Evento Apple il 25/03/2019

Tutto ciò che c'è di nuovo nel mondo della mela

Moderatore: ModiMaccanici

Aqualung
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Iscritto il: mar, 23 mar 2010 21:35
Messaggi: 273
Oggetto del messaggio: Re: Evento Apple il 25/03/2019

Messaggio Inviato: mar, 19 mar 2019 18:44

Le Air pods 2 possibile che arrivino?
Jethro
Expert Retrogamer
Expert Retrogamer
Avatar utente
Iscritto il: sab, 04 lug 2009 22:26
Messaggi: 2682
Oggetto del messaggio: Re: Evento Apple il 25/03/2019

Messaggio Inviato: mar, 19 mar 2019 21:26

Simone.m ha scritto:
mar, 12 mar 2019 12:49
https://www.macrumors.com/2019/03/11/ap ... -march-25/

Da quanto riportano qui, pare sia focalizzata su servizi e non su nuovo hardware.
Sembrerebbe proprio così, il nuovo hardware lo stanno presentando in questi giorni precedenti all'evento; prima gli iPad ed ora gli iMac...

Che tipo di servizio ci dobbiamo aspettare da essere tanto "nuovo" da meritarsi un evento? :scratch:
MacBook Pro Retina 15" - macOS Sierra 10.12.6
i7 quad-core 2.6GHz, 16GB RAM, SSD 1TB, Iris Pro/GeForce GT 750M

----
8) La mia piccola collezione di "giochini":
https://www.flickr.com/photos/140997970@N07/albums
faxus
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 26997
Località: Tra bufale e mare
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Evento Apple il 25/03/2019

Messaggio Inviato: mar, 19 mar 2019 22:39

Jethro ha scritto:
mar, 19 mar 2019 21:26
... Che tipo di servizio ci dobbiamo aspettare da essere tanto "nuovo" da meritarsi un evento? :scratch:
Streaming
Kernel Panic
Software Expert Gold
Software Expert Gold
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 gen 2011 14:03
Messaggi: 25870
Località: Sicilia
Oggetto del messaggio: Re: Evento Apple il 25/03/2019

Messaggio Inviato: mar, 26 mar 2019 16:56

Se qualcuno si fosse chiesto come è andata a finire, ecco lo streaming >>> https://www.apple.com/apple-events/march-2019/
Simone.m
Hardware Expert
Hardware Expert
Avatar utente
Iscritto il: ven, 20 set 2013 23:58
Messaggi: 3199
Oggetto del messaggio: Re: Evento Apple il 25/03/2019

Messaggio Inviato: mar, 26 mar 2019 19:15

Ho resistito tre quarti d'ora durante la diretta, poi basta.

Non capisco l'esatto senso di offrire questa marea di servizi che sommati insieme costano abbastanza, da fruire su dispositivi ancora più costosi.

Sono solo l'ennesimo tentativo di spremere soldi.
MacBook Pro 13" (i5 | 8GB | 256GB SSD)
iPhone SE (2017, 32GB)
faxus
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 26997
Località: Tra bufale e mare
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Evento Apple il 25/03/2019

Messaggio Inviato: mar, 26 mar 2019 19:20

Simone.m ha scritto:
mar, 26 mar 2019 19:15
... Non capisco l'esatto senso di offrire questa marea di servizi che sommati insieme costano abbastanza, da fruire su dispositivi ancora più costosi...
Immagine
Scialla
iOS Expert
iOS Expert
Avatar utente
Iscritto il: mer, 12 ago 2009 19:27
Messaggi: 16626
Località: Torino
Oggetto del messaggio: Re: Evento Apple il 25/03/2019

Messaggio Inviato: gio, 28 mar 2019 08:01

Viste le premesse, l'ho ignorato completamente......

PS è uscito l'aggiornamento a WatchOS 5.2 che abilità l'ECG
 Il futuro (Apple)? Nammerda!

Di un costoso Mac si può fare a meno, di macOS no... (cit. fax)
Paolofast
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 2417
Oggetto del messaggio: Re: Evento Apple il 25/03/2019

Messaggio Inviato: gio, 28 mar 2019 09:56

Simone.m ha scritto:
mar, 26 mar 2019 19:15
Non capisco l'esatto senso di offrire questa marea di servizi che sommati insieme costano abbastanza, da fruire su dispositivi ancora più costosi.
Sono servizi a pagamento che vendono una merce, come gli spedizionieri, i distributori di benzina, le librerie, Netflix e Amazon.
Funzionano se c'è qualcuno che compra, altrimenti falliscono, come Postalmarket.
I servizi esistono perché soddisfano una necessità dell'utente e perché c'è un fornitore che lavora per fornire il servizio.
Nessuno lavora gratis, quindi giustamente il fornitore si fa pagare.
Anche quando un servizio sembra gratis, in effetti lo paghiamo senza accorgercene. Qualcuno ha detto Google o la TV commerciale?
Vedere il fatto che un fornitore voglia guadagnare, cioè che si faccia pagare per il lavoro che svolge e per i prodotti che fornisce, come una cosa negativa è semplicemente ridicolo, soprattutto detto da persone che giustamente si fanno pagare per il lavoro che svolgono.

Di solito nascono e prosperano quelli che rispondono alle esigenze di una fetta di popolazione abbastanza cospicua per sostenere il servizio.
C'è abbastanza gente che vuole leggere riviste con un servizio simile a Netflix? Sì.
C'è abbastanza gente che vuole un nuovo "Netflix" dei giochi? Boh, ce ne sono già altri.
C'è abbastanza gente che vuole un "Netflix" dei giochi iOs e Mac che funziona meglio degli altri? Sì.
C'è abbastanza gente che vuole una carta di credito Apple? Sì.
Si può vivere bene nell'ecosistema Apple senza una carta di credito Apple? Sì, non è indispensabile.
Possedere una una carta di credito Apple porta reali vantaggi? In determinate circostanze, sì. In altre no. Dipende.
Possedere una una carta di credito Apple fa figo? No. Le uniche che fanno figo sono quelle riservate ai miliardari, le altre da questo punto di vista sono tutte uguali. Chi crede che avere una carta Apple faccia figo è un pirla.
Paolofast, pensi di farti la carta Apple? Per ora no, non mi serve. Se un giorno saltassero fuori dei vantaggi nell'averla, e questi fossero superiori ad eventuali svantaggi, perché no?

Al di là di queste premesse, questi servizi avranno successo?
Nessuno lo sa, ma bollarli spocchiosamente come inutili perché ora non si è interessati, si rischia di rendersi ridicoli come quei finti intellettuali che si vantavano di non aver mai guardato la televisione e sono stati spazzati via da intellettuali veri come Umberto Eco che la televisione non solo la vedeva ma, quando lavorava in RAI, la faceva.
Inoltre la Storia è vendicativa: alcuni di quelli che adesso guardano con la puzza al naso questi nuovi servizi, fra qualche anno ne saranno felici fruitori.
Ed in quel momento ci sarà qualcuno che gli sbatterà in faccia quell'antico commento negativo.

E per finire:
C'è bisogno di un altro servizio di TV streaming? Cominciano ad essere troppi, tra un po' cominceranno le chiusure e le fusioni.
Lo streaming Apple sarà tra i sopravvissuti? Nessuno lo sa. Se qualcuno afferma con sicurezza che avrà successo o che fallirà è un pirla.

Ma Apple non pensa solo allo streaming dei contenuti, si è lanciata anche nella produzione, con premesse molto interessanti.
Come Netflix e Amazon, sta alzando il livello di qualità della produzione cinetelevisiva.
Questo costringerà le major di Hollywood a cambiare l'attuale tendenza a non rischiare nulla, ad andare sul sicuro con remake e sequel.
Sì, Apple che produce film e Tv è un bene.
Rispondi