Installare Ubuntu Linux su iMac fine 2011

Tutto sul pinguino per Mac

Moderatore: ModiMaccanici

Avatar utente
Hammarby
Stato: Non connesso
Unix Expert
Unix Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 29 ott 2009 14:28
Messaggi: 4648
Località: Stockholm, SE

Top

Oggetto del messaggio: Installare Ubuntu Linux su iMac fine 2011

Messaggio da Hammarby »

Ciao,
ho trovato in rete questo articolo
http://www.moddb.com/groups/blenderhead ... imac-guide
sebbene non abbia ancora verificato la procedura, ritengo possa essere una lettura interessante.

H.
Ognuno è come Dio lo ha fatto, ahimé...
...e spesso peggio.

Cervantes

Avatar utente
Andrea@Mac
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: mer, 04 mar 2009 17:48
Messaggi: 1920
Località: Boston

Top

Oggetto del messaggio: Re: Installare Ubuntu Linux su iMac fine 2011

Messaggio da Andrea@Mac »

Hammarby ha scritto:Ciao,
ho trovato in rete questo articolo
http://www.moddb.com/groups/blenderhead ... imac-guide
sebbene non abbia ancora verificato la procedura, ritengo possa essere una lettura interessante.

H.
non so
rimango scettico sul dual boot
oggi i software per virtual machine sono così ottimizzati, che in full screen sembra di avere Ubuntu installato veramente e non virtualizzato
Andrea@Mac | Give Peace a Chance

Avatar utente
Kernel Panic
Stato: Non connesso
Software Expert Gold
Software Expert Gold
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 gen 2011 14:03
Messaggi: 29084
Località: Sicilia

Top

Oggetto del messaggio: Re: Installare Ubuntu Linux su iMac fine 2011

Messaggio da Kernel Panic »

Andrea@Mac ha scritto: .... oggi i software per virtual machine sono così ottimizzati, che in full screen sembra di avere Ubuntu installato veramente e non virtualizzato
Stai attento che i puristi come Pierecall ti saltano addosso ..... :roll:

Avatar utente
Hammarby
Stato: Non connesso
Unix Expert
Unix Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 29 ott 2009 14:28
Messaggi: 4648
Località: Stockholm, SE

Top

Oggetto del messaggio: Re: Installare Ubuntu Linux su iMac fine 2011

Messaggio da Hammarby »

Andrea@Mac ha scritto:
Hammarby ha scritto:Ciao,
ho trovato in rete questo articolo
http://www.moddb.com/groups/blenderhead ... imac-guide
sebbene non abbia ancora verificato la procedura, ritengo possa essere una lettura interessante.

H.
non so
rimango scettico sul dual boot
oggi i software per virtual machine sono così ottimizzati, che in full screen sembra di avere Ubuntu installato veramente e non virtualizzato
Ho finalmente completato l'installazione, e debbo dire due cose:
a) La procedura, ancorché non completa, funziona bene
b) Avere Linux che gira sulla macchina reale piuttosto che virtualizzata è tutta un'altra cosa, checché ne dicano i fautori delle macchine virtualizzate
e, dulcis in fundo, con Linux che gira in modo nativo, finalmente mi sono tolto dalle scatole iTunes.
Ognuno è come Dio lo ha fatto, ahimé...
...e spesso peggio.

Cervantes

Avatar utente
Pat
Stato: Non connesso
Geniale
Geniale
Avatar utente
Iscritto il: lun, 03 nov 2008 20:18
Messaggi: 1797

Top

No, povero iTunes...
:D

Avatar utente
Kernel Panic
Stato: Non connesso
Software Expert Gold
Software Expert Gold
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 gen 2011 14:03
Messaggi: 29084
Località: Sicilia

Top

Oggetto del messaggio: Re: Installare Ubuntu Linux su iMac fine 2011

Messaggio da Kernel Panic »

Hammarby ha scritto: .... e, dulcis in fundo, con Linux che gira in modo nativo, finalmente mi sono tolto dalle scatole iTunes.
:?: :?: :?: :?: :?: :?:

Avatar utente
Andrea@Mac
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: mer, 04 mar 2009 17:48
Messaggi: 1920
Località: Boston

Top

Oggetto del messaggio: Re: Installare Ubuntu Linux su iMac fine 2011

Messaggio da Andrea@Mac »

non sono promotore di macchine virtualizzate, capisco la differenza
però gradisco poco anche il dual boot
capisco bene che avere un'installazione reale è tutt'altro fatto

perché iTunes il problema ?
su una VM Ubuntu mi pare di aver usato aTunes tranquillamente...

comunque davvero, ribadisco...
su macchine come la mia, un MacPro con molta ram, davvero Ubuntu sembra su un computer reale
Andrea@Mac | Give Peace a Chance

Avatar utente
Hammarby
Stato: Non connesso
Unix Expert
Unix Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 29 ott 2009 14:28
Messaggi: 4648
Località: Stockholm, SE

Top

Oggetto del messaggio: Re: Installare Ubuntu Linux su iMac fine 2011

Messaggio da Hammarby »

Andrea@Mac ha scritto:non sono promotore di macchine virtualizzate, capisco la differenza
però gradisco poco anche il dual boot
capisco bene che avere un'installazione reale è tutt'altro fatto

perché iTunes il problema ?
su una VM Ubuntu mi pare di aver usato aTunes tranquillamente...

comunque davvero, ribadisco...
su macchine come la mia, un MacPro con molta ram, davvero Ubuntu sembra su un computer reale
Beh, un MacPro ha processori Xeon che lavorano molto bene con le virtualizzazioni, il misero i5-2500 che Apple ha messo negli iMac citati invece ha dei limiti,
d'altronde se vuoi un desktop silenzioso e sottile come l'iMac, devi accettare i compromessi (cpu poco potente, scheda grafica scarsetta, superdrive, HD piccolo e singolo etc.)

iTunes è un programma invasivo e incontrollabile che ho cercato invano di disinstallare, ma mac osx non lo permette neanche con i privilegi di root.
Se avete un'idea sul come ucciderlo, fatemelo sapere.
L'ultima cosa che mi è venuta in mente è rinominare la cartella dell'applicazione, ma temo che OSX lo reinstalli se scopre che è stato tolto.
Ognuno è come Dio lo ha fatto, ahimé...
...e spesso peggio.

Cervantes

Avatar utente
Kernel Panic
Stato: Non connesso
Software Expert Gold
Software Expert Gold
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 gen 2011 14:03
Messaggi: 29084
Località: Sicilia

Top

Oggetto del messaggio: Re: Installare Ubuntu Linux su iMac fine 2011

Messaggio da Kernel Panic »

Hammarby ha scritto: .... iTunes è un programma invasivo e incontrollabile che ho cercato invano di disinstallare, ma mac osx non lo permette neanche con i privilegi di root.
Se avete un'idea sul come ucciderlo, fatemelo sapere....
Se ne era parlato qui: viewtopic.php?f=9&t=19903&start=105#p193270" onclick="window.open(this.href);return false;


Con "rinominare la cartella dell'applicazione" intendi rinominare l'applicazione?

Avatar utente
Hammarby
Stato: Non connesso
Unix Expert
Unix Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 29 ott 2009 14:28
Messaggi: 4648
Località: Stockholm, SE

Top

Oggetto del messaggio: Re: Installare Ubuntu Linux su iMac fine 2011

Messaggio da Hammarby »

Kernel Panic ha scritto:
Hammarby ha scritto: .... iTunes è un programma invasivo e incontrollabile che ho cercato invano di disinstallare, ma mac osx non lo permette neanche con i privilegi di root.
Se avete un'idea sul come ucciderlo, fatemelo sapere....
Se ne era parlato qui: viewtopic.php?f=9&t=19903&start=105#p193270" onclick="window.open(this.href);return false;


Con "rinominare la cartella dell'applicazione" intendi rinominare l'applicazione?
Si, intendo dire rinominare l'applicazione.
Ho letto il link, e mi viene da ridere "iTunes è necessario al sistema", a quale sistema, a quello di spionaggio?
Mi ricorda Microsoft che non permetteva a Windows di funzionare senza IE...

Capito perché preferisco Linux?
Ognuno è come Dio lo ha fatto, ahimé...
...e spesso peggio.

Cervantes

Avatar utente
Kernel Panic
Stato: Non connesso
Software Expert Gold
Software Expert Gold
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 gen 2011 14:03
Messaggi: 29084
Località: Sicilia

Top

Oggetto del messaggio: Re: Installare Ubuntu Linux su iMac fine 2011

Messaggio da Kernel Panic »

Hammarby ha scritto: .... Capito perché preferisco Linux?
Sì sì capito, ma Linux non funziona bene come OS X e poi tutte 'ste paranoie sullo spionaggio io non le capisco tanto, nessuno negli USA o nel resto del mondo ha mai esplicitamente mosso accuse del genere ad Apple, e considerare iTunes alla stessa stregua di un software spia mi sembra l'esagerazione di un utente incavolato, deluso e un po' prevenuto.

Avatar utente
Hammarby
Stato: Non connesso
Unix Expert
Unix Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 29 ott 2009 14:28
Messaggi: 4648
Località: Stockholm, SE

Top

Oggetto del messaggio: Re: Installare Ubuntu Linux su iMac fine 2011

Messaggio da Hammarby »

Kernel Panic ha scritto:
Hammarby ha scritto: .... Capito perché preferisco Linux?
Sì sì capito, ma Linux non funziona bene come OS X e poi tutte 'ste paranoie sullo spionaggio io non le capisco tanto, nessuno negli USA o nel resto del mondo ha mai esplicitamente mosso accuse del genere ad Apple, e considerare iTunes alla stessa stregua di un software spia mi sembra l'esagerazione di un utente incavolato, deluso e un po' prevenuto.
Funzionare bene significa che fa quello che gli chiedi di fare, ed OSX fa meno di quello che gli chiedo di fare io (esempio, non capisce yaffs o splashfs, mi riempe le cartelle di files inutili, non mi fa correttamente le copie dei files provenienti da filesystems che non siano i suoi, non mi gestisce neanche più samba) inoltre contiene dei componenti, il peggiore dei quali è iTunes, che pretendono di decidere quello che io voglia fare con i files, aprendosi da soli e tentando di collegarsi ad Apple usando il mio AppleId (che è diventato obbligatorio avere) per propormi acquisti.

Linux fa solo quello che gli chiedo io di fare, al massimo, e se glielo permetto io, mi segnala l'esistenza di aggiornamenti.
Ognuno è come Dio lo ha fatto, ahimé...
...e spesso peggio.

Cervantes

Avatar utente
Kernel Panic
Stato: Non connesso
Software Expert Gold
Software Expert Gold
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 gen 2011 14:03
Messaggi: 29084
Località: Sicilia

Top

Oggetto del messaggio: Re: Installare Ubuntu Linux su iMac fine 2011

Messaggio da Kernel Panic »

Voglio darti atto che acquistando un Mac con Lion preinstallato non sei stato molto fortunato, se lo avessi preso con una qualsiasi versione del sistema precedente probabilmente avresti avuto di OS X un’altra impressione.

Per anni io con Tiger prima e poi con Leopard non ho avuto bisogno di un ID Apple e nemmeno di un account sull’iTunes Store, anzi nemmeno sapevo come funzionava il programma “simbolo” della nuova Apple così come l’aveva voluta Steve Jobs dopo il suo ritorno alla guida dell’azienda e quando, per sbaglio, lo aprivo trovavo che l’applicazione era settata sullo store USA, perchè ai tempi di Tiger lo store italiano neppure esisteva.

Quindi conoscendo un po’ la tua mentalità posso immaginare quanto fastidio ti creino queste ultime novità (prima fra tutte la progressiva rassomiglianza tra OS X e iOS).

Avatar utente
Andrea@Mac
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: mer, 04 mar 2009 17:48
Messaggi: 1920
Località: Boston

Top

Oggetto del messaggio: Re: Installare Ubuntu Linux su iMac fine 2011

Messaggio da Andrea@Mac »

Kernel Panic ha scritto:Voglio darti atto che acquistando un Mac con Lion preinstallato non sei stato molto fortunato, se lo avessi preso con una qualsiasi versione del sistema precedente probabilmente avresti avuto di OS X un’altra impressione.

Per anni io con Tiger prima e poi con Leopard non ho avuto bisogno di un ID Apple e nemmeno di un account sull’iTunes Store, anzi nemmeno sapevo come funzionava il programma “simbolo” della nuova Apple così come l’aveva voluta Steve Jobs dopo il suo ritorno alla guida dell’azienda e quando, per sbaglio, lo aprivo trovavo che l’applicazione era settata sullo store USA, perchè ai tempi di Tiger lo store italiano neppure esisteva.

Quindi conoscendo un po’ la tua mentalità posso immaginare quanto fastidio ti creino queste ultime novità (prima fra tutte la progressiva rassomiglianza tra OS X e iOS).
concordo :)
Andrea@Mac | Give Peace a Chance

Avatar utente
ndin
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Avatar utente
Iscritto il: mer, 02 giu 2010 10:11
Messaggi: 1963
Località: Konoha

Top

Oggetto del messaggio: Re: Installare Ubuntu Linux su iMac fine 2011

Messaggio da ndin »

Concordo anche io. Ma osx è ormai fuori discussione per i power user. Chi vuole avere un controllo completo del suo PC e sa come farlo, ha solo Linux come alternativa. E sinceramente nemmeno ubuntu mi piace per questo. A sto punto perdo 2 giorni e mi installo e customizzo Arch.
La vita di uno shinobi non viene misurata in base a come ha vissuto, ma in base a ciò che ha fatto prima della morte.