Alcune interessanti riflessioni...

Mac OS X e le sue Applicazioni

Moderatore: ModiMaccanici

Avatar utente
ndin
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Avatar utente
Iscritto il: mer, 02 giu 2010 10:11
Messaggi: 1963
Località: Konoha

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alcune interessanti riflessioni...

Messaggio da ndin »

robertos ha scritto:ma è una scelta dello sviluppatore, che poi, a seconda del valore del suo prodotto ha più o meno forza contrattuale con Apple... non andare sullo store e vendere e aggiornare autonomamente... si può fare!!

se invece ti fa comodo (e quanto, eh?) che altri promuovano, gestiscano e vendano il tuo prodotto garantendoti visibilità e volumi di vendita che mai avresti sognato... qualche contropartita ci sarà pure, ma sei libero di accettarla o meno

se il programma è valido ed utile, sicuramente sarà interesse di Apple tenerlo aggiornato, anche perché magari riesce anche a riguadagnarci qualcosa...
Mi spiace, ma non funziona così. O meglio, non sta funzionando così. I vecchi software hanno mantenuto la loro versione non App Store. Non c'è forza contrattuale... Il lag degli update riguarda tutte le applicazioni. La policy di accettazione è unica e nebulosa. Ci sta che Apple guadagni per la promozione e la vendita. Ma mancano alcune cose che per un utente qualunque sono importanti. Il fatto di poter installare quel che voglio da altre fonti lo dò per scontato. Ma se compro dall'App Store perché più comodo (mica tanto più di macupdate...) devo avere le STESSE garanzie che ho fuori pagando allo stesso prezzo lo stesso prodotto.
Mi viene in mente un altro caso emblematico. Uso Devonthink per tenere l'archivio degli articoli accademici ed altro. Sono gli stessi sviluppatori che, pur avendo messo il prodotto sullo Store, hanno avuto dei problemi per un aggiornamento. In pratica una caratteristica del programma (un certo tipo di indicizzazione credo) non rientrava nella policy dello store, non per sicurezza o altro, ma solo per una cieco rispetto di certe regole. Ora le versioni on site e Store sono diverse, lo sviluppatore lo dichiara sul sito (ma non può farlo sullo Store), e pur costando gli stessi soldi, quella dello Store ha delle caratteristiche in meno senza che questo sia dichiarato.
http://www.devontechnologies.com/download/products.html" onclick="window.open(this.href);return false;
La vita di uno shinobi non viene misurata in base a come ha vissuto, ma in base a ciò che ha fatto prima della morte.

Avatar utente
robertos
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: ven, 17 lug 2009 18:52
Messaggi: 5487
Località: Roma

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alcune interessanti riflessioni...

Messaggio da robertos »

... allora non comprate sullo store!

regola del tanto citato/osannato mercato che dovrebbe valere anche nella galassia di Vega: se non vendono si accorgeranno che qualcosa non va...

e, comunque, quoterei quindi
Ludlow65 ha scritto: Oggi acquisto direttamente -e aggiungo felicemente- dai siti degli sviluppatori, che mi garantiscono aggiornamenti puntuali (a volte, per via dell'approvazione Apple, passavano uno-due mesi prima di poter vedere le nuove versioni sullo Store). Se fossi uno sviluppatore in qualche maniera "limitato" da Apple, pubblicizzerei il mio software indicando sul sito: "Software completo di tutte le funzionalità che non vedrete mai sull'Apple Store"
Non forzare nessuno a passare a Mac, altrimenti diventerai suo schiavo per sempre! © franz
Fixing the world, one piece of hardware at a time. © iFixit

Avatar utente
mattleega
Stato: Non connesso
Pestifero
Pestifero
Avatar utente
Iscritto il: mar, 30 ott 2007 19:20
Messaggi: 18999

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alcune interessanti riflessioni...

Messaggio da mattleega »

ismaele ha scritto:Ma la traduzione di "Gatekeeper" è "Acchiappagatti"? Perché allora per Matleega la vedo dura... :D
I gatti se ne fregano dei cancelli, ci passano attraverso, sopra, sotto, fanno un gran casino finché un bipede, stanco di sentirlo miagolare, glielo apre.

Immagine
...

L’inerzia soddisfatta dei cittadini è all’origine di quella incredibile malattia che è la servitù volontaria

E se vivremo, sarà per calpestare i re.

Avatar utente
ismaele
Stato: Non connesso
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Avatar utente
Iscritto il: sab, 07 nov 2009 21:21
Messaggi: 460
Località: Padova/Trieste

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alcune interessanti riflessioni...

Messaggio da ismaele »

Non ci posso credere! Dove l'hai pescata? Bellissima!!! :shock: :P
«Un Paese è veramente un Paese quando ha una compagnia aerea e una birra. E alla fine è di una bella birra che si ha più bisogno.»

Frank Zappa

Avatar utente
robertos
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: ven, 17 lug 2009 18:52
Messaggi: 5487
Località: Roma

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alcune interessanti riflessioni...

Messaggio da robertos »

ismaele ha scritto:Non ci posso credere! Dove l'hai pescata? Bellissima!!! :shock: :P
http://thecatalyst.typepad.com/the_cata ... ople-cats/

matt si dà molto da fare, quando non è ridotto così
79.gif
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Non forzare nessuno a passare a Mac, altrimenti diventerai suo schiavo per sempre! © franz
Fixing the world, one piece of hardware at a time. © iFixit

Avatar utente
fragrua
Stato: Non connesso
Admin of my life
Admin of my life
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 ott 2005 07:00
Messaggi: 59529
Località: [k]ragnano

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alcune interessanti riflessioni...

Messaggio da fragrua »

Basta cercare Frank Zappa Gatto!
:D

Immagine
La prima cosa su cui devi investire è il benessere del tuo corpo, l'unica cosa che ti porterai nella tomba.
Franz Grua (sarebbe fragrua)

In un mondo perfetto io sarei un essere inutile.
©2015 albertocchio

—> Uso corretto del Forum: https://goo.gl/9xOO0a

Immagine

Avatar utente
ismaele
Stato: Non connesso
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Avatar utente
Iscritto il: sab, 07 nov 2009 21:21
Messaggi: 460
Località: Padova/Trieste

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alcune interessanti riflessioni...

Messaggio da ismaele »

E_Fenech's_cat.jpg
Vorrei essere un gatto su quelle ginocchia !!!
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
«Un Paese è veramente un Paese quando ha una compagnia aerea e una birra. E alla fine è di una bella birra che si ha più bisogno.»

Frank Zappa

Avatar utente
fragrua
Stato: Non connesso
Admin of my life
Admin of my life
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 ott 2005 07:00
Messaggi: 59529
Località: [k]ragnano

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alcune interessanti riflessioni...

Messaggio da fragrua »

ismaele ha scritto:Vorrei essere un gatto su quelle ginocchia !!!
A quest'ora sarà già tutta polvere.
La prima cosa su cui devi investire è il benessere del tuo corpo, l'unica cosa che ti porterai nella tomba.
Franz Grua (sarebbe fragrua)

In un mondo perfetto io sarei un essere inutile.
©2015 albertocchio

—> Uso corretto del Forum: https://goo.gl/9xOO0a

Immagine

Avatar utente
ismaele
Stato: Non connesso
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Avatar utente
Iscritto il: sab, 07 nov 2009 21:21
Messaggi: 460
Località: Padova/Trieste

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alcune interessanti riflessioni...

Messaggio da ismaele »

fragrua ha scritto:
ismaele ha scritto:Vorrei essere un gatto su quelle ginocchia !!!
A quest'ora sarà già tutta polvere.
Fra non molto anch'io... :D
«Un Paese è veramente un Paese quando ha una compagnia aerea e una birra. E alla fine è di una bella birra che si ha più bisogno.»

Frank Zappa

Avatar utente
mattleega
Stato: Non connesso
Pestifero
Pestifero
Avatar utente
Iscritto il: mar, 30 ott 2007 19:20
Messaggi: 18999

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alcune interessanti riflessioni...

Messaggio da mattleega »

robertos ha scritto:...quando non è così
Immagine

è così:
Immagine
...

L’inerzia soddisfatta dei cittadini è all’origine di quella incredibile malattia che è la servitù volontaria

E se vivremo, sarà per calpestare i re.

Avatar utente
robertos
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: ven, 17 lug 2009 18:52
Messaggi: 5487
Località: Roma

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alcune interessanti riflessioni...

Messaggio da robertos »

comunque

se vuoi chiedere il rimborso di una applicazione, apri iTunes e seleziona le impostazioni account, poi clicca su "elenco completo" nel riquadro cronologia acquisti

clicca sull’applicazione della quale vuoi chiedere il rimborso e quindi clicca sul pulsante segnala un problema:
si dovrebbe aprire una nuova finestra, dove devi ancora cliccare su "segnala un problema": a questo punto appare una finestra con delle opzioni da scegliere sul motivo della domanda e un modulo commenti da compilare con la spiegazione della richiesta

Immagine

da quello che si legge in giro pare che rispondano in breve e che se non sei uno che lo fa ogni 2 per 3 le richieste in gran parte vengono accolte concedendo il rimborso di quanto pagato.
Una volta gli ho scritto che avevo sbagliato a scaricare "bouree" dei jethro tull in versione live anziché studio e non hanno fatto alcun problema, anche se nel frattempo io avrei potuto copiarmela...

ovvio che questo sarebbe da fare dopo un ragionevolmente breve lasso di tempo dall'acquisto

p.s. poi ti saprò dire se funziona per il software! per fare lo screenshot allegato ho distrattamente cliccato ed è partita la domanda: riterranno valida la mia obiezione?? :D
Non forzare nessuno a passare a Mac, altrimenti diventerai suo schiavo per sempre! © franz
Fixing the world, one piece of hardware at a time. © iFixit

Avatar utente
Phate
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: sab, 18 feb 2012 20:27
Messaggi: 6926

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alcune interessanti riflessioni...

Messaggio da Phate »

Comunque tutto sommato questo App Store non lo ritengo malaccio.

Pensate di avere diciamo un duecento applicazioni, tutte acquistate regolarmente, quindi con il relativo codice di attivazione che ti rilasciano dopo l'acquisto.

Avremmo relative email con codice ecc ecc..

Inizializziamo il nostro Mac, e non solo dobbiamo ricordarci tutte le applicazioni che avevamo installato, ok avremmo una cartella dedicata, ma dobbiamo una ad una dopo averla installata, aprire l'email relativa, copiare il codice e attivarla.

Non è cosa da poco in termini di tempo.

Con App store, dopo aver inizializzato e installato il nostro OS apriamo l'App Store, inseriamo le credenziali del nostro ID ed è fatta.

Ci ritroveremo, in acquistate tutte le App acquistate e anche quelle free.

Le dobbiamo solo scaricare e niente più.

A quel punto valuterò le App che non ho mai usato o che al momento non mi servono e posso solo scaricare quelle più urgenti, lo posso fare in seguito quando voglio, tanto sono lì e sono mie.

E vogliamo parlare degli aggiornamenti?

Mi è capitato spesso che un' applicazione regolarmente acquistata sul web, ad un certo punto l'aggiornano ma a te ti fanno lo sconto per l'aggiornamento
:evil:
Con l'App Store questo non succede, almeno fino ad ora non mi è mai capitato, gli aggiornamenti sono a vita e sono gratis.
 iMac 2,5 Ghz Intel Core i5 quad-core (Late 2011) SSD 256 GB Samsung Serie 830
 Mac Mini M1 2020 SSD 512 GB & 16GB di Ram
Nas DiskStation DS1513+
Apc Smart-Ups 1000Va Lcd 230V

Immagine
canale y o u t u b e
j u z a photo
[/i]

Avatar utente
mauropasha
Stato: Non connesso
Geniale
Geniale
Avatar utente
Iscritto il: sab, 07 giu 2008 15:51
Messaggi: 13910
Località: Bari

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alcune interessanti riflessioni...

Messaggio da mauropasha »

ndin ha scritto:…Se carico il macbook pro con l'alimentatore dell'Air sono un mentecatto e mi si brucia la scheda logica….
Il mentecatto di cui sopra è un giovane collega cui hanno regalato un MacBook Pro rimasto senza batteria e senza alimentatore nel nostro reparto, quando io non ero al mio microscopio e lui aveva bisogno di fargli fare un boot.
Un altro collega, più anziano, ha ricordato al giovane laureato che io porto sempre tutti gli aggeggi nella borsa e che sarei stato felice di prestare a lui l'alimentatore del mio computer (MacBook Air)…
robertos ha scritto:
ndin ha scritto: Nespresso!!!! E su un forum napoletano tu nomini ste porcherie americane!!! :D
provare per credere: vedrai quanti onesti frequentatori confesseranno il loro peccato…
Io lo uso da un paio d'anni con viva e vibrante soddisfazione (da quando ho provato l'aroma Kazaar, che purtroppo non più in produzione, le papille gustative fanno la olà per la felicità.
Il fatto che siano americani :?: (a mia memoria è Nestlé, ma non ho voglia di controllare) non significa che non sappiano fare un buon caffè: del resto in Brasile ci sono distese di piantagioni di caffè, ma trovare un buon caffè da bere è un'impresa.
mauro
se non sai cosa stai per fare, non lo fare
senza dimenticare che sbagliando s'impara

Avatar utente
ndin
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Avatar utente
Iscritto il: mer, 02 giu 2010 10:11
Messaggi: 1963
Località: Konoha

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alcune interessanti riflessioni...

Messaggio da ndin »

Mooo Mauro. Ce delusiòn. La seconda metà di agosto sto in puglia non lontano da Molfetta. Se passi di lì ti faccio assaggiare un paio di caffé come si deve. Altro che Nespresso...
La vita di uno shinobi non viene misurata in base a come ha vissuto, ma in base a ciò che ha fatto prima della morte.

Avatar utente
mauropasha
Stato: Non connesso
Geniale
Geniale
Avatar utente
Iscritto il: sab, 07 giu 2008 15:51
Messaggi: 13910
Località: Bari

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alcune interessanti riflessioni...

Messaggio da mauropasha »

Se parli del caffè fatto con la "cioccolatiera", non c'è paragone: manca la schiuma.
Se parli del caffè fatto con la macchina al bar, ne possiamo parlare.
mauro
se non sai cosa stai per fare, non lo fare
senza dimenticare che sbagliando s'impara