Perché ho smesso di consigliare Linux

Tutto sul pinguino per Mac

Moderatore: ModiMaccanici

Avatar utente
Pingus
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: sab, 13 ott 2018 16:56
Messaggi: 654
Località: Polo Sud

Top

Oggetto del messaggio: Perché ho smesso di consigliare Linux

Messaggio da Pingus »

Perché ho smesso di consigliare Linux

https://www.youtube.com/watch?v=TQYxMhZyKd4



video molto simpatico ed interessante punto di vista dell'autore

PS: video già segnalato da KP (che ringrazio!)
ImmagineI'm Pingù 🐧

Avatar utente
J.T.Kirk
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: sab, 07 nov 2015 12:00
Messaggi: 3014

Top

Oggetto del messaggio: Re: Perché ho smesso di consigliare Linux

Messaggio da J.T.Kirk »

Consolati con questa... :)

Immagine
.
Messaggio nascosto. Agitare la bacchetta e pronunciare "Aparecium"

"Non auro, sed ferro, recuperanda est patria" - Marco Furio Camillo

Avatar utente
kext
Stato: Non connesso
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: mer, 04 mar 2015 13:18
Messaggi: 5011

Top

Oggetto del messaggio: Re: Perché ho smesso di consigliare Linux

Messaggio da kext »

L'avevo visto tra i consigliati su YouTube.. non sono d'accordo.. ora sarebbe dispendioso far comprendere il mio punto di vista sui sistemi operativi.. però non sono d'accordo.
Proprio in questi giorni ho riscoperto un Linux veloce, stabile, silenzioso e che fa quello che tu gli chiedi di fare.

Microsoft con il suo Office fa pena. Mai visto un software che cambia interfaccia così di frequente.

Tornassero a confabulare con Canonical..
ImmagineImmagine

Avatar utente
Kernel Panic
Stato: Non connesso
Software Expert Gold
Software Expert Gold
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 gen 2011 14:03
Messaggi: 27101
Località: Sicilia

Top

Oggetto del messaggio: Re: Perché ho smesso di consigliare Linux

Messaggio da Kernel Panic »

kext ha scritto:
mer, 17 ott 2018 20:48
.... Proprio in questi giorni ho riscoperto un Linux veloce, stabile, silenzioso e che fa quello che tu gli chiedi di fare......
Quale distro?

Avatar utente
kext
Stato: Non connesso
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: mer, 04 mar 2015 13:18
Messaggi: 5011

Top

Oggetto del messaggio: Re: Perché ho smesso di consigliare Linux

Messaggio da kext »

OpenSUSE 15 Leap. Amo il poter scegliere l'ambiente desktop. Amo la sua leggerezza e velocità. Chi proviene da ubuntu (che spedisce dati a Canonical, ovviamente) ne rimane estasiato. Bootloader curato, aggiornamenti silenziosi (in KDE si riducono nel tray, fantastico), stabilità del sistema mai vista prima, i repository sono facili da installare, giusto due click ed una conferma..

Difatti mi accingo a crearmi un bel dvd di scorta..
ImmagineImmagine

Avatar utente
Kernel Panic
Stato: Non connesso
Software Expert Gold
Software Expert Gold
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 gen 2011 14:03
Messaggi: 27101
Località: Sicilia

Top

Oggetto del messaggio: Re: Perché ho smesso di consigliare Linux

Messaggio da Kernel Panic »

Per curiosità, lo hai testato già installato su un pc o l'hai virtualizzato?

Avatar utente
kext
Stato: Non connesso
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: mer, 04 mar 2015 13:18
Messaggi: 5011

Top

Oggetto del messaggio: Re: Perché ho smesso di consigliare Linux

Messaggio da kext »

Kernel Panic ha scritto:
gio, 18 ott 2018 14:53
Per curiosità, lo hai testato già installato su un pc o l'hai virtualizzato?
Sul pc direttamente, re-installato più e più volte ancora per puro divertimento empirico, mai fatto una piega.
Ovviamente cercavo di metterlo sotto stress come farebbe un utente normale.. tocca qua, smanetta di là..

L'ho messo in cima alle distro da usare, ubuntu e derivati subito archiviati..
ImmagineImmagine

Avatar utente
Kernel Panic
Stato: Non connesso
Software Expert Gold
Software Expert Gold
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 gen 2011 14:03
Messaggi: 27101
Località: Sicilia

Top

Oggetto del messaggio: Re: Perché ho smesso di consigliare Linux

Messaggio da Kernel Panic »

kext ha scritto:
gio, 18 ott 2018 18:11
... mai fatto una piega.
A distanza di un anno riporto su questo topic per chiederti, ce l'hai ancora OpenSUSE (curioso nome), lo usi sempre con soddisfazione?
Per caso sai se anche questa distro adesso può scaricare e installare gli "snap" ?
Lo useresti (e consiglieresti di usarlo) come unico sistema operativo, su postazione domestica e/o lavorativa?


kext ha scritto:
gio, 18 ott 2018 18:11
.... ubuntu e derivati subito archiviati....
Anche Mint? L'ultimo non è malaccio ....

Avatar utente
faxus
Stato: Non connesso
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 29811
Località: Circondato dalle bufale

Top

Oggetto del messaggio: Re: Perché ho smesso di consigliare Linux

Messaggio da faxus »

Pingus ha scritto:
mer, 17 ott 2018 12:08
Perché ho smesso di consigliare Linux
Perché sei stato a San Patrignano...

Hammarby
Stato: Non connesso
Unix Expert
Unix Expert
Iscritto il: gio, 29 ott 2009 14:28
Messaggi: 4205
Località: Stockholm, SE

Top

Oggetto del messaggio: Re: Perché ho smesso di consigliare Linux

Messaggio da Hammarby »

Kernel Panic ha scritto:
mar, 15 ott 2019 19:48
kext ha scritto:
gio, 18 ott 2018 18:11
... mai fatto una piega.
A distanza di un anno riporto su questo topic per chiederti, ce l'hai ancora OpenSUSE (curioso nome), lo usi sempre con soddisfazione?
Per caso sai se anche questa distro adesso può scaricare e installare gli "snap" ?
Lo useresti (e consiglieresti di usarlo) come unico sistema operativo, su postazione domestica e/o lavorativa?

Anche Mint? L'ultimo non è malaccio ....
Linux è solo per chi ci lavora.
Per desktop la curva di apprendimento è troppo ripida e troppe sono le differenze tra le varie distro e anche tra versioni successive della stessa.
Ognuno è come Dio lo ha fatto, ahimé...
...e spesso peggio.

Cervantes

Avatar utente
kext
Stato: Non connesso
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: mer, 04 mar 2015 13:18
Messaggi: 5011

Top

Oggetto del messaggio: Re: Perché ho smesso di consigliare Linux

Messaggio da kext »

Kernel Panic ha scritto:
mar, 15 ott 2019 19:48
A distanza di un anno riporto su questo topic per chiederti, ce l'hai ancora OpenSUSE (curioso nome), lo usi sempre con soddisfazione?
Dopo un paio di mesi son tornato su macOS anche per "utenze" basilari, ma tra tutte le distribuzioni a base gnu-linux è la mia preferita!
Ultimamente mi piace meno (openSUSE) per via delle implicazioni e dell'intromissione di Microsoft nel piano "cloud" o roba simile..
Kernel Panic ha scritto:
mar, 15 ott 2019 19:48
Per caso sai se anche questa distro adesso può scaricare e installare gli "snap" ?
No, a questo non posso risponderti perchè lo provai "in modalità utente base", non ho visto le funzioni avanzate.. A rigor di logica, avendo alle spalle un'azienda che opera anche e soprattutto su sistemi aziendali, dovrebbe avere lo snap!
Kernel Panic ha scritto:
mar, 15 ott 2019 19:48
Lo useresti (e consiglieresti di usarlo) come unico sistema operativo, su postazione domestica e/o lavorativa?
Dipende dal contesto lavorativo. Su postazioni domestiche, in mancanza di macOS, è assolutamente consigliato anche per "vivere" un'esperienza informatica virus-free, libero da antivirus!
Nel contesto lavorativo, dipende: nel mio caso ho tutti i programmi compatibili su macOS e windows (cubase e quant'altro) e sinceramente la stabilità di macOS e la bassa latenza che lo contraddistingue, non li scambierei per nulla al mondo..
Nel contesto lavorativo-ufficio lo consiglierei caldamente solo se si "scende" a patti con LibreOffice (che secondo me è abbastanza maturo)..
In altri contesti, quali videoproduzioni e fotoritocchi, dipende se l'utente è pronto a fare il salto su altri applicativi diversi da quelli "abituali"..
Kernel Panic ha scritto:
mar, 15 ott 2019 19:48
Anche Mint? L'ultimo non è malaccio ....
Soprattutto Mint..

Hammarby ha scritto:
mar, 15 ott 2019 20:17
Linux è solo per chi ci lavora.
Per desktop la curva di apprendimento è troppo ripida e troppe sono le differenze tra le varie distro e anche tra versioni successive della stessa.
Lo pensavo anche io.. ma per l'utenza base secondo me OpenSUSE è straordinario, soprattutto nella fase di installazione: è ben fatta!
ImmagineImmagine

Hammarby
Stato: Non connesso
Unix Expert
Unix Expert
Iscritto il: gio, 29 ott 2009 14:28
Messaggi: 4205
Località: Stockholm, SE

Top

Oggetto del messaggio: Re: Perché ho smesso di consigliare Linux

Messaggio da Hammarby »

Ma chi sarebbe questa "utenza base"?
Ognuno è come Dio lo ha fatto, ahimé...
...e spesso peggio.

Cervantes

Avatar utente
faxus
Stato: Non connesso
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 29811
Località: Circondato dalle bufale

Top

Oggetto del messaggio: Re: Perché ho smesso di consigliare Linux

Messaggio da faxus »

Hammarby ha scritto:
mar, 15 ott 2019 20:17
... Linux è solo per chi ci lavora...
Questa è l'unico concetto che ha un senso in tutto il topic

Avatar utente
ilde
Stato: Non connesso
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Avatar utente
Iscritto il: ven, 29 gen 2010 14:51
Messaggi: 209
Località: Roma

Top

Oggetto del messaggio: Re: Perché ho smesso di consigliare Linux

Messaggio da ilde »

Uso Linux da quasi diciotto anni, sia in ambito lavorativo che casalingo; non mi reputo un integralista, tant'è che adopero/iamo OSX in casa con buona soddisfazione e pace di tutti.
Non penso che esista un sistema operativo in assoluto migliore di tutti gli altri, dipende dal contesto in cui si opera - lo so, non sto scoprendo l'acqua calda - .
Windows lo adopero quando non ne posso fare a meno perché alcuni programmi "verticali" esistono quasi esclusivamente per questo S.O..
Non mi piace come S.O. soprattutto perché è troppo macchinoso negli aggiornamenti, lento nello scaricarli/applicarli ed una cospicua parte delle risorse viene impegnata per far girare in background antivirus, antispam, anti ca....xi;
ha di contro un enorme parco di periferiche con drivers aggiornati.
Però di gran lunga preferisco Linux; per le mie esigenze svolge egregiamente il suo lavoro. I pochi programmi che ho acquistato sono costati in tutto neanche 200 €.
Quello di cui sento la mancanza è un supporto vasto di drivers per periferiche che , ahimè, latita. Non sono un programmatore né uno smanettone e quindi mi trovo talvolta in difficoltà.
Macchine performanti che montino Linux di default non ce ne sono molte ed il loro costo non è economico e soprattutto l'assistenza dei tecnici su questo S.O. é pressoché inesistente.
Nel mio caso: ho un Dell 5530 con Ubuntu preinstallato: e qualche problemino con la scheda NVidia l'ho riscontrato...ebbene il supporto tecnico Dell ogni volta mi dice che loro sono ferrati su problematiche Windows ma per quanto riguarda Linux... mi faranno sapere :? :?
Non ho smesso di consigliare Linux ... ma sono diventato mooolto più saggio (cauto?) nel proporlo :D

Avatar utente
Pingus
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: sab, 13 ott 2018 16:56
Messaggi: 654
Località: Polo Sud

Top

Oggetto del messaggio: Re: Perché ho smesso di consigliare Linux

Messaggio da Pingus »

kext ha scritto:
mar, 15 ott 2019 21:18
Kernel Panic ha scritto:
mar, 15 ott 2019 19:48
Per caso sai se anche questa distro adesso può scaricare e installare gli "snap" ?
No, a questo non posso risponderti perchè lo provai "in modalità utente base", non ho visto le funzioni avanzate.. A rigor di logica, avendo alle spalle un'azienda che opera anche e soprattutto su sistemi aziendali, dovrebbe avere lo snap!
Se intendete questa roba qui, lo fa ormai da tempo (anche) il file system:
https://it.wikipedia.org/wiki/Btrfs
https://btrfs.wiki.kernel.org/index.php/Main_Page
https://en.opensuse.org/SDB:BTRFS

Se intendete roba tipo timemachine, c'è anche quello da molto tempo.
ImmagineI'm Pingù 🐧