IPHONE CI PRENDONO IN GIRO ANCORA UNA VOLTA

Per parlare di qualsiasi altra cosa che abbia poco o niente a che fare col mondo Mac :D

Moderatore: ModiMaccanici

Avatar utente
fragrua
Stato: Non connesso
Admin of my life
Admin of my life
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 ott 2005 07:00
Messaggi: 57710
Località: [k]ragnano

Top

Oggetto del messaggio: IPHONE CI PRENDONO IN GIRO ANCORA UNA VOLTA

Messaggio da fragrua »

Leggo su:
http://ilpunto-borsainvestimenti.blogsp ... a-una.html
L'iphone è un bellissimo telefono e lo comprerei molto volentieri.
Ma non lo farò e lo sapete perchè? Il prezzo che un Italiano dovrà pagare per acquistarlo sarà pari al doppio di quello che costerà l’ultimo modello in uscita da parte di Apple negli Stati Uniti.
Vediamo quanti sono gli scemi che lo comprano….
Comprandolo infatti non si fa altro che sostenere l’idea che l’Europa può permettersi di pagare i beni il doppio che gli americani….(anche le stesse auto vendute dal concessionario in Europa costano il 50% in più che in America…e lo stupido consumatore paga…). io mi rifiuto e se tutti lo facessero, l'Apple sarebbe costretta a rivedere le sue politiche di prezzo. E noi consumatori saremmo considerati uguali che quelli americani e non degli zulù!


Che dire, non ha tutti i torti!
:-D

RickS
Stato: Non connesso
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Iscritto il: dom, 04 mag 2008 19:42
Messaggi: 491

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da RickS »

Ma ... io aspetterei di vederlo uscire in italia prima di lamentarci dei prezzi, visto che ancora non li sappiamo.
Molto probabilmente il prezzo finale sara` con un cambio 1:1 che visto l'attuale cambio non e` certo giusto, ma comunque accettabile.
Insomma io mi aspetto una diffreneza tra il prezzo finale US e quello italiano simile a quello che gia c'e` per gli altri prodotti apple, tipo iMac e Macbook.
Quanto poi alla differenza di prezzo tra i medesimi prodotti in US ed importati in italia, ci sarebbe molto da dire.
Tanto per dirne una c'e` l'iva in italia e ` del 20% mentre in USA le sale tax che variano da stato a stato sono im media la meta` se non di meno.
Quanto al discorso delle macchine e meglio lasciar perdere, e vero che le case produttrici sopratutto quelle US ci mangiano, ma e anche vero che i concessionaria italiani ci mangiano sopra ancor di piu`. basta fare un confronto tra i prezzi nei vari stati europei.