Le icone sulla scrivania non stanno al loro posto

Mac OS X e le sue Applicazioni

Moderatore: ModiMaccanici

Avatar utente
faxus
Stato: Non connesso
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 30164
Località: Circondato dalle bufale

Top

Paolofast ha scritto:
lun, 20 lug 2020 07:03
... Sul MacMini ho anche creato un nuovo utente amministratore:
1) anche lui non crea i DS_Store.
2) cosa preoccupante, accede tranquillamente alle cartelle dell'altro utente, anche se non ne ha i permessi.
Allora il problema non è Parallels.

Ma un pasticcio che hai creato con Parallels.
Non conoscendolo non ho proprio idea di cosa possa essere.

Ma sicuramente ha a che fare con un'errata (ed anche stranissima) impostazione.
Stranissima perché se fosse comune qualche traccia se ne dovrebbe trovare in rete o sui forum Parallels.

La condivisione delle scrivanie è un indizio.
L'altro indizio è l'accesso alle cartelle dell'altro utente.
Che è una proprietà di root e persino con limitazioni.

Sai bene come si può fare una cosa del genere.
Si fa con il controllo, con diritti amministrativi concessi, da un disco esterno

Per cui la cosa appare come una condivisione incrociata.
Come se avessi, tramite una condivisione dato l'accesso a Windows.
Che ti ha cancellato, essendo di sua proprietà e controllo, i DS_Store e ne inibisce la creazione.
E tu hai il controllo e l'accesso a Windows tramite cui ri-accedi a macOS sfruttando le proprietà che gli hai concesso.

Per cui
Paolofast ha scritto:
lun, 20 lug 2020 00:16
... una radicale disinstallazione di Parallels Desktop...
È indispensabile.

Come è indispensabile una reinstallazione con inizializzazione.
E la reimportazione dei dati, senza null'altro.

Lo stesso andrà fatto con qualsiasi struttura di Windows usata e dischi collegati anche.

Parallels andrà riscaricato nuovamente e le preferenze usate non dovranno essere usate o replicate.
Ma dovrai usare le regole da manuale.
Idem per qualsiasi software di condivisione e cartelle condivise che probabilmente sono coinvolte.

È giusto pensare che
Paolofast ha scritto:
lun, 20 lug 2020 00:16
... Il problema vero è capire quale operazione sia stata in grado di influenzare così profondamente il Finder, costringendolo a comportarsi così e magari trovare il modo di neutralizzarla.
Ma dato che è un'impostazione che solo tu puoi vedere.
E che se non ne hai trovato il capo fino ad ora appare difficile che tu la trovi adesso.

O cosciente di quanto sopra la trovi in quattro e quattr'otto.
Oppure, in quattro e quattr'otto, procedi immantinente a quanto ne ho concluso.

Perché la conoscenza è la migliore arma per risolvere i problemi.
Ma il pragmatismo li risolve sempre e comunque

Avatar utente
Paolofast
Stato: Connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 3412

Top

Oggetto del messaggio: Re: Le icone sulla scrivania non stanno al loro posto

Messaggio da Paolofast »

Ricapitolando:
1) sul MacMini Parallels Desktop è stato eradicato, ma il problema persiste.
2) sull'iMac c'è Parallels Desktop, perché mi serve.
3) Parallels Desktop non ha cancellato i DS_Store preesistenti, ma non li aggiorna più, anche se continuano a funzionare, e non scrive quelli nuovi alla creazione di nuove cartelle.
4) I vecchi DS_Store funzionano, ovvero ricordano le impostazioni, ma se ne cambio qualcuna, ad esempio sulla Scrivania cambio posto ad un'icona, le modifiche non vengono registrate e, nell'esempio, alla prima occasione l'icona torna al suo posto.
5) Durante l'installazione di Parallels Desktop non ho fatto nulla di strano, l'ho installato e basta. Potrebbe anche essere che l'installazione avesse un bundle sgradito, ma non so come individuarlo. Aprendo l'installer con Pacifist non mostra nulla di insolito, anche cercando files invisibili.
6) Il problema si è manifestato con due versioni diverse di Parallels Desktop, la 14 l'anno scorso sul MacMini e la 15 sull'iMac ora.
7) Sul Mac Mini, quando ancora Mojave non era uscito, avevo installato Parallels Desktop e non aveva dato problemi, anche quando ho aggiornato a Mojave. Solo quando ho fatto pulizia piallando il disco e facendo un'installazione pulita di Mojave, all'installazione di Parallels Desktop il problema si è mostrato.
8 ) Ho provato, sull'iMac, a caricare la vecchia VM con la condivisione della Scrivania ed eliminare la condivisione. Poi l'ho avviata, chiusa, eliminata (non mi serve più), riavviato il Mac e non è cambiato nulla.

Sono d'accordo che il problema si è generato a livello di utente root, ma non so come intervenire.
Ho cercato qualunque preferenza legata al Finder (di Utente o di Sistema), anche invisibile e quasi tutte avevano una data antecedente il problema.
Quelle poche con data successiva, aperte con PListEdit Pro, non mostravano nulla di insolito o diverso da quelle di un altro Mojave di riferimento, montato su un disco esterno di "pronto soccorso", che, ovviamente, non ha il problema.
Se qualcuno ha un'idea su come intervenire a livello di root, la proverò sul MacMini, ora diventato il Mac per i test.

Nel frattempo, nei prossimi giorni, metterò su un disco esterno un High Sierra pulito, installerò Parallels Desktop e vedrò se si manifesta il problema.
Poi aggiornerò a Mojave e di nuovo vedrò se si manifesta il problema.
L'altra volta non è successo, ma è sempre bene fare un controllo.
*
*
Se installando Yosemite, El Capitan, Sierra, High Sierra, Mojave o Catalina, il Mac vi dice che l'installer è danneggiato, non è danneggiato, ha il certificato scaduto. Leggete qui:
viewtopic.php?f=33&t=46076
In pratica o scarichi l'installer aggiornato o modifichi la data nell'orologio del Mac.

Avatar utente
Paolofast
Stato: Connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 3412

Top

Oggetto del messaggio: Re: Le icone sulla scrivania non stanno al loro posto

Messaggio da Paolofast »

faxus ha scritto:
lun, 20 lug 2020 07:56
Sai bene come si può fare una cosa del genere.
Si fa con il controllo, con diritti amministrativi concessi, da un disco esterno
Francamente non so che controlli dovrei fare da disco esterno.
Se mi dai qualche suggerimento, lo metterò subito in pratica.
*
*
Se installando Yosemite, El Capitan, Sierra, High Sierra, Mojave o Catalina, il Mac vi dice che l'installer è danneggiato, non è danneggiato, ha il certificato scaduto. Leggete qui:
viewtopic.php?f=33&t=46076
In pratica o scarichi l'installer aggiornato o modifichi la data nell'orologio del Mac.

Avatar utente
faxus
Stato: Non connesso
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 30164
Località: Circondato dalle bufale

Top

Paolofast ha scritto:
lun, 20 lug 2020 09:52
... metterò su un disco esterno un High Sierra pulito, installerò Parallels Desktop e vedrò se si manifesta il problema...
Come detto è un problema incrociato di condivisione scrivanie.
Non di Parallels.

Parallels fa il suo lavoro.
In cui è incluso anche la disabilitazione dei DS_Store.
E se condividi le scrivanie ha accesso incondizionato al disco.

(forse per un po' di amica larga da parte tua?
Peraltro lecita, visto che essendo sotto controllo non corri rischi.
Ma comunque pensa che lato Windows non hai la stessa sicurezza di lato macOS)

Se su un'installazione nuova non imposterai la condivisione.
A mio parere non si manifesterà il problema
Paolofast ha scritto:
lun, 20 lug 2020 09:56
... controlli...
Era controllo.

Nel senso Unix, non discorsivo

Avatar utente
faxus
Stato: Non connesso
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 30164
Località: Circondato dalle bufale

Top

O forse...

Non è che hai concesso a Parallels Desktop, in Sicurezza e Privacy, il permesso di controllare il disco?

Avatar utente
Paolofast
Stato: Connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 3412

Top

Oggetto del messaggio: Re: Le icone sulla scrivania non stanno al loro posto

Messaggio da Paolofast »

faxus ha scritto:
lun, 20 lug 2020 10:09
O forse...

Non è che hai concesso a Parallels Desktop, in Sicurezza e Privacy, il permesso di controllare il disco?
No, solo fotocamera, microfono e accessibilità, come richiesto.
Accesso totale al disco no.
Ultima modifica di Paolofast il lun, 20 lug 2020 11:16, modificato 2 volte in totale.
*
*
Se installando Yosemite, El Capitan, Sierra, High Sierra, Mojave o Catalina, il Mac vi dice che l'installer è danneggiato, non è danneggiato, ha il certificato scaduto. Leggete qui:
viewtopic.php?f=33&t=46076
In pratica o scarichi l'installer aggiornato o modifichi la data nell'orologio del Mac.

Avatar utente
faxus
Stato: Non connesso
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 30164
Località: Circondato dalle bufale

Top

Se gli togli accessibilità, che succede?

Avatar utente
Paolofast
Stato: Connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 3412

Top

Oggetto del messaggio: Re: Le icone sulla scrivania non stanno al loro posto

Messaggio da Paolofast »

faxus ha scritto:
lun, 20 lug 2020 11:14
Se gli togli accessibilità, che succede?
Non funziona bene.


Quanto all'esperimento: la VM che userò avrà solo la visualizzazione dei dischi dell'altro S.O. come dischi di rete.
Ma ripeto: Parallels Desktop non ha MAI cancellato un DS_Store.
Semplicemente, il Mac ha smesso di aggiornare quelli vecchi (che funzionano perfettamente e NON vengono cancellati) e di scrivere quelli nuovi ove assenti.
*
*
Se installando Yosemite, El Capitan, Sierra, High Sierra, Mojave o Catalina, il Mac vi dice che l'installer è danneggiato, non è danneggiato, ha il certificato scaduto. Leggete qui:
viewtopic.php?f=33&t=46076
In pratica o scarichi l'installer aggiornato o modifichi la data nell'orologio del Mac.

Avatar utente
faxus
Stato: Non connesso
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 30164
Località: Circondato dalle bufale

Top

Paolofast ha scritto:
lun, 20 lug 2020 11:15
... Semplicemente, il Mac ha smesso di aggiornare quelli vecchi (che funzionano perfettamente e NON vengono cancellati) e di scrivere quelli nuovi ove assenti.
Eh...

È un semplicemente che ci ha permesso di scrivere 7 pagine di topic.

Non è un grosso problema.
Anche perché un buon macuser usa con molta parsimonia la scrivania.

Limitandone l'uso alle operazioni correnti, per tenerle sotto controllo visivo.
E non ad archiviazione.
(ed in genere le cartelle le tiene in vista elenco)

Deprecabile è, semmai, l'accesso incondizionato al disco, oltre i privilegi ordinari.
Ma deprecabile non vuol dire nefasto se lo si gestisce in proprio.

E se oltre a ipfw installi Murus.
Perché Lulu serve ad altro

Avatar utente
Paolofast
Stato: Connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 3412

Top

Oggetto del messaggio: Re: Le icone sulla scrivania non stanno al loro posto

Messaggio da Paolofast »

faxus ha scritto:
lun, 20 lug 2020 11:57
Anche perché un buon macuser usa con molta parsimonia la scrivania.
Avevo chiesto di cambiare il titolo perché disorientante.

Il problema non è il DS_Store della scrivania, ma che il Finder non scrive/aggiorna nessun DS_Store, di qualunque cartella (root esclusa) del disco di sistema.
Quindi non scrive informazioni che servono al sistema, non solo per tenere in posizione le icone della scrivania (poche, ma che vorrei stessero dove voglio io).
Per l'archiviazione ho un disco apposito, separato.
Senza parlare delle cartelle di un altro utente accessibili, cosa che mostra che il problema è un po' più grave.

Che poi uno tenga costantemente le altre cartelle in vista elenco o, come me, in vista colonne, cambia poco: anche quella è un'impostazione registrata nei DS_Store delle singole cartelle.

Comunque, visto che non ce ne salta fuori, sto facendo un esperimento.

Disco esterno (meccanico, inizializzato HFS+) collegato al MacMini su cui ho messo un'installazione di High Sierra.
I DS_Store vengono scritti ed aggiornati.
Ho installato Parallels Desktop ed ho controllato: i DS_Store vengono scritti ed aggiornati.
Ho aperto una VM priva della condivisione della Scrivania ed ho controllato: i DS_Store vengono scritti ed aggiornati.
Ho riavviato ed ho controllato: i DS_Store vengono scritti ed aggiornati.

Ora sto aggiornando quel disco a Mojave e vi farò sapere.
*
*
Se installando Yosemite, El Capitan, Sierra, High Sierra, Mojave o Catalina, il Mac vi dice che l'installer è danneggiato, non è danneggiato, ha il certificato scaduto. Leggete qui:
viewtopic.php?f=33&t=46076
In pratica o scarichi l'installer aggiornato o modifichi la data nell'orologio del Mac.

Avatar utente
faxus
Stato: Non connesso
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 30164
Località: Circondato dalle bufale

Top

Paolofast ha scritto:
lun, 20 lug 2020 12:36
Avevo chiesto di cambiare il titolo perché disorientante.

Il problema non è...
Ma sì, certo, l'hai ripetuto abbastanza.

Dicevo altro.
Il senso non era che fosse un problema di Finder.

È il fatto rilevante della perdita del funzionamento dei privilegi sul disco.
E il non sapere se sottintende altri problemi o debolezze.

Infatti reinstallerai. ma se reimposti uguale uguale...
Ma non è detto.

Dicci come sarà andata

Avatar utente
Paolofast
Stato: Connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 3412

Top

Oggetto del messaggio: Re: Le icone sulla scrivania non stanno al loro posto

Messaggio da Paolofast »

faxus ha scritto:
lun, 20 lug 2020 14:11
Dicci come sarà andata
Aggiornato a Mojave: i DS_Store vengono scritti ed aggiornati.
Creato un secondo utente amministratore: in entrambi le cartelle dell'altro utente sono correttamente inaccessibili.
Aperta e richiusa la VM senza condivisione Scrivania: i DS_Store vengono scritti ed aggiornati e le cartelle dell'altro utente sono correttamente inaccessibili.
Aperta e richiusa la VM CON condivisione Scrivania: i DS_Store vengono scritti ed aggiornati e le cartelle dell'altro utente sono correttamente inaccessibili.
Riavviato per vedere se qualche sorpresa sgradita compare solo dopo il riavvio: i DS_Store vengono scritti ed aggiornati e le cartelle dell'altro utente sono correttamente inaccessibili.
Aggiornato a Parallels Desktop 15.1.4, aperto, aperte entrambe le VM (una alla volta!), riavviato: i DS_Store vengono scritti ed aggiornati e le cartelle dell'altro utente sono correttamente inaccessibili.

Insomma, installando Parallels Desktop in High Sierra e poi aggiornando a Mojave, il problema non si pone con nessuna VM, anche facendo aggiornamenti successivi di Parallels Desktop.
Installando Parallels Desktop direttamente in Mojave, sì.
A questo punto, ovviamente la soluzione più pratica è reinstallare tutto partendo da High Sierra.
Ne approfitterò per fare un po' di pulizia.

Ovviamente il mistero permane: quale comando, settaggio, rito voodoo può scatenare quel problema?
Non lo so, forse non lo scoprirò mai.

Ma chissenefrega, tanto in Agosto non avevo nulla da fare ed ora ho trovato qualcosa per tenermi attivo. :D

Comunque, se qualcuno volesse togliersi lo sfizio di cercare ancora un po' una soluzione, il disco di sistema del MacMini, senza Parallels Desktop ma con il problema attivo, resterà così per almeno un paio di settimane, a disposizione per eventuali ricerche o test.
*
*
Se installando Yosemite, El Capitan, Sierra, High Sierra, Mojave o Catalina, il Mac vi dice che l'installer è danneggiato, non è danneggiato, ha il certificato scaduto. Leggete qui:
viewtopic.php?f=33&t=46076
In pratica o scarichi l'installer aggiornato o modifichi la data nell'orologio del Mac.