Quando caricare la batteria?

Problemi con il Mac, componenti o periferiche

Moderatore: ModiMaccanici

Daniel X
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Avatar utente
Iscritto il: mar, 26 mag 2015 14:36
Messaggi: 335
Località: 東京
Oggetto del messaggio: Quando caricare la batteria?

Messaggio Inviato: mer, 27 mag 2015 14:02

Buongiorno :salute: Come potete vedere in firma ho un MacBook Pro 15" retina. Vorrei un vostro parere sul fronte batteria, ne leggo tante su internet ma non so a chi credere. A volte mi capita di arrivare a notte con ad esempio il 60%, o il 45% e così via... La mia domanda è: sarebbe opportuno caricarla tutte le sere a prescindere dalla percentuale rimanente o aspettare che si scarichi fino al 25-30%?
E in caso di carica, mi sono accorto che è abbastanza veloce, e alzandomi durante la notte l'ho staccato. Ma sarebbe meglio attendere fino alla mattina?
Ad esempio ieri sera l'ho attaccato a mezzanotte e all'una mi sono alzato e trovandolo carico l'ho staccato...

Ringrazio chi mi farà un po' di luce su questo delicato argomento :sign7:
Alla prossima 8)
"It's not my fault, i'm better than you."
"Is better to be hated for what you are than to be loved for what you are not."
"...Puri di sangue e di astuzia provetti."


MacBook Pro Retina 15" 
iPad mini 2 
iPhone 6s Silver 64 GB 
Apple Watch Sport 42mm oro 
TheMacGuru
Expert Latitante
Expert Latitante
Avatar utente
Iscritto il: lun, 05 gen 2009 19:49
Messaggi: 1739
Oggetto del messaggio: Re: Quando caricare la batteria?

Messaggio Inviato: mer, 27 mag 2015 15:13

Dipende da quanto vuoi che duri nel tempo la tua batteria. Piu la fai scaricare sotto il 30% meno durerà (circa un paio d'anni) più la ricarichi quando arriva al 50% più durerà. Le batterie hanno a bordo una scheda che si occupa della gestione e che dialoga con la scheda madre percui bastano semplici regole:
Se non ti serve la batteria tienilo collegato alla corrente.
Se ti serve la batteria non scendere sotto il 50% massimo 30% poi ricarica.
La batteria cosi puo arrivare anche fino a 5 anni.

Queste regole sono frutto di suggerimenti da parte di ricercatori nel settore batterie e dell'esperienza accumulata nel tempo.
Per ogni problema complesso, c'è sempre una soluzione semplice.
___________________________
Ascolta Radio LDC95 http://radio.ldc95.it" onclick="window.open(this.href);return false;
Uno_qualunque
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: lun, 12 lug 2010 09:32
Messaggi: 3105
Oggetto del messaggio: Re: Quando caricare la batteria?

Messaggio Inviato: mer, 27 mag 2015 15:46

Un tempo si consigliava di calibrare la batteria una volta ogni mese o due.

La calibrazione consiste nel far scaricare completamente il computer (facendolo arrivare ad un livello di batteria tale che si metta da solo in ibernazione) e poi farlo caricare completamente (anche durante l'utilizzo). Non so se questo con le batterie di ultima generazione sia superato o se ancora abbia senso farlo.

Quello che sicuramente va fatto, in caso si preveda di non utilizzarlo per un po', di metterlo via con la batteria completamente carica.
Fate il backup, fate il backup, ricordate di fare il backup, non dimenticate di fare il backup.

"Il backup è quella cosa che andava fatta prima" (antico proverbio cinese)
gerri
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Avatar utente
Iscritto il: lun, 01 apr 2013 09:46
Messaggi: 324
Località: Focsani RO
Oggetto del messaggio: Re: Quando caricare la batteria?

Messaggio Inviato: mer, 27 mag 2015 19:21

Io faccio esattamente come ti ha detto TheMacGuru e dopo tre anni la batteria è ancora al 98%.

Immagine
MacBook Pro 15" metà 2012 2,3 Ghz Intel Core i7 OS X 10.7.5 RAM 4 GB HDD 500GB
merlino165
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: mar, 27 nov 2012 08:05
Messaggi: 1574
Oggetto del messaggio: Re: Quando caricare la batteria?

Messaggio Inviato: mer, 27 mag 2015 19:53

Uno_qualunque ha scritto:Un tempo si consigliava di calibrare la batteria una volta ogni mese o due.

La calibrazione consiste nel far scaricare completamente il computer (facendolo arrivare ad un livello di batteria tale che si metta da solo in ibernazione) e poi farlo caricare completamente (anche durante l'utilizzo). Non so se questo con le batterie di ultima generazione sia superato o se ancora abbia senso farlo.

Quello che sicuramente va fatto, in caso si preveda di non utilizzarlo per un po', di metterlo via con la batteria completamente carica.


attenzione !

proprio con le batterie agli ioni di litio, la calibrazione è altamente sconsigliata e addirittura dannosa

lasciare il computer inutilizzato con la batteria carica al 100% è altrettanto dannoso. la batteria andrebbe stoccata con una carica intorno al 50%

le batterie moderne hanno un timer di vita che scatta dal momento della produzione e fa inesorabilmente tic/tac, indipendentemente da come e quanto si usino
Bonnie3
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 27 nov 2014 19:02
Messaggi: 5210
Oggetto del messaggio: Re: Quando caricare la batteria?

Messaggio Inviato: mer, 27 mag 2015 20:06

concordo con merlino, ho letto questa cosa parecchie volte...
 - MacBook Pro 15" (Mid 2009) 2,53 GHz Intel Core2Duo•4GB RAM•NVIDIA GeForce 9400M•Mavericks• - 
 - iPhone 7 Plus • 32gb • Rose gold
"L'informatica non è perfetta, figuriamoci gli utenti" © albertocchio
404
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Iscritto il: ven, 25 lug 2014 19:40
Messaggi: 450
Oggetto del messaggio: Re: Quando caricare la batteria?

Messaggio Inviato: mer, 27 mag 2015 20:28

merlino165 ha scritto:le batterie moderne hanno un timer di vita che scatta dal momento della produzione e fa inesorabilmente tic/tac
Occhio a passare un check-in, rischiate di ritrovarvi a Guantanamo vestiti di arancione :D
Daniel X
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Avatar utente
Iscritto il: mar, 26 mag 2015 14:36
Messaggi: 335
Località: 東京
Oggetto del messaggio: Re: Quando caricare la batteria?

Messaggio Inviato: mer, 27 mag 2015 20:35

Ringrazio tutti per le risposte :)

merlino165 ha scritto:
Uno_qualunque ha scritto:Un tempo si consigliava di calibrare la batteria una volta ogni mese o due.

La calibrazione consiste nel far scaricare completamente il computer (facendolo arrivare ad un livello di batteria tale che si metta da solo in ibernazione) e poi farlo caricare completamente (anche durante l'utilizzo). Non so se questo con le batterie di ultima generazione sia superato o se ancora abbia senso farlo.

Quello che sicuramente va fatto, in caso si preveda di non utilizzarlo per un po', di metterlo via con la batteria completamente carica.


attenzione !

proprio con le batterie agli ioni di litio, la calibrazione è altamente sconsigliata e addirittura dannosa

lasciare il computer inutilizzato con la batteria carica al 100% è altrettanto dannoso. la batteria andrebbe stoccata con una carica intorno al 50%

le batterie moderne hanno un timer di vita che scatta dal momento della produzione e fa inesorabilmente tic/tac, indipendentemente da come e quanto si usino

Si avevo letto anche io che in caso di inutilizzo non andrebbe lasciata carica al 100%. Quest'estate starò fuori quasi un mese, dovrei dunque lasciare il Mac intorno al 50% di batteria?

La mia batteria è all' 87% ora, quindi è indifferente se stanotte la carico o no? Da ciò che ho capito è importante non farla scendere troppo tipo al 30%?
"It's not my fault, i'm better than you."
"Is better to be hated for what you are than to be loved for what you are not."
"...Puri di sangue e di astuzia provetti."


MacBook Pro Retina 15" 
iPad mini 2 
iPhone 6s Silver 64 GB 
Apple Watch Sport 42mm oro 
merlino165
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: mar, 27 nov 2012 08:05
Messaggi: 1574
Oggetto del messaggio: Re: Quando caricare la batteria?

Messaggio Inviato: mer, 27 mag 2015 21:40

Daniel X ha scritto: Si avevo letto anche io che in caso di inutilizzo non andrebbe lasciata carica al 100%. Quest'estate starò fuori quasi un mese, dovrei dunque lasciare il Mac intorno al 50% di batteria?

La mia batteria è all' 87% ora, quindi è indifferente se stanotte la carico o no? Da ciò che ho capito è importante non farla scendere troppo tipo al 30%?

è inunfluente quando e quanto la metti in carica

cariche anche parziali non danneggiano la batteria in alcun modo

e come già detto, è meglio, quando ovviamente si può, non scaricare la batteria sotto al 30%
tighine
Eco & IT Expert
Eco & IT Expert
Iscritto il: mer, 30 ott 2013 08:00
Messaggi: 1781
Oggetto del messaggio: Re: Quando caricare la batteria?

Messaggio Inviato: gio, 28 mag 2015 01:02

Per quello che so e per quello che ho sperimentato, il range ottimale delle Li-ion e delle Li-po é ricaricarle quando scendono al 20-25%, stoccarle al 50-60% circa, e ricaricarle sempre completamente ed a fondo, ma usarle subito una volta ricaricate. Preferiscono il freddo, per cui lasciarle sempre sotto carica può favorire processi di riscaldamento interno, e notevole deterioramento. Idem se il computer scalda parecchio (notebook), per cui ventilate sempre in abbondanza.

http://it.wikipedia.org/wiki/Accumulato ... i_di_litio" onclick="window.open(this.href);return false;

Se una batteria agli ioni di litio viene depositata con troppa poca carica, c'è il rischio di permettere alla carica di cadere sotto la soglia di basso-voltaggio, risultando in una batteria irrecuperabile. Una volta che la carica è scesa sotto tale livello, ricaricarla può essere pericoloso. Un circuito interno di sicurezza si aprirà per impedire la ricarica, e la batteria sarà completamente inutilizzabile per tutti gli scopi pratici.

In circostanze in cui una seconda batteria al litio sia disponibile per un certo strumento, è raccomandabile che la batteria inutilizzata sia scaricata al 40% e messa in frigorifero per prolungare la sua vita di scaffale. Bisognerebbe dare alle batterie il tempo di riscaldarsi alla temperatura ambiente per 24 ore prima di ogni carica o scarica.


La calibrazione é tuttora opportuna, ma solo per far coincidere il misuratore di ricarica del pc con la realtà della batteria.

http://batteryuniversity.com/learn/arti ... _cycling/1" onclick="window.open(this.href);return false;
tighine
Eco & IT Expert
Eco & IT Expert
Iscritto il: mer, 30 ott 2013 08:00
Messaggi: 1781
Oggetto del messaggio: Re: Quando caricare la batteria?

Messaggio Inviato: gio, 28 mag 2015 10:31

Aggiungo però che ogni stacca/attacca aumenta di uno il contatore inserito nella batteria, che é settato per un certo numero (un migliaio) di cicli di ricarica, dopodiché disattiva definitivamente la possibilità di usare la batteria, perché considerata giunta al suo fine vita.

Ciò, poiché il litio é una sostanza estremamente tossica (oltre che attiva), e quando la batteria é deteriorata può esplodere. Per cui viene disattivata per sicurezza.

In sostanza: ogni ricarica avvicina la batteria al suo fine vita, indipendentemente dalla quantità di energia erogata o dal tempo/percentuale di ricarica. Per cui - dal punto di vista economico e dell'opportunità - in teoria occorrerebbe ricaricarla il meno possibile, per allontanare il raggiungimento dell'ultima ricarica.

All'atto pratico va trovato un equilibrio fra la fisica-chimica dell'accumulatore, e le esigenze economico-sociali della durabilità dei prodotti, del necessario risparmio di risorse non rinnovabili (il litio é prezioso, e soprattutto raro) e dell'importanza di ritardare la creazione di rifiuti tossico-nocivi di non facile recupero/smaltimento.
merlino165
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: mar, 27 nov 2012 08:05
Messaggi: 1574
Oggetto del messaggio: Re: Quando caricare la batteria?

Messaggio Inviato: gio, 28 mag 2015 12:19

tighine ha scritto:Aggiungo però che ogni stacca/attacca aumenta di uno il contatore inserito nella batteria, che é settato per un certo numero (un migliaio) di cicli di ricarica, dopodiché disattiva definitivamente la possibilità di usare la batteria, perché considerata giunta al suo fine vita.

Ciò, poiché il litio é una sostanza estremamente tossica (oltre che attiva), e quando la batteria é deteriorata può esplodere. Per cui viene disattivata per sicurezza.

In sostanza: ogni ricarica avvicina la batteria al suo fine vita, indipendentemente dalla quantità di energia erogata o dal tempo/percentuale di ricarica. Per cui - dal punto di vista economico e dell'opportunità - in teoria occorrerebbe ricaricarla il meno possibile, per allontanare il raggiungimento dell'ultima ricarica.

All'atto pratico va trovato un equilibrio fra la fisica-chimica dell'accumulatore, e le esigenze economico-sociali della durabilità dei prodotti, del necessario risparmio di risorse non rinnovabili (il litio é prezioso, e soprattutto raro) e dell'importanza di ritardare la creazione di rifiuti tossico-nocivi di non facile recupero/smaltimento.


controlla bene la tua fonte......

la somma delle ricariche per fare un ciclo equivale alla somma delle percentuali di ogni ricarica ad arrivare al 100%. quindi non ad ogni attacca e stacca

io dopo due anni scarsi, sono a 440 cicli di ricarica, ma avrò ricaricato parzialmente il Mac almeno 1000 volte, se non di più
Uno_qualunque
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: lun, 12 lug 2010 09:32
Messaggi: 3105
Oggetto del messaggio: Re: Quando caricare la batteria?

Messaggio Inviato: gio, 28 mag 2015 14:00

Abbiamo già avuto una discussione simile, e alla fine non abbiamo ancora capito a chi dar retta, per la verità.

Sulla scarica completa, penso che la faccenda potrebbe anche avere una sua spiegazione, sicuramente le batterie per modellismo Li-Po, ad esempio non devono mai essere scaricate completamente, pena la veloce distruzione delle stesse.

Invece resto perplesso sulla percentuale di carica da mantenere in caso di non utilizzo, perchè il 100% non dovrebbe andar bene? Perchè proprio la metà?

Edit, sono andato a vedere l'articolo menzionato di Wikipedia, per chi volesse approfondire... :
C'è un significativo beneficio nell'evitare di depositare una batteria agli ioni di litio a piena carica. Una batteria Li-Ion depositata al 40% di carica durerà molto di più di una depositata al 100%, particolarmente alle alte temperature.

Se una batteria agli ioni di litio viene depositata con troppa poca carica, c'è il rischio di permettere alla carica di cadere sotto la soglia di basso-voltaggio, risultando in una batteria irrecuperabile. Una volta che la carica è scesa sotto tale livello, ricaricarla può essere pericoloso. Un circuito interno di sicurezza si aprirà per impedire la ricarica, e la batteria sarà completamente inutilizzabile per tutti gli scopi pratici.

In circostanze in cui una seconda batteria al litio sia disponibile per un certo strumento, è raccomandabile che la batteria inutilizzata sia scaricata al 40% e messa in frigorifero per prolungare la sua vita di scaffale. Bisognerebbe dare alle batterie il tempo di riscaldarsi alla temperatura ambiente per 24 ore prima di ogni carica o scarica.
Fate il backup, fate il backup, ricordate di fare il backup, non dimenticate di fare il backup.

"Il backup è quella cosa che andava fatta prima" (antico proverbio cinese)
Daniel X
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Avatar utente
Iscritto il: mar, 26 mag 2015 14:36
Messaggi: 335
Località: 東京
Oggetto del messaggio: Re: Quando caricare la batteria?

Messaggio Inviato: gio, 28 mag 2015 14:47

Vi ringrazio :) Tenendo conto dei vostri suggerimenti, per ora farò così:

1- Carico la batteria fino al 100% quando arriva intorno al 40%. Se alla sera sono ad esempio al 60% posso evitare di caricarla.
2- Non la lascerò mai scaricare completamente.

E ultimo punto, ma su questo stiamo ancora parlando,

3- Se non utilizzo il computer per un po' di tempo devo lasciarlo spento con carica intorno al 50%?

Credo che queste regole vadano bene :blob2: :blob4: :blob8:
"It's not my fault, i'm better than you."
"Is better to be hated for what you are than to be loved for what you are not."
"...Puri di sangue e di astuzia provetti."


MacBook Pro Retina 15" 
iPad mini 2 
iPhone 6s Silver 64 GB 
Apple Watch Sport 42mm oro 
TheMacGuru
Expert Latitante
Expert Latitante
Avatar utente
Iscritto il: lun, 05 gen 2009 19:49
Messaggi: 1739
Oggetto del messaggio: Re: Quando caricare la batteria?

Messaggio Inviato: gio, 28 mag 2015 19:46

Intorno al 50/60%, poi dipende da quanto tempo la lasci ferma, in quanto la batteria comunque si scarica e se dovesse arrivare a zero, rischi di buttarla.
Se i tempi sono mesi e meglio controllarla e ricaricarla.
Sui siti di diverse Università Americane, Australiane e Israeliane si trovano PDF che trattano e spiegano in dettaglio l'argomento dal punto di vista di chi le batterie le inventa.
Per ogni problema complesso, c'è sempre una soluzione semplice.
___________________________
Ascolta Radio LDC95 http://radio.ldc95.it" onclick="window.open(this.href);return false;
Rispondi