imac installare windows su hd esterno

L'archivio del forum de iMaccanici

Moderatore: ModiMaccanici

danzyc
Stato: Non connesso
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Iscritto il: sab, 09 feb 2008 14:50
Messaggi: 26

Top

Oggetto del messaggio: imac installare windows su hd esterno

Messaggio da danzyc »

salve ragazzi si ouò installare wndows su un hd esterno usb 2 per poi farlo partire tramite bootcamp?

qual è la procedura?

grazie infinite

Avatar utente
fragrua
Stato: Non connesso
Admin of my life
Admin of my life
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 ott 2005 07:00
Messaggi: 57731
Località: [k]ragnano

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da fragrua »

Qui hanno affrontato già la questione.
http://forum.tevac.com/Bootcamp-dico-es ... 56459.html
Alla fine pare si debba fare la stessa cosa che permette l'avvio da USB di un PC.
Per cui non so aiutarti.

Avatar utente
fragrua
Stato: Non connesso
Admin of my life
Admin of my life
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 ott 2005 07:00
Messaggi: 57731
Località: [k]ragnano

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da fragrua »

Ripensandoci, perché andare su un altro forum quando su Macworld (il giornale) hanno pubblicato qualche mese fa la guida che ci serve?
:D

Bene, nella pausa pranzo mi sono preso la briga di fare la scansione delle pagine in questione e di convertirle in testo (tramite un software per l'OCR), ed ecco qui la soluzione proposta dall'ottimo Roberto Cattaneo su un paio di numeri scorsi di Macworld.

È possibile installare Windows XP su un disco rigido esterno collegato via USB, ma si richiede una serie di operazioni che solo un'utenza professionale può portare a termine con successo. Di seguito sono fornite le istruzioni che abbiamo trovato su Internet, ma che abbiamo potuto provare solo su un Mac Pro disponibile in redazione. Ovviamente consigliamo vivamente di effettuare il backup dei documenti più importanti ricordando agli utenti che Macworld Italia non si prende alcun tipo di responsabilità nel caso in cui l'operazione creasse problemi, facesse perdere documenti o rendesse il sistema inutilizzabile.
Per prima cosa abbiamo bisogno dei componenti che descriviamo di seguito.
• Un Mac con processore Intel.
• Un disco rigido esterno (USB 2.0).
• rEFIt, un boot manager per Mac EFI compatibili (tutti i Mac con processori Intel). Il software è disponibile gratuitamente all'indirizzo Web http://refit.sourceforge.net
• Il CD di installazione di Windows XP (SP2 o superiore).
• Un software per gestire e modificare le immagini disco in formato ISO, come Magic/SO (disponibile all'indirizzo Web www.magiciso.com).
• ll SDK di Microsoft, disponibile all'indirizzo Web http://tinyurl.com/kdh8e
La procedura è complessa soprattutto al punto 2 perché richiede di modificare il contenuto del CD di installazione di Windows XP per renderlo compatibile con l'installazione verso un disco esterno USB. Questo punto è lungo da completare ed è anche quello più delicato.
1- Si installi rEFIt seguendo le istruzioní fornite con il software.
2- Si crei un CD di installazione di Windows XP modificato in modo che abbia il supporto nativo all'installazione del sistema operativo su un disco rigido USB. L'operazione richiede circa nove passi da seguire che sono pubblicati all'indirizzo Web www.ngine.de/index.jsp?pageid=4176
Questi ulteriori ma necessari passaggi, consentono di modificare il CD di installazione di Windows XP affinché sia in grado di installare il sistema su un disco rigido esterno USB.
3- Una volta creato il CD di installazione, non resta che spegnere il computer e disconnettere il disco rigido interno (l'operazione potrebbe invalidare la garanzia attiva sull'iMac).
4- Si colleghi il disco rigido USB esterno direttamente a una delle porte libere dell'iMac e lo si accenda per renderlo disponibile per l'operazione, inserendo il nuovo CD di installazione di Windows XP.
5- In fase di ovvio, si tenga premuto il tasto c per avviare dal CD. Durante questa fase verrà chiesto su quale disco rigido installare Windows XP. Avendo disconnesso il disco rigido interno, l'unico disco rigido disponibile sarà quello esterno che sarà da selezionare avendolo formattato in modalità NTFS, sempre dall'installazione di Windows XP.
6- Si proceda con l'installazione iniziale di Windows XP fino a quando il sistema non verrà, per la prima volta, riavviato dal software di installazione di Microsoft.
7- Si spenga quindi l'iMac, dopo questo riavvio, tenendo premuto per qualche istante il tasto di accensione dell'iMac, dopo il suono di accensione iniziale, per forzare il computer allo spegnimento.
8- Si ricolleghi il disco rigido interno, scollegato al punto 3, prima di riaccendere l'iMac.
9- Si riaccenda quindi il computer che verrà avviato con il boot manager rEFIt a cui l'utente dovrà indicare di effettuare l'avvia dal disco rigido USB esterno.
Ora il sistema farà l'avvio della parte Windows direttamente dal disco rigido esterno collegato alla porta USB.
Ultima modifica di fragrua il sab, 06 dic 2008 14:31, modificato 1 volta in totale.

danzyc
Stato: Non connesso
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Iscritto il: sab, 09 feb 2008 14:50
Messaggi: 26

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da danzyc »

ciao....grazieeeee sempre puntuale

Avatar utente
Tano90
Stato: Non connesso
Maccanico Pro
Maccanico Pro
Avatar utente
Iscritto il: ven, 29 feb 2008 17:32
Messaggi: 2384
Località: Adottato dai Quartieri Spagnoli

Top

Oggetto del messaggio:

Messaggio da Tano90 »

Con la guida di MacWorld alla mano si può dare il via al "magheggio"!!!
Winzozziani, siete pronti a mettere il broncio????
Chissà come sarà la faccia dei "periti informatici" a scuola..... :twisted: