hag devono avere all'interno un software microZoft... ogni tanto bisogna fare ctrl-alt-canc!!

In quanto al cerebro offuscamento (da abuso alcolico) ti capisco: i primi sintomi li ho avvertiti in gioventù, sono peggiorati nel periodo MM (Marina Militare)..
Più di recente ho subito vari colpi di grazia dopo aver incrociato la strada dell'unico vero e acclamato gatto pestifero.
Ogni riferimento a Matt è puramente voluto!
:wink: :D :D
Mac Mini (2018); iMac 27" i5 (2009); MBAir 13” i7 (2012); iPad2 (2017)
Gatto: animale con un serio talento per il disastro su larga scala.

Avatar utente
Sparkle
Stato: Non connesso
Pietra Miliare Maccanica
Pietra Miliare Maccanica
Avatar utente
Iscritto il: sab, 12 set 2009 12:53
Messaggi: 1279
Località: Napoli

Top

Oggetto del messaggio: Re: Fare una rete a casa...

Messaggio da Sparkle »

Allora andiamo oltre con i consigli...

Che cosa faccio ???

Il primo l'ho trovato sulla baya
il secondo è fnacs ....

Immagine



Immagine



Che ne pensate del venditore eBay???
A me preoccupa solo l'assistenza.
E mettermi a inviare, spedire etc. etc.
Fnac ce l'ho praticamente sotto casa a circa 150 metro di distanza, e sono pure socio..
Solo che è più del doppio: mi sento rodere.

Aloha
:)
Stay hungry, stay foolish

Avatar utente
genepi
Stato: Non connesso
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Avatar utente
Iscritto il: sab, 13 nov 2010 18:48
Messaggi: 198
Località: Verrayes

Top

Oggetto del messaggio: Re: Fare una rete a casa...

Messaggio da genepi »

Sparkle ha scritto:Allora andiamo oltre con i consigli...
Che ne pensate del venditore eBay???
A me preoccupa solo l'assistenza.
E mettermi a inviare, spedire etc. etc.
Fnac ce l'ho praticamente sotto casa a circa 150 metro di distanza, e sono pure socio..
Solo che è più del doppio: mi sento rodere.

Aloha
:)
Mi è difficile rispondere su un rivenditore "virtuale".... sono ancora legato al "contatto umano" ( ma è un mio limite :roll: ) quindi direi fnac: è quasi sotto casa... Quanto al prezzo (fnac) mi sembra allineato a prodotti della stessa classe (d-Link, Netgear, Sitecom....) che trovi nei vari Euronics, Unieuro, Trony, Mediaword ecc...
Su eBay, non si capisce mai chi vende il prodotto ( o almeno io non sono mai riuscito a capirlo) e si rischia, al 50% di prendere delle fregature ( per la serie, nessuno regala niente). Questo è solo il MIO parere ( ripeto, sono prevenuto sul conto di eBay :? )
Sul prodotto, viste le specifiche tecniche sul sito http://home.cisco.com/it-eu/products/routers/E3200, nulla da eccepire: ottimo. :wink:

Salut :occasion5:
iMac 21.4", i7@3.1GHz, 16GBram, FusionDrive, OS 10.9.2 + PowerBookG4@1.5GHz, 2GBram, OS 10.5.8
-La mediocrità ha interesse a azzerare le differenze-