Imac 21,5 non si avvia.

Problemi con il Mac, componenti o periferiche

Moderatore: ModiMaccanici

Alex9968
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Iscritto il: mer, 05 mar 2014 20:13
Messaggi: 269
Oggetto del messaggio: Re: Imac 21,5 non si avvia.

Messaggio Inviato: mer, 07 nov 2018 14:24

sono entrato sul sistema "originario", infatti sto scrivendo da li. Ho avuto accesso al primo tentativo. Ho acceso il Mac tenendo premuto ALT e si è avviato subito. Non sembra avere nessun problema. Forse era effettivamente il disco pieno? in realtà c'è una cosa strana: dall'altro sistema, quello installato stamattina vedo che lo spazio sul vecchio disco è di 100 gb (da utility disco) ma io ho liberato viva 40 gb e comunque ieri sera, sempre con utility disco, il disco era pieno.
Mi resta il dubbio se andare avanti cosi o copiare tutto sull'altro disco e inizializzare e ripartire da zero con questo. non so che fare anche perchè non vorrei fare confusione.

grazie
J.T.Kirk
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: sab, 07 nov 2015 12:00
Messaggi: 1682
Oggetto del messaggio: Re: Imac 21,5 non si avvia.

Messaggio Inviato: mer, 07 nov 2018 14:31

Se ci sono incongruenze di spazio è probabile che sia necessario inizializzare tutto il disco (non solo Macintosh HD), quindi:

-dato che hai un backup di tutto, ripristinalo sul disco esterno e verifica che ci sia tutto.
-Sempre dal disco esterno inizializza il disco interno tramite Utility Disco e reinstalla il sistema, poi importa i dati da TM.
"Le menti non sono vasi da riempire ma fuochi da accendere" - Plutarco
Messaggio nascosto. Agitare la bacchetta e pronunciare "Aparecium"
Alex9968
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Iscritto il: mer, 05 mar 2014 20:13
Messaggi: 269
Oggetto del messaggio: Re: Imac 21,5 non si avvia.

Messaggio Inviato: mer, 07 nov 2018 14:49

ottimo.

domande:

- quando, con assistente di migrazione, importo sul disco esterno i dati da Time Machine, su Time machine rimangono o vengono "spostati" sul disco esterno? in sintesi l'assistente di migrazione fa una copia o sposta tutto?
- per inizializzare il disco da utility devo fare qualche accorgimento particolare...di sicurezza o altro o semplicemente inizializza con journaled?
J.T.Kirk
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: sab, 07 nov 2015 12:00
Messaggi: 1682
Oggetto del messaggio: Re: Imac 21,5 non si avvia.

Messaggio Inviato: mer, 07 nov 2018 18:29

-i dati su TM rimangono su TM.
-Quando si effettua una nuova installazione e si crea il primo utente, ti chiede se vuoi importare i dati da backup.
Non usando TM non so se quando colleghi il disco ti chiede di fare un nuovo backup, di importare i dati dal backup o altro.
Chi lo usa ti saprà dire con precisione ma se ben ricordo ci sono casi in cui si dovrà cancellare il vecchio backup e iniziare di nuovo.

io farei così:

-inizializzato il disco interno in Mac OS esteso journaled con schema partizione GUID.
-Installato il sistema operativo e aggiornato di tutto punto.
-Creato il primo utente con lo stesso nome, nome breve e password del vecchio disco.
-installate le applicazioni extra e verificato che tutto funzioni.
-A questo punto un bel backup nel nuovo disco per sicurezza.

Ricordo che Backup significa avere 2 copie dello stesso file su 2 dischi diversi:
a-disco interno e disco esterno
b-2 dischi esterni e liberi spazio nel disco interno.

-Immagino che nel wd nuovo ci sia solo una partizione col sistema pulito.
Per ora puoi tenerlo creando una seconda partizione grande quanto lo spazio occupato dal sistema+applicazioni (quello che occupa nel disco del Mac)+ lo spazio per "operare" (60GB). 120/150GB in tutto dovrebbero bastare.

-Ora puoi fare il backup nel nuovo disco, nella nuova partizione/volume.
-Dato che hai il sistema "pulito" con tutto funzionante potresti fare un clone avviabile con Carbon Copy Cloner. Così la prossima volta che devi re-installare tutto hai già pronto, il sistema con le applicazioni perfettamente funzionanti.

-A questo punto ti ritroveresti con vecchio disco di TM e nuovo disco WD con 2 sistemi avviabili, il clone e il sistema usato per il recupero. Puoi tranquillamente cancellare il secondo e tenere il clone.

Ora puoi importare i dati da TM nel disco interno (solo i dati utente, niente applicazioni o altro).
Una volta che hai verificato che ci sia tutto potrai fare un backup con TM.
-se non ti interessano cose vecchie presenti in TM, puoi cancellare tutto e ricominciare.
-se preferisci continuare puoi provare a vedere se te lo permette.
"Le menti non sono vasi da riempire ma fuochi da accendere" - Plutarco
Messaggio nascosto. Agitare la bacchetta e pronunciare "Aparecium"
Alex9968
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Iscritto il: mer, 05 mar 2014 20:13
Messaggi: 269
Oggetto del messaggio: Re: Imac 21,5 non si avvia.

Messaggio Inviato: mer, 07 nov 2018 20:59

grazie. spiegazione ottima !!!! grazie.

mi ci vorrà un po' di tempo ma è la soluzione migliore.

Grazie !!!

- backup: intendi che devo avere due copie e non una? doppio disco?
- si nel disco esterno wd c'è ora solo il sistema operativo. in realtà l'avevo comperato per copiarci dentro altri dati;
- Carbon Copy Cloner ce l'ho, infatti lo uso fare un ....secondo backup ma solamente dei miei dati, non del sistema operativo. Anni fa ho perso tutto......
- Time Machine: ho provato ad entrare con nuovo sistema operativo e ...crea tutto di nuovo, quindi non credo riesco a tenerlo.

Grazie
J.T.Kirk
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: sab, 07 nov 2015 12:00
Messaggi: 1682
Oggetto del messaggio: Re: Imac 21,5 non si avvia.

Messaggio Inviato: mer, 07 nov 2018 22:16

Alex9968 ha scritto:
mer, 07 nov 2018 20:59
- backup: intendi che devo avere due copie e non una? doppio disco?
Se vuoi cancellare la copia nel disco interno, sì.
Se si guasta il disco (di TM) e può succedere, perdi tutto.
"Le menti non sono vasi da riempire ma fuochi da accendere" - Plutarco
Messaggio nascosto. Agitare la bacchetta e pronunciare "Aparecium"
Alex9968
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Iscritto il: mer, 05 mar 2014 20:13
Messaggi: 269
Oggetto del messaggio: Re: Imac 21,5 non si avvia.

Messaggio Inviato: gio, 08 nov 2018 09:04

Grazie.

scusa...mi è venuto in mente che qualche giorno fa ho eseguito un aggiornamento di High Sierra sulla sicurezza e non è andato a buon fine, cioè ho avviato l'aggiornamento, scaricato i dati e poi il sistema si riavvia da solo con il risultato che non si è spento e non si spegne più. Per spegnerlo devo, ogni volta, tenere premuto il pulsante dietro lo schermo perché rimane lo schermo scuro e si vede il puntatore del mouse. Forse il problema non è solo il disco pieno, che ne dici?
J.T.Kirk
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: sab, 07 nov 2015 12:00
Messaggi: 1682
Oggetto del messaggio: Re: Imac 21,5 non si avvia.

Messaggio Inviato: gio, 08 nov 2018 10:36

Tutto è possibile.
Nel sistema che hai installato sul disco esterno hai fatto tutti gli aggiornamenti?
Anche quello che ti aveva dato problemi?
Si è ripresentato il problema?

Nel disco interno dopo la nuova installazione hai fatto tutti gli aggiornamenti?
Anche quello che ti aveva dato problemi?
Si è ripresentato il problema?
"Le menti non sono vasi da riempire ma fuochi da accendere" - Plutarco
Messaggio nascosto. Agitare la bacchetta e pronunciare "Aparecium"
Alex9968
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Iscritto il: mer, 05 mar 2014 20:13
Messaggi: 269
Oggetto del messaggio: Re: Imac 21,5 non si avvia.

Messaggio Inviato: gio, 08 nov 2018 22:04

purtroppo nel sistema esterno non li ho ancora fatti. dopo che sono riuscito a far ripartire il vecchio sto usando quello. Purtroppo ho dovuto rimandare l'installazione che al momento non ho il tempo necessario...mi spiace...l'ho programmato per i prossimi giorni. mi spiace....
Rispondi