Calendario in rete LAN senza server, win-mac

Il Mac e le reti

Moderatore: ModiMaccanici

Avatar utente
esco
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: mer, 10 ott 2007 22:45
Messaggi: 972
Località: Bologna

Top

Oggetto del messaggio: Calendario in rete LAN senza server, win-mac

Messaggio da esco »

Il servizio calendario di Apple Server mi sembra molto strutturato con diverse opzioni (inviti, risorse, prenotazioni, ecc.) quindi vorrei evitarlo, ma consentire agli utenti della LAN di condividere/vedere il calendario di lavoro dei colleghi: insomma si richiede una semplice condivisione tra tutti gli utenti.
Per le macchine Apple (quasi tutte Sierra) la condivisione non dovrebbe essere complicata, ma per le ultime due macchine windows presenti in LAN (una win7 con outlook ed una win10 con calendario v.17.) secondo voi si potranno condividere anche questi due calendari?

Avatar utente
Uno_qualunque
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: lun, 12 lug 2010 09:32
Messaggi: 3266

Top

Oggetto del messaggio: Re: Calendario in rete LAN senza server, win-mac

Messaggio da Uno_qualunque »

Mica sono sicuro si possano condividere i calendari, senza un server che li gestisce. In condizioni "miste" (OSX e Windows) gli unici calendari che ho visto funzionare bene sono quelli di exchange con outlook, purtroppo.
Fate il backup, fate il backup, ricordate di fare il backup, non dimenticate di fare il backup.

"Il backup è quella cosa che andava fatta prima" (antico proverbio cinese)

Avatar utente
andrea_mac
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: mar, 09 dic 2008 14:17
Messaggi: 2190
Località: Kernel Linux

Top

Oggetto del messaggio: Re: Calendario in rete LAN senza server, win-mac

Messaggio da andrea_mac »

google calendar

https://en.wikipedia.org/wiki/Google_Calendar" onclick="window.open(this.href);return false;

anche se io odio gugol
    UNIX Live Free or Die!

    Avatar utente
    faxus
    Stato: Non connesso
    Pro-Expert 
    Pro-Expert 
    Avatar utente
    Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
    Messaggi: 30459
    Località: Circondato dalle bufale

    Top

    [andrea] ha scritto:... io odio gugol
    Lo so.

    Ho sentito Gugol, ne era amareggiato

    Avatar utente
    andrea_mac
    Stato: Non connesso
    Expert
    Expert
    Avatar utente
    Iscritto il: mar, 09 dic 2008 14:17
    Messaggi: 2190
    Località: Kernel Linux

    Top

    Oggetto del messaggio: Re: Calendario in rete LAN senza server, win-mac

    Messaggio da andrea_mac »

    che poi in realtà è più disprezzo che odio
      UNIX Live Free or Die!

      Avatar utente
      esco
      Stato: Non connesso
      Expert
      Expert
      Avatar utente
      Iscritto il: mer, 10 ott 2007 22:45
      Messaggi: 972
      Località: Bologna

      Top

      Uno_qualunque ha scritto:Mica sono sicuro si possano condividere i calendari, senza un server che li gestisce. In condizioni "miste" (OSX e Windows) gli unici calendari che ho visto funzionare bene sono quelli di exchange con outlook, purtroppo.
      Gli utenti apple con account iCloud possono condividere il proprio calendario (credo anche la rubrica) con altri utenti apple con account iCloud.
      qui mi pare la procedura sia descritta in modo semplice... speriamo bene.
      https://support.apple.com/it-it/HT203521" onclick="window.open(this.href);return false;

      Avatar utente
      esco
      Stato: Non connesso
      Expert
      Expert
      Avatar utente
      Iscritto il: mer, 10 ott 2007 22:45
      Messaggi: 972
      Località: Bologna

      Top

      Informazioni generali sulla condivisione in Calendario

      Puoi condividere un calendario sia pubblicamente che privatamente con altre persone. La condivisione ti permette di gestire i calendari con flessibilità. Per esempio, puoi creare un calendario per la squadra di tuo figlio e condividerlo privatamente solo con gli allenatori, consentendo loro di modificarlo. Puoi anche condividerlo pubblicamente con gli altri genitori, in modo che possano visualizzarlo a piacimento (ma non modificarlo). La condivisione funziona in questo modo:
      - I calendari pubblici possono essere condivisi con chiunque. Per accedere ai calendari pubblici, i visitatori devono usare il Calendario su un Mac, Microsoft Outlook su un computer Windows o qualsiasi altra app che supporti il formato iCalendar.
      - Un calendario pubblico può essere modificato solo dal proprietario (la persona che ha creato il calendario).
      - I calendari privati possono essere condivisi con altri utenti iCloud.
      - I partecipanti possono visualizzare il calendario con il Calendario di iCloud, l'app Calendario su iPhone, iPad, iPod touch o Mac oppure con Microsoft Outlook su un computer Windows.
      - In qualità di proprietario di un calendario condiviso, puoi assegnare privilegi di modifica a determinati invitati, in modo da controllare chi modifica il calendario. Esistono due tipi di privilegi di accesso che possono essere assegnati.

      I partecipanti con privilegio di accesso in modalità Visualizza possono:
      - Visualizzare il calendario e modificare la visualizzazione (da giornaliera a settimanale, per esempio) senza alcun impatto sulla vista utilizzata dagli altri partecipanti.
      - Modificare le preferenze del proprio calendario.

      I partecipanti con privilegio di accesso in modalità Visualizza e modifica, oltre a quanto indicato sopra, possono anche:
      - Creare ed eliminare eventi del calendario.
      - Modificare i dettagli (per esempio il nome, la data e l'ora) degli eventi del calendario.
      - Tenere traccia delle risposte degli invitati a un evento.

      I partecipanti non possono invitare nuove persone ad alcun calendario condiviso.

      Nota: se più partecipanti provano a modificare un calendario condiviso nello stesso momento, le modifiche salvate per prime vengono mantenute e appaiono nel calendario. La persona le cui modifiche non vengono salvate viene avvisata tramite messaggio. Se disattivi il tuo account iCloud, nessun calendario condiviso da te creato risulterà disponibile; tutti i partecipanti riceveranno automaticamente un'email avvisandoli che il calendario non è più condiviso.

      Avatar utente
      faxus
      Stato: Non connesso
      Pro-Expert 
      Pro-Expert 
      Avatar utente
      Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
      Messaggi: 30459
      Località: Circondato dalle bufale

      Top

      Esco, quindi sarebbe possibile creare un calendario de iMaccanici?

      Con tutte le date significative e condiviso fra gli iscritti?

      Avatar utente
      Scialla
      Stato: Non connesso
      Expert
      Expert
      Avatar utente
      Iscritto il: mer, 12 ago 2009 19:27
      Messaggi: 17403
      Località: Torino

      Top

      Oggetto del messaggio: Re: Calendario in rete LAN senza server, win-mac

      Messaggio da Scialla »

      Devi avere un Mac o un iCoso :D :D :D :D :D
       Il futuro (Apple)? Nammerda!

      Di un costoso Mac si può fare a meno, di macOS no... (cit. fax)

      Avatar utente
      faxus
      Stato: Non connesso
      Pro-Expert 
      Pro-Expert 
      Avatar utente
      Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
      Messaggi: 30459
      Località: Circondato dalle bufale

      Top

      Eh... Sì...

      Ma...

      Avatar utente
      esco
      Stato: Non connesso
      Expert
      Expert
      Avatar utente
      Iscritto il: mer, 10 ott 2007 22:45
      Messaggi: 972
      Località: Bologna

      Top

      Si tratta della possibilità di avere un calendario condiviso tra utenti con account icloud.com (gratuito ed accessibile anche da macchine windows) senza dfover usare un server locale, che lo preferisco con il minimo numero di funzioni/servizi attivi. L'utente windows dovrebbe sincronizzare il calendario outlook con quello di icloud. Inoltre, sulla base dei permessi degli utenti dei calendari, credo sia possibile anche aggiungere eventi ad uno dei calendari del gruppo. Con il comando trova, all'interno del calendario, è possibile filtrare gli eventi relativi ad esempio ad un numero di progetto e stampare il relativo elenco specifico. Insomma una soluzione un po' artigianale per non essere gmail_costretti ed utilizzare questi account gratuiti icloud.com con i 5GB inclusi e con il servizio relativo "server" in casa Apple.
      Devo ancora testare gli utenti windows.... quando troverò il tempo.

      Anonimo ex-utente
      Stato: Non connesso
      Expert Latitante
      Expert Latitante
      Iscritto il: mer, 10 giu 2009 13:37
      Messaggi: 1305

      Top

      Oggetto del messaggio: Re: Calendario in rete LAN senza server, win-mac

      Messaggio da Anonimo ex-utente »

      Scialla ha scritto:Devi avere un Mac o un iCoso
      Oppure metti su un Server CalDAV su di una VPS, puntuale fa l'amministratore così saremo tutti sempre aggiornati tempestivamente.
      (ndr all'inizio avevo scritto predatorfe che pure brilla in quanto a tempestività :D)

      Avatar utente
      esco
      Stato: Non connesso
      Expert
      Expert
      Avatar utente
      Iscritto il: mer, 10 ott 2007 22:45
      Messaggi: 972
      Località: Bologna

      Top

      Il sistema di condivisione dei calendari segnalato funziona: non occorre abilitare l'opzione "famiglia" che è riservata limitata a 5 utenti, riservata per altri scopi ed include maggiori opzioni di condivisione.

      Per condividere il calendario in modo efficace, senza attivare la relativa funzione da Server, è sufficiente generare un account iCloud per ogni calendario da attivare (es. uno per ciascun addetto in ufficio) e condividerlo con gli altri. Per ciascun utente condiviso su può concedere l'opzione "solo lettura" o "modifica", quest'ultimo per consentire ad esempio di aggiungere appuntamenti. Gli utenti windows operano direttamente su outlook e le informazioni risultano condivise con gli altri utenti che operano con il Calendario apple.

      Come ho già segnalato, ho escluso di attivare la funzione Calendario di Server, poiché secondo me complessa e con eccessive funzioni adatte per gruppi di lavoro numerosi ed articolati.

      Comunque riscontro qualche problema per filtrare le informazioni contenute nei calendari da stampare, poiché tra i layout di stampa di Calendario non riesco stampare solo l'esito di una ricerca (che comunque si riesce a fare), ovvero si riesce a filtrare solo l'elenco dei giorni che contengono una stringa, ad esempio il riferimento di uno specifico progetto, ma non si riesce ad ottenere la stampa di quanto "filtrato".