Un approccio per l'apprendimento non convenzionale

Tutto ciò che c'è di nuovo nel mondo della mela

Moderatore: ModiMaccanici

Avatar utente
fragrua
Stato: Non connesso
Admin of my life
Admin of my life
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 ott 2005 07:00
Messaggi: 59699
Località: [k]ragnano

Top

Oggetto del messaggio: Un approccio per l'apprendimento non convenzionale

Messaggio da fragrua »

http://www.apple.com/education/profiles/flitch-green/" onclick="window.open(this.href);return false;

Immagine
La prima cosa su cui devi investire è il benessere del tuo corpo, l'unica cosa che ti porterai nella tomba.
Franz Grua (sarebbe fragrua)

In un mondo perfetto io sarei un essere inutile.
©2015 albertocchio

—> Uso corretto del Forum: https://goo.gl/9xOO0a

Immagine

Avatar utente
Hammarby
Stato: Non connesso
Unix Expert
Unix Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 29 ott 2009 14:28
Messaggi: 4658
Località: Stockholm, SE

Top

È uno dei metodi che usano qui nel nostro asilo
Ognuno è come Dio lo ha fatto, ahimé...
...e spesso peggio.

Cervantes

Avatar utente
iStefano
Stato: Non connesso
Genio guastatore
Genio guastatore
Avatar utente
Iscritto il: mer, 30 dic 2009 10:30
Messaggi: 8261
Località: Pomigliano D'Arco (NA)

Top

E come diceva un noto comico :
" Voglio tornà bambino ! " :D

Scrivo su iMaccanici con TapaTalk per MacBook Air

Avatar utente
Kernel Panic
Stato: Non connesso
Software Expert Gold
Software Expert Gold
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 gen 2011 14:03
Messaggi: 29196
Località: Sicilia

Top

Oggetto del messaggio: Re: Un approccio per l'apprendimento non convenzionale

Messaggio da Kernel Panic »

Questa volta nessuno si scandalizza?

viewtopic.php?f=2&t=15310" onclick="window.open(this.href);return false;


Immagine

Avatar utente
mattleega
Stato: Non connesso
Pestifero
Pestifero
Avatar utente
Iscritto il: mar, 30 ott 2007 19:20
Messaggi: 19132

Top

No, questa volta Apple ha fornito ad una scuola i computer per insegnare ai bimbi ad usarli.

Inoltre sono inglesi, come potresti ulteriormente rovinarli?
...

L’inerzia soddisfatta dei cittadini è all’origine di quella incredibile malattia che è la servitù volontaria

E se vivremo, sarà per calpestare i re.