iatkos

Mac OS X e le sue Applicazioni

Moderatore: ModiMaccanici

Avatar utente
Andrea@Mac
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: mer, 04 mar 2009 17:48
Messaggi: 1920
Località: Boston

Top

Oggetto del messaggio: iatkos

Messaggio da Andrea@Mac »

iATKOS OSX86

se qualcuno non lo conosce...
oppure per semplice curiosità...

volevo aggiungere una keywords al sito iMaccanici ;-)

http://en.wikipedia.org/wiki/OSx86" onclick="window.open(this.href);return false;

non metto link al sito "ufficiale" in quanto trattasi di hacking, anzi Hackintosh
quindi illegale !
Andrea@Mac | Give Peace a Chance

Avatar utente
Hammarby
Stato: Non connesso
Unix Expert
Unix Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 29 ott 2009 14:28
Messaggi: 4648
Località: Stockholm, SE

Top

Oggetto del messaggio: Re: iatkos

Messaggio da Hammarby »

Andrea@Mac ha scritto:iATKOS OSX86

se qualcuno non lo conosce...
oppure per semplice curiosità...

volevo aggiungere una keywords al sito iMaccanici ;-)

http://en.wikipedia.org/wiki/OSx86" onclick="window.open(this.href);return false;

non metto link al sito "ufficiale" in quanto trattasi di hacking, anzi Hackintosh
quindi illegale !
Hummm...
a che scopo?
Oggi, che è diventato obbligatorio registrarsi per ottenere qualsiasi servizio di base, è un nonsense.
Ognuno è come Dio lo ha fatto, ahimé...
...e spesso peggio.

Cervantes

Avatar utente
Andrea@Mac
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: mer, 04 mar 2009 17:48
Messaggi: 1920
Località: Boston

Top

Oggetto del messaggio: Re: iatkos

Messaggio da Andrea@Mac »

per esempio...
sempre nell'ambito del multiboot
uno che ha un pc
con altro sistema operativo principale
potrebbe voler anche OS X
per provarlo, conoscerlo, fare test, etc...
senza dover comprare un mac
(senza usare icloud ed app store)
Andrea@Mac | Give Peace a Chance

Avatar utente
onelioo
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Avatar utente
Iscritto il: sab, 10 feb 2007 10:19
Messaggi: 2516
Località: Perugia

Top

Oggetto del messaggio: Re: iatkos

Messaggio da onelioo »

La faccenda è interessante.
Nel mio caso, visto che:

- Apple ha smesso di fare i portatili da 17" e a me serve questa misura;
- I sw che adopero non girano su Lion, ma a me vanno benissimo e non ho nessuna intenzione di spendere per aggiornarli;
- Prima o poi i miei MBPro 17" si guasteranno;
- La qualità dei portatili Apple non è adeguata al prezzo (ho avuto 2 guasti di alimentatori, una batteria gonfiata, uno schermo che fa le righe, una scheda madre andata a ramengo, 2 superdrive balenghi, etc.);

potrei davvero prendere in considerazione di usare OSX su un altro hardware, o più affidabile, oppure, se di pari qualità, di minor costo.

In fondo quello che apprezzo maggiormente di Apple non è l'hardware, ma OSX.

Sì, lo so, il design dei MBPro è molto bello...
...e il giorno della Fine
non ti servirà l'Inglese
.

Avatar utente
Hammarby
Stato: Non connesso
Unix Expert
Unix Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 29 ott 2009 14:28
Messaggi: 4648
Località: Stockholm, SE

Top

Oggetto del messaggio: Re: iatkos

Messaggio da Hammarby »

onelioo ha scritto:La faccenda è interessante.
Nel mio caso, visto che:

- Apple ha smesso di fare i portatili da 17" e a me serve questa misura;
- I sw che adopero non girano su Lion, ma a me vanno benissimo e non ho nessuna intenzione di spendere per aggiornarli;
- Prima o poi i miei MBPro 17" si guasteranno;
- La qualità dei portatili Apple non è adeguata al prezzo (ho avuto 2 guasti di alimentatori, una batteria gonfiata, uno schermo che fa le righe, una scheda madre andata a ramengo, 2 superdrive balenghi, etc.);

potrei davvero prendere in considerazione di usare OSX su un altro hardware, o più affidabile, oppure, se di pari qualità, di minor costo.

In fondo quello che apprezzo maggiormente di Apple non è l'hardware, ma OSX.

Sì, lo so, il design dei MBPro è molto bello...
In effetti parli di Leopard, in questo caso il tuo discorso ha senso.
L'alternativa migliore è cambiare cercare i programmi che usi per un altro OS.
Ognuno è come Dio lo ha fatto, ahimé...
...e spesso peggio.

Cervantes