Alimentatore per apple acquistato in usa....

Per parlare di qualsiasi altra cosa che abbia poco o niente a che fare col mondo Mac :D

Moderatore: ModiMaccanici

Claudio.farna
Stato: Non connesso
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Iscritto il: dom, 02 mar 2008 09:07
Messaggi: 144

Top

Oggetto del messaggio: Alimentatore per apple acquistato in usa....

Messaggio da Claudio.farna »

Essendo in procinto di acquistare un apple in usa mi è sorto un dubbio e volevo chiedervi aiuto.
Sicuramente dovrò acquistare anche un alimentatore visto che le tensioni sono diverse, volevo sapere quanto costa e se ci possono essere problmei per la garanzia...in rete ho trovato questo su un altro forum...


"In teoria dovrebbe cambiare solo il l'alimentatore esterno, perché la rete di corrente U.S.A. per l'utenza privata, è generalmente impostata a 110 Volt e le prese sono diverse dalle nostre, infatti invece dei classici tre buchi tondeggianti, loro usano due fessure verticali.
Dunque quì puoi optare per 2 soluzioni :
A) prendere un trasformatore di corrente alternata, che riduca il voltaggio da 220 a 110 Volt, abbinandolo poi ad un adattatore per la spina americana del suo alimentatore ; in questo modo, non alteri assolutamente nulla di tutto ciò che è originale del pc.
B) oppure acquistare direttamente un alimentatore europeo, che abbia in erogazione verso il pc, le stessa caratteristiche di quello originale e, per questo, ti consiglio d'informarti bene sulle caratteristiche tecniche dell'alimentazione del pc e sugli eventuali requisiti per la validità della garanzia, che probabilmente decade se non userai l'alimentatore originale"


Quale di queste due è la soluzione migliore?..e qual'è il "migliore" alimentatore che non mi faccia scherzetti di tensione...?
Grazie mille

Avatar utente
fragrua
Stato: Non connesso
Admin of my life
Admin of my life
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 ott 2005 07:00
Messaggi: 57730
Località: [k]ragnano

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da fragrua »

Puoi acquistare tranquillamente un portatile in USA ed utilizzarlo in Europa, poiché hanno in dotazione alimentatori Auto-switch 100-250 V.
Piuttosto potresti trovarti in difficoltà con la tastiera e sporadicamente con l'Airport.
Senza contare il fatto che per ripararlo in garanzia dovrai spedirlo oltreoceano.
Ma visto il risparmio economico ne vale sicuramente la pena!

Claudio.farna
Stato: Non connesso
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Iscritto il: dom, 02 mar 2008 09:07
Messaggi: 144

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da Claudio.farna »

Grazie mille!
Effettivamente forse riesco a prenderlo pure con lo sconto che negli usa fanno agli studenti del college....quindi veramente al 50% del prezo italia.
Spero cmq di non doverlo rispedire per difetti o cose...sennò lo riparerò da voi maccanici...fuori garanzia... :wink:

A proposito Fragrua ma tu sei di Gragnano?

Avatar utente
fragrua
Stato: Non connesso
Admin of my life
Admin of my life
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 ott 2005 07:00
Messaggi: 57730
Località: [k]ragnano

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da fragrua »

kragnano!

:D

Claudio.farna
Stato: Non connesso
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Iscritto il: dom, 02 mar 2008 09:07
Messaggi: 144

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da Claudio.farna »

come come? non avevo letto bene? problemi con l'airport? in che senso...?
è findamentale che il wireless funzioni bene....ho un router wifi apposta a casa...
in cosa potrebbero consistere questi problemi...???

Avatar utente
fragrua
Stato: Non connesso
Admin of my life
Admin of my life
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 ott 2005 07:00
Messaggi: 57730
Località: [k]ragnano

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da fragrua »

I problemi possono presentarsi quando il router ha il limite di non far selezionare il canale wifi preferito.
Infatti c'è la possibilità che il router sia impostato sul 12 o 13 (mi pare) mentre in USA l'Airport arriva solo fino a 11.

La questione l'hanno sollevata più utenti, tra cui quelli del gruppo di discussione it.comp.macintosh di collettivamente.it.
http://collettivamente.com/articolo/2194858.html
anche su macity
http://www.macitynet.it/forum/showthread.php?t=56171

Per esempio qui spiegano come impostare un USRobotics
http://www.usr.com/support/5464/5464-it ... eless.html

Ora devi trovare il tuo.

Claudio.farna
Stato: Non connesso
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Iscritto il: dom, 02 mar 2008 09:07
Messaggi: 144

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da Claudio.farna »

mi sono letto tutto...ma non ho capito una cosa...cioè se la cosa è risolvibile solo avendo accesso al router oppure no?.
Perchè a casa ho proprio un us robotics e quindi con la guida non dovrei avere problemi di sorta..ma il problema sorge se mi voglio attaccare ad hotspot fuori...nsomma avere un macbook con wifi n e non poterlo utilizzare mi seccherebbe...

Avatar utente
fragrua
Stato: Non connesso
Admin of my life
Admin of my life
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 ott 2005 07:00
Messaggi: 57730
Località: [k]ragnano

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da fragrua »

In pratica se acchiappi un access point con i canali non supportati non potrai collegarti.
Sono casi remoti, ma non impossibile. D'altronde chi non risica non rosica.

:D