Apple non è più un’azienda “green

Tutto ciò che c'è di nuovo nel mondo della mela

Moderatore: ModiMaccanici

Marpar
Stato: Non connesso
Unix Expert
Unix Expert
Iscritto il: gio, 11 set 2008 08:47
Messaggi: 2289

Top

http://www.hwupgrade.it/news/apple/appl ... 42967.html" onclick="window.open(this.href);return false;
Mac mini 2018 - Intel Core i5 (6 Cores) 3,0 GHz - 8 GB DDR4 - Mac OS X 10.14.6

Avatar utente
Zen
Stato: Non connesso
Unix Expert
Unix Expert
Avatar utente
Iscritto il: sab, 14 gen 2012 01:24
Messaggi: 2435

Top

Se esistono i ricondizionati, credo che comunque ci sarà qualcuno che disassemblerà i computer restituiti come avviene adesso e, a questo punto, eliminerà e sostituirà la colla se necessario e ne recupererà i pezzi. Se poi la presenza della colla e del resto non permette di entrare nella classifica perché il tutto non è più riciclabile o sostituibile dall'utente (non da quelli specializzati), allora non credo sia un problema particolare (come già detto, si accettano i limiti se si sceglie quel prodotto particolare).

Sembra strano altrimenti vedere una società che ha sempre avuto un occhio sull'ecologia dei propri dispositivi cambiare completamente rotta. Non credo sia solo questione di risparmio e marketing.

Sicuramente se però il risultato è un maggiore inquinamento e un minore riciclaggio, il comportamento è da considerarsi negativo.

Avatar utente
sistemadigitale
Stato: Non connesso
Stella nascente
Stella nascente
Avatar utente
Iscritto il: ven, 13 apr 2012 18:14
Messaggi: 565
Località: Roma/Milano

Top

Oggetto del messaggio: Apple non è più un’azienda “green" ... anzi, sì!

Messaggio da sistemadigitale »

Apple non è più un’azienda “green”: preferisce il design



Anche se Apple si vanta di essere un’azienda “green”, pare aver deciso di non aderire più agli standard che la rendevano tale. Stando all’Electronic Product Environmental Assessment Tool (EPEAT), ovvero il famoso standard, Apple ha tolto tutti i suoi 39 computer dal processo di certificazione.
Lo scopo dell’EPEAT è diminuire l’impatto negativo che la produzione di prodotti elettronici chiedendo alle aziende di rispettare otto diverse caratteristiche pensate, appunto, nel rispetto dell’ambiente.

Tra queste c’è la vita di un dispositivo, i materiali tossici usati, la riciclabilità etc. Cose importanti, considerate le condizioni del nostro povero Pianeta. I computer Apple sono certificati Gold EPEAT dal 2007 e stupisce che adesso l’azienda abbia deciso di non interessarsi più di questo aspetto della propria produzione.

Il ceo di EPEAT ha dichiarato al Wall Street Journal:
“Dicono che la direzione che ha preso il loro design non è più coerente con i requisiti di EPEAT. Erano supporters importanti e siamo delusi dal fatto che non vogliano più certificare i loro prodotti con i nostri standard”.

Quelli di iFixit pensano che Apple abbia abbandonato l’EPEAT per via del Mac Book Pro Retina che non è proprio eco-friendly dato che la batteria è incollata al case, cosa che ne impedisce il riciclaggio
se non previo smembramento. Il nuovo MacBook Pro non avrebbe superato l’esame EPEAT e se Apple continua in questa direzione, nessuno dei suoi prossimi laptop potrà superarlo. Il design è più importante del rispetto dell’ambiente, secondo Apple. E secondo voi?

[Fonte: Gizmodo USA]
http://www.tuttosat.info" onclick="window.open(this.href);return false;
http://www.publyworld.org/" onclick="window.open(this.href);return false;

Avatar utente
Hammarby
Stato: Non connesso
Unix Expert
Unix Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 29 ott 2009 14:28
Messaggi: 4648
Località: Stockholm, SE

Top

Oggetto del messaggio: Re: Apple non è più un’azienda “green

Messaggio da Hammarby »

sistemadigitale ha scritto:Apple non è più un’azienda “green”: preferisce il design



Anche se Apple si vanta di essere un’azienda “green”, pare aver deciso di non aderire più agli standard che la rendevano tale. Stando all’Electronic Product Environmental Assessment Tool (EPEAT), ovvero il famoso standard, Apple ha tolto tutti i suoi 39 computer dal processo di certificazione.
Lo scopo dell’EPEAT è diminuire l’impatto negativo che la produzione di prodotti elettronici chiedendo alle aziende di rispettare otto diverse caratteristiche pensate, appunto, nel rispetto dell’ambiente.

Tra queste c’è la vita di un dispositivo, i materiali tossici usati, la riciclabilità etc. Cose importanti, considerate le condizioni del nostro povero Pianeta. I computer Apple sono certificati Gold EPEAT dal 2007 e stupisce che adesso l’azienda abbia deciso di non interessarsi più di questo aspetto della propria produzione.

Il ceo di EPEAT ha dichiarato al Wall Street Journal:
“Dicono che la direzione che ha preso il loro design non è più coerente con i requisiti di EPEAT. Erano supporters importanti e siamo delusi dal fatto che non vogliano più certificare i loro prodotti con i nostri standard”.

Quelli di iFixit pensano che Apple abbia abbandonato l’EPEAT per via del Mac Book Pro Retina che non è proprio eco-friendly dato che la batteria è incollata al case, cosa che ne impedisce il riciclaggio
se non previo smembramento. Il nuovo MacBook Pro non avrebbe superato l’esame EPEAT e se Apple continua in questa direzione, nessuno dei suoi prossimi laptop potrà superarlo. Il design è più importante del rispetto dell’ambiente, secondo Apple. E secondo voi?

[Fonte: Gizmodo USA]

Rispettare qualsiasi raccomandazione/certificazione/standard ha dei bei costi.
Il nuovo management di Apple, contrariamente a quanto imposto da Jobs quando era in vita,
ha iniziato a spartirsi i dividendi, non dimenticatelo.

Per chi lo avesse visto, ricordate la "Trangugia & Divora" del film "L'ultima follia di Mel Brooks"?
Ognuno è come Dio lo ha fatto, ahimé...
...e spesso peggio.

Cervantes

Avatar utente
iPep
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Avatar utente
Iscritto il: gio, 27 set 2007 10:40
Messaggi: 1220

Top

tristessa....
Ogni mattina mi sveglio nei panni di un imbecille... e cerco per tutto il giorno di uscirne. (Le Corbusier)
MacBookPro 2.33Ghz MacBook Unibody 2.1Ghz iPad2 3G 32Gb iPhone 7 32Gb iPhone 5s 32Gb iPhone 4 16Gb iPhone 3Gs 32Gb iPod Touch 32Gb 1G iPod Video 30 Gb

Avatar utente
timetraveler92
Stato: Non connesso
Pietra Miliare Maccanica
Pietra Miliare Maccanica
Avatar utente
Iscritto il: mer, 12 gen 2011 16:32
Messaggi: 1248
Località: Agropoli

Top

Oggetto del messaggio: Re: Apple non è più un’azienda “green

Messaggio da timetraveler92 »

Lo dicevo io: Jobs non c'è più. E gli I-cosi con l'I-OS ha soppiantato di fatto il Mac.
Ed è solo l'inizio.
:evil:
L'iperbole è sempre eccessiva.

Avatar utente
iPep
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Avatar utente
Iscritto il: gio, 27 set 2007 10:40
Messaggi: 1220

Top

Oggetto del messaggio: Re: Apple non è più un’azienda “green

Messaggio da iPep »

timetraveler92 ha scritto:Lo dicevo io: Jobs non c'è più. E gli I-cosi con l'I-OS ha soppiantato di fatto il Mac.
Ed è solo l'inizio.
:evil:
pessimismo e rassegnazione, pessimismo e rassegnazione, pessimismo e rassegnazione, pessimismo e rassegnazione, pessimismo e rassegnazione....
Ogni mattina mi sveglio nei panni di un imbecille... e cerco per tutto il giorno di uscirne. (Le Corbusier)
MacBookPro 2.33Ghz MacBook Unibody 2.1Ghz iPad2 3G 32Gb iPhone 7 32Gb iPhone 5s 32Gb iPhone 4 16Gb iPhone 3Gs 32Gb iPod Touch 32Gb 1G iPod Video 30 Gb

Avatar utente
timetraveler92
Stato: Non connesso
Pietra Miliare Maccanica
Pietra Miliare Maccanica
Avatar utente
Iscritto il: mer, 12 gen 2011 16:32
Messaggi: 1248
Località: Agropoli

Top

Oggetto del messaggio: Re: Apple non è più un’azienda “green

Messaggio da timetraveler92 »

iPep ha scritto:
timetraveler92 ha scritto:Lo dicevo io: Jobs non c'è più. E gli I-cosi con l'I-OS ha soppiantato di fatto il Mac.
Ed è solo l'inizio.
:evil:
pessimismo e rassegnazione, pessimismo e rassegnazione, pessimismo e rassegnazione, pessimismo e rassegnazione, pessimismo e rassegnazione....
:| ?
L'iperbole è sempre eccessiva.

Avatar utente
Zen
Stato: Non connesso
Unix Expert
Unix Expert
Avatar utente
Iscritto il: sab, 14 gen 2012 01:24
Messaggi: 2435

Top

Oggetto del messaggio: Re: Apple non è più un’azienda “green

Messaggio da Zen »

Sarebbe da unire con questa ;)

viewtopic.php?f=5&t=19276" onclick="window.open(this.href);return false;

Avatar utente
sistemadigitale
Stato: Non connesso
Stella nascente
Stella nascente
Avatar utente
Iscritto il: ven, 13 apr 2012 18:14
Messaggi: 565
Località: Roma/Milano

Top

Oggetto del messaggio: Re: Apple non è più un’azienda “green

Messaggio da sistemadigitale »

altra notizia

La città di San Francisco decide di depennare Apple dalla lista della spesa i prodotti della Mela, rea di essersi ritirata dalla certificazione EPEAT, per lacuni governi locali fondamentale nel processo decisionale delle attrezzature da utilizzare in ufficio. L’impatto in ogni caso sembra essere minimo.

L’abbandono del registro di eco sostenibilità di EPEAT inizia a mostrare qualche conseguenza per la Mela, non solo a livello mediatico ma anche commerciale. La città di San Francisco infatti ha deciso di non acquistare più computer Mac proprio in seguito al ritiro dei suoi prodotti eco-friendly del registro di EPEAT.

I funzionari del Dipartimento per l'Ambiente di San Francisco hanno confermato la decisione al CIO, dicendo che gli acquisti di MacBook, iMac, Mac Pro, e altri prodotti Apple non sarebbe più consentito tra le 50 agenzie della città, perché essi "non possono più beneficiare" dei fondi della città. Numerose scuole ed enti governativi richiedono ai prodotti che acquistano di soddisfare la certificazione EPEAT.

Alla notizia dell’uscita dal registro EPEAT di Apple, diversi governi comunali e locali hanno cominciato ad esaminarne i loro acquisti Apple in sospeso, fra cui ad esempio l’Università di Berkeley California e l’Università Cornell.

Nel complesso sembra però che solo una piccola percentuale (1% o 2%) dei PC comunali acquistati sia Mac, e il numero di governi che richiedono la conformità EPEAT al 100% sarebbe abbastanza esiguo; l'impatto complessivo quindi sul business Apple potrebbe alla fine essere minimo.

In ogni caso restano le dichiarazioni di Melanie Nutter del Dipartimento per l'Ambiente di San Francisco che ha detto al CIO: ”Siamo delusi che Apple abbia scelto di ritirarsi da EPEAT, e speriamo che la città, decidendo di non acquistare i prodotti Apple, faccia riconsiderare la sua partecipazione".

fonte-macity
http://www.tuttosat.info" onclick="window.open(this.href);return false;
http://www.publyworld.org/" onclick="window.open(this.href);return false;

Avatar utente
Scialla
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: mer, 12 ago 2009 19:27
Messaggi: 17360
Località: Torino

Top

Oggetto del messaggio: Re: Apple non è più un’azienda “green

Messaggio da Scialla »

Zen ha scritto:Sarebbe da unire con questa ;)

viewtopic.php?f=5&t=19276" onclick="window.open(this.href);return false;
Fatto :D
 Il futuro (Apple)? Nammerda!

Di un costoso Mac si può fare a meno, di macOS no... (cit. fax)

Avatar utente
iPep
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Avatar utente
Iscritto il: gio, 27 set 2007 10:40
Messaggi: 1220

Top

Oggetto del messaggio: Re: Apple non è più un’azienda “green

Messaggio da iPep »

timetraveler92 ha scritto:
iPep ha scritto:
timetraveler92 ha scritto:Lo dicevo io: Jobs non c'è più. E gli I-cosi con l'I-OS ha soppiantato di fatto il Mac.
Ed è solo l'inizio.
:evil:
pessimismo e rassegnazione, pessimismo e rassegnazione, pessimismo e rassegnazione, pessimismo e rassegnazione, pessimismo e rassegnazione....
:| ?
devo correggere la citazione: era "pessimismo e fastidio" (ancora + inerente)

Ogni mattina mi sveglio nei panni di un imbecille... e cerco per tutto il giorno di uscirne. (Le Corbusier)
MacBookPro 2.33Ghz MacBook Unibody 2.1Ghz iPad2 3G 32Gb iPhone 7 32Gb iPhone 5s 32Gb iPhone 4 16Gb iPhone 3Gs 32Gb iPod Touch 32Gb 1G iPod Video 30 Gb

Avatar utente
Zen
Stato: Non connesso
Unix Expert
Unix Expert
Avatar utente
Iscritto il: sab, 14 gen 2012 01:24
Messaggi: 2435

Top

Oggetto del messaggio: Re: Apple non è più un’azienda “green

Messaggio da Zen »



Avatar utente
mattleega
Stato: Non connesso
Pestifero
Pestifero
Avatar utente
Iscritto il: mar, 30 ott 2007 19:20
Messaggi: 19010

Top

Oggetto del messaggio: Re: Apple non è più un’azienda “green

Messaggio da mattleega »

Fiuuh,
Immagine

Ricomincio a respirare normalmente.
...

L’inerzia soddisfatta dei cittadini è all’origine di quella incredibile malattia che è la servitù volontaria

E se vivremo, sarà per calpestare i re.