Consigli per un nuovo iMac

Problemi con il Mac, componenti o periferiche

Moderatore: ModiMaccanici

usman
Stato: Non connesso
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Iscritto il: sab, 03 ott 2009 17:45
Messaggi: 326

Top

Oggetto del messaggio: Consigli per un nuovo iMac

Messaggio da usman »

Saluti a tutti,
ho fatto un po' di ricerche in rete ma non ho trovato risposte "soddisfacenti".
Vorrei comprare un iMac da 21,5 pollici.
Se lo compro sull'Apple Store, come sicuramente ben sapete, ho la possibilità di una configurazione, almeno in parte, personalizzata.
L'indecisione è tra il modello i5 2,7Ghz e il modello i7 2,8Ghz, che costa 200 € in più.
Secondo voi è giustificato in termini prestazionali una differenza di prezzo del genere?

Grazie per i consigli.

PS: ma i processori attuali sono i Sandy o gli Ivy bridge?

Avatar utente
Hammarby
Stato: Non connesso
Unix Expert
Unix Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 29 ott 2009 14:28
Messaggi: 4648
Località: Stockholm, SE

Top

Oggetto del messaggio: Re: Consigli per un nuovo iMac

Messaggio da Hammarby »

usman ha scritto:Saluti a tutti,
ho fatto un po' di ricerche in rete ma non ho trovato risposte "soddisfacenti".
Vorrei comprare un iMac da 21,5 pollici.
Se lo compro sull'Apple Store, come sicuramente ben sapete, ho la possibilità di una configurazione, almeno in parte, personalizzata.
L'indecisione è tra il modello i5 2,7Ghz e il modello i7 2,8Ghz, che costa 200 € in più.
Secondo voi è giustificato in termini prestazionali una differenza di prezzo del genere?

Grazie per i consigli.

PS: ma i processori attuali sono i Sandy o gli Ivy bridge?
Non vale la pena,
se devi spenderci sopra dell'extra, facci mettere un disco SSD.

Ad oggi io non comprerei più un iMac, ma questo è un altro discorso...
Ognuno è come Dio lo ha fatto, ahimé...
...e spesso peggio.

Cervantes

Avatar utente
Kernel Panic
Stato: Non connesso
Software Expert Gold
Software Expert Gold
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 gen 2011 14:03
Messaggi: 29074
Località: Sicilia

Top

Oggetto del messaggio: Re: Consigli per un nuovo iMac

Messaggio da Kernel Panic »

usman ha scritto: .... PS: ma i processori attuali sono i Sandy o gli Ivy bridge?
Dovrebbero essere i Sandy Bridge.
Immagine

http://mactracker.ca/" onclick="window.open(this.href);return false;

Avatar utente
Phate
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: sab, 18 feb 2012 20:27
Messaggi: 6926

Top

Oggetto del messaggio: Re: Consigli per un nuovo iMac

Messaggio da Phate »

Beh sì, il processore un po' più potente, se non usi applicativi particolari o fai del rendering e grafica 3d, Autocad o affini la differenza che noterai è minima se non impercettibile.

Quindi come già ti è stato suggerito i 200€ in più l'investirei su un SSD, allora sì che noteresti la differenza.

Però c'è un problema, non trascurabile.

Solo la versione 21,5": 2,7GHz che viene € 1.461,00 ti permettere di configurare l'iMac con SSD che viene € 504,00 per un totale di € 1.965,00

La differenza tra il 21,5": 2,5GHz che viene € 1.158,00 è di € 807

Quindi dovresti prendere il 21,5": 2,5GHz e aggiungerci tu a manina un SSD, (come ho fatto io) per esempio un Samsung serie 830 256GB che attualmente su Amazon viene €173 per un totale di € 1331 in questo modo risparmieresti €634.

Unico ed essenziale problema: te la senti di smontare l'iMac per inserire l'SSD, collegandolo alla porta supplementare Sata 3 che si trova dietro la scheda logica?

Altro piccolo suggerimento: tieni presente che fra qualche mese, per forza di cose usciranno i nuovi iMac, magari con già l'SSD di serie o almeno configurabile pure sul modello base, e altri vantaggi come la porta USB 3, i nuovi provessori e il vetro completamente incollato sul monitor LCD e quindi non più con il problema fastidioso della polvere che entra troppo facilmente tra il vetro e il monitor.
 iMac 2,5 Ghz Intel Core i5 quad-core (Late 2011) SSD 256 GB Samsung Serie 830
 Mac Mini M1 2020 SSD 512 GB & 16GB di Ram
Nas DiskStation DS1513+
Apc Smart-Ups 1000Va Lcd 230V

Immagine
canale y o u t u b e
j u z a photo
[/i]

Avatar utente
Susanna
Stato: Non connesso
Stella nascente
Stella nascente
Avatar utente
Iscritto il: dom, 19 dic 2010 10:24
Messaggi: 984
Località: Empoli

Top

Oggetto del messaggio: Re: Consigli per un nuovo iMac

Messaggio da Susanna »

Hammarby ha scritto: Non vale la pena,
se devi spenderci sopra dell'extra, facci mettere un disco SSD.

Ad oggi io non comprerei più un iMac, ma questo è un altro discorso...
Ciao Hammarby, so che ultimamente sei un po' 'critico' sulla politica Apple, ma sarei curiosa di sapere il perchè di questa opinione..... così scrivi il post 1002 (complimenti!) :)

Avatar utente
Scialla
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: mer, 12 ago 2009 19:27
Messaggi: 17360
Località: Torino

Top

Oggetto del messaggio: Consigli per un nuovo iMac

Messaggio da Scialla »

Nuuuuu!!! Già è difficile tenerlo a freno così, ma se gli dai pure corda è finita!! :D :D :D

Cmq i motivi li ha già indicati parecchie volte nei suoi post ;)


– Io scrivo su iMaccanici con iPhone e Tapatalk –
 Il futuro (Apple)? Nammerda!

Di un costoso Mac si può fare a meno, di macOS no... (cit. fax)

Avatar utente
Susanna
Stato: Non connesso
Stella nascente
Stella nascente
Avatar utente
Iscritto il: dom, 19 dic 2010 10:24
Messaggi: 984
Località: Empoli

Top

Oggetto del messaggio: Re: Consigli per un nuovo iMac

Messaggio da Susanna »

@Scialla: già parlato anche in specifico per l'Imac?
Quello mi interessa... :)

Avatar utente
Hammarby
Stato: Non connesso
Unix Expert
Unix Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 29 ott 2009 14:28
Messaggi: 4648
Località: Stockholm, SE

Top

Oggetto del messaggio: Re: Consigli per un nuovo iMac

Messaggio da Hammarby »

Susanna ha scritto:
Hammarby ha scritto: Non vale la pena,
se devi spenderci sopra dell'extra, facci mettere un disco SSD.

Ad oggi io non comprerei più un iMac, ma questo è un altro discorso...
Ciao Hammarby, so che ultimamente sei un po' 'critico' sulla politica Apple, ma sarei curiosa di sapere il perchè di questa opinione..... così scrivi il post 1002 (complimenti!) :)
Il rapporto qualità/prezzo è scadente, il sistema è troppo chiuso e non copre le mie necessità.
Oggi prenderei questo
http://www.shoppingexpress.com.au/buy/a ... INTS-B164C
che occupa lo stesso spazio, costa lo stesso ma offre componenti più potenti ed è aperto (per Linux, per Windows e qualunque altro S.O. per intel, che non imponga restrizioni legali)
Ognuno è come Dio lo ha fatto, ahimé...
...e spesso peggio.

Cervantes

Avatar utente
Susanna
Stato: Non connesso
Stella nascente
Stella nascente
Avatar utente
Iscritto il: dom, 19 dic 2010 10:24
Messaggi: 984
Località: Empoli

Top

Oggetto del messaggio: Re: Consigli per un nuovo iMac

Messaggio da Susanna »

Grazie :)

usman
Stato: Non connesso
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Iscritto il: sab, 03 ott 2009 17:45
Messaggi: 326

Top

Oggetto del messaggio: Re: Consigli per un nuovo iMac

Messaggio da usman »

Phate ha scritto:Beh sì, il processore un po' più potente, se non usi applicativi particolari o fai del rendering e grafica 3d, Autocad o affini la differenza che noterai è minima se non impercettibile.

Quindi come già ti è stato suggerito i 200€ in più l'investirei su un SSD, allora sì che noteresti la differenza.

Però c'è un problema, non trascurabile.

Solo la versione 21,5": 2,7GHz che viene € 1.461,00 ti permettere di configurare l'iMac con SSD che viene € 504,00 per un totale di € 1.965,00

La differenza tra il 21,5": 2,5GHz che viene € 1.158,00 è di € 807

Quindi dovresti prendere il 21,5": 2,5GHz e aggiungerci tu a manina un SSD, (come ho fatto io) per esempio un Samsung serie 830 256GB che attualmente su Amazon viene €173 per un totale di € 1331 in questo modo risparmieresti €634.

Unico ed essenziale problema: te la senti di smontare l'iMac per inserire l'SSD, collegandolo alla porta supplementare Sata 3 che si trova dietro la scheda logica?

Altro piccolo suggerimento: tieni presente che fra qualche mese, per forza di cose usciranno i nuovi iMac, magari con già l'SSD di serie o almeno configurabile pure sul modello base, e altri vantaggi come la porta USB 3, i nuovi provessori e il vetro completamente incollato sul
monitor LCD e quindi non più con il problema fastidioso della polvere che entra troppo facilmente tra il vetro e il monitor.
Rispondo e ringrazio te ringraziando tutti quelli che si sono inseriti nel 3d.
A questo punto penso proprio che aspetterò per farmi il regalo di Natale; chissà che non torni in opzione anche lo schermo opaco, che il lucido non mi è mai andato giù ....
Tra l'altro di mettere mano all'interno dell'iMac per fare queste "diavolerie" :-) non ci penso proprio: oltre ad aggiungere RAM non vado.
Però a 'sto punto sorge spontanea una domanda (come avrebbe detto Lubrano): gli SSD sono affidabili? durano come il buon vecchio HD? e come verrebbero usati i due dischi: SSD per il SO e HD per i dati/backup?

Grazie ancora

Avatar utente
Hammarby
Stato: Non connesso
Unix Expert
Unix Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 29 ott 2009 14:28
Messaggi: 4648
Località: Stockholm, SE

Top

Oggetto del messaggio: Re: Consigli per un nuovo iMac

Messaggio da Hammarby »

Un disco SSD ha una vita stimata di dieci anni, mentre un disco a rotazione ha una vita stimata di tre anni.
Quando si parla di vita stimata, si intende costantemente in funzione.
Ognuno è come Dio lo ha fatto, ahimé...
...e spesso peggio.

Cervantes

Vetrius
Stato: Non connesso
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Iscritto il: sab, 04 feb 2012 17:50
Messaggi: 131
Località: Palermo

Top

Oggetto del messaggio: Re: Consigli per un nuovo iMac

Messaggio da Vetrius »

Hammarby ha scritto:
Susanna ha scritto:
Hammarby ha scritto: Non vale la pena,
se devi spenderci sopra dell'extra, facci mettere un disco SSD.

Ad oggi io non comprerei più un iMac, ma questo è un altro discorso...
Ciao Hammarby, so che ultimamente sei un po' 'critico' sulla politica Apple, ma sarei curiosa di sapere il perchè di questa opinione..... così scrivi il post 1002 (complimenti!) :)
Il rapporto qualità/prezzo è scadente, il sistema è troppo chiuso e non copre le mie necessità.
Oggi prenderei questo
http://www.shoppingexpress.com.au/buy/a ... INTS-B164C
che occupa lo stesso spazio, costa lo stesso ma offre componenti più potenti ed è aperto (per Linux, per Windows e qualunque altro S.O. per intel, che non imponga restrizioni legali)
Bhè non hai detto poco..
E' davvero tanta roba... :D :D :D
CIAO GIOVANOTTII!
Semu Beddi E Semu Sani
Picchì semu Vieri
Palermitani
-----------------

Avatar utente
Hammarby
Stato: Non connesso
Unix Expert
Unix Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 29 ott 2009 14:28
Messaggi: 4648
Località: Stockholm, SE

Top

Oggetto del messaggio: Re: Consigli per un nuovo iMac

Messaggio da Hammarby »

Per Phate e tutti quelli che si sentono bravi con il cacciavite in mano,
leggete questo bellissimo articolo sul come farsi in casa un quasi-iMac (e tutto sommato con pochi soldi)
http://www.tomshardware.com/picturestor ... i-itx.html

Ecco il risultato
Immagine
Ognuno è come Dio lo ha fatto, ahimé...
...e spesso peggio.

Cervantes

Avatar utente
Kernel Panic
Stato: Non connesso
Software Expert Gold
Software Expert Gold
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 gen 2011 14:03
Messaggi: 29074
Località: Sicilia

Top

Oggetto del messaggio: Re: Consigli per un nuovo iMac

Messaggio da Kernel Panic »

Hammarby ha scritto:Un disco SSD ha una vita stimata di dieci anni, mentre un disco a rotazione ha una vita stimata di tre anni.
Quando si parla di vita stimata, si intende costantemente in funzione.
Secondo te gli SSD sarebbero più affidabili oltre che più longevi di un hard disk tradizionale?

Avatar utente
Hammarby
Stato: Non connesso
Unix Expert
Unix Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 29 ott 2009 14:28
Messaggi: 4648
Località: Stockholm, SE

Top

Oggetto del messaggio: Re: Consigli per un nuovo iMac

Messaggio da Hammarby »

Kernel Panic ha scritto:
Hammarby ha scritto:Un disco SSD ha una vita stimata di dieci anni, mentre un disco a rotazione ha una vita stimata di tre anni.
Quando si parla di vita stimata, si intende costantemente in funzione.
Secondo te gli SSD sarebbero più affidabili oltre che più longevi di un hard disk tradizionale?
Non è secondo me, si tratta di matematica e di fisica.
Il termine che identifica l'affidabilità è MTBF, cioè tempo medio tra i guasti.
Nel caso di un SSD parliamo di un MTBF stimato di 1.200.000 ore (Intel), nel caso di un disco a rotazione si parla di 700.000 ore
passando a numeri a noi più semplici da capire, un SSD vivrebbe in teoria 136anni, mentre un disco a rotazione solo 76...
La stima dell'MTBF tiene conto del tempo di vita atteso di tutti i componenti utilizzati per assemblare l'oggetto di studio,
e serve solo per una stima grossolana.

Purtroppo il tempo atteso di vita di un HDD è poco legato all'MTBF, e si attesta nel migliore dei casi intorno alle 70.000 ore
quindi meno di 8 anni.
Nel caso di un SSD, il tempo di vita si deriva direttamente dallo MTBF, precisando però il numero delle scritture che verranno fatte sul disco,
e quindi otteniamo nel peggiore dei casi, quando il disco venga scritto continuamente in tutta la sua interezza, un tepo di vita di 300.000 ore
corrispondente a 34anni.

Sorgenti
http://www.memkor.com/en/technology/420hddvsssd.html" onclick="window.open(this.href);return false;
http://en.wikipedia.org/wiki/Solid-state_drive" onclick="window.open(this.href);return false;
Ognuno è come Dio lo ha fatto, ahimé...
...e spesso peggio.

Cervantes