formattare una Lexar pendrive

Problemi con il Mac, componenti o periferiche

Moderatore: ModiMaccanici

Avatar utente
faxus
Stato: Non connesso
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 29283
Località: Circondato dalle bufale

Top

Oggetto del messaggio: Re: formattare una Lexar pendrive

Messaggio da faxus »

spock ha scritto:
gio, 10 ott 2019 15:34
... un SSD da 2,5" ...
Ieri ne ho visto uno in vendita, da 120 GB, 20 euro, esterno.

Conviene ancora usare una chiavetta come quella in tema?

Avatar utente
spock
Stato: Non connesso
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Avatar utente
Iscritto il: mar, 15 mar 2011 14:36
Messaggi: 192

Top

Oggetto del messaggio: Re: formattare una Lexar pendrive

Messaggio da spock »

faxus ha scritto:
gio, 10 ott 2019 20:04
spock ha scritto:
gio, 10 ott 2019 15:34
... un SSD da 2,5" ...
Ieri ne ho visto uno in vendita, da 120 GB, 20 euro, esterno.

Conviene ancora usare una chiavetta come quella in tema?
ci vorrebbe un report dei casi di ssd colpite da malfunzionamento ben prima delle fatidiche TBW riportate nelle specifiche. Ma a questo punto tutto è meglio rispetto ad una pendrive ...
Certo un SSD sarà sempre più ingombrante di una chiavetta ma è pur sempre tascabile (al netto di case e cavo ...)

Avatar utente
fragrua
Stato: Non connesso
Admin of my life
Admin of my life
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 ott 2005 07:00
Messaggi: 57456
Località: [k]ragnano

Top

Oggetto del messaggio: Re: formattare una Lexar pendrive

Messaggio da fragrua »

E se proprio posso dirla tutta, io spenderei qualcosina in più…
Con 100 euro mi porto 500GB ancora più compatti e velocissimi.

https://www.amazon.it/dp/B07P7FPBZ5
https://www.amazon.it/dp/B07QFP7YJ1 (o questo https://www.amazon.it/dp/B07RYF3P59)
La prima cosa su cui devi investire è il benessere del tuo corpo, l'unica cosa che ti porterai nella tomba.
Franz Grua (sarebbe fragrua)

In un mondo perfetto io sarei un essere inutile.
©2015 albertocchio

—> Uso corretto del Forum: https://goo.gl/9xOO0a

Immagine

Avatar utente
spock
Stato: Non connesso
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Avatar utente
Iscritto il: mar, 15 mar 2011 14:36
Messaggi: 192

Top

Oggetto del messaggio: Re: formattare una Lexar pendrive

Messaggio da spock »

fragrua ha scritto:
gio, 10 ott 2019 23:19
E se proprio posso dirla tutta, io spenderei qualcosina in più…
Con 100 euro mi porto 500GB ancora più compatti e velocissimi.

https://www.amazon.it/dp/B07P7FPBZ5
https://www.amazon.it/dp/B07QFP7YJ1 (o questo https://www.amazon.it/dp/B07RYF3P59)
1) le SSD M.2 si differenziano solo per attacco e velocità di scrittura/trasferimento dati dalle SSD Sata oppure sono anche strutturalmente diverse (e nel caso sono più resistenti all'usura da scrittura et similia?)

2) avrebbe senso nel caso inserire la M.2 in un case con uscita per USB3 ... per chi come me non ha un mac adatto alla usb C?

Avatar utente
Paolofast
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 3126

Top

Oggetto del messaggio: Re: formattare una Lexar pendrive

Messaggio da Paolofast »

spock ha scritto:
gio, 10 ott 2019 23:56
1) le SSD M.2 si differenziano solo per attacco e velocità di scrittura/trasferimento dati dalle SSD Sata oppure sono anche strutturalmente diverse (e nel caso sono più resistenti all'usura da scrittura et similia?)
In teoria, essendo i circuiti di generazione più recente, secondo le case costruttrici dovrebbero essere più resistenti all'usura da scrittura et similia.
Che sia vero non lo so.
spock ha scritto:
gio, 10 ott 2019 23:56
2) avrebbe senso nel caso inserire la M.2 in un case con uscita per USB3 ... per chi come me non ha un mac adatto alla usb C?
Mah, non sfrutteresti tutta la velocità delle M.2, perché la USB è più lenta di loro, pagheresti di più, però avresti un bello scaldino per l'inverno. :D
Se installando Yosemite, El Capitan, Sierra, High Sierra, Mojave o Catalina, il Mac vi dice che l'installer è danneggiato, non è danneggiato, ha il certificato scaduto. Leggete qui:
viewtopic.php?f=33&t=46076
In pratica o scarichi l'installer aggiornato o modifichi la data nell'orologio del Mac.

Avatar utente
fragrua
Stato: Non connesso
Admin of my life
Admin of my life
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 ott 2005 07:00
Messaggi: 57456
Località: [k]ragnano

Top

Oggetto del messaggio: Re: formattare una Lexar pendrive

Messaggio da fragrua »

spock ha scritto:
gio, 10 ott 2019 23:56
2) avrebbe senso nel caso inserire la M.2 in un case con uscita per USB3 ... per chi come me non ha un mac adatto alla usb C?
Il kit che ti ho linkato ha due cavi diversi, tra cui uno retrocompatibile con la vecchia USB 1a 3.
Il mio consiglio strizzava l'occhio ad un futuro prossimo, se poi hai il sospetto di non essere abbastanza longevo, segui i consigli di Paolofast. Lunga vita 🖖🏼

:-D


Comunque il vantaggio principale era la leggerezza e compattezza.
La prima cosa su cui devi investire è il benessere del tuo corpo, l'unica cosa che ti porterai nella tomba.
Franz Grua (sarebbe fragrua)

In un mondo perfetto io sarei un essere inutile.
©2015 albertocchio

—> Uso corretto del Forum: https://goo.gl/9xOO0a

Immagine

Avatar utente
spock
Stato: Non connesso
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Avatar utente
Iscritto il: mar, 15 mar 2011 14:36
Messaggi: 192

Top

Oggetto del messaggio: Re: formattare una Lexar pendrive

Messaggio da spock »

fragrua ha scritto:
ven, 11 ott 2019 15:14

Il kit che ti ho linkato ha due cavi diversi, tra cui uno retrocompatibile con la vecchia USB 1a 3.
Il mio consiglio strizzava l'occhio ad un futuro prossimo, se poi hai il sospetto di non essere abbastanza longevo, segui i consigli di Paolofast. Lunga vita 🖖🏼

:-D


Comunque il vantaggio principale era la leggerezza e compattezza.
Visti i cavi. Mi era sfuggito il possedere due cavi diversi perchè nel titolo parlano di usb-c a usb-c
Ho una poco di confusione sul fatto si debba cercare la presenza del chipset JMS578 nei case visto che da quanto letto su queste pagine non sembra in grado di abilitare il trim in esterno


Per il calore è una cosa che ho letto anche io. Non so quanto sia vero ma secondo alcuni, in ambito NVMe sarebbero preferibili i Crucial P1 o WD black sn750 rispetto ai samsung perchè, almeno il crucial, scalda molto meno e costa anche meno

Sulla longevità difficile fare previsioni se pensi che nel vecchio star trek mi hanno vivere a lungo e quando è arrivato Abrams mi hanno distrutto il pianeta nel primo film :lol: