Lentezza avvio iMac da ssd esterno

Mac OS X e le sue Applicazioni

Moderatore: ModiMaccanici

Macos8
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Iscritto il: ven, 28 giu 2013 21:09
Messaggi: 247
Oggetto del messaggio: Re: Lentezza avvio iMac da ssd esterno

Messaggio Inviato: gio, 18 ott 2018 11:31

presolanik ha scritto:
mer, 17 ott 2018 21:38
ti consiglierei di aspettare, almeno al prossimo aggiornamento di sistema, per verificare se apple conosce la problematica e se è intenzionata/interessata a risolvere
Ciao, ho letto che anche tu hai problemi con l'avvio di Mojave da SSD esterno, nello specifico il Mac cosa fa?
Da quanto ho capito il Mac impiega 40-50 secondi prima che compaia la mela, poi quanti secondi impiega per caricare?

Quando il Mac si è avviato (anche se lentamente), nel utilizzo è fluido e reattivo oppure rimane lento?

L'SSD esterno l'hai formattato in APFS?
iMaurizio
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: ven, 12 set 2014 03:21
Messaggi: 2389
Oggetto del messaggio: Re: Lentezza avvio iMac da ssd esterno

Messaggio Inviato: gio, 18 ott 2018 12:36

Macos8 ha scritto:
gio, 18 ott 2018 11:22
Grazie dei chiarimenti, l'iMac se ordinato alla Apple con l'opzione SSD, quale SSD monta? Samsung o Crucial o utilizzano altro?
La seconda che hai detto.
Macos8 ha scritto:
gio, 18 ott 2018 11:22
Esistono chiavette che possono essere utilizzate come un SSD non considerando il costo?
Direi di no, però esistono ssd che sono poco più grandi di una chiavetta, come packaging.
Paolofast
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 2417
Oggetto del messaggio: Re: Lentezza avvio iMac da ssd esterno

Messaggio Inviato: gio, 18 ott 2018 13:53

iMaurizio ha scritto:
gio, 18 ott 2018 12:36
però esistono ssd che sono poco più grandi di una chiavetta, come packaging.
Questo, ad esempio:

https://www.amazon.it/gp/product/B06XNP ... =UTF8&th=1
Macos8
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Iscritto il: ven, 28 giu 2013 21:09
Messaggi: 247
Oggetto del messaggio: Re: Lentezza avvio iMac da ssd esterno

Messaggio Inviato: gio, 18 ott 2018 15:06

iMaurizio ha scritto:
gio, 18 ott 2018 12:36
La seconda che hai detto.
Grazie, visto che Apple monta di fabbrica SSD Crucial, meglio acquistare Crucial rispetto a Samsung anche se utilizzerò l'SSD in un Box Usb?
iMaurizio ha scritto:
gio, 18 ott 2018 12:36
Macos8 ha scritto:
gio, 18 ott 2018 11:22
Esistono chiavette che possono essere utilizzate come un SSD non considerando il costo?
Direi di no, però esistono ssd che sono poco più grandi di una chiavetta, come packaging.
Se invece di un SSD con Box Usb 3.0, utilizzassi una chiavetta come questa https://www.sandisk.it/home/usb-flash/extremepro-usb da 128Gb, cosa cambia rispetto all'utilizzo di un SSD?
Rischio di danneggiare e rendere inutilizzabile la chivetta in poco tempo, a causa delle continue letture/scritture?
iMaurizio
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: ven, 12 set 2014 03:21
Messaggi: 2389
Oggetto del messaggio: Re: Lentezza avvio iMac da ssd esterno

Messaggio Inviato: gio, 18 ott 2018 20:33

Macos8 ha scritto:
gio, 18 ott 2018 15:06
visto che Apple monta di fabbrica SSD Crucial, meglio acquistare Crucial rispetto a Samsung anche se utilizzerò l'SSD in un Box Usb?
Non credo sia solo una questione di marchio.
Personalmente li uso entrambi e mi trovo bene comunque.

Macos8 ha scritto:
gio, 18 ott 2018 15:06
Se invece di un SSD con Box Usb 3.0, utilizzassi una chiavetta come questa https://www.sandisk.it/home/usb-flash/extremepro-usb da 128Gb, cosa cambia rispetto all'utilizzo di un SSD?
Probabilmente qualcosa a livello di prestazioni, ma non sono un esperto né un appassionato del fotofinish informatico.

Macos8 ha scritto:
gio, 18 ott 2018 15:06
Rischio di danneggiare e rendere inutilizzabile la chiavetta in poco tempo, a causa delle continue letture/scritture?
Questo non lo so, se queste versioni "turbo" delle pennette sono un prodotto abbastanza recente può darsi che a livello di durata non ci siano ancora dei dati e statistiche per poterle confrontare.

Direi che sia un prodotto più che altro adatto alla mobilità, per una postazione fissa mi sembra un risparmio di spazio inutile.
Ultima modifica di iMaurizio il gio, 18 ott 2018 20:34, modificato 1 volta in totale.
Kernel Panic
Software Expert Gold
Software Expert Gold
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 gen 2011 14:03
Messaggi: 25874
Località: Sicilia
Oggetto del messaggio: Re: Lentezza avvio iMac da ssd esterno

Messaggio Inviato: gio, 18 ott 2018 20:34

iMaurizio ha scritto:
gio, 18 ott 2018 12:36
La seconda che hai detto.
Sicuri che Apple monta sempre SSD Crucial nei suoi Mac?
Si può verificare su Informazioni di sistema o da qualche altra parte?
iMaurizio
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: ven, 12 set 2014 03:21
Messaggi: 2389
Oggetto del messaggio: Re: Lentezza avvio iMac da ssd esterno

Messaggio Inviato: gio, 18 ott 2018 20:35

Kernel Panic ha scritto:
gio, 18 ott 2018 20:34
iMaurizio ha scritto:
gio, 18 ott 2018 12:36
La seconda che hai detto.
Sicuri che Apple monta sempre SSD Crucial nei suoi Mac?
Io direi di no, infatti la "seconda che ha detto" non era relativa a quell'ipotesi, ma ad una soluzione "terza".
iMaurizio
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: ven, 12 set 2014 03:21
Messaggi: 2389
Oggetto del messaggio: Re: Lentezza avvio iMac da ssd esterno

Messaggio Inviato: gio, 18 ott 2018 20:45

Sì l'ho capito tardi :D


Intendevo rispondere che secondo me Apple monta "altro", e anche nel caso si serva di uno dei marchi noti la sua forza di acquisto fa sì che l'azienda del caso molto volentieri fa stampare un adesivo con una scritta "debrandizzata" o con marchio Apple sopra...ma ovviamente non ho dati che possano suffragare le mie supposizioni :coffee2:
Macos8
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Iscritto il: ven, 28 giu 2013 21:09
Messaggi: 247
Oggetto del messaggio: Re: Lentezza avvio iMac da ssd esterno

Messaggio Inviato: gio, 18 ott 2018 22:20

iMaurizio ha scritto:
gio, 18 ott 2018 20:33
Probabilmente qualcosa a livello di prestazioni, ma non sono un esperto né un appassionato del fotofinish informatico.

Questo non lo so, se queste versioni "turbo" delle pennette sono un prodotto abbastanza recente può darsi che a livello di durata non ci siano ancora dei dati e statistiche per poterle confrontare.

Direi che sia un prodotto più che altro adatto alla mobilità, per una postazione fissa mi sembra un risparmio di spazio inutile.
Grazie.
Kernel Panic ha scritto:
gio, 18 ott 2018 20:38
Ah, bell'equivoco ....
paolinoweb ha scritto:
mer, 17 ott 2018 22:49
La chiavetta è questa https://amzn.to/2RVq2Vi
ma non te consiglio. Scalda molto e non è adatta come struttura mi hanno fatto notare.
Chiedo anche a voi; se invece di un SSD con Box Usb 3.0, utilizzassi una chiavetta come questa https://www.sandisk.it/home/usb-flash/extremepro-usb da 128Gb, non considerando il costo, cosa cambia rispetto all'utilizzo di un SSD?
Rischio di danneggiare e rendere inutilizzabile la chivetta in poco tempo, a causa delle continue letture/scritture?
Kernel Panic
Software Expert Gold
Software Expert Gold
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 gen 2011 14:03
Messaggi: 25874
Località: Sicilia
Oggetto del messaggio: Re: Lentezza avvio iMac da ssd esterno

Messaggio Inviato: ven, 19 ott 2018 02:12

Macos8 ha scritto:
gio, 18 ott 2018 22:20
Chiedo anche a voi ....
Sì, sarebbe uno sbaglio, le pen drive, anche le più recenti, non sono state pensate per essere usate come volume di avvio permanente oltre che di archiviazione.
Ma poi scusa perché vuoi rischiare? Gli SSD esterni ormai, anche quelli di buona marca, hanno un costo assai abbordabile, non capisco i tuoi dubbi.
Paolofast
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 2417
Oggetto del messaggio: Re: Lentezza avvio iMac da ssd esterno

Messaggio Inviato: ven, 19 ott 2018 08:35

Macos8 ha scritto:
gio, 18 ott 2018 22:20
Chiedo anche a voi…
Come ti ha detto Kernel Panic il problema è il calore.
Tanto per farti un esempio, i processori degli ultimi iPhone hanno una potenza di calcolo puro pari al supercomputer Cray degli anni '90 del secolo scorso.
Ma se provassimo ad usarli come un Cray, fonderebbero in pochi minuti (o meglio, si bloccherebbero prima di fondere) perché sia il processore che l'iPhone non sono disegnati per smaltire il calore che si genera quando il processore va al massimo per molto tempo.

La vera differenza tra pen-disk ad alta velocità e SSD esterni è che questi ultimi sono disegnati per smaltire meglio il calore.
Questo perché le pen-disk sono pensate come un magazzino dati, dove le letture e scritture sono sporadiche e quindi ha tutto il tempo di raffreddarsi tra un'attività e l'altra, mentre gli hard-disk possono reggere un carico continuativo di letture e scritture, smaltendo calore in continuità

Il Western Digital (ma ce ne sono anche di altre marche, SanDisk compresa) che ti ho segnalato sopra, costa più o meno uguale alla pen-disk ed ha una cubatura simile, ma è più sottile e più largo. Questa forma aumenta la superficie e permette di smaltire meglio il calore.
Inoltre viene fornito con il connettore USB-C ed un adattatore USB 3.1, in modo da essere collegato in modo ottimale a computer passati, presenti e futuri.

Anche il fatto che, al contrario delle pen-disk, si colleghi tramite un cavetto e non direttamente, è un vantaggio: molte pen-disk, a causa della loro stazza, danno problemi quando le dobbiamo attaccare ad una porta che ne ha un'altra vicina e occupata.

Se poi l'SSD lo metti nella sua custodia, è pure più comodo da trasportare e protetto della pen-disk.
Quello per il Western Digital è questo:

https://www.amazon.it/gp/product/B071NT ... UTF8&psc=1

Ma anche gli altri hanno la loro.
Macos8
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Iscritto il: ven, 28 giu 2013 21:09
Messaggi: 247
Oggetto del messaggio: Re: Lentezza avvio iMac da ssd esterno

Messaggio Inviato: ven, 19 ott 2018 10:22

Kernel Panic ha scritto:
ven, 19 ott 2018 02:12
Sì, sarebbe uno sbaglio, le pen drive, anche le più recenti, non sono state pensate per essere usate come volume di avvio permanente oltre che di archiviazione.
Ma poi scusa perché vuoi rischiare? Gli SSD esterni ormai, anche quelli di buona marca, hanno un costo assai abbordabile, non capisco i tuoi dubbi.
Paolofast ha scritto:
ven, 19 ott 2018 08:35
Come ti ha detto Kernel Panic il problema è il calore.
La vera differenza tra pen-disk ad alta velocità e SSD esterni è che questi ultimi sono disegnati per smaltire meglio il calore.
Questo perché le pen-disk sono pensate come un magazzino dati, dove le letture e scritture sono sporadiche e quindi ha tutto il tempo di raffreddarsi tra un'attività e l'altra, mentre gli hard-disk possono reggere un carico continuativo di letture e scritture, smaltendo calore in continuità

Anche il fatto che, al contrario delle pen-disk, si colleghi tramite un cavetto e non direttamente, è un vantaggio: molte pen-disk, a causa della loro stazza, danno problemi quando le dobbiamo attaccare ad una porta che ne ha un'altra vicina e occupata.
Grazie ad entrambi, ho chiesto se è possibile utilizzare una Pendrive perchè utilizzandola come SSD esterno con un iMac preferisco, se possibile, non avere cavi sparsi sulla scrivania.

Cercando in rete ho visto questi Box con porta USB Type-A Male:
https://www.eprice.it/box-esterni-hard- ... d-51692747
https://www.delock.com/produkt/42593/merkmale.html
Cosa ne pensate?

L'unico dubbio è se i Box m.2 USB supportano lo standard UASP, sapete qualcosa in merito?
Invece di un SSD 2,5" Sata3 posso acquistare un SSD m.2 Sata3 e inserirlo in questi Box.
Paolofast
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 2417
Oggetto del messaggio: Re: Lentezza avvio iMac da ssd esterno

Messaggio Inviato: ven, 19 ott 2018 12:14

L'm.2 è più veloce della porta USB, quindi la maggior velocità non verrebbe utilizzata. Quelli che hai citato servono a riciclare i dischi m.2 estratti dai computer per sostituirli con più capienti.
Inoltre, anche se hanno la forma di una pen-disk, sono grosse. Grasso se cola se riuscirai ad infilarle correttamente nel 50% delle porte USB.

Io e Kernel Panic ti abbiamo suggerito la soluzione ottimale, ma vedo che preferisci continuare a cercare soluzioni alternative meno efficienti.

Buon divertimento.
utente_autoeliminato
Pietra Miliare Maccanica
Pietra Miliare Maccanica
Iscritto il: mar, 27 feb 2018 05:36
Messaggi: 1273
Oggetto del messaggio: Re: Lentezza avvio iMac da ssd esterno

Messaggio Inviato: ven, 19 ott 2018 13:35

Macos8 ha scritto:
gio, 18 ott 2018 22:20
Chiedo anche a voi; se invece di un SSD con Box Usb 3.0, utilizzassi una chiavetta come questa https://www.sandisk.it/home/usb-flash/extremepro-usb da 128Gb, non considerando il costo, cosa cambia rispetto all'utilizzo di un SSD?
Rischio di danneggiare e rendere inutilizzabile la chivetta in poco tempo, a causa delle continue letture/scritture?
Questa chiavetta ha delle prestazioni eccezionali, vicine ad un SSD.
Ho letto parzialmente quello che ti hanno detto ma è la stessa cosa che ti ho detto io mi sembra.

Se te la vuoi rischiare per non avere cavi, prova a comprarla, mal che vada hai la garanzia e te la sostituiscono - anche fra 6 mesi -
non credo andranno mai a vedere come l'hai utilizzata.

Riguardo alla dimensione, la mia è grossa e quando la metto su l'altro mio Macbook pro devo utilizzare una mini prolunga altrimenti non riesco ad utilizzare l'altra porta USB, questa mi sembra molto più sottile.
Quest'utente è stato eliminato su sua richiesta. Le tracce dei messaggi scritti restano ai fini storici. [admin]
Rispondi