il finder su Yosemite si blocca [Risolto]

Tutto quello che riguarda OS X Yosemite 10.10

Moderatore: ModiMaccanici

paraffo2
Oggetto del messaggio: il finder su Yosemite si blocca [Risolto]

Messaggio Inviato: dom, 23 nov 2014 09:18

Sul mio iMac (metà 2011) ho installato con successo Yosemite. Tutto bene, tutto bello con una sola eccezione. Ogni tanto, mentre sono su Safari o su Firefox, il Finder retrostante si oscura e mi va in blocco, il cursore scompare e non posso fare altro che spegnere tutto col bottone di avvio ...

Non sono in grado di dire se questa evenienza si verifica in seguito ad una qualche mia azione. So solo che accade improvvisamente.

Non essendomi mai successo prima, negli anni, con tutti i sistemi operativi da Tiger in poi, ne attribuisco la responsabilità a Yosemite.

Voi che dite? Avete qualche idea e soluzione? Mi secca molto dover spegnere in quel modo "violento" il mio adorato ... :(

Grazie per la risposta!

Nome modello: iMac
Identificatore modello: iMac12,2
Nome processore: Intel Core i5
Velocità processore: 2,7 GHz
Numero di processori: 1
Numero totale di Core: 4
Cache L2 (per Core): 256 KB
Cache L3: 6 MB
Memoria: 20 GB
Versione Boot ROM: IM121.0047.B1F
Versione SMC (sistema): 1.72f2
faxus
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 26804
Località: Tra bufale e mare
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: il finder su Yosemite

Messaggio Inviato: dom, 23 nov 2014 12:03

Tieni aperta Console su system.log.

Quando si verifica copia le ultime 30 righe e postale, come testo o codice.
Togli il nome e riferimenti personali e disabilita le emoticon
paraffo2
Oggetto del messaggio: Re: il finder su Yosemite

Messaggio Inviato: dom, 23 nov 2014 18:40

Ok, grazie. Eseguirò alla prima occasione ...
paraffo
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Avatar utente
Iscritto il: gio, 20 dic 2007 10:21
Messaggi: 34
Oggetto del messaggio: Re: il finder su Yosemite

Messaggio Inviato: mar, 25 nov 2014 12:23

Questa volta non ho dovuto spegnere il mac, perché dopo un po' di click il cursore è ricomparso, quindi non so se le seguenti righe di console sono pertinenti:

[KSUpdateEngine(PrivateMethods) updateFinish] KSUpdateEngine update processing complete.
Nov 25 06:44:58 iMac-di-Paolo kernel[0]: hfs: mounted Google Earth on device disk1
Nov 25 06:44:59 iMac-di-Paolo.local osascript[22401]: Error loading /Library/ScriptingAdditions/24U Appearance OSAX.osax/Contents/MacOS/24U Appearance OSAX: dlopen(/Library/ScriptingAdditions/24U Appearance OSAX.osax/Contents/MacOS/24U Appearance OSAX, 262): no suitable image found. Did find:
/Library/ScriptingAdditions/24U Appearance OSAX.osax/Contents/MacOS/24U Appearance OSAX: no matching architecture in universal wrapper
Nov 25 06:45:00 iMac-di-Paolo.local tccd[208]: Communications error: <OS_xpc_error: <error: 0x7fff72385c60> { count = 1, contents =
"XPCErrorDescription" => <string: 0x7fff72385f70> { length = 18, contents = "Connection invalid" }
}>
Nov 25 06:45:00 iMac-di-Paolo.local universalAccessAuthWarn[22404]: AccessibilityAPI: pid 22377, is not allowed to access the accessibility API. Path: /Library/Google/GoogleSoftwareUpdate/GoogleSoftwareUpdate.bundle/Contents/Resources/GoogleSoftwareUpdateAgent.app/Contents/MacOS/GoogleSoftwareUpdateAgent (Leaf request from pid 22402 Path: /System/Library/CoreServices/System Events.app/Contents/MacOS/System Events)
Nov 25 06:45:01 iMac-di-Paolo kernel[0]: hfs: unmount initiated on Google Earth on device disk1
Nov 25 06:45:02 iMac-di-Paolo.local GoogleSoftwareUpdateDaemon[22378]: -[KeystoneDaemon logServiceState] GoogleSoftwareUpdate daemon (1.2.0.7709) vending:
com.google.Keystone.Daemon.UpdateEngine: 1 connection(s)
com.google.Keystone.Daemon.Administration: 0 connection(s)
Nov 25 06:45:23 iMac-di-Paolo.local GoogleSoftwareUpdateDaemon[22378]: -[KeystoneDaemon main] GoogleSoftwareUpdateDaemon inactive, shutdown.
Nov 25 06:45:32 iMac-di-Paolo.local usernoted[235]: Failed to validate application at (null) -67071
Nov 25 06:45:32 iMac-di-Paolo.local usernoted[235]: dealloc (null)
Nov 25 06:50:21 iMac-di-Paolo.local CalendarAgent[238]: [com.apple.calendar.store.log.caldav.coredav] [Refusing to parse response to PROPPATCH because of content-type: [text/html; charset=UTF-8].]
Nov 25 06:50:51 --- last message repeated 1 time ---
iMac 27" (metà 2011) 2.7 GHz Intel Core i5 RAM 20 GB OS X El Capitan 10.11
faxus
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 26804
Località: Tra bufale e mare
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: il finder su Yosemite

Messaggio Inviato: mar, 25 nov 2014 13:20

Non è significativo.

Vedo solo il solito spam nei log provocato dai servizi di Google di aggiornamento (io li elimino tutti).

Vedo che hai una piccola corruzione nei servizi di calendario (forse un account internet, manco a dirlo di Google, o di Mail).
Per questo basterebbe uscire e rientrare dall'account e sparisce, ma è insignificante.

Vedo che hai uno script non convenzionale (probabilmente hai installato la cartella SIMBL) che stride un po' con l'andamento generale.
Ma non è grave, anch'io ce l'ho e piena di roba, ma mi serve e sopporto, se non ti serve cancellala o sopporta pure tu.

Non mi sembra si tratti di altro.
Aspetta che scenda il buio sul Finder, per adesso il sistema non rivela nulla in proposito
paraffo
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Avatar utente
Iscritto il: gio, 20 dic 2007 10:21
Messaggi: 34
Oggetto del messaggio: Re: il finder su Yosemite

Messaggio Inviato: mar, 25 nov 2014 16:20

SIMBL non so cosa sia, il che mi fa pensare che .... non la uso. :lol:
Potresti cortesemente indicarmi la procedura per eliminare sia questa che le altre "google-anomalie" che mi hai segnalato?

Grazie!
iMac 27" (metà 2011) 2.7 GHz Intel Core i5 RAM 20 GB OS X El Capitan 10.11
faxus
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 26804
Località: Tra bufale e mare
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: il finder su Yosemite

Messaggio Inviato: mer, 26 nov 2014 01:02

SIMBL, detto in modo semplice e poco tecnico, è un'implementazione di terze parti del loader di OS X, permette di modificare e aggiungere funzionalità ad alcune applicazioni, anche di sistema.
Funziona come qualsiasi ImputManager, ed agisce solo su applicazioni Cocoa, è molto semplice da installare.
In pratica ospita dei pacchetti di terze parti e permette loro dei piccoli hack per funzionare.

Naturalmente Apple lo vede come fumo negli occhi, nei diversi sistemi va installato in posizione e con meccanismi precisi.
Facilmente crea problemi perché permette l'esecuzione di applicazioni di una precisa versione.
Spesso, soprattutto gli utenti poco esperti non lo sanno o si dimenticano di averlo installato per qualcosa di "carino" scaricato.
Aggiornando il sistema o l'applicazione va quindi in errore o confligge, creando problemi.

Immagine


Gli aggiornamenti automatici di Google, impegnano troppo il sistema per poco, soprattutto se l'utente preferisce aggiornare da solo.
Senza automatismi, mantenendo il sistema snello e senza continue routine in background.
Per disabilitarli ci sono più sistemi, anche quello manuale, che riporto ma sconsiglio (ho una vaga idea del perché, ma è meglio di no, per sicurezza)

1) Aggiungendo questa stringa dopo <dict> in /Library/LaunchAgents/com.google.keystone.agent.plist

Codice: Seleziona tutto

<key>disabled</key>
<true/>
Si fa così:
Per prima cosa si clicca sul documento e si chiedono informazioni.
Si sblocca il lucchetto con la password di amministrazione e si conferiscono al gruppo wheels, di cui fa parte il proprio utente, le proprietà di lettura e scrittura.

Immagine
  
 
Poi si apre il documento con un text editor, tipo TextWrangler, Fraise, basta anche TextEdit, e si modifica.
 
Immagine Immagine
 
Poi si registra, naturalmente con l'immissione della password di amministrazione.
Devi naturalmente attivare un'applicazione per controllare periodicamente se ci sono aggiornamenti nelle applicazioni e servizi Google

Oppure con Terminale:

Codice: Seleziona tutto

defaults write com.google.Keystone.Agent checkInterval 0
Oppure manualmente, eliminando:
/Library/Google/GoogleSoftwareUpdate/GoogleSoftwareUpdate.bundle/Contents/Resources/
~/Library/Google/GoogleSoftwareUpdate/GoogleSoftwareUpdate.bundle/Contents/Resources/
paraffo
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Avatar utente
Iscritto il: gio, 20 dic 2007 10:21
Messaggi: 34
Oggetto del messaggio: Re: il finder su Yosemite

Messaggio Inviato: mer, 26 nov 2014 08:04

Sono impressionato dal tuo metodo di risposta! Complimenti e, ovviamente, grazie per il tuo impegno.

1. La cartella SIMBL non l’ ho trovata nella posizione da te indicata, nè altrove. Ho fatto una ricerca in HD e anche in spotlight, senza esito ...

2. Quanto agli aggiornamenti Google indesiderati, non mi è chiaro se l’ aggiunta della stringa da te indicata è un metodo alternativo alla riga di codice da inserire nel terminale.

In altre parole: devo fare entrambe le cose (aggiungere la stringa in/Library/LaunchAgents/com.google.keystone.agent.plist
e poi la riga di codice nel terminale) oppure una soltanto delle due, a scelta?

Il mio dubbio a te apparirà sicuramente sciocco, perchè sai di cosa parli. Io invece, non ne ho la più pallida idea! :oops:
Quindi, scusami e.. be patient! :roll:
iMac 27" (metà 2011) 2.7 GHz Intel Core i5 RAM 20 GB OS X El Capitan 10.11
faxus
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 26804
Località: Tra bufale e mare
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: il finder su Yosemite

Messaggio Inviato: mer, 26 nov 2014 12:34

1) Ho sbagliato.
Ho frettolosamente attribuito uno script obsoleto a SIMBL, ma pare che sia un frammento di una funzionalità di Entourage vecchissima.
Una conferma di recapito o qualcosa del genere.
Se usi Entourage aggiorna quella funzionalità, altrimenti cancella /Library/ScriptingAdditions/24U Appearance OSAX.osax

2) Una sola delle prime due è sufficiente.
La prima disabilita l'azione, quella con Terminale l'azzera, il risultato è lo stesso.
Eseguirle entrambe è solo una sovrapposizione, un duplicato
Scialla
iOS Expert
iOS Expert
Avatar utente
Iscritto il: mer, 12 ago 2009 19:27
Messaggi: 16611
Località: Torino
Oggetto del messaggio: Re: il finder su Yosemite

Messaggio Inviato: mer, 26 nov 2014 12:39

Io le ho disabilitate con lingon..
 Il futuro (Apple)? Nammerda!

Di un costoso Mac si può fare a meno, di macOS no... (cit. fax)
faxus
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 26804
Località: Tra bufale e mare
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: il finder su Yosemite

Messaggio Inviato: mer, 26 nov 2014 13:22

Scialla ha scritto:Io le ho disabilitate con lingon..
Quindi c'è una quarta possibilità...

Dovrò vederlo, un giorno l'altro, 'sto Lingon
paraffo
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Avatar utente
Iscritto il: gio, 20 dic 2007 10:21
Messaggi: 34
Oggetto del messaggio: Re: il finder su Yosemite

Messaggio Inviato: mer, 26 nov 2014 16:17

faxus ha scritto:1) Ho sbagliato.
Ho frettolosamente attribuito uno script obsoleto a SIMBL, ma pare che sia un frammento di una funzionalità di Entourage vecchissima.
Una conferma di recapito o qualcosa del genere.
Se usi Entourage aggiorna quella funzionalità, altrimenti cancella /Library/ScriptingAdditions/24U Appearance OSAX.osax

2) Una sola delle prime due è sufficiente.
La prima disabilita l'azione, quella con Terminale l'azzera, il risultato è lo stesso.
Eseguirle entrambe è solo una sovrapposizione, un duplicato
Ok ... eseguito! :wink:
iMac 27" (metà 2011) 2.7 GHz Intel Core i5 RAM 20 GB OS X El Capitan 10.11
paraffo
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Avatar utente
Iscritto il: gio, 20 dic 2007 10:21
Messaggi: 34
Oggetto del messaggio: Re: il finder su Yosemite

Messaggio Inviato: gio, 27 nov 2014 03:55

Stavolta ho avuto un crash al riavvio e ho dovuto spegnere col bottone. Ti mando qualche riga della console. Grazie!

Nov 27 03:38:21 iMac-di-Paolo.local AppleIDAuthAgent[310]: AppleIdAuth URL: https://identity.apple.com/dsservices/dsxmlrpc" onclick="window.open(this.href);return false;
Nov 27 03:38:22 iMac-di-Paolo.local WindowServer[142]: disable_update_timeout: UI updates were forcibly disabled by application "Skype" for over 1.00 seconds. Server has re-enabled them.
Nov 27 03:38:23 iMac-di-Paolo.local WindowServer[142]: common_reenable_update: UI updates were finally reenabled by application "Skype" after 1.47 seconds (server forcibly re-enabled them after 1.00 seconds)
Nov 27 03:38:29 iMac-di-Paolo.local com.apple.SecurityServer[55]: Session 100008 created
Nov 27 03:39:00 iMac-di-Paolo com.apple.xpc.launchd[1] (com.apple.imdmessageservices.IMDMessageServicesAgent): The _DirtyJetsamMemoryLimit key is not available on this platform.
Nov 27 03:39:00 iMac-di-Paolo com.apple.xpc.launchd[1] (com.apple.imfoundation.IMRemoteURLConnectionAgent): The _DirtyJetsamMemoryLimit key is not available on this platform.
Nov 27 03:39:38 iMac-di-Paolo.local distnoted[436]: # distnote server agent absolute time: 175.791892558 civil time: Thu Nov 27 03:39:38 2014 pid: 436 uid: 89 root: no
Nov 27 03:39:41 iMac-di-Paolo.local mdworker[407]: code validation failed in the process of getting signing information: Error Domain=NSOSStatusErrorDomain Code=-67062 "The operation couldn’t be completed. (OSStatus error -67062.)"
Nov 27 03:39:41 iMac-di-Paolo.local mdworker[408]: code validation failed in the process of getting signing information: Error Domain=NSOSStatusErrorDomain Code=-67062 "The operation couldn’t be completed. (OSStatus error -67062.)"
Nov 27 03:39:41 --- last message repeated 1 time ---
Nov 27 03:39:41 iMac-di-Paolo.local mdworker[407]: code validation failed in the process of getting signing information: Error Domain=NSOSStatusErrorDomain Code=-67062 "The operation couldn’t be completed. (OSStatus error -67062.)"
Nov 27 03:39:42 iMac-di-Paolo.local Skype[227]: Failed to get contents of directory "/Users/pg/Library/Logs/Skype". Impossibile aprire il file “Skype” perché non non esiste.
Nov 27 03:40:53 iMac-di-Paolo.local accountsd[266]: AIDA Notification plugin running
Nov 27 03:40:53 iMac-di-Paolo.local accountsd[266]: Enter ShareKitAccountEnabler - didChangeWithType - type=2 for account xxxxxxxx (D7770F28-4ABB-4C5B-99FF-6AB69E640674).
Nov 27 03:40:53 iMac-di-Paolo com.apple.xpc.launchd[1] (com.apple.imfoundation.IMRemoteURLConnectionAgent): The _DirtyJetsamMemoryLimit key is not available on this platform.
Nov 27 03:40:53 iMac-di-Paolo.local icbaccountsd[453]: Connection error while checking Apple Internalness. Error: Error Domain=NSCocoaErrorDomain Code=4099 "Impossibile comunicare con un'applicazione di supporto." (The connection to service named com.apple.CrashReporterSupportHelper was invalidated.) UserInfo=0x7ff510e0dbb0 {NSDebugDescription=The connection to service named com.apple.CrashReporterSupportHelper was invalidated.}
Nov 27 03:40:53 iMac-di-Paolo com.apple.xpc.launchd[1] (com.apple.imfoundation.IMRemoteURLConnectionAgent): The _DirtyJetsamMemoryLimit key is not available on this platform.
Nov 27 03:40:54 iMac-di-Paolo.local sandboxd[274] ([453]): icbaccountsd(453) deny mach-lookup com.apple.CrashReporterSupportHelper
Nov 27 03:40:57 iMac-di-Paolo com.apple.xpc.launchd[1] (com.apple.imfoundation.IMRemoteURLConnectionAgent): The _DirtyJetsamMemoryLimit key is not available on this platform.
Nov 27 03:41:23 iMac-di-Paolo.local mds[33]: (Volume.Normal:2464) volume:0x7f9776010000 ********** Bootstrapped Creating a default store:0 SpotLoc:(null) SpotVerLoc:(null) occlude:0 /Volumes/firmwaresyncd.zkdM1A
Nov 27 03:46:13 iMac-di-Paolo.local WindowServer[142]: WSGetSurfaceInWindow : Invalid surface 715573918 for window 64
Nov 27 03:46:30 iMac-di-Paolo.local WindowServer[142]: WSGetSurfaceInWindow : Invalid surface 650129799 for window 100
Nov 27 03:46:51 iMac-di-Paolo.local Finder[232]: Could not find image named '22F5A264-E427-48AF-B09A-8BE98A07DEDC'.
Nov 27 03:46:51 iMac-di-Paolo.local Finder[232]: Could not find image named 'CF6A30BD-971C-47C3-B669-F98248107C95'.
Nov 27 03:46:51 iMac-di-Paolo.local Finder[232]: Could not find image named 'B926BAA7-3367-4BF2-8E7A-5166CD0D7AB0'.
Nov 27 03:46:52 iMac-di-Paolo.local Finder[232]: Layout still needs update after calling -[TListScrollView layout]. TListScrollView or one of its superclasses may have overridden -layout without calling super. Or, something may have dirtied layout in the middle of updating it. Both are programming errors in Cocoa Autolayout. The former is pretty likely to arise if some pre-Cocoa Autolayout class had a method called layout, but it should be fixed.
Nov 27 03:47:50 iMac-di-Paolo com.apple.xpc.launchd[1] (com.apple.quicklook[517]): Endpoint has been activated through legacy launch(3) APIs. Please switch to XPC or bootstrap_check_in(): com.apple.quicklook
Nov 27 03:47:56 iMac-di-Paolo.local Console[520]: Failed to connect (_consoleX) outlet from (NSApplication) to (ConsoleX): missing setter or instance variable
Ultima modifica di paraffo il gio, 27 nov 2014 15:37, modificato 1 volta in totale.
iMac 27" (metà 2011) 2.7 GHz Intel Core i5 RAM 20 GB OS X El Capitan 10.11
Scialla
iOS Expert
iOS Expert
Avatar utente
Iscritto il: mer, 12 ago 2009 19:27
Messaggi: 16611
Località: Torino
Oggetto del messaggio: Re: il finder su Yosemite

Messaggio Inviato: gio, 27 nov 2014 14:19

faxus ha scritto:
Scialla ha scritto:Io le ho disabilitate con lingon..
Quindi c'è una quarta possibilità...

Dovrò vederlo, un giorno l'altro, 'sto Lingon
é comodo ma, devo concordare con te, che farlo con Terminale (se non si sbaglia niente e si riesce :D ) da più soddisfazione!!! ;)
 Il futuro (Apple)? Nammerda!

Di un costoso Mac si può fare a meno, di macOS no... (cit. fax)
faxus
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 26804
Località: Tra bufale e mare
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: il finder su Yosemite

Messaggio Inviato: gio, 27 nov 2014 14:40

paraffo ha scritto:Stavolta ho avuto un crash al riavvio e ho dovuto spegnere col bottone....
Noto che c'è una modifica ad una delle funzioni principali del Finder.

SE hai fatto una modifica alla gui o al Finder nelle versioni precedenti, eliminala o ripristina.

Se non è così, cancella com.apple.finder.plist dalle preferenze nella libreria utente, da Recovery ripara il disco.
Se non bastasse reinstalla il sistema (non da zero)
Rispondi