consiglio ssd esterno per avvio

Problemi con il Mac, componenti o periferiche

Moderatore: ModiMaccanici

ululi
Stato: Non connesso
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Iscritto il: sab, 19 apr 2008 16:30
Messaggi: 146
Località: Sora

Top

Oggetto del messaggio: consiglio ssd esterno per avvio

Messaggio da ululi »

Buonasera
ho un iMac 27 late 2013 con 16 GB Ram e disco fusion
da Mojave vorrei passare a Big Sur
la prima cosa da fare è avere un disco esterno SSD visto che il sistema operativo Big Sur ha problemi (eufemismo) con i fusion
sul disco dovrebbero starci programmi e S.O. i file su quello interno
Cosa mi consigliate come SSD esterno?

visto l'utilizzo meglio a 1050 MB/s o basta a 500 MB/s così scalda meno?

grazie

Avatar utente
Paolofast
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 5254

Top

Oggetto del messaggio: Re: consiglio ssd esterno per avvio

Messaggio da Paolofast »

ululi ha scritto:
mer, 03 mar 2021 18:44
Cosa mi consigliate come SSD esterno?
Crucial MX500.
Minimo da 500 GB.
1 TB è meglio.

E scaldano uguale, più o meno.

Io l'ho messo in un box "areato" e non ho problemi di calore:

https://www.amazon.it/gp/product/B07NPGR4CX
*
*
“Non so tutto, so solo quello che conosco” Hanekawa Tsubasa.

Avatar utente
paolinoweb-due-
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 19 nov 2020 21:40
Messaggi: 456

Top

Oggetto del messaggio: Re: consiglio ssd esterno per avvio

Messaggio da paolinoweb-due- »

Se vuoi spendere un poco di più ma avere un SSD esterno più veloce un SSD sempre Crucial ma NVMe PCIe M.2 2280 e un box con dissipatore in alluminio e thermal pad
Viste le alte velocità raggiunte da questo SSD il box lo limita ma con collegamento USB 3.0 ce ne cresce. Qualunque sia la tua scelta, utilizza dei box ben dissipati.

https://www.amazon.it/Wanfocyu-WUC0102- ... RydWU&th=1

https://www.amazon.it/Crucial-500GB-CT5 ... r=1-4&th=1

Avatar utente
Paolofast
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 5254

Top

Oggetto del messaggio: Re: consiglio ssd esterno per avvio

Messaggio da Paolofast »

paolinoweb-due- ha scritto:
mer, 03 mar 2021 20:07
Viste le alte velocità raggiunte da questo SSD il box lo limita ma con collegamento USB 3.0 ce ne cresce.
Numeri alla mano, visto che il collo di bottiglia è la porta USB, le velocità sono pressoché equivalenti, con NVMe più costoso, e che scalda di più, con tutti i problemi che ne derivano:

viewtopic.php?f=8&t=48943
*
*
“Non so tutto, so solo quello che conosco” Hanekawa Tsubasa.

Avatar utente
Kernel Panic
Stato: Non connesso
Software Expert Gold
Software Expert Gold
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 gen 2011 14:03
Messaggi: 28499
Località: Sicilia

Top

Oggetto del messaggio: Re: consiglio ssd esterno per avvio

Messaggio da Kernel Panic »

Io mi sono trovato bene con questi, già pronti per l'uso >>> https://www.amazon.it/dp/B00NV9LSEE/

Avatar utente
paolinoweb-due-
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 19 nov 2020 21:40
Messaggi: 456

Top

Oggetto del messaggio: Re: consiglio ssd esterno per avvio

Messaggio da paolinoweb-due- »

Paolofast ha scritto:
mer, 03 mar 2021 20:48
paolinoweb-due- ha scritto:
mer, 03 mar 2021 20:07
Viste le alte velocità raggiunte da questo SSD il box lo limita ma con collegamento USB 3.0 ce ne cresce.
Numeri alla mano, visto che il collo di bottiglia è la porta USB, le velocità sono pressoché equivalenti, con NVMe più costoso, e che scalda di più, con tutti i problemi che ne derivano:

viewtopic.php?f=8&t=48943
Come ho specificato e tu confermato, il collo di bottiglia è la porta USB 3.0 ma in un'ottica temporale, un NVMe verrà meglio che un sata3 che sarà come gli hard disk meccanici, quasi obsoleto
Rigurdo al calore, sappiamo dei problemi di thermal throttling che hanno anche gli SSD, ecco per esempio i grafici e il calo notevolissimo di prestazioni di un Crucial N quando le temperature
salgono. Dissipare bene è l'unica soluzione. Il box che ho linkato fra i tanti in commercio ha già il suo dissipatore passivo e thermal pad da mettere sui chip SSD
Dipende dal budget e dalla proiezione in futuro il mio e tuo consiglio
ecco il link. https://www.techpowerup.com/review/cruc ... -tb/7.html

Avatar utente
Paolofast
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 5254

Top

Oggetto del messaggio: Re: consiglio ssd esterno per avvio

Messaggio da Paolofast »

paolinoweb-due- ha scritto:
mer, 03 mar 2021 21:46
ma in un'ottica temporale, un NVMe verrà meglio che un sata3 che sarà come gli hard disk meccanici, quasi obsoleto
Dipende dall'uso futuro.
Se ululi, dopo averlo provato per un po', ha intenzione di metterlo internamente al suo iMac del 2013, allora SATA è una scelta obbligata.
Se lo vuole mantenere esterno e compra un NVMe, un domani, se i case thunderbolt caleranno di prezzo, potrà trasferire l'NVMe in un nuovo case thunderbolt, sfruttando tutta la velocità dell'SSD NVMe.

Insomma, dipende molto da cosa vorrà fare.
*
*
“Non so tutto, so solo quello che conosco” Hanekawa Tsubasa.

Avatar utente
Paolofast
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 5254

Top

Oggetto del messaggio: Re: consiglio ssd esterno per avvio

Messaggio da Paolofast »

*
*
“Non so tutto, so solo quello che conosco” Hanekawa Tsubasa.

Avatar utente
paolinoweb-due-
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 19 nov 2020 21:40
Messaggi: 456

Top

Oggetto del messaggio: Re: consiglio ssd esterno per avvio

Messaggio da paolinoweb-due- »

Paolofast ha scritto:
mer, 03 mar 2021 22:03
paolinoweb-due- ha scritto:
mer, 03 mar 2021 21:46
ma in un'ottica temporale, un NVMe verrà meglio che un sata3 che sarà come gli hard disk meccanici, quasi obsoleto
Dipende dall'uso futuro.
Se ululi, dopo averlo provato per un po', ha intenzione di metterlo internamente al suo iMac del 2013, allora SATA è una scelta obbligata.
Se lo vuole mantenere esterno e compra un NVMe, un domani, se i case thunderbolt caleranno di prezzo, potrà trasferire l'NVMe in un nuovo case thunderbolt, sfruttando tutta la velocità dell'SSD NVMe.

Insomma, dipende molto da cosa vorrà fare.
Si ci sono varie possibilità. Ci vorrebbe un box thunderbolt a costi abbordabili.
Paolofast ha scritto:
mer, 03 mar 2021 22:59
Fresco di giornata:

https://www.amazon.it/Crucial-CT500X6SS ... B08FSZT2J7
carino, un po' caro ma sicuramente è costruito per dissipare al meglio.

ululi
Stato: Non connesso
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Iscritto il: sab, 19 apr 2008 16:30
Messaggi: 146
Località: Sora

Top

Oggetto del messaggio: Re: consiglio ssd esterno per avvio

Messaggio da ululi »

Prima cosa ringrazio tutti,
Come detto mi serve per farlo diventare disco di avvio, non ho intenzione di smontare l’iMac per farlo diventare interno
Come disco di avvio si nota la differenza tra un Sata e un NVMe?
In ogni caso sconsigliate una soluzione già pronta come il crucial CT500x6?

Avatar utente
Paolofast
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 5254

Top

Oggetto del messaggio: Re: consiglio ssd esterno per avvio

Messaggio da Paolofast »

Paolofast ha scritto:
mer, 03 mar 2021 22:03
se i case thunderbolt caleranno di prezzo
paolinoweb-due- ha scritto:
mer, 03 mar 2021 23:52
Ci vorrebbe un box thunderbolt a costi abbordabili.
Di solito, quando una tecnologia matura, cala di prezzo.
Non è detto che succeda sempre, perciò non ci resta che sperare.
*
*
“Non so tutto, so solo quello che conosco” Hanekawa Tsubasa.

Avatar utente
Paolofast
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 5254

Top

Oggetto del messaggio: Re: consiglio ssd esterno per avvio

Messaggio da Paolofast »

ululi ha scritto:
gio, 04 mar 2021 02:18
Come disco di avvio si nota la differenza tra un Sata e un NVMe?
Attaccati ad una USB3, no, salvo il fatto che l'NVMe scalda di più.
Con un costosissimo (per ora) case thunderbolt 3, l'NVMe viaggia a più del doppio del SATA.
È la porta che fa la differenza.
ululi ha scritto:
gio, 04 mar 2021 02:18
In ogni caso sconsigliate una soluzione già pronta come il crucial CT500x6?
Per un disco di avvio, che lavora sempre, un case "areato" con dentro l'MX500 probabilmente è raffreddato meglio e quindi meno sensibile a surriscaldamenti e relativi cali di velocità.
Per il resto non ci sono differenze.
*
*
“Non so tutto, so solo quello che conosco” Hanekawa Tsubasa.

fabbro.fabbro
Stato: Non connesso
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Iscritto il: mar, 17 giu 2014 12:12
Messaggi: 234

Top

Oggetto del messaggio: Re: consiglio ssd esterno per avvio

Messaggio da fabbro.fabbro »

ululi ha scritto:
gio, 04 mar 2021 02:18
Prima cosa ringrazio tutti,
Come detto mi serve per farlo diventare disco di avvio, non ho intenzione di smontare l’iMac per farlo diventare interno
Come disco di avvio si nota la differenza tra un Sata e un NVMe?
In ogni caso sconsigliate una soluzione già pronta come il crucial CT500x6?
le soluzioni gia pronte hanno dei vantaggi e svantaggi, nella maggior parte dei casi se compri un disco esterno avrai la scheda di gestione saldata al disco, se compri i pezzi separati (disco e case) te li puoi gestire come vuoi.
dato che si parla di un fisso puoi anche non ricorrere a soluzioni come il crucial, puoi anche pensare a soluzioni piu "ingombranti".
io ti consiglio di prendere un MVNE con case esterno

ululi
Stato: Non connesso
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Iscritto il: sab, 19 apr 2008 16:30
Messaggi: 146
Località: Sora

Top

Oggetto del messaggio: Re: consiglio ssd esterno per avvio

Messaggio da ululi »

Paolofast ha scritto:
gio, 04 mar 2021 12:51
Di solito, quando una tecnologia matura, cala di prezzo.
Non è detto che succeda sempre, perciò non ci resta che sperare.
Se ti fidi qui iniziano a calare
https://it.aliexpress.com/item/40005575 ... 5392%23278

Avatar utente
paolinoweb-due-
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 19 nov 2020 21:40
Messaggi: 456

Top

Oggetto del messaggio: Re: consiglio ssd esterno per avvio

Messaggio da paolinoweb-due- »

Ottimo prezzo il box, la limitazione è che l' SSD deve avere i chip solo su un lato - no double side - e che sia un Key M
7/8 anni che compro su Aliexpress come su Gearbest o Banggood e altri. Non c'è da avere paura.