sicurezza privacy macbook in assistenza

Problemi con il Mac, componenti o periferiche

Moderatore: ModiMaccanici

cribbio
Stato: Non connesso
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Iscritto il: sab, 17 nov 2012 19:06
Messaggi: 45

Top

Oggetto del messaggio: Re: sicurezza privacy macbook in assistenza

Messaggio da cribbio »

Kernel Panic ha scritto:1 - Vi si aggiungerà come secondo (solo in ordine cronologico) utente Amministratore con pari dignità e identici privilegi rispetto ad altri utenti Amministratori già esistenti.

Grazie, gentilissimo..

Ok tutto Chiaro.. Quindi, in sostanza, se ho capito bene, fin quando c'è un qualunque account amministratore come quelli non esiste nessun altro super utente "root" creato ad hoc (accessibile dal terminale), proprio perché hanno già essi stessi questa funzione.

Stavo aggiungendo l'altra domanda qui proprio mentre rispondevi e ci siamo sovrapposti ma alla fine ho letto tutto anche riguardo MAIL ..

Grazie, sei stato utilissimo!

Avatar utente
Kernel Panic
Stato: Non connesso
Software Expert Gold
Software Expert Gold
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 gen 2011 14:03
Messaggi: 29065
Località: Sicilia

Top

Oggetto del messaggio: Re: sicurezza privacy macbook in assistenza

Messaggio da Kernel Panic »

Avevo anch'io modificato l'ultimo post, ricopio qui quello che avevo scritto:
Esatto, in Lion e Mountain Lion la Libreria dell’Utente è diventata una cartella nascosta e quindi invisibile all’utente.

Trovi nel forum e in rete i vari modi per renderla visibile volta per volta o una volta per tutte.

Gli account di posta si trovano nel file com.apple.mail.plist (lo trovi in Libreria Utente/Preferences) e tutto il resto nella cartella Mail (in Libreria Utente) che naturalmente puoi copiare così come sono nel nuovo account.
Vabbè va, ci siamo capiti.

Avatar utente
Kernel Panic
Stato: Non connesso
Software Expert Gold
Software Expert Gold
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 gen 2011 14:03
Messaggi: 29065
Località: Sicilia

Top

Oggetto del messaggio: Re: sicurezza privacy macbook in assistenza

Messaggio da Kernel Panic »

cribbio ha scritto: ... Quindi, in sostanza, se ho capito bene, fin quando c'è un qualunque account amministratore come quelli non esiste nessun altro super utente "root" creato ad hoc (accessibile dal terminale), proprio perché hanno già essi stessi questa funzione. ....
Eh no, l'Utente Root sta al di sopra di tutti e non può essere confuso con l'utente Amministratore, ma per accedervi occorre anche in questo caso la password di amministratore.

cribbio
Stato: Non connesso
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Iscritto il: sab, 17 nov 2012 19:06
Messaggi: 45

Top

Oggetto del messaggio: Re: sicurezza privacy macbook in assistenza

Messaggio da cribbio »

Kernel Panic ha scritto:
cribbio ha scritto: ... Quindi, in sostanza, se ho capito bene, fin quando c'è un qualunque account amministratore come quelli non esiste nessun altro super utente "root" creato ad hoc (accessibile dal terminale), proprio perché hanno già essi stessi questa funzione. ....
Eh no, l'Utente Root sta al di sopra di tutti e non può essere confuso con l'utente Amministratore, ma per accedervi occorre anche in questo caso la password di amministratore.

Eh, infatti all'inizio, qualche post fa, mi riferivo a quello quando dicevo "utente al di sopra di tutto". :wink: :) Scusa, dovevo separarlo dal resto della frase e invece ci ho messo una virgola di troppo.

Vabbè, quindi come password anche quella per accedere al Root è comunque la stessa del login, quella che ho creato oggi pomeriggio, no?

Avatar utente
Kernel Panic
Stato: Non connesso
Software Expert Gold
Software Expert Gold
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 gen 2011 14:03
Messaggi: 29065
Località: Sicilia

Top

Oggetto del messaggio: Re: sicurezza privacy macbook in assistenza

Messaggio da Kernel Panic »

Esatto, per poter accedere all'utente Root devi usare la tua password di Amministratore.

cribbio
Stato: Non connesso
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Iscritto il: sab, 17 nov 2012 19:06
Messaggi: 45

Top

Oggetto del messaggio: Re: sicurezza privacy macbook in assistenza

Messaggio da cribbio »

Thanks!
Oggi ho imparato un bel pò di cosette.

Avatar utente
Kernel Panic
Stato: Non connesso
Software Expert Gold
Software Expert Gold
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 gen 2011 14:03
Messaggi: 29065
Località: Sicilia

Top

Oggetto del messaggio: Re: sicurezza privacy macbook in assistenza

Messaggio da Kernel Panic »

Anch'io in questo forum imparo qualcosa ogni giorno. Immagine

cribbio
Stato: Non connesso
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Iscritto il: sab, 17 nov 2012 19:06
Messaggi: 45

Top

Oggetto del messaggio: Re: sicurezza privacy macbook in assistenza

Messaggio da cribbio »

Ciao a tutti nuovamente.
Piccolo aggiornamento. Il mio Macbook ora ha nuovamente in dotazione due banchi di memoria come in origine.

Non ho più riscontrato alcun problema. Ora che ho un pò più di tempo per effettuare il trasferimento dati vorrei utilizzare assistente migrazione per trasferire il vecchio account con time machine, come dicevo nei precedenti messaggi.

Mi chiedo se potete spiegarmi a cosa corrispondono le varie voci. Otre alle caselle utenti e a quella applicazioni (casella che non risulta scomponibile) compaiono:

^ impostazioni 134 KB
- COMPUTER 134 KB

^ altri documenti e cartelle su Machintosh HD (" 2,2 MB

Il testo si interrompe così.

Per sapere a cosa corrispondono esattamente questi dati o cartelle come devo procedere? Ovviamente so che sono impostazioni personali memorizzate nel vecchio account (immagino impostazioni quali salvaschermo, tempi di attesa per lo stop, sfondo scrivania, impostazioni di cartelle personali, ma non so poi cos'altro... ) ma mi chiedo se in qualche modo possano generare un conflitto con l'attuale configurazione.

In assistenza, oltre alla sostituzione di una ram hanno formattato l'hd e aggiornato il sistema operativo all'ultima versione di Lion (10.7.5) poichè quella presente risultava danneggiata. Quindi riparto con un sistema pulito e lucido.

Se effettuo la migrazione spuntando la casella APPLICAZIONI mi chiedevo se applicazioni già esistenti nel sistema operativo, come iTunes o Safari verrebbero automaticamente sostituite da quelle del backup di time machine, trasferendo così anche eventuali errori generatisi quando il mac ha iniziato a dare quei problemi di cui sapete;
o se la migrazione assistita procede esclusivamente su programmi esterni come ad esempio Photoshop (con le varie sotto cartelle), skype, etc senza interessare applicazioni si sistema.

So che può risultare una domanda sciocca, ma c'è in qualche modo il rischio che il Sistema operativo venga danneggiato ripristinando ogni applicazione e impostazione? Lo chiedo comunque anche se è stato stabilito che i problemi erano causati da una ram difettosa e da errori nel S.O.

Se magari ritenete che devo spostare questo messaggio in una nuova discussione nella sezione software provvedo subito. Grazie in anticipo.

Avatar utente
Kernel Panic
Stato: Non connesso
Software Expert Gold
Software Expert Gold
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 gen 2011 14:03
Messaggi: 29065
Località: Sicilia

Top

Oggetto del messaggio: Re: sicurezza privacy macbook in assistenza

Messaggio da Kernel Panic »

cribbio ha scritto:Per sapere a cosa corrispondono esattamente questi dati o cartelle come devo procedere? Ovviamente so che sono impostazioni personali memorizzate nel vecchio account (immagino impostazioni quali salvaschermo, tempi di attesa per lo stop, sfondo scrivania, impostazioni di cartelle personali, ma non so poi cos'altro... ) .....
Quelle impostazioni sono di solito memorizzate nelle varie Librerie, soprattutto in quella dell'Utente.

Personalmente ti suggerirei di limitarti a reimportare solo il tuo Utente con le relative sottocartelle e di reinstallare le varie applicazioni a mano onde evitare il rischio (eventuale) di conflitti.

In questo modo saresti sicuro di avere finalmente un sistema pulito e libero da scorie di qualunque tipo.

Ti segnalo due pagine del supporto Apple: http://support.apple.com/kb/HT4413?viewlocale=it_IT" onclick="window.open(this.href);return false;

Per Lion: http://support.apple.com/kb/HT4889?viewlocale=it_IT#" onclick="window.open(this.href);return false;