Lentezza avvio iMac da ssd esterno

Mac OS X e le sue Applicazioni

Moderatore: ModiMaccanici

utente_autoeliminato
Pietra Miliare Maccanica
Pietra Miliare Maccanica
Iscritto il: mar, 27 feb 2018 05:36
Messaggi: 1273
Oggetto del messaggio: Re: Lentezza avvio iMac da ssd esterno

Messaggio Inviato: sab, 13 ott 2018 15:19

Kernel Panic ha scritto:
ven, 28 set 2018 12:36
paolinoweb ha scritto:
mar, 25 set 2018 22:01
.... di solito si consiglia di collegare l'unità esterna con Thunderbolt
ma dato i costi elevati non so se qualcuno l'ha mai comprato e non sappiamo se è risolutivo........
Io ho fatto questa esperienza e ne ho parlato diverse volte .....
Leggo solo ora questa tua risposta.
Quando hai tempo e voglia se puoi rispondere alle mie domande :)
Quindi hai un Hard disk esterno Thunderbolt ( quale versione 1 o 2 o 3 ? ) con un MacOS installato.
E' un SSD o Hard disk Thunderbolt?
Quanto tempo impiega ad arrivare alla mela?
Quanto tempo impiega per arrivare al login?
Rispetto all' Hd/ SSD interno - una stima - quanto è meno reattivo?
Che Mac hai e che MacOS installati hai su esterno e interno?
Interno SSD o HDD ?
Finito interrogatorio :D
Quest'utente è stato eliminato su sua richiesta. Le tracce dei messaggi scritti restano ai fini storici. [admin]
Kernel Panic
Software Expert Gold
Software Expert Gold
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 gen 2011 14:03
Messaggi: 25883
Località: Sicilia
Oggetto del messaggio: Re: Lentezza avvio iMac da ssd esterno

Messaggio Inviato: dom, 14 ott 2018 02:05

Ho un iMac Late 2013, ordinato con SSD da 500 GB e 32 GB di RAM (il massimo per il modello), aggiornato ad High Sierra.

Per quanto riguarda gli SSD esterni trovi informazioni qui >>> viewtopic.php?f=8&t=44095&p=486690#p486641

Ho acquistato anni fa un paio di questi SSD Transcend e vi ho installato le nuove versioni di OS X/MacOS di volta in volta disponibili per testarle prima di installarle nell'unità interna del mio iMac (l'ultima in ordine di tempo ovviamente è Mojave).

Misurazioni accurate non ne ho fatte, rilevo solo alcuni secondi di ritardo all'avvio (all'inizio la barra di caricamento bianca su fondo nero si ferma per alcuni secondi - secondi, non minuti - per poi riprendere il suo cammino fino al completamento del boot).

Reattività e fluidità complessiva di funzionamento dei sistemi operativi installati su queste unità esterne non si discostano poi molto dalla reattività e fluidità dei sistemi installati nell'unità interna.
utente_autoeliminato
Pietra Miliare Maccanica
Pietra Miliare Maccanica
Iscritto il: mar, 27 feb 2018 05:36
Messaggi: 1273
Oggetto del messaggio: Re: Lentezza avvio iMac da ssd esterno

Messaggio Inviato: dom, 14 ott 2018 17:54

Grazie per le informazioni.

Anche io ho un MacOS - adesso Mojave - su chiavetta USB 3.0 con lettura a 150 Mb/s e scrittura a 90 Mb/s collegata al Macbook 12' quindi ho adattatore USB-C a USB 3.0
che uso per provare Mac dei clienti per ricerca guasto.

Quindi una chiavetta abbastanza veloce, non quanto un SSD che arriva a 500 Mb/s circa, tutto sommato è quasi utilizzabile ed i tempi di caricamento sono
accettabili. La mela arriva subito, in 40/50 secondi sono al login.

Quindi tutti gli utenti che hanno problemi di lentezza al caricamento, sia alla comparsa della mela ( ricordo di utenti con 2 minuti di attesa )
sia al caricamento del OS da cosa può essere dovuto?

Dall' SSD esterno o dal box che utilizzano o dal Mac che "non si trova bene" con la periferica esterna... Ci sono altri elementi da considerare?
Quest'utente è stato eliminato su sua richiesta. Le tracce dei messaggi scritti restano ai fini storici. [admin]
Kernel Panic
Software Expert Gold
Software Expert Gold
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 gen 2011 14:03
Messaggi: 25883
Località: Sicilia
Oggetto del messaggio: Re: Lentezza avvio iMac da ssd esterno

Messaggio Inviato: dom, 14 ott 2018 20:51

Onestamente non lo so, non sono un "hardware expert", ma è possibile che lo capiremo meglio in futuro, soprattutto se Apple vorrà occuparsi della faccenda.

Ho letto che le pen drive non sono "strutturalmente" l'ideale per installarci un sistema operativo, temo che quella chiavetta avviabile che hai creato per necessità di lavoro non ti durerà a lungo.
utente_autoeliminato
Pietra Miliare Maccanica
Pietra Miliare Maccanica
Iscritto il: mar, 27 feb 2018 05:36
Messaggi: 1273
Oggetto del messaggio: Re: Lentezza avvio iMac da ssd esterno

Messaggio Inviato: dom, 14 ott 2018 21:43

Kernel Panic ha scritto:
dom, 14 ott 2018 20:51
Ho letto che le pen drive non sono "strutturalmente" l'ideale per installarci un sistema operativo, temo che quella chiavetta avviabile che hai creato per necessità di lavoro non ti durerà a lungo.
Si, scalda tantissimo quando la utilizzo, è una chiavetta in metallo della Kingston, quasi brucia. E' in preventivo che non duri più di tanto.
Qualche "ciocco" lo ha già dato.
Quest'utente è stato eliminato su sua richiesta. Le tracce dei messaggi scritti restano ai fini storici. [admin]
Macos8
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Iscritto il: ven, 28 giu 2013 21:09
Messaggi: 247
Oggetto del messaggio: Re: Lentezza avvio iMac da ssd esterno

Messaggio Inviato: mer, 17 ott 2018 18:21

paolinoweb ha scritto:
dom, 14 ott 2018 17:54
Grazie per le informazioni.

Anche io ho un MacOS - adesso Mojave - su chiavetta USB 3.0 con lettura a 150 Mb/s e scrittura a 90 Mb/s collegata al Macbook 12' quindi ho adattatore USB-C a USB 3.0
che uso per provare Mac dei clienti per ricerca guasto.

Quindi una chiavetta abbastanza veloce, non quanto un SSD che arriva a 500 Mb/s circa, tutto sommato è quasi utilizzabile ed i tempi di caricamento sono
accettabili. La mela arriva subito, in 40/50 secondi sono al login.

Quindi tutti gli utenti che hanno problemi di lentezza al caricamento, sia alla comparsa della mela ( ricordo di utenti con 2 minuti di attesa )
sia al caricamento del OS da cosa può essere dovuto?

Dall' SSD esterno o dal box che utilizzano o dal Mac che "non si trova bene" con la periferica esterna... Ci sono altri elementi da considerare?
Ciao, visto che devo acquistare un SSD Usb che utilizzerò per installare Mojave, chiedo se il problema dell'avvio lento è stato risolto oppure no?
Quando il Mac si è avviato (anche se lentamente), nel utilizzo è fluido e reattivo oppure rimane lento?
L'SSD esterno va formattato in APFS o altro?
Tu che utilizzi una chiavetta USB per avviare Mojave, in quale formao l'hai formattata?
Grazie.
iMaurizio
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: ven, 12 set 2014 03:21
Messaggi: 2398
Oggetto del messaggio: Re: Lentezza avvio iMac da ssd esterno

Messaggio Inviato: mer, 17 ott 2018 18:23

Con Mojave puoi avere solo il nuovo formato, se non erro.
Macos8
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Iscritto il: ven, 28 giu 2013 21:09
Messaggi: 247
Oggetto del messaggio: Re: Lentezza avvio iMac da ssd esterno

Messaggio Inviato: mer, 17 ott 2018 20:09

iMaurizio ha scritto:
mer, 17 ott 2018 18:23
Con Mojave puoi avere solo il nuovo formato, se non erro.
Grazie, sai se il problema dell'avvio lento è stato risolto?
Quando il Mac si è avviato (anche se lentamente), nel utilizzo è fluido e reattivo oppure rimane lento?
utente_autoeliminato
Pietra Miliare Maccanica
Pietra Miliare Maccanica
Iscritto il: mar, 27 feb 2018 05:36
Messaggi: 1273
Oggetto del messaggio: Re: Lentezza avvio iMac da ssd esterno

Messaggio Inviato: mer, 17 ott 2018 20:25

Macos8 ha scritto:
mer, 17 ott 2018 18:21
Tu che utilizzi una chiavetta USB per avviare Mojave, in quale formato l'hai formattata?
Grazie.
La chiavetta con Mojave è in APFS se non ricordo male
Riguardo alla lentezza non la riscontro nel caricamento. La mela compare subito, 40/50 secondi e sono all'immissione della password
Dato che è una chiavetta 4/5 volte meno veloce di un SSD esterno un poco di lentezza c'è, se l'avessi su un SSD credo che sarebbe veloce quasi quanto
il sistema operativo interno.
Quest'utente è stato eliminato su sua richiesta. Le tracce dei messaggi scritti restano ai fini storici. [admin]
Macos8
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Iscritto il: ven, 28 giu 2013 21:09
Messaggi: 247
Oggetto del messaggio: Re: Lentezza avvio iMac da ssd esterno

Messaggio Inviato: mer, 17 ott 2018 21:33

paolinoweb ha scritto:
mer, 17 ott 2018 20:25
Macos8 ha scritto:
mer, 17 ott 2018 18:21
Tu che utilizzi una chiavetta USB per avviare Mojave, in quale formato l'hai formattata?
Grazie.
La chiavetta con Mojave è in APFS se non ricordo male
Riguardo alla lentezza non la riscontro nel caricamento. La mela compare subito, 40/50 secondi e sono all'immissione della password
Dato che è una chiavetta 4/5 volte meno veloce di un SSD esterno un poco di lentezza c'è, se l'avessi su un SSD credo che sarebbe veloce quasi quanto
il sistema operativo interno.
Ciao, visto che devo acquistare un SSD Usb che utilizzerò per installare Mojave, chiedo se quando il Mac si è avviato (anche se lentamente), nel utilizzo è fluido e reattivo oppure rimane lento?
Comunque l'SSD esterno va formattato in APFS o altro?
Tu mi consigli di acquistare un SSD esterno anche se USB 3.0, oppure visti i problemi meglio utilizzare l'Hd interno da 5400?
presolanik
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Iscritto il: gio, 18 nov 2010 12:50
Messaggi: 47
Oggetto del messaggio: Re: Lentezza avvio iMac da ssd esterno

Messaggio Inviato: mer, 17 ott 2018 21:38

Macos8 ha scritto:
mer, 17 ott 2018 21:33
paolinoweb ha scritto:
mer, 17 ott 2018 20:25
Macos8 ha scritto:
mer, 17 ott 2018 18:21
Tu che utilizzi una chiavetta USB per avviare Mojave, in quale formato l'hai formattata?
Grazie.
La chiavetta con Mojave è in APFS se non ricordo male
Riguardo alla lentezza non la riscontro nel caricamento. La mela compare subito, 40/50 secondi e sono all'immissione della password
Dato che è una chiavetta 4/5 volte meno veloce di un SSD esterno un poco di lentezza c'è, se l'avessi su un SSD credo che sarebbe veloce quasi quanto
il sistema operativo interno.
Ciao, visto che devo acquistare un SSD Usb che utilizzerò per installare Mojave, chiedo se quando il Mac si è avviato (anche se lentamente), nel utilizzo è fluido e reattivo oppure rimane lento?
Comunque l'SSD esterno va formattato in APFS o altro?
Tu mi consigli di acquistare un SSD esterno anche se USB 3.0, oppure visti i problemi meglio utilizzare l'Hd interno da 5400?
ti consiglierei di aspettare, almeno al prossimo aggiornamento di sistema, per verificare se apple conosce la problematica e se è intenzionata/interessata a risolvere
utente_autoeliminato
Pietra Miliare Maccanica
Pietra Miliare Maccanica
Iscritto il: mar, 27 feb 2018 05:36
Messaggi: 1273
Oggetto del messaggio: Re: Lentezza avvio iMac da ssd esterno

Messaggio Inviato: mer, 17 ott 2018 22:06

Macos8 ha scritto:
mer, 17 ott 2018 21:33
Ciao, visto che devo acquistare un SSD Usb che utilizzerò per installare Mojave, chiedo se quando il Mac si è avviato (anche se lentamente), nel utilizzo è fluido e reattivo oppure rimane lento?
Comunque l'SSD esterno va formattato in APFS o altro?
Tu mi consigli di acquistare un SSD esterno anche se USB 3.0, oppure visti i problemi meglio utilizzare l'Hd interno da 5400?
Io ho Mojave oltre che sul SSD interno del Macbook 12', una chiavetta USB 3.0 da 90 Mb/s in scrittura e 150 Mb/s in lettura che collego con un adattatore visto che il Macbook 12' ha solo una porta usb-c

Il Mac dalla chiavetta - come avevo già scritto - si avvia diciamo in 50 secondi, nell'utilizzo non è fluido e reattivo come l'interno, è utilizzabile.

Questo è dovuto alla chiavetta che poverina per quanto sia più veloce di una normale pendrive da pochi euro, non raggiunge le velocità di un SSD che arriva
a circa 500 Mb/s sia in lettura che scrittura.

La porta USB 3.0 ha una banda di più di 5 Gbps che non so a quanto corrisponda in Mb/s
Direi comunque che su un SSD esterno USB 3.0, Mojave dovrebbe essere fluido.

In questo post -se non sbaglio - abbiamo la testimonianza di @Kernel Panic che ha un SSD esterno con la porta Thunderbolt dove gira il SO quasi come l' SSD interno.

Quindi se vuoi andare sul sicuro prendi un SSD esterno con la Thunderbolt che ha una larghezza di banda superiore all' USB 3.0

Va formattato in APFS che oramai è il file system che Apple utilizza sui suoi Mac da High Sierra

L'hard disk interno da 5400 non te lo consiglio. La miglior configurazione è quella di mettere SSD interno al posto del 5400
Quest'utente è stato eliminato su sua richiesta. Le tracce dei messaggi scritti restano ai fini storici. [admin]
Macos8
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Iscritto il: ven, 28 giu 2013 21:09
Messaggi: 247
Oggetto del messaggio: Re: Lentezza avvio iMac da ssd esterno

Messaggio Inviato: mer, 17 ott 2018 22:28

paolinoweb ha scritto:
mer, 17 ott 2018 22:06
Macos8 ha scritto:
mer, 17 ott 2018 21:33
Ciao, visto che devo acquistare un SSD Usb che utilizzerò per installare Mojave, chiedo se quando il Mac si è avviato (anche se lentamente), nel utilizzo è fluido e reattivo oppure rimane lento?
Comunque l'SSD esterno va formattato in APFS o altro?
Tu mi consigli di acquistare un SSD esterno anche se USB 3.0, oppure visti i problemi meglio utilizzare l'Hd interno da 5400?
Io ho Mojave oltre che sul SSD interno del Macbook 12', una chiavetta USB 3.0 da 90 Mb/s in scrittura e 150 Mb/s in lettura che collego con un adattatore visto che il Macbook 12' ha solo una porta usb-c

Il Mac dalla chiavetta - come avevo già scritto - si avvia diciamo in 50 secondi, nell'utilizzo non è fluido e reattivo come l'interno, è utilizzabile.

Questo è dovuto alla chiavetta che poverina per quanto sia più veloce di una normale pendrive da pochi euro, non raggiunge le velocità di un SSD che arriva
a circa 500 Mb/s sia in lettura che scrittura.

La porta USB 3.0 ha una banda di più di 5 Gbps che non so a quanto corrisponda in Mb/s
Direi comunque che su un SSD esterno USB 3.0, Mojave dovrebbe essere fluido.

In questo post -se non sbaglio - abbiamo la testimonianza di @Kernel Panic che ha un SSD esterno con la porta Thunderbolt dove gira il SO quasi come l' SSD interno.

Quindi se vuoi andare sul sicuro prendi un SSD esterno con la Thunderbolt che ha una larghezza di banda superiore all' USB 3.0

Va formattato in APFS che oramai è il file system che Apple utilizza sui suoi Mac da High Sierra

L'hard disk interno da 5400 non te lo consiglio. La miglior configurazione è quella di mettere SSD interno al posto del 5400
Grazie di tutto, tu quale marca/modello di chiavetta utilizzi per avviare Mojave?
Se utilizzassi una chiavetta come la tua al posto dell'Hd interno da 5400, il Mac è più veloce e reattivo?
utente_autoeliminato
Pietra Miliare Maccanica
Pietra Miliare Maccanica
Iscritto il: mar, 27 feb 2018 05:36
Messaggi: 1273
Oggetto del messaggio: Re: Lentezza avvio iMac da ssd esterno

Messaggio Inviato: mer, 17 ott 2018 22:49

La chiavetta è questa https://amzn.to/2RVq2Vi
ma non te consiglio. Scalda molto e non è adatta come struttura mi hanno fatto notare.
Io la uso per lavoro per poco tempo, 5 minuti per testare i Mac, se l'utilizzo è continuo ti ci vuole un SSD
Considera poi che la chiavetta da 64 Gb costa 40 euro, un SSD da 240 Gb costa anche lui sui 40 euro.
Non è per nulla conveniente. Io l'ho presa anni fa e la utilizzo solo per la comodità.
Vai di SSD
Quest'utente è stato eliminato su sua richiesta. Le tracce dei messaggi scritti restano ai fini storici. [admin]
Macos8
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Iscritto il: ven, 28 giu 2013 21:09
Messaggi: 247
Oggetto del messaggio: Re: Lentezza avvio iMac da ssd esterno

Messaggio Inviato: gio, 18 ott 2018 11:22

paolinoweb ha scritto:
mer, 17 ott 2018 22:49
La chiavetta è questa https://amzn.to/2RVq2Vi
ma non te consiglio. Scalda molto e non è adatta come struttura mi hanno fatto notare.
Io la uso per lavoro per poco tempo, 5 minuti per testare i Mac, se l'utilizzo è continuo ti ci vuole un SSD
Considera poi che la chiavetta da 64 Gb costa 40 euro, un SSD da 240 Gb costa anche lui sui 40 euro.
Non è per nulla conveniente. Io l'ho presa anni fa e la utilizzo solo per la comodità.
Vai di SSD
Grazie dei chiarimenti, l'iMac se ordinato alla Apple con l'opzione SSD, quale SSD monta? Samsung o Crucial o utilizzano altro?
Esistono chiavette che possono essere utilizzate come un SSD non considerando il costo?
Rispondi