Alcune interessanti riflessioni...

Mac OS X e le sue Applicazioni

Moderatore: ModiMaccanici

Avatar utente
ndin
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Avatar utente
Iscritto il: mer, 02 giu 2010 10:11
Messaggi: 1963
Località: Konoha

Top

Oggetto del messaggio: Alcune interessanti riflessioni...

Messaggio da ndin »

di Marco Arment, inventore di Instapaper sul Mac App Store.

http://www.marco.org/2012/07/26/mac-app-store-future" onclick="window.open(this.href);return false;
La vita di uno shinobi non viene misurata in base a come ha vissuto, ma in base a ciò che ha fatto prima della morte.

Ludlow65
Stato: Non connesso
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Iscritto il: ven, 25 nov 2011 17:16
Messaggi: 69

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alcune interessanti riflessioni...

Messaggio da Ludlow65 »

Non sono una sviluppatrice di software, ma posso capire benissimo le riflessioni di Marco. D'altro canto le trovo anche abbastanza ingenue, perché l'Apple Store è una piattaforma Apple, e quindi inevitabilmente "sottomessa" alle sue regole (e da quando Apple è una buona samaritana? È un'azienda, e fa unicamente i propri interessi, com'è giusto che sia). All'inizio l'acquisto tramite Mac App Store aveva attirato anche me (prezzi abbastanza convenienti e comodità di averli sempre a disposizione -linee permettendo, ovviamente-), ma poi ho capito che non mi andava bene l'"etica" alla base dello Store, il fatto cioè che qualcun altro decidesse al posto mio -e dello sviluppatore- cosa va e cosa non va in un'applicazione. Spingendo questa riflessione alle estreme conseguenze, diciamo che questa pratica offende la mia intelligenza, perché è come se qualcuno mi dicesse: "Meglio se ti fidi di noi, noi sappiamo cos'è giusto e cos'è sbagliato, ne sappiamo più di te, se vuoi vivere serenamente scarica solo quello che certifichiamo noi". Il Gatekeeper è una delle feature che -a MIO modo di vedere- considero la più detestabile in assoluto. Per il semplice fatto di esistere, poi so bene che è un'opzione disattivabile. Mi rendo conto che molti non la pensano come me -e rispetto il loro pensiero-, ma non mi va di essere trattata da utente cerebrolesa incapace di discernere quale software va bene a me e quale no.
Oggi acquisto direttamente -e aggiungo felicemente- dai siti degli sviluppatori, che mi garantiscono aggiornamenti puntuali (a volte, per via dell'approvazione Apple, passavano uno-due mesi prima di poter vedere le nuove versioni sullo Store). Se fossi uno sviluppatore in qualche maniera "limitato" da Apple, pubblicizzerei il mio software indicando sul sito: "Software completo di tutte le funzionalità che non vedrete mai sull'Apple Store" :D
Detto questo, ci tengo a precisare che adoro il mio Macbook e che amo alla follia il mio caro Snow Leopard :)

Avatar utente
mattleega
Stato: Non connesso
Pestifero
Pestifero
Avatar utente
Iscritto il: mar, 30 ott 2007 19:20
Messaggi: 19144

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alcune interessanti riflessioni...

Messaggio da mattleega »

Quoto
in toto.

Meravigliosa sintesi di una libera pensatrice.

L'adorazione con cui molti si sottomettono alle imposizioni dei presunti potenti, non finisce mai di sconvolgermi.

Grazie.
...

L’inerzia soddisfatta dei cittadini è all’origine di quella incredibile malattia che è la servitù volontaria

E se vivremo, sarà per calpestare i re.

Marpar
Stato: Non connesso
Unix Expert
Unix Expert
Iscritto il: gio, 11 set 2008 08:47
Messaggi: 2289

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alcune interessanti riflessioni...

Messaggio da Marpar »

mattleega ha scritto:Quoto
in toto.

Meravigliosa sintesi di una libera pensatrice.

L'adorazione con cui molti si sottomettono alle imposizioni dei presunti potenti, non finisce mai di sconvolgermi.

Grazie.
Come darti torto...
Mac mini 2018 - Intel Core i5 (6 Cores) 3,0 GHz - 8 GB DDR4 - Mac OS X 10.14.6

Avatar utente
digit.b
Stato: Non connesso
Stella nascente
Stella nascente
Avatar utente
Iscritto il: mar, 24 feb 2009 18:22
Messaggi: 755
Località: Roma

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alcune interessanti riflessioni...

Messaggio da digit.b »

mattleega ha scritto:.

Meravigliosa sintesi di una libera pensatrice.

L'adorazione con cui molti si sottomettono alle imposizioni dei presunti potenti, non finisce mai di sconvolgermi.

Grazie.
Sono perfettamente d'accordo :)
L'importante è saper scegliere cosa è meglio, senza perdere di vista la proprio individualità :wink:
Bianca e Cerol
__________________________
"Quando sono soggetta a certi schemi di input sensoriale i miei tracciati mentali si abituano a questi, tanto che a volte sento la loro mancanza quando sono assenti" cit. Data

Avatar utente
ismaele
Stato: Non connesso
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Avatar utente
Iscritto il: sab, 07 nov 2009 21:21
Messaggi: 460
Località: Padova/Trieste

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alcune interessanti riflessioni...

Messaggio da ismaele »

Proprio oggi facevo delle riflessioni su Gatekeeper e pensavo che questa "imposizione" (meglio sarebbe dire "intrusione") non mi garba affatto. Sarà anche vero, come giustamente rileva Ludlow65, che si può sempre disabilitare, ma è altrettanto vero che dietro c'è in sostanza un'idea "autoritaria" che trovo insopportabile, e non credo che sia solo questione di interesse e di business, ma anche di mentalità: come dire "noi siamo il meglio, degli altri non fidarti". Non mi piace per nulla!
Che dire, poi, della fine che fanno le applicazioni, anche relativamente recenti e promettenti come Sparrow (che tra l'altro funziona benissimo) ? Fra non molto, una volta abbandonata a sé stessa, comincerà a non funzionare più e bisognerà abbandonarla per altri lidi: e chi mi garantirà la continuità anche di quelli? Tutto questo, lo so, va nella logica del famigerato mercato. e infatti vediamo come sta andando il mondo, votato ormai al suicidio...
«Un Paese è veramente un Paese quando ha una compagnia aerea e una birra. E alla fine è di una bella birra che si ha più bisogno.»

Frank Zappa

Avatar utente
Phate
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: sab, 18 feb 2012 20:27
Messaggi: 6926

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alcune interessanti riflessioni...

Messaggio da Phate »

A mio modo di vedere, qualsiasi cosa è opzionale e cioè si può scegliere di avere o no, ben venga.

Non dobbiamo pensare solo a noi, tra virgolette che qualcosina ina ina la sappiamo.

Pensiamo anche alle persone che acquistano un Mac per la prima volta e che magari provengono dal mondo Windows, e sono abituati a tutt'altro, gli consigliano, io per primo, di non installare nessun antivirus.

Ma questo modo di pensare, questo atteggiamento, e cioè non installare antivirus o qualsiasi altro software di protezione, dovrebbe camminare di pari passo alla mentalità di un utente Apple, che il novizio o il Windowsiano ovviamente, essendo alle prime armi, ancora ne è sprovvisto.

È semplicemente un fatto empirico.

Quindi cosa succede? succede che è indifeso, a livello software e anche a livello di atteggiamento.

Inserisce la password di amministratore troppo facilmente, si muove non come dovrebbe.

Pertanto, l'utente con poca esperienza, lo protegge o cerca di proteggerlo Gatekeeper, che tu consideri l'opzione più detestabile in assoluto.

L'utente esperto, disabilita la funzione che ritiene costrittiva e amen, che problema c'è?

Siamo tutti più felici.

Non è un obbligo è opzionale, si può scegliere e a me sinceramente non da fastidio una scelta.

Quante cose nella vita si accettano, non perché ci piacciono o perché le riteniamo giuste, ma perché ce le impongono.

Non abbiamo scelta, invece sarebbe bello avere un Gatekeeper anche nella vita e scegliere di attivarlo o no
:)
 iMac 2,5 Ghz Intel Core i5 quad-core (Late 2011) SSD 256 GB Samsung Serie 830
 Mac Mini M1 2020 SSD 512 GB & 16GB di Ram
Nas DiskStation DS1513+
Apc Smart-Ups 1000Va Lcd 230V

Immagine
canale y o u t u b e
j u z a photo
[/i]

Avatar utente
ismaele
Stato: Non connesso
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Avatar utente
Iscritto il: sab, 07 nov 2009 21:21
Messaggi: 460
Località: Padova/Trieste

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alcune interessanti riflessioni...

Messaggio da ismaele »

Ma la traduzione di "Gatekeeper" è "Acchiappagatti"? Perché allora per Matleega la vedo dura... :D
«Un Paese è veramente un Paese quando ha una compagnia aerea e una birra. E alla fine è di una bella birra che si ha più bisogno.»

Frank Zappa

Avatar utente
ndin
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Avatar utente
Iscritto il: mer, 02 giu 2010 10:11
Messaggi: 1963
Località: Konoha

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alcune interessanti riflessioni...

Messaggio da ndin »

Sono pienamente d'accordo con le riflessioni di Ludlow. Ma curiosamente nessuno ha ricordato che in Ubuntu c'è una policy simile da anni. Un programma che non è nei repository ufficiali può sempre essere installato, ma è necessario abilitare le "sorgenti di terze parti" ed appare comunque la finestrella che informa che il programma non è sicuro.
Con questo non difendo la politica del Mac App Store. Anzi. Credo sia proprio insito nella natura di un negozio (anche fisico, una bottega) che il commerciante decida cosa mettere in vendita e cosa no, a seconda della sua convenienza. Il problema è che qui manca la possibilità di provare e restituire. E per carità non parlatemi del feedback degli utenti, che è spesso ridicolo. E come andare all'outlet, prendere un paio di pantaloni e sventolandoli in aria chiedere a tutti: li avete provati? come mi starebbero?
La differenza fra lo store Ubuntu (e tutti i repository simili) ed il MAS è che qui Apple non sorveglia nulla di concreto e segue i suoi capricci: ci sono applicazioni plagiate da altre opensource senza alcun cenno all'originale, decine si sovrappongono in funzionalità, senz un sito di riferimento decente (cercavo un editor pdf...fate voi la prova), con descrizioni spesso roboanti e sibilline. Ed io non ho nemmeno un pulsantino per segnalare problemi al negoziante? Ecco l'immagine che mi viene in ment eè quella dei distributori automatici che stanno comparendo al posto di alcuni negozietti: armadi stipati di merendine lucide e succulente dove metto la monetina e basta. E se qualcosa non va o la merendina è avariata...chiama il tecnico dalle 8 alle 10 dei mercoledì dispari con luna calante... :evil:
La vita di uno shinobi non viene misurata in base a come ha vissuto, ma in base a ciò che ha fatto prima della morte.

Avatar utente
robertos
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: ven, 17 lug 2009 18:52
Messaggi: 5487
Località: Roma

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alcune interessanti riflessioni...

Messaggio da robertos »

ragazzi

anche sulle vostre automobili vi mettono un gatekeeper "hardware" quando volete caricarci sopra un "software" per farla funzionare!!

il bocchettone del rifornimento è differente e non permette di "scaricare" gasolio a chi ha il "system" a benzina: è indubbiamente una violazione dei miei diritti, della libertà di scelta e un'offesa alla mia intelligenza!

per fortuna che con un trucchetto di sviluppatori indipendenti (un semplice imbuto, scaricabile "free" da alcuni validi sviluppatori che lo forniscono in rete) possiamo aggirare queste inutili e aberranti restrizioni!!!

voglio essere libero di "sbagliare" (d'altronde sono furbissimo e attentissimo) e mettere gasolio nella mia auto a benzina verde: risparmio e provo l'ebbrezza di incollare tutto il motore!

per avere un "download" più veloce (64 l/sec) potete anche "crakkare" il bocchettone, poi però, se l'extracomunitario al self service - a cui avete dato 50 cent di mancia - si sbaglia e vi fa il pieno di gasolio... con chi ve la pigliate???

e poi, ripeto un'altra affermazione provocatoria già fatta tempo fa: scommetto che molti di voi utilizzano felici e beati beati "nespresso" un hardware esclusivo, che usa software ancora più esclusivo e che siete obbligati ad acquistare in appositi "store" dove tra l'altro venite schedati e sanno tutte le vostre abitudini al riguardo, per filo e per segno..

fatemi sapere!
Non forzare nessuno a passare a Mac, altrimenti diventerai suo schiavo per sempre! © franz
Fixing the world, one piece of hardware at a time. © iFixit

Avatar utente
ndin
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Avatar utente
Iscritto il: mer, 02 giu 2010 10:11
Messaggi: 1963
Località: Konoha

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alcune interessanti riflessioni...

Messaggio da ndin »

robertos ha scritto:ragazzi

anche sulle vostre automobili vi mettono un gatekeeper "hardware" quando volete caricarci sopra un "software" per farla funzionare!!

il bocchettone del rifornimento è differente e non permette di "scaricare" gasolio a chi ha il "system" a benzina: è indubbiamente una violazione dei miei diritti, della libertà di scelta e un'offesa alla mia intelligenza!

per fortuna che con un trucchetto di sviluppatori indipendenti (un semplice imbuto, scaricabile "free" da alcuni validi sviluppatori che lo forniscono in rete) possiamo aggirare queste inutili e aberranti restrizioni!!!

voglio essere libero di "sbagliare" (d'altronde sono furbissimo e attentissimo) e mettere gasolio nella mia auto a benzina verde: risparmio e provo l'ebbrezza di incollare tutto il motore!

per avere un "download" più veloce (64 l/sec) potete anche "crakkare" il bocchettone, poi però, se l'extracomunitario al self service - a cui avete dato 50 cent di mancia - si sbaglia e vi fa il pieno di gasolio... con chi ve la pigliate???

e poi, ripeto un'altra affermazione provocatoria già fatta tempo fa: scommetto che molti di voi utilizzano felici e beati beati "nespresso" un hardware esclusivo, che usa software ancora più esclusivo e che siete obbligati ad acquistare in appositi "store" dove tra l'altro venite schedati e sanno tutte le vostre abitudini al riguardo, per filo e per segno..

fatemi sapere!
Nespresso!!!! E su un forum napoletano tu nomini ste porcherie americane!!! :D
Se carico il macbook pro con l'alimentatore dell'Air sono un mentecatto e mi si brucia la scheda logica. Ma prima di montare i fari nuovi alla macchina chiedo all'elettrauto di provarli e se dopo due giorni vedo che non vanno torno da lui e me li faccio cambiare. Credo che questo paragone meccanico sia più calzante. Non trovi?
La vita di uno shinobi non viene misurata in base a come ha vissuto, ma in base a ciò che ha fatto prima della morte.

Avatar utente
robertos
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: ven, 17 lug 2009 18:52
Messaggi: 5487
Località: Roma

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alcune interessanti riflessioni...

Messaggio da robertos »

ndin ha scritto: Nespresso!!!! E su un forum napoletano tu nomini ste porcherie americane!!! :D
provare per credere: vedrai quanti onesti frequentatori confesseranno il loro peccato...
ndin ha scritto: Ma prima di montare i fari nuovi alla macchina chiedo all'elettrauto di provarli e se dopo due giorni vedo che non vanno torno da lui e me li faccio cambiare. Credo che questo paragone meccanico sia più calzante. Non trovi?
già, peccato che però sulla 500 puoi montare solo quelli fatti per la 500, sulla Golf solo quelli della Golf, e che con questo sistema, costino un botto!!! non capisco quindi come non potrebbero "andare"!
se poi intendi che siano "difettosi" di fabbrica, allora ti saranno sostituiti, come con altri prodotti...

p.s. sarei curioso di sapere come provi i fari per due giorni "prima di montarli", li metti al posto del lampadario in salotto?? :D
ndin ha scritto: Se carico il macbook pro con l'alimentatore dell'Air sono un mentecatto e mi si brucia la scheda logica.
questa me la spieghi? tutt'al più, l'alimentatore...
Non forzare nessuno a passare a Mac, altrimenti diventerai suo schiavo per sempre! © franz
Fixing the world, one piece of hardware at a time. © iFixit

Avatar utente
ndin
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Avatar utente
Iscritto il: mer, 02 giu 2010 10:11
Messaggi: 1963
Località: Konoha

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alcune interessanti riflessioni...

Messaggio da ndin »

Trial version, roberto. Li monto e se vanno e mi piacciono ok, sennò...no.
Ovvio che ci sono solo per la 5oo o per la golf. Ma li posso provare. Mica provo office per windows su mac! dai siamo (quasi seri). Qui si parla di poter provare il software prima di comprarlo. Di avere una licenza chiara. Di avere la certezza che, una volta comprato, il programma mi appartiene in una forma riconoscibile. Ad esempio Ulysses, che uso per scrivere, è stato aggiornato da almeno 10 giorni sul sito degli sviluppatori. Sull'App store....non si sa nulla. Non che DEBBA aggiornare. Ma ci sono bugfix che ho il DIRITTO di avere, avendo pagato il software. Beh, l'ho preso dall'App store e non dal sito, quindi no update.
Il problema risiede in questi vari aspetti. E parlo di un'applicazione con sviluppatori seri e precisi e che esisteva prima dello Store. Su ubuntu sussiste lo stesso problema se mi muovo solo con lo store. E' il modello in sé che porta delle storture. E' inevitabile.
La vita di uno shinobi non viene misurata in base a come ha vissuto, ma in base a ciò che ha fatto prima della morte.

Avatar utente
ndin
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Avatar utente
Iscritto il: mer, 02 giu 2010 10:11
Messaggi: 1963
Località: Konoha

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alcune interessanti riflessioni...

Messaggio da ndin »

robertos ha scritto:
ndin ha scritto: Se carico il macbook pro con l'alimentatore dell'Air sono un mentecatto e mi si brucia la scheda logica.
questa me la spieghi? tutt'al più, l'alimentatore...
L'Air va a 45 watt il pro a 60. La scheda logica non funziona bene....provare per credere!

Quanto alla sostituzione...prova farti sostituire un programma buggato dall'App Store. Non c'è una policy del genere. Con una versione di prova posso rendermene conto prima di pagare. E, nel caso, restituire ovvero non acquistare. E molti programmi (vedi Postbox) danno la possibilità di essere soddisfatti o rimborsati. E' di questo che si parla.
La vita di uno shinobi non viene misurata in base a come ha vissuto, ma in base a ciò che ha fatto prima della morte.

Avatar utente
robertos
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: ven, 17 lug 2009 18:52
Messaggi: 5487
Località: Roma

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alcune interessanti riflessioni...

Messaggio da robertos »

ma è una scelta dello sviluppatore, che poi, a seconda del valore del suo prodotto ha più o meno forza contrattuale con Apple... non andare sullo store e vendere e aggiornare autonomamente... si può fare!!

se invece ti fa comodo (e quanto, eh?) che altri promuovano, gestiscano e vendano il tuo prodotto garantendoti visibilità e volumi di vendita che mai avresti sognato... qualche contropartita ci sarà pure, ma sei libero di accettarla o meno

se il programma è valido ed utile, sicuramente sarà interesse di Apple tenerlo aggiornato, anche perché magari riesce anche a riguadagnarci qualcosa...


sul fatto delle trial, sono d'accordo, non conosco abbastanza lo store per sapere di questo, ma alcuni sviluppatori danno la trial direttamente sul loro sito con poi l'opzione di acquisto su Apple (edit: ho controllato, Ulysses fa proprio in questo modo, oltre a vendere anche direttamente); così sarebbe a posto, no?
oppure rimangono totalmente indipendenti e autonomi e/o si prendono l'ID e fanno per conto loro:

non glielo ha detto il dottore
di andare tutti sullo store!


fa rima e c'è... stacce!! :D
Non forzare nessuno a passare a Mac, altrimenti diventerai suo schiavo per sempre! © franz
Fixing the world, one piece of hardware at a time. © iFixit