Apple Special Event

Tutto ciò che c'è di nuovo nel mondo della mela

Moderatore: ModiMaccanici

Scialla
iOS Expert
iOS Expert
Avatar utente
Iscritto il: mer, 12 ago 2009 19:27
Messaggi: 16606
Località: Torino
Oggetto del messaggio: Re: Apple Special Event

Messaggio Inviato: gio, 12 set 2019 10:29

Contento tu..... se va avanti così avrà bisogno del ritorno di un nuovo visionario o farà la fine che stava facendo prima del ritorno di Steve..
 Il futuro (Apple)? Nammerda!

Di un costoso Mac si può fare a meno, di macOS no... (cit. fax)
Uno_qualunque
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: lun, 12 lug 2010 09:32
Messaggi: 3104
Oggetto del messaggio: Re: Apple Special Event

Messaggio Inviato: gio, 12 set 2019 14:36

Bello, per carita', se non avessi gia' un telefono, probabilmente ne sarei attratto. Ma un modello l'anno, aggiungendo roba che a dir tanto, solo un quarto degl iutenti utilizzera'...
Anche io prima non me ne perdevo uno di keynote, adesso mi annoio, anzi, mi irrita quando si sente il pubblico che rumoreggia con approvazione ogni piccola nuova funzione annunciata.

Mi sembra diventato un rito, vuoto o comunque povero di contenuti.
Fate il backup, fate il backup, ricordate di fare il backup, non dimenticate di fare il backup.

"Il backup è quella cosa che andava fatta prima" (antico proverbio cinese)
Scialla
iOS Expert
iOS Expert
Avatar utente
Iscritto il: mer, 12 ago 2009 19:27
Messaggi: 16606
Località: Torino
Oggetto del messaggio: Re: Apple Special Event

Messaggio Inviato: gio, 12 set 2019 14:55

Concordo, anche a me irritano i finti applausi per annunci di cose inutili....
In passato hanno annunciato un sacco di cose che poi, ciclicamente, hanno dismesso perché erano un flop.

Ma qualcuno ne sarà estasiato :D
 Il futuro (Apple)? Nammerda!

Di un costoso Mac si può fare a meno, di macOS no... (cit. fax)
Paolofast
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 2313
Oggetto del messaggio: Re: Apple Special Event

Messaggio Inviato: ven, 13 set 2019 17:25

Qualcuno ha misurato lo spessore dei nuovi iPhone: sono UN PO' PIÙ SPESSI dei precedenti.
Così c'è più spazio per la batteria, che dura di più.

Finalmente, forse perché se ne è andato Jony Ive, hanno capito che alla gente non serve un altro tagliacarte, ma più autonomia. :D
Paolofast
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 2313
Oggetto del messaggio: Re: Apple Special Event

Messaggio Inviato: ven, 13 set 2019 18:02

Scialla ha scritto:
mer, 11 set 2019 09:22
Volevo prendermi un AW4 nuovo, non esiste più, lo prenderò usato, così come faro per l'iPhone quando lo cambierò....
Non lo trovi più nel sito/negozio Apple, ma qui sì:

Apple Watch Series 4
Paolofast
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 2313
Oggetto del messaggio: Re: Apple Special Event

Messaggio Inviato: ven, 13 set 2019 18:29

Circolano voci che nei nuovi iPhone sia presente la circuitazione per la ricarica bilaterale ma che Apple l'abbia disabilitata via software.
(Con la ricarica bilaterale o reversibile sarebbe possibile ricaricare cuffie, smartwatch e altri piccoli dispositivi semplicemente appoggiandoli sul retro del'iPhone.)

Perché disabilitata?
Secondo le stesse voci Apple avrebbe deciso all’ultimo momento di non implementarla perché non raggiungeva gli standard di efficienza e di qualità richiesti.

Uhmm, studiano per anni una cosa, la mettono in produzione e poi fermano tutto perché non funziona bene?
Ma chi si credono d'essere? La Samsung? :D :D :D

Io sono più maligno e butto lì un'altra ipotesi: visto che ci sono numerosi "diversamente intelligenti" che appena acquistato il nuovo iPhone lo userebbero per mettere in carica di tutto, costantemente, per poi lamentarsi che la batteria non dura come promesso perché il concetto che se usi l'energia per ricaricare qualcosa, accorci la durata della batteria difficilmente verrà recepito subito, Apple farà in modo che per qualche mese anche i "diversamente intelligenti" si rendano conto di quanto duri la batteria con l'uso standard.
Solo a questo punto, con un aggiornamento, attiverà la funzione, spiegando che usandola si accorcia l'autonomia dell'iPhone.
Insomma, ancora una volta, un esempio perfetto di come Barnum e Andreotti avessero ragione.

“Nessuno è mai andato fallito per avere sottovalutato l'intelligenza del popolo americano.” Phineas Taylor Barnum (ma vale anche per tanti altri popoli)
"A pensare male degli altri si fa peccato, ma spesso si indovina." Giulio Andreotti

Ho indovinato? Ho toppato clamorosamente?
Lo sapremo fra qualche mese: se Apple attiva la funzione sulla serie 11, potrei averci preso, se comparirà solo con la prossima serie, beh, avrò pensato male invano. :D
Paolofast
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 2313
Oggetto del messaggio: Re: Apple Special Event

Messaggio Inviato: ven, 13 set 2019 18:38

Per quelli che si fanno dire cosa pensare da uno che sostiene che le piramidi le hanno costruite gli alieni, suggerisco la lettura di questo articolo.

ATTENZIONE: l'articolo contiene concetti che fanno pensare. Chi è abituato a farsi dettare i pensieri da altri potrebbero rimanere traumatizzato. :D

Come è umana lei
mattleega
Pestifero
Pestifero
Avatar utente
Iscritto il: mar, 30 ott 2007 19:20
Messaggi: 17195
Oggetto del messaggio: Re: Apple Special Event

Messaggio Inviato: sab, 14 set 2019 10:51

.
.

In realtà l'articolo fa tutt'altro che pensare.

Ti presenta un mondo meraviglioso in cui La Multinazionale (per eccellenza) pensa a te, al tuo benessere e al tuo futuro.
Proprio come nelle pubblicità americane in cui tutti sono felici, sorridono, sprizzano gioia, le mamme sono bellissime, eleganti e di classe e i bambini tutti meravigliosi e biondi.
I padri, poi, elegantissimi, con la cravatta e il macchinone nella villetta di proprietà col giardinetto ben curato, sono sempre uomini di successo.

La realtà è molto diversa ma quelli sono ordinary people e quindi, non contano.

Certo, la MammadelleMamme fa utili miliardari ma , se miliardi di persone sono felici, basta 1$ cadauno per essere miliardari.
E cos'é 1$ per la parte di pianeta che conta?

Gli altri, carne da macello, si fotta: consuma solo preziose risorse e prima si deciderà a togliersi dalle palle e meglio sarà.

Allora, se solo provi a mettere in pratica il think different del tuo eroe preferito, (ora finalmente si comincia) ti renderai conto della reale possibilità che ci sia chi spia per incrementare le vendite, che lo sblocco con l'impronta digitale o grazie al riconoscimento facciale potrebbero essere utili per schedare 'umanità intera, che l'orologino col cardiofrequenzimetro, il lettore di glucosio e altro, potrebbero essere utili anche come puri dati da vendere alle compagnie di assicurazione per decidere meglio se e a quanto assicurare i clienti e così via.
Unico limite, quello provvisorio ma costantemente in progress della perversione umana.

Certo, ho scritto evidenziato e sottolineato i potrebbero, non vorrei tu ricominciassi col solito mantra dei terrapiattisti cerebrolesi ecc, ecc, è solo un modo diverso di pensare, persino possibile se ci pensi bene, considerando uno che tu stesso citi: "A pensare male degli altri si fa peccato, ma spesso si indovina." Giulio Andreotti

Ecco, provare a pensare in "modo diverso" e verificare se il pensiero regge e potrebbe non essere sbagliato, è un modo per allenare quell'organo che troppo spesso si tende a spegnere e che le autorità di buona parte del mondo, vorrebbero estirpare fin dalla nascita.
Anche se, grazie anche agli icosi e alle app correlate, stanno riuscendo a portare a termine in modo non solo indolore ma direi quasi Felice.

Un ultimo "pensierino":

Considerando l'alto livello tecnologico insito nella costruzione delle piramidi e la non certa conoscenza di una adeguata capacità dell'umanità allora disponibile, sei certo che rifiutare ogni altra possibilità non implichi una supina accettazione di un qualcosa di inspiegabile che potrebbe persino omologare le tante credenze religiose?

Solo gli stolti hanno delle certezze assolute e le elargiscono al mondo vantandosene.

Così, tanto per tenere occupata la mente questo W.E. :wink:

P.S. Lucio Bragagnolo era obsoleto fin da quando smise di scrivere il suo pensiero apple-adorante sulle riviste di settore ma lo è ancor di più oggi quando, in un blog italiano, appone, vezzosamente, la data in notazione e lingua inglese.


Lo stile c'è, sei per caso tu "quel tal Lucio"?
Beh, sappi che preferivo l'Accomazzi, più tecnologicamente preparato e meno adorante. :D :D
L’inerzia soddisfatta dei cittadini è all’origine di quella incredibile malattia che è la servitù volontaria

E se vivremo, sarà per calpestare i re.
Paolofast
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 2313
Oggetto del messaggio: Re: Apple Special Event

Messaggio Inviato: sab, 14 set 2019 15:25

Matt, non ti considero un terrapiattista, cerebroleso, ecc., ma mi affido al giudizio di una psicologa a cui faccio assistenza e che ha letto i tuoi post.
Sei paranoico.
E non è un'offesa, è una diagnosi.
I tuoi "potrebbero" sono solo tue paure, che non trovano riscontro nella realtà.
La realtà, hai presente? Quella in cui per fare un'affermazione si devono portare delle prove.
Che tu non porti mai.
E quando porti quelle che per te sono prove, si rivelano regolarmente fuffa senza riscontri.
Un esempio? Il Guardian che dice che "mio cuggino" mi ha detto che lui lavora per appaltatori Apple e che lui ha visto i messaggi non anonimizzati.
Roba penale, ma il "cuggino" non è mai saltato fuori, i messaggi non anonimizzati neppure e nessun pubblico ministero in vena di farsi pubblicità ha aperto un'inchiesta che si sapeva sarebbe crollata ancora prima di incominciare.
Impara a distinguere i fatti dalla fuffa, anche se la fuffa solletica le tue paure.
CHIEDI LE PROVE!
Ci sono siti che sbufalano regolarmente questa fuffa ed un sito che cerca di educare a cercare sempre le fonti.
Il nome? chiedileprove.it

http://www.chiedileprove.it

Prova a frequentarlo, ascolta meno le tue paure e più i fatti.

Ovviamente, c'è un altro modo di utilizzare i tuoi "potrebbero": fare prevenzione.

Si installa un antifurto perché dei ladri "potrebbero" venirti i casa e rubarti i gioielli della nonna.
Questa è una giusta paura e una giusta prevenzione.

Ma molte delle tue paure sono ingiustificate, solo solo paranoie.
Come distinguere le paranoie ingiustificate dalla sana prevenzione?
Informarsi, fare controlli.

Non uso Android perché insicuro e pieno di malware.
È un fatto verificabile costantemente.
Uso un iPhone perché i professionisti della sicurezza (di cui mi fido perché ne ho controllato la competenza) hanno sperimentato che è molto sicuro.
Non al 100%, nessun apparecchio lo è, ma molto sicuro.
E, sempre secondo gli stessi professionisti, questa sicurezza viene mantenuta e migliorata nel tempo tramite gli aggiornamenti di sicurezza.

In aggiunta puoi distinguere le paranoie ingiustificate dalla sana prevenzione non lasciando parlare solo la paranoia, ma ragionando un attimo con i piedi per terra.

In Apple "potrebbero" inserire qualcosa per spiarci?
Certo, ma dopo 5 minuti si troverebbero addosso tutte le agenzie governative americane che per la sicurezza nazionale (dal telefono personale del presidente in giù) usano proprio l'iPhone, dopo il suicidio di Blackberry.

In Apple "potrebbero" inserire qualcosa per spiarci in accordo con le agenzie governative?
Certo, ma dopo 5 minuti la stessa backdoor sarebbe usata dai sevizi segreti cinesi, russi, dell'ISIS, ecc.
Questo spiega perché tutte le richieste in tal senso, in particolare quelle dell'FBI, sono state bloccate dalle altre agenzie.

Insomma Apple "potrebbe" fare certe cose, ma non le conviene.
Spiare la gente non è il suo business (è quello di Google e Amazon) e farlo non le porterebbe nulla in tasca, mentre se fosse scoperta (ed un segreto conosciuto da più di UNA persona viene SEMPRE scoperto) avrebbe dei danni, soprattutto finanziari, incalcolabili.

E non parlo solo di Apple: nessuna azienda farebbe volontariamente qualcosa che sicuramente la danneggerebbe.

Per farti un esempio diverso, ci sono persone che hanno la "cattiveria" giusta per mettersi a rapinare banche, ma non lo fanno, perché hanno già un lavoro che gli permette di stare bene, mentre se facessero rapine e venissero presi, perderebbero tutto.
Avere paura di queste persone perché "potrebbero" fare rapine in banca è pura paranoia.
Basta stare con i piedi per terra e ragionare per capire che la banca sotto casa non verrà mai rapinata da queste persone.

Da altre forse sì, ed è per questo che ci sono guardie giurate e sistemi d'allarme.
Questa è la differenza tra paranoia e prevenzione.

Potrei andare avanti per un bel po', ma mi fermo qui.

Quanto alle piramidi, sono stati fatti studi pratici da parte di archeologhi sperimentali: sappiamo tutto su come sono state costruite e con che tecnologie, tutte a disposizione degli antichi egizi.
Su questo sono stati scritti libri, fatti documentari e ne ha parlato più volte la famiglia Angela, nei loro programmi di divulgazione (in rigoroso ordine dalle cose più specialistiche a quelle più "nazionalpopolari").
Ovviamente i fuffologi che vogliono ingannarti non ne parlano, ti tengono all'oscuro, perché se tu ne fossi a conoscenza non ti faresti fregare.
Ma purtroppo tu sei paranoico ed invece di cercare fonti scientificamente provate, ti fai fregare dai fuffari.

P.s.: NON ti linkerò nulla sulle piramidi: impara a cercare da solo, come ho sempre fatto io.
iMaurizio
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: ven, 12 set 2014 03:21
Messaggi: 2325
Oggetto del messaggio: Re: Apple Special Event

Messaggio Inviato: sab, 14 set 2019 15:46

Ammesso e non concesso che di paranoia si tratti, chi può affermare che non possa essere una forma di prevenzione ?

Il parere di una psicologa che legge dei post in un forum è sufficiente per fare questa distinzione e soprattutto per fare una diagnosi ?

:coffee2:
Paolofast
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 2313
Oggetto del messaggio: Re: Apple Special Event

Messaggio Inviato: sab, 14 set 2019 16:37

iMaurizio ha scritto:
sab, 14 set 2019 15:46
Ammesso e non concesso che di paranoia si tratti, chi può affermare che non possa essere una forma di prevenzione ?
Se hai paura che il Papa si metta a fare rapine in banca, è paranoia, se hai paura che un pregiudicato specializzato in rapine in banca si metta a fare rapine e prendi provvedimenti (allarmi, guardie giurate) è prevenzione.
Le paure di Matt sono del primo tipo.
iMaurizio ha scritto:
sab, 14 set 2019 15:46
Il parere di una psicologa che legge dei post in un forum è sufficiente per fare questa distinzione e soprattutto per fare una diagnosi ?
Per fare una distinzione tra paranoia e prevenzione, sì.
Per capire che sono paure paranoiche, sì.
Per diagnosticare una malattia grave no, servono esami diretti.
Per consigliare a Matt di trovare un modo di risolvere quelle paure (da solo o, meglio, con l'aiuto di uno specialista e vivere meglio), sì.

Vorrei sottolineare che non stiamo parlando di malattia mentale, ma problemi NON PATOLOGICI che però uno specialista può aiutare a risolvere.
Ad esempio Lady Gaga sta finanziando un progetto per avere in ogni scuola uno psicologo, non per individuare i "matti", ma per aiutare gli alunni a superare nel migliore dei modi certi loro problemi (divorzio dei genitori, bullismo, ecc.), migliorando la loro vita.
O a vivere meglio con la sindrome di Asperger. In questo caso può fare la differenza tra un'adolescenza infernale ed una serena.

Vivere con paure inesistenti peggiora la qualità della vita.
Uno specialista potrebbe aiutare insegnando, ad esempio, a dirottare le capacità di "vedere" pericoli, da paure inesistenti a problemi reali.
Ex-paranoici che hanno risolto i loro problemi sono diventati, ad esempio, eccezionali esperti di sicurezza sul lavoro, salvando vite ed evitando incidenti.
Tutto perché hanno imparato concentrarsi sui pericoli veri invece che immaginari.

Nel mio piccolo è successo anche a me: da adolescente a volte vedevo complotti dove non c'erano e questo ha contribuito a rovinare rapporti con persone che altrimenti sarebbero rimaste mie amiche.
Imparato a "dirottare" le mie capacità di cogliere certi pericoli su cose reali, non solo ho migliorato i miei rapporti con le persone, ma in un caso ho forse salvato una vita, quando mi sono accorto, unico tra trenta persone presenti, che un oggetto pesante e pericoloso rischiava di cadere e schiacciare qualcuna di quelle trenta persone.
L'oggetto fu messo in sicurezza ed il responsabile mi ringraziò moltissimo, maledicendo se stesso per non essersene accorto lui.
fragrua
Admin of my life
Admin of my life
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 ott 2005 07:00
Messaggi: 56521
Località: [k]ragnano
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Apple Special Event

Messaggio Inviato: sab, 14 set 2019 23:31

E se Matt ti prendesse per il cuIo?

PS: Anch'io preferivo Luca a Lucio. Ma poi ho fatto amicizia con Marco! ;-)
La prima cosa su cui devi investire è il benessere del tuo corpo, l'unica cosa che ti porterai nella tomba.
Franz Grua (sarebbe fragrua)

In un mondo perfetto io sarei un essere inutile.
©2015 albertocchio

—> Uso corretto del Forum: https://goo.gl/9xOO0a

Immagine
Paolofast
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 2313
Oggetto del messaggio: Re: Apple Special Event

Messaggio Inviato: sab, 14 set 2019 23:59

fragrua ha scritto:
sab, 14 set 2019 23:31
E se Matt ti prendesse per il cuIo?
Passando LUI per paranoico? Non è una presa per i fondelli efficace.
fragrua ha scritto:
sab, 14 set 2019 23:31
PS: Anch'io preferivo Luca a Lucio. Ma poi ho fatto amicizia con Marco! ;-)
C'è una frase di Ernesto Rossi, autore insieme ad Altiero Spinelli ed Eugenio Colorni del mitico Manifesto di Ventotene, scritto durante il Ventennio mentre erano al confino, dopo un po' di anni di galera, perché antifascisti.
Quindi con i fascisti, diciamo, non era tenerissimo.
La frase è: “Se un fascista dice che piove, e piove, ha ragione il fascista.”
Condividere UN articolo di una persona, UNA sua opinione non significa condividere tutta la sua opera omnia, significa solamente condividere quell'articolo, quella idea.
Se Lucio dice che piove, e piove, ha ragione Lucio.” :D

P.s.: anche a me piaceva Acomazzi. Per Marco intendi Marco Arment, vero?
Bragagnolo lo cita spesso. :D
Paolofast
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 2313
Oggetto del messaggio: Re: Apple Special Event

Messaggio Inviato: dom, 15 set 2019 11:12

Torniamo all'argomento di partenza.
Mi è cascato l'occhio (poi l'ho raccolto, non preoccupatevi :D ) su un articolo clickbait di Macity.
Titolo: Apple Watch 5 in titanio pesa fino al 13% in meno rispetto al modello in acciaio inox
e sappiamo che molta gente legge solo il titolo.

E magari gli dà fastidio qualunque cosa al polso, quindi più leggero è, meglio è.

"Allora compro quello in titanio, visto che pesa meno!" dirà il malcapitato che legge solo il titolo.
E compra un modello più costoso di quello in acciaio.

Il titolo è veritiero, ma omette una cosa: il più leggero non è il titanio, ma l'alluminio.
Guardiamo questa tabella:

Immagine

Quello in alluminio non solo pesa di meno di tutti gli altri ma, guarda caso, è anche il più economico.

Una tabella onesta dei pesi, invece, sarebbe questa.
(la valutazione del peso è basata sulla sopportabilità al peso del mio polso, dove "peso giusto" significa non più di quattro atomi di idrogeno :D )
Per semplificare riporto solo il 44mm.

1) Pesante: Alluminio 36, 5 g --> partire da € 489
2) Un po' più pesante: Titanio 41,7 g --> partire da € 909
3) Quasi pesantissimo: Ceramica 46,7 g --> partire da € 1459
4) Pesantissimo: Acciaio 47,8 g --> partire da € 809

I prezzi, accanto al peso, permettono una valutazione molto più accurata.

Fino a qui i fatti.
Ora una mia opinione personale, accuratamente separata dai fatti.

Immaginiamo che io sia il vincitore dei 200 milioni e rotti del SuperEnalotto e li abbia già incassati.
Visto che a questo punto il prezzo è ininfluente, facciamo un altro passo: immaginiamo che per qualche strano motivo, gli Apple Watch dei quattro materiali pesino tutti uguali, quindi la scelta del materiale dipenda solo dai gusti personali.

Prenderei quello in alluminio.
"Ma può graffiarsi!" dirà qualcuno.
Appunto, a me piace l'aria vissuta, qualche graffietto direbbe a me ed al mondo che quello è il mio, unico esistente con quei graffi che lo personalizzano.
"Certo che sei strano." direbbe ancora quel qualcuno.
Sì, e allora? :D
fragrua
Admin of my life
Admin of my life
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 ott 2005 07:00
Messaggi: 56521
Località: [k]ragnano
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Apple Special Event

Messaggio Inviato: dom, 15 set 2019 11:28

Paolofast ha scritto:
sab, 14 set 2019 23:59
fragrua ha scritto:
sab, 14 set 2019 23:31
E se Matt ti prendesse per il cuIo?
Passando LUI per paranoico? Non è una presa per i fondelli efficace.…

P.s.: anche a me piaceva Acomazzi. Per Marco intendi Marco Arment, vero?
Bragagnolo lo cita spesso. :D
A me sembra che faccia passare te per paranoico! :-D
No Arment, ma il più nostrano Freccero, una persona straordinaria.
La prima cosa su cui devi investire è il benessere del tuo corpo, l'unica cosa che ti porterai nella tomba.
Franz Grua (sarebbe fragrua)

In un mondo perfetto io sarei un essere inutile.
©2015 albertocchio

—> Uso corretto del Forum: https://goo.gl/9xOO0a

Immagine
Rispondi