Delle Diatribe.

Per parlare di qualsiasi altra cosa che abbia poco o niente a che fare col mondo Mac :D

Moderatore: ModiMaccanici

Avatar utente
mattleega
Stato: Non connesso
Pestifero
Pestifero
Avatar utente
Iscritto il: mar, 30 ott 2007 19:20
Messaggi: 19125

Top

Oggetto del messaggio: Delle Diatribe.

Messaggio da mattleega »

Perché non proviamo a leggere questo, PER INTERO, poi lo rileggiamo BENE ed infine non proviamo a commentare?

Per favore, con commenti intelligenti o, almeno, che cerchino di essere tali.

Non risolveranno le file per acquistare l'ippone o se prenderlo bianco piuttosto che nero, però , se proprio desideriamo discutere, discuteremo di cose di una certa importanza. :wink:
...

L’inerzia soddisfatta dei cittadini è all’origine di quella incredibile malattia che è la servitù volontaria

E se vivremo, sarà per calpestare i re.

Avatar utente
mattleega
Stato: Non connesso
Pestifero
Pestifero
Avatar utente
Iscritto il: mar, 30 ott 2007 19:20
Messaggi: 19125

Top

Oggetto del messaggio: Re: Delle Diatribe.

Messaggio da mattleega »

Volendo, non sarebbe male leggere i commenti già scritti sotto l'articolo, da altri utenti, commentando GRATIS anche li.

Si potrebbero persino leggere anche i suoi post precedenti con identiche possibilità e, se vi piace il lavoro svolto, sostenere Claudio anche con pochi spiccioli.

Un oceano è composto da miliardi di goccie. :wink:
...

L’inerzia soddisfatta dei cittadini è all’origine di quella incredibile malattia che è la servitù volontaria

E se vivremo, sarà per calpestare i re.

Avatar utente
elia
Stato: Non connesso
Law Expert
Law Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 25 ott 2007 19:44
Messaggi: 1395
Località: Napoli

Top

Oggetto del messaggio: Re: Delle Diatribe.

Messaggio da elia »

Sarebbe molto lungo rispondere, ma basta, secondo me, ricordare un solo passaggio dell'articolo che hai linkato:

"il rapporto PIL debito, in Italia, è del 120%, in Germania dell'80, in Olanda del 66 ed in Finlandia del 50%..." chi ce lo ha comandato, a noi, di votare politici ladroni che ci hanno indebitato in tutti i modi, dalle indennità, alle trasferte, ai rimborsi, all'abolizione dell'ICI?
Perchè gli altri paesi dovrebbero pagare il nostro indebitamento?
Perchè gli altri paesi dovrebbero pagare la nostra enorme evasione fiscale?
Se ci hanno pure imposto qualcosa, come i vincitori ai vinti, NOI ci siamo lasciati vincere... ed adesso di che parliamo?
Sei fritto, sei fritto, ti ho dato scacco matto: amici come prima.

Avatar utente
Scialla
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: mer, 12 ago 2009 19:27
Messaggi: 17395
Località: Torino

Top

Oggetto del messaggio: Re: Delle Diatribe.

Messaggio da Scialla »

Attenzione Matt, qui accendi un polverone perché, necessariamente, si finisce a parlare di politica....

... io eviterei

EDIT: e infatti.... come dicevo, di finisce in politica... Cmq quotone all'avvocato ;)
 Il futuro (Apple)? Nammerda!

Di un costoso Mac si può fare a meno, di macOS no... (cit. fax)

Avatar utente
mattleega
Stato: Non connesso
Pestifero
Pestifero
Avatar utente
Iscritto il: mar, 30 ott 2007 19:20
Messaggi: 19125

Top

Oggetto del messaggio: Re: Delle Diatribe.

Messaggio da mattleega »

Sarebbe molto lungo rispondere, ma basta, secondo me, ricordare un solo passaggio dell'articolo che hai linkato:

"il rapporto PIL debito, in Italia, è del 120%, in Germania dell'80, in Olanda del 66 ed in Finlandia del 50%..." chi ce lo ha comandato, a noi, di votare politici ladroni che ci hanno indebitato in tutti i modi, dalle indennità, alle trasferte, ai rimborsi, all'abolizione dell'ICI? Bella domanda!
Perchè gli altri paesi dovrebbero pagare il nostro indebitamento? Ci lascino sguazzare nella nostra merda senza cercare di approfittarne o di cacciarci la testa sotto.
Perchè gli altri paesi dovrebbero pagare la nostra enorme evasione fiscale? Pensassero seriamente alla loro, anziché esasperare la nostra. Io credo che l'evasione fiscale scenderebbe a valori fisiologici se questo stato di quella cosa che porta fortuna quando la si calpesta, smettesse di buttare i nostri sudati risparmi in quei cessi che tutti conosciamo. Senza dimenticare la correità di quanti, ora indignati partner, hanno operato per sostenere questi governatorucoli.
Se ci hanno pure imposto qualcosa, come i vincitori ai vinti, NOI ci siamo lasciati vincere... ed adesso di che parliamo?
Vincitori e vinti si hanno alla fine di una guerra. Qualcuno ci ha dichiarato guerra?
No.
Se non c'è stata ufficialmente una guerra, non possono esistere vincitori e conseguenti pretese di rimborso di danni di guerra.



Avvocato
Matt
Ultima modifica di mattleega il dom, 30 set 2012 10:43, modificato 1 volta in totale.
...

L’inerzia soddisfatta dei cittadini è all’origine di quella incredibile malattia che è la servitù volontaria

E se vivremo, sarà per calpestare i re.

Avatar utente
mattleega
Stato: Non connesso
Pestifero
Pestifero
Avatar utente
Iscritto il: mar, 30 ott 2007 19:20
Messaggi: 19125

Top

Oggetto del messaggio: Re: Delle Diatribe.

Messaggio da mattleega »

Scialla ha scritto:Attenzione Matt, qui accendi un polverone perché, necessariamente, si finisce a parlare di politica....

... io eviterei
Ritengo "politica" il tentativo di far prevalere una banda di ladri al posto di un'altra.

Io vorrei stare in una terra di nessuno ove si discute invece del nostro futuro, delle nostre famiglie e del nostro benessere.

Spero e confido nell' automoderazione di ognuno di noi.

Mal che vada chiameremo i "Berretti verdi".

Chi non vuole leggere, può farlo. :wink:

Dai, proviamo a vedere se funziona.
Sai che amo il rischio... :wink:

Almeno ci azzufferemo per cose serie. :D :D :D
E comunque ho la sensazione che non ci azzufferemo più di tanto. :wink:
...

L’inerzia soddisfatta dei cittadini è all’origine di quella incredibile malattia che è la servitù volontaria

E se vivremo, sarà per calpestare i re.

Avatar utente
Scialla
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: mer, 12 ago 2009 19:27
Messaggi: 17395
Località: Torino

Top

Oggetto del messaggio: Re: Delle Diatribe.

Messaggio da Scialla »

Io mi estraneo dalla discussione.
Come si sarà oramai notato, cerco di focalizzarmi sulle discussioni ON-Topic, ovvero sui prodotti Apple, e sulla possibilità di dare una mano a chi la chiede.
In questo caso, passo la palla, divertitevi ;)
 Il futuro (Apple)? Nammerda!

Di un costoso Mac si può fare a meno, di macOS no... (cit. fax)

Avatar utente
mattleega
Stato: Non connesso
Pestifero
Pestifero
Avatar utente
Iscritto il: mar, 30 ott 2007 19:20
Messaggi: 19125

Top

Oggetto del messaggio: Re: Delle Diatribe.

Messaggio da mattleega »

:D :D
Sottile tiratina di orecchie al Re dell'OT. :lol: :lol:
Cioè a me. :D
...

L’inerzia soddisfatta dei cittadini è all’origine di quella incredibile malattia che è la servitù volontaria

E se vivremo, sarà per calpestare i re.

Avatar utente
Buck
Stato: Non connesso
Maccanico Pro
Maccanico Pro
Avatar utente
Iscritto il: dom, 11 gen 2009 17:52
Messaggi: 2112
Località: Riviera del Brenta (Ve)

Top

Oggetto del messaggio: Re: Delle Diatribe.

Messaggio da Buck »

Concordo con Elia. Il nodo del contendere è tutto là, nel rapporto di indebitamento.
Dal 2007/2008 quando da noi "la crisi non c'era" altri stati hanno fatto politiche di bilancio volte a ridurre il proprio debito e a migliorare la competitività, noi invece eravamo a posto, secondo quanto ci dicevano e siamo andati avanti così perché noi con la social card avevamo sistemato tutto e poi perchè eravamo interessati a ben altre vicende.
Mi sta bene parlare di sovranità, ma quando i tuoi debiti sono in mano a istituzioni straniere e non ai tuoi cittadini (come avviene per esempio in Giappone) e tu non sei in grado di pagarli, come vuoi che non cerchino di mettere al riparo i soldi che ti hanno prestato.
E' la pura e dura realtà dei fatti.
Se avessimo un rapporto di indebitamento adeguato nessuno ci verrebbe a dire cosa fare, ma in queste condizioni non abbiamo voce in capitolo e i creditori o partner, come magari vorrebbero farsi chiamare, se non trovano un interlocutore di cui fidarsi, se si erano stufati degli scherzi del cucù o altro ne cercano uno diverso.
Se si vogliono cercare i colpevoli di chi ci ha tolto di fatto la sovranità bisogna chiederne conto a chi, designato dal popolo (o dalle liste bloccate) non ha saputo/voluto vedere in faccia la realtà e ha continuato allegramente a correre verso il disastro.
Tutti gli altri (FMI, troika, BCE, Paesi nordici, ecc.) fanno quello che devono fare. E' inutile e, a mio avviso, fuorviante, andare a cercare i nemici fuori da noi, quando ce l'abbiamo messa tutta per farci del male. Quel signore dalla cravatta verde mi fa ridere quando lamenta quegli accadimenti. E' tutta una farsa per scaricarsi ogni responsabilità.
Claudio
________________

Mac Book Pro 15" 2 GHz Intel Core Duo (R.I.P. - in perenne ricordo)
Mac Book Pro 13" 2,9 Intel Core i7
iPhone 4 16Gb bianco
iPad Air 16Gb bianco

Avatar utente
mattleega
Stato: Non connesso
Pestifero
Pestifero
Avatar utente
Iscritto il: mar, 30 ott 2007 19:20
Messaggi: 19125

Top

Oggetto del messaggio: Re: Delle Diatribe.

Messaggio da mattleega »

Si Buck, concordo in toto con te, però ritengo sia troppo comodo applicare interessi da usura e pretendere le garanzie di pagamento.

Se non erro lo fanno anche le nostre mafie e il fatto ci indigna.
Perché dovrei accettarlo da uno stato straniero che si presenta con la faccia pulita e la coscienza sporca?

Chi ha apposto la sua firma riconoscendo un debito in mia vece garantendo il suo debito con le mie proprietà?
Ha firmato lui?
Paghi.

Solo affidando gli arroganti firmatari ai legittimi creditori, ci toglieremo di torno questa feccia.

Poi faremo pulizia, non più gravati da strozzini e da debiti in crescita esponenziale.
Di chi rimane e di chi ha colpevolmente avvallato queste porcherie.
...

L’inerzia soddisfatta dei cittadini è all’origine di quella incredibile malattia che è la servitù volontaria

E se vivremo, sarà per calpestare i re.

Avatar utente
Sparkle
Stato: Non connesso
Pietra Miliare Maccanica
Pietra Miliare Maccanica
Avatar utente
Iscritto il: sab, 12 set 2009 12:53
Messaggi: 1285
Località: Napoli

Top

Oggetto del messaggio: Re: Delle Diatribe.

Messaggio da Sparkle »

Sinceramente ho sempre letto le discussioni del gatto con molto interesse.
Matt stavolta sta discussione si termina da sola, stai postando argomentazioni che si imperniano sul lessico delle parole e sinceramente con il mare di idioti che rubano spacciandosi per politici e dirigenti questo non serve proprio.
Un mesto suggerimento da uno che ha grande considerazione per il miciogatto: finiamola quà perché ytanto è tutto chiaro.
Il disavanzo è finito nell'enorme ruberia continua che c'è ad ogni salto gerarchico, è chiaro come l'aria (almeno quella di campagna) che i famosi evasori sono quelli che evadono i controlli della spesa pubblica oltre a quelli che eludono le regole fiscali.
Inoltre abbiamo degli imbecilli che si pagano stipendi, pensioni e parcelle stratosferiche mentre gente tira la cinghia alla terza settimana del mese e questi vogliono ancora tagliare e spremere.
Siamo in una situazione che non è facile dove anche i giudici sono coinvolti, tutto è coinvolto.
E sinceramente una volta tanto brillando di presunzione non vedo che cosa si potrebbe mai aggiungere al discorso se non altri inutili spruzzi di bile.
Macheselandasseroapigliarenedidietro.

Aloha
:)
Stay hungry, stay foolish

Avatar utente
mattleega
Stato: Non connesso
Pestifero
Pestifero
Avatar utente
Iscritto il: mar, 30 ott 2007 19:20
Messaggi: 19125

Top

Oggetto del messaggio: Re: Delle Diatribe.

Messaggio da mattleega »

@Sparkle

Considero la tua posizione come una resa incondizionata che non mi sento di condividere.

A partire dal fatto che considero "idioti" e "imbecilli" noi che subiamo e non loro che imperversano.
...

L’inerzia soddisfatta dei cittadini è all’origine di quella incredibile malattia che è la servitù volontaria

E se vivremo, sarà per calpestare i re.

Avatar utente
fragrua
Stato: Non connesso
Admin of my life
Admin of my life
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 ott 2005 07:00
Messaggi: 59686
Località: [k]ragnano

Top

Oggetto del messaggio: Re: Delle Diatribe.

Messaggio da fragrua »

Ormai l'Italia è fallita da decenni. Se ne decretasse la morte e si cedessero le regioni ai vari stati creditori. Pagare per pagare almeno pagheremo le tasse a chi saprà governarci meglio.
La prima cosa su cui devi investire è il benessere del tuo corpo, l'unica cosa che ti porterai nella tomba.
Franz Grua (sarebbe fragrua)

In un mondo perfetto io sarei un essere inutile.
©2015 albertocchio

—> Uso corretto del Forum: https://goo.gl/9xOO0a

Immagine

Avatar utente
mattleega
Stato: Non connesso
Pestifero
Pestifero
Avatar utente
Iscritto il: mar, 30 ott 2007 19:20
Messaggi: 19125

Top

Oggetto del messaggio: Re: Delle Diatribe.

Messaggio da mattleega »

Vero che governarci meglio di così è elementare.
Non giurerei però di non essere dai vicitori, trattato alla stessa stregua di una colonia.

Già grazie ai pagliacci che ci governano ora lo fanno, manca solo l'autorizzazione per legittimare la cosa.

Possibile doverci ritenere tanto immaturi ed incapaci di autogovernarci, da auspicare l'avvento dello straniero?

Non ne abbiamo avuto abbastanza di tutte le dominazioni che abbiamo già avuto?
...

L’inerzia soddisfatta dei cittadini è all’origine di quella incredibile malattia che è la servitù volontaria

E se vivremo, sarà per calpestare i re.

Avatar utente
digit.b
Stato: Non connesso
Stella nascente
Stella nascente
Avatar utente
Iscritto il: mar, 24 feb 2009 18:22
Messaggi: 755
Località: Roma

Top

Oggetto del messaggio: Re: Delle Diatribe.

Messaggio da digit.b »

mattleega ha scritto: Non ne abbiamo avuto abbastanza di tutte le dominazioni che abbiamo già avuto?
Sembra proprio di no!
fragrua ha scritto:Ormai l'Italia è fallita da decenni. Se ne decretasse la morte e si cedessero le regioni ai vari stati creditori. Pagare per pagare almeno pagheremo le tasse a chi saprà governarci meglio.
Forse tornare a piccoli staterelli dominati dallo straniero è l'unica via d'uscita!

Forse dovremmo cambiare la nostra storia futura, visto che quella passata è ormai scritta!

Forse dovremmo essere migliori nel nostro piccolo quotidiano e non cercare di imitare tutti quelli che che sono nel palazzo del potere, sulle sedie dei dirigenti di enti pubblici con stipendi da fararoni, o amministratori delegati di banche e aziende sempre con stipendi degni di un imperatore ma che licenziano impiegati e operai per mancanza di soldi!

Forse dovremmo rinsavire e imitare un po' di più certi paesi civili, che hanno il senso dello stato, dove quello che è fuori da casa mia è sempre roba mia!

Forse dovremmo unirci come popolo italiano e fare una fantastica rivoluzione per far capire che è finito il paese dei balocchi!

Mi auguro di imitare gli Islandesi e la loro meravigliosa rivoluzione silenziosa
Bianca e Cerol
__________________________
"Quando sono soggetta a certi schemi di input sensoriale i miei tracciati mentali si abituano a questi, tanto che a volte sento la loro mancanza quando sono assenti" cit. Data