Temperatura cpu 89°

L'archivio del forum de iMaccanici

Moderatore: ModiMaccanici

Avatar utente
Dolcezeus
Stato: Non connesso
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Avatar utente
Iscritto il: sab, 17 nov 2007 08:15
Messaggi: 372

Top

Oggetto del messaggio: Temperatura cpu 89°

Messaggio da Dolcezeus »

ragazzi sto elaborando un video con il macbook e da istat pro leggo che la temperatura della cpu è di 89°!!! credo che nn sia normale cosa devo fare?? stacco tutto??

Avatar utente
Dolcezeus
Stato: Non connesso
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Avatar utente
Iscritto il: sab, 17 nov 2007 08:15
Messaggi: 372

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da Dolcezeus »

ho staccato l'elaborazione e la temperatura e le ventole sono scese subito la temperatura si è livellata a 50° secondo voi è normale che sotto sforzo la temperatura si alzi tanto?

Avatar utente
fragrua
Stato: Non connesso
Admin of my life
Admin of my life
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 ott 2005 07:00
Messaggi: 58099
Località: [k]ragnano

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da fragrua »

Sì è normale.
Antò, fa caldo.

Avatar utente
Dolcezeus
Stato: Non connesso
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Avatar utente
Iscritto il: sab, 17 nov 2007 08:15
Messaggi: 372

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da Dolcezeus »

grazie franz rispondi sempre subito ma delle temperature così alte per un processore nn sono normali ho letto che può essere un problema di pasta termica..tu hai le stesse temperature sotto sforzo? Da portare in assistenza?

Avatar utente
fragrua
Stato: Non connesso
Admin of my life
Admin of my life
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 ott 2005 07:00
Messaggi: 58099
Località: [k]ragnano

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da fragrua »

Molti hanno paura delle temperature (anch'io mi spaventerei)
viewtopic.php?t=1126
Però c'è chi dice che fino a 90° non è grave.
http://www.nntp.it/comp-macintosh/10648 ... -84-a.html

Tanto finché non arriva a questo risultato:
http://www.gadgetblog.it/post/3838/macb ... ndo-un-dvd
:-D

uomo_linguina
Stato: Non connesso
Nuovo Maccanico
Nuovo Maccanico
Iscritto il: ven, 01 ago 2008 10:49
Messaggi: 3

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da uomo_linguina »

Per quanto riguarda la mia (poca) esperienza su OsX, ti posso dire che capita anche a me quando mixo dei brani con Pro-tools, soprattutto se utilizzo RTAS un po' pesantucci...

una volta che ho finito il tutto, la temperatura torna a valori più bassi, intorno ai 60°C...


ne approfitto per salutare tutti dato che sono un nuovo utente e da circa un annetto sono passato ad Apple, con un bel MacBook, che utilizzo in registrazioni in studio e (specialmente) dal vivo (associato ad una fantastica Digi002 rack ed una MOTU 8Pre via Adat).
Ho anche un pc a casa, che uso per le lan in casa di amici (Dawn of War è la mia unica debolezza ^^ )

Beh, ciao a tutti!

Avatar utente
Dolcezeus
Stato: Non connesso
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Avatar utente
Iscritto il: sab, 17 nov 2007 08:15
Messaggi: 372

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da Dolcezeus »

penso di comprarmi un supporto con le ventole...non voglio fondere nulla.Cmq oggi pom chiamo l'apple.

Avatar utente
fragrua
Stato: Non connesso
Admin of my life
Admin of my life
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 ott 2005 07:00
Messaggi: 58099
Località: [k]ragnano

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da fragrua »

Brà!

:wink:

dovella01
Stato: Non connesso
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Iscritto il: gio, 16 mar 2006 09:23
Messaggi: 155

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da dovella01 »

con l XPS


Cpu 58--44
Gpu 67--54
Hd 43--44

però se metto la mano sotto al noteb. scotta maledettamente

è normale?

Un altra cosa

per scaricare la batteria radicalmente a zero come si fa?

se tengo acceso il dell Vista ad un certo punto si spegne perchè la batteria è al minimo, però cmq ha ancora un pò di carica.

si danneggia cosi?

Avatar utente
fragrua
Stato: Non connesso
Admin of my life
Admin of my life
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 ott 2005 07:00
Messaggi: 58099
Località: [k]ragnano

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da fragrua »

Non hai bisogno di scaricare la batteria a zero (si faceva in mano a Pappagone), sei tu che dovresti scaricarti un M12 parabellum (anzi parabrutus) in testa.
:D
Se metti la mano sotto (al notebook ovviamente) scotta semplicemente poiché le temperature rilevate da Windows sono finte. Sono un semplice filmato wmv, come tutto il resto.

dovella01
Stato: Non connesso
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Iscritto il: gio, 16 mar 2006 09:23
Messaggi: 155

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da dovella01 »

fragrua ha scritto:Non hai bisogno di scaricare la batteria a zero (si faceva in mano a Pappagone), sei tu che dovresti scaricarti un M12 parabellum (anzi parabrutus) in testa.
:D
Ci sto pensando seriamente dopo aver chiesto un info a te
Se metti la mano sotto (al notebook ovviamente) scotta semplicemente poiché le temperature rilevate da Windows sono finte. Sono un semplice filmato wmv, come tutto il resto.
e infatti l ho misurate con 3 software differenti.

Avatar utente
fragrua
Stato: Non connesso
Admin of my life
Admin of my life
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 ott 2005 07:00
Messaggi: 58099
Località: [k]ragnano

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da fragrua »

e infatti l ho misurate con 3 software differenti
Sì, ma il filmato era sempre lo stesso. Oppure il sensore è finto.

Avatar utente
RickS
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 04 mag 2008 19:42
Messaggi: 567

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da RickS »

dovella01 ha scritto:
fragrua ha scritto:Non hai bisogno di scaricare la batteria a zero (si faceva in mano a Pappagone), sei tu che dovresti scaricarti un M12 parabellum (anzi parabrutus) in testa.
:D
Ci sto pensando seriamente dopo aver chiesto un info a te
Se metti la mano sotto (al notebook ovviamente) scotta semplicemente poiché le temperature rilevate da Windows sono finte. Sono un semplice filmato wmv, come tutto il resto.
e infatti l ho misurate con 3 software differenti.
Visto che tu stesso dici che il portatile scotta le cose sono tre:

1) Sensori di temperatura danno dati errati al sistema.
2) Windows o anche linux li interpreta in modo errato.
3) i Sensori danno i dati esatti ma non sono posizionati nei punti piu` caldi

Per esperienza personale mi sono ritrovato in tutte e tre queste situazioni.
Con alcuni Asus quelli di fascia alta sottili, ci sono stati dei driver della MB fallati, che davano a windows risultati erronei, purtroppo li davano anche la SW che si sarebbe dovuto occupare del controllo delle ventole.
Ce ne siamo accorti perche` facendo il boot della macchina da win con la versione dei driver fallata windows ed altri sw di monitoraggio davano dopo 30 minuti di utilizzo intenso , econding video, una temperatura di 40 gradi, ribottando subito sotto linux la temperatura risultava superiore a gli 80 gradi.
Per fortuna i tizi della Asus hanno corretto il problema in poco tempo 4 settimane :), senza peraltro ammettere che il problema ci fosse.

Va tenuto conto anche che i sensori di temperatura nei portatili sono posizionati in modo da permettere al SW di controllo della temperatura di decidere come e quanto attivare le ventole, non per far sapere all'utente la temperatura esatta della CPU.
Quando tu leggi tramite i vari SW che la tua CPU e` ha 80 grandi non e` detto che quella sia la sua vera temperatura in quel momento, perche` non e` detto che tu stia leggendo davvero i dati proveniente dal sensore che sta sulla CPU e non da quello che sta sul dissipatore della CPU.

dovella01
Stato: Non connesso
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Iscritto il: gio, 16 mar 2006 09:23
Messaggi: 155

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da dovella01 »

RickS ha scritto:
dovella01 ha scritto:
Ci sto pensando seriamente dopo aver chiesto un info a te
e infatti l ho misurate con 3 software differenti.
Visto che tu stesso dici che il portatile scotta le cose sono tre:

1) Sensori di temperatura danno dati errati al sistema.
2) Windows o anche linux li interpreta in modo errato.
3) i Sensori danno i dati esatti ma non sono posizionati nei punti piu` caldi

Per esperienza personale mi sono ritrovato in tutte e tre queste situazioni.
Con alcuni Asus quelli di fascia alta sottili, ci sono stati dei driver della MB fallati, che davano a windows risultati erronei, purtroppo li davano anche la SW che si sarebbe dovuto occupare del controllo delle ventole.
Ce ne siamo accorti perche` facendo il boot della macchina da win con la versione dei driver fallata windows ed altri sw di monitoraggio davano dopo 30 minuti di utilizzo intenso , econding video, una temperatura di 40 gradi, ribottando subito sotto linux la temperatura risultava superiore a gli 80 gradi.
Per fortuna i tizi della Asus hanno corretto il problema in poco tempo 4 settimane :), senza peraltro ammettere che il problema ci fosse.

Va tenuto conto anche che i sensori di temperatura nei portatili sono posizionati in modo da permettere al SW di controllo della temperatura di decidere come e quanto attivare le ventole, non per far sapere all'utente la temperatura esatta della CPU.
Quando tu leggi tramite i vari SW che la tua CPU e` ha 80 grandi non e` detto che quella sia la sua vera temperatura in quel momento, perche` non e` detto che tu stia leggendo davvero i dati proveniente dal sensore che sta sulla CPU e non da quello che sta sul dissipatore della CPU.
se ci risco oggi o in questio giorni voglio fare un test fino a bruciare la macchina (che mi frega sta in garanzia)

Aprirò software spacca CPu e Gpu .
Voglio vedere fino a quanto resiste prima del blocco salva PC.

meglio fare test aggressivi quando l hardware è in garanzia

Avatar utente
RickS
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 04 mag 2008 19:42
Messaggi: 567

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da RickS »

dovella01 ha scritto:
se ci risco oggi o in questio giorni voglio fare un test fino a bruciare la macchina (che mi frega sta in garanzia)

Aprirò software spacca CPu e Gpu .
Voglio vedere fino a quanto resiste prima del blocco salva PC.

meglio fare test aggressivi quando l hardware è in garanzia
Su vari siti si trovano distribuzioni di linux fatte ad hoc o anche DOS con vari programmi che permettono di monitorare la temperatura e contemporaneamente mettere a sotto carico il processore.
Ne esistono di tutti i tipi che partono da CD da penna USB da floppy fai una ricerca in google e vedi se ne trovi uno adatto al tuo portatile.
Oppure guarda se riesci a trovare una copia del SW diagnostico (quello vero che usano i laboratori di riparazione) per il tuo specifico modello.
Io controllerei anche la versione del BIOS e se ci sono update.