Dell Precision T7400 ??

Per parlare di qualsiasi altra cosa che abbia poco o niente a che fare col mondo Mac :D

Moderatore: ModiMaccanici

Avatar utente
elia
Stato: Non connesso
Law Expert
Law Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 25 ott 2007 19:44
Messaggi: 1395
Località: Napoli

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da elia »

Ragazzi,
dai, Ikki è 100.000 volte meglio di Dovezza: almeno, è tecnico. Sto imparando un sacco di cose, da queste vostre discussioni... domani le avrò già dimenticate, ma nel frattempo sto imparando.

@fragrua: nun t''a piglia'. In fondo, anche Ikki usa un Macbook Pro :wink:

Avatar utente
robertocali
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 16 mar 2008 21:38
Messaggi: 2427
Località: Verona

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da robertocali »

trollology :lol:

Ikki
Stato: Non connesso
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Iscritto il: gio, 07 ago 2008 09:42
Messaggi: 23

Top

Oggetto del messaggio: Re: Chiamato in causa...

Messaggio da Ikki »

RickS ha scritto:Li c'e` scritto solo che la memoria minima con il riser e 4 Gb penso che volgia dire che se monti il riser devi avere come minimo 4 Gb di ram cioe` probabilmente due moduli sulla MB + 2 moduli sul riser.
Comunque la sostanza non cambia su sito c'e` scritto che lo devi prendere con 32 Gb e che costa 1900 euro.
Appunto, sul sito c’è scritto che se utilizzi il riser devi montare almeno 4 GB di memoria, ma una nota del genere non avrebbe alcun senso se il riser fosse venduto con configurazioni da 32 GB di memoria in poi. Aggiungo a questa affermazione il fatto che il sito Dell non è mai del tutto attendibile quando si configura un PC, secondo me, arriviamo all’idea che ho espresso in precedenza.
Detto questo, noi parlavamo di configurazioni con 32 GB di memoria ed in quel caso il riser non è neppure necessario (e questo è scritto sul sito Dell).

PS: con alcune configurazioni di microprocessori forniscono il riser stando al configuratore on-site.
RickS ha scritto:Succede .. tra l'altro da questo punto di vista il sito DELL e` fatto malissimo non si riesce mai a capire davvero le caratteristiche di una macchina, cosa ha e cosa non ha, quello HP da questo punto di vista e` fatto molto meglio molto piu` chiaro, ed anche quello di IBM quando ancora faceva i portatili, quello sony non e` male se togliessero un po' di animazioni inutili.
Sono d’accordo.
RickS ha scritto:E` un RAID 0 o 1 quindi mi sa che e` come il RAID del Macpro, anche il fatto che c'e` scritto "con supporto basato su host per raid 0,1" mi puzza di soluzione SW, insomma non un vero raid qualcosa tipo 5+1 come minimo.
Comunque io quella opzione continuo a non vederla come ci si arriva ?
Quello del Mac Pro è un RAID software come da definizione, ossia è completamente gestito dal sistema operativo. Utilizzando una scheda separata e richiedendo supporto al sistema operativo immagino che la scheda base proposta da Dell sia una di quelle soluzioni annoverabili tra i RAID ibridi (che nella maggior parte dei casi gestiscono le operazioni ordinarie in hardware mentre quelle straordinarie, come la ricostruzione - sempre che sia possibile - , in software).
L’informazione è riportata nelle specifiche generali della workstation. Il secondo controller indicato come opzionale non è neppure selezionabile sul configuratore on-site (altro motivo per cui lo ritengo poco attendibile).
RickS ha scritto:Altra cosa ma e` un giudizio personale che vale sia per il mac che per il DELL se a me serve davvero una soluzione RAID per i miedi dati, non userei nemmeno per sogno una soluzione basta su dei dischi interni al PC.
Insomma poter montare 4 o 5 dischi all'interno del PC o del Mac e` comodo per evitare di avere un sacco di case esterni.
Il RAID SW del Mac e del DELL puo andare bene per fare il mirror tra i due dischi per avre un minimo di sicurezza in piu` ma i ver sistemi RAID sono un altra cosa.
Tra l'altro se uno non ha esigenze particolari un sistema basato su SATA II con 6 dischi e` gia` una soluzione discreta e te la puoi cavare con una spesa sui 800 euro. o anche meno dipende dai dischi che monti.
Sono d’accordo. Il RAID su una workstation lo vedo più che altro come soluzione per velocizzare l’accesso ai dischi oppure per evitare che la rottura di un disco comprometta il lavoro quotidiano. Il RAID per il backup di dati è sempre bene farlo con dispositivi dedicati ed in questo caso non mi limiterei al RAID 0 o al RAID 1.
RickS ha scritto:31 euro di piu` nel tuo caso 200 euro di meno nel mio.
Senza contare che sono 31 euro su un orezzo di 7028 mentre nel mio caso erano 200 su un prezzo di 4000 euro.
Ti stai praticamente arrampicando su gli specchi.
Non ho mosso critiche alla configurazione che hai proposto, ora lo farò.
GeForce 8800 GT e Quadro FX 1700 sono due schede grafiche di fascia completamente differente e non paragonabili, la prima ha un prezzo di mercato di 100/150 €, la seconda ha un prezzo di mercato di 300/350 €. Evitando il controller RAID al Mac Pro manca la garanzia di 3 anni che offre Dell.

Comunque, più la dotazione della configurazione sale, più il divario di prezzo tra Apple e Dell aumenta rendendo il Dell sempre più conveniente. Possiamo dire tutte del Mac Pro e dei Mac, possiamo dire che sono bellissimo, solidi (sul MacBook non sono proprio di questo avviso), potenti, ecc... ma non che costino di meno rispetto alla concorrenza perché non è così.
RickS ha scritto:No non e` un assurdo e` vero per alcuni processori, e` stato cosi` per quello dei MacPro ed anche per quelli dell'AIRBook e probabilmente sara` cosi anche per altri processori in futuro, se googli un po' tra gli annunci di intel trovi tutte le informazioni che vuoi.
L’unico microprocessore che Apple ha avuto in anteprima è stato quello dal MacBook Air, il Core 2 Duo SFF. Con gli Xeon non parlerei di anteprima considerando che l’evento Apple si è svolto due giorni dopo la presentazioni al pubblico dei nuovi Xeon che erano già ordinabili nei negozi.
RickS ha scritto:Comunque non e` che Intell fa processori speciali che da solo ad apple ma che li da` prima ad apple e poi dopo qualche mese, li da anche a gli altri, mi sembra che nel caso del macbook air siano passati 5 mesi o 6.
Al momento non conosco nessun produttore che faccia uso dei Core 2 Duo SFF ma sono stati resi disponibili a tutti 3 mesi dopo la presentazione del MacBook Air. Che poi ci sarebbe da dire che i Core 2 Duo SFF che utilizza Apple non sono quelli standard perché sono leggermente overvoltati per raggiungere frequenze superiori (2,00 GHz invece di 1,83 GHz) con l’ovvio svantaggio di avere un TDP superiore rispetto alla soluzione standard.
MacBook Black - 2.00 GHz (FSB 667, 4 MB di L2) - 2 GB (DDR2-667) - GMA 950 (64 MB) - 250 GB (5400 rpm) - Mac OS 10.5

Ikki
Stato: Non connesso
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Iscritto il: gio, 07 ago 2008 09:42
Messaggi: 23

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da Ikki »

elia ha scritto:@fragrua: nun t''a piglia'. In fondo, anche Ikki usa un Macbook Pro :wink:
MacBook Black. ;)
MacBook Black - 2.00 GHz (FSB 667, 4 MB di L2) - 2 GB (DDR2-667) - GMA 950 (64 MB) - 250 GB (5400 rpm) - Mac OS 10.5