temperatura GPU

Problemi con il Mac, componenti o periferiche

Moderatore: ModiMaccanici

elpha
Stato: Non connesso
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Iscritto il: mar, 15 dic 2015 16:45
Messaggi: 42

Top

Oggetto del messaggio: Re: temperatura GPU

Messaggio da elpha »

Ho provato con EtreCheck, riporto sotto il pdf del controllo, ma mi indica solo che lo spazio per time machine è poco, il resto mi sembra tutto ok.

Forse ci sono cose che, non essendo indicate in rosso e la mia esperienza limitata, non ho notato?
EtreCheck.pdf
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
mattleega
Stato: Non connesso
Pestifero
Pestifero
Avatar utente
Iscritto il: mar, 30 ott 2007 19:20
Messaggi: 17709

Top

Oggetto del messaggio: Re: temperatura GPU

Messaggio da mattleega »

Ma fai i b-up di timemachine sullo stesso disco di avvio?
L’inerzia soddisfatta dei cittadini è all’origine di quella incredibile malattia che è la servitù volontaria

E se vivremo, sarà per calpestare i re.

elpha
Stato: Non connesso
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Iscritto il: mar, 15 dic 2015 16:45
Messaggi: 42

Top

Oggetto del messaggio: Re: temperatura GPU

Messaggio da elpha »

Posso recuperare un compressore da 10 bar, appena mi arriva la pasta cremosa bianca (k5 pro termal) e i nuovi cacciaviti (quello vecchio si è rovinato nel rimontaggio) lo riapro, cambio la pasta bianca, metto uno strato di pasta termica ancora più sottile, fisso i cavi con il nastro indicato da peppiniello e posso anche pulire le schede con il compressore.
A che distanza però devo tenerlo dalla scheda?
Temo che l'uso del compressore sia troppo aggressivo e che possa fare danni. Lo poche volta che sono stato nel laboratorio di riparazione dei computer vicino a casa, non ho mai visto un compressore, ma solo le bombolette spray.
A proposito di bombolette, l'ho usata su una ventola e dopo poco ha iniziato ad inviare aria freddissima , fumo bianco e si è formato del ghiaccio sulla ventola che ho subito asciugato con un panno e con un phon ad aria fredda. Ho quindi evitato di soffiarla sulle schede. Era una bomboletta difettosa oppure l'avevo usata male io?

Avatar utente
J.T.Kirk
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: sab, 07 nov 2015 12:00
Messaggi: 2874

Top

Oggetto del messaggio: Re: temperatura GPU

Messaggio da J.T.Kirk »

tighine ha scritto: 1) La polvere é la prima causa di surriscaldamento. Per eliminarla non basta il pennelletto, occorre usare un buon compressore (almeno 8bar) per soffiare dappertutto, griglie, prese di ventilazione e tutta la motherboard ambo i lati (se possibile). In mancanza di compressore, può esser usato un aspirapolvere domestico da coadiuvare con pennello.
Con 8 bar togli anche i componenti dalla mother. :D
1 bar, max 2.
"Non auro, sed ferro, recuperanda est patria" - Marco Furio Camillo
Messaggio nascosto. Agitare la bacchetta e pronunciare "Aparecium"

Avatar utente
J.T.Kirk
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: sab, 07 nov 2015 12:00
Messaggi: 2874

Top

Oggetto del messaggio: Re: temperatura GPU

Messaggio da J.T.Kirk »

elpha ha scritto:A che distanza però devo tenerlo dalla scheda?
Temo che l'uso del compressore sia troppo aggressivo e che possa fare danni. Lo poche volta che sono stato nel laboratorio di riparazione dei computer vicino a casa, non ho mai visto un compressore, ma solo le bombolette spray.
A proposito di bombolette, l'ho usata su una ventola e dopo poco ha iniziato ad inviare aria freddissima , fumo bianco e si è formato del ghiaccio sulla ventola che ho subito asciugato con un panno e con un phon ad aria fredda. Ho quindi evitato di soffiarla sulle schede. Era una bomboletta difettosa oppure l'avevo usata male io?
Basta molto meno di 8 bar, 1 max 2. Inizialmente stai distante e poi ti avvicini.
Tieni ferma la ventola mentre gli soffi aria. Anche se è prevista una protezione è meglio non farla girare vorticosamente, non si sa mai.

Se usi le bombolette, devi fare brevi soffiate, proprio per evitare il formarsi di condensa/ghiaccio.
È un fenomeno naturale, espansione adiabatica libera di un gas.



-Toglierei uTorrent e Google Chrome dagli elementi login. Chrome lo eviterei del tutto è pesante e impegna le risorse.
-Time machine, se non lo usi lo disabiliterei, altrimenti tenta di fare backup all'interno in attesa che colleghi un HD esterno.
"Non auro, sed ferro, recuperanda est patria" - Marco Furio Camillo
Messaggio nascosto. Agitare la bacchetta e pronunciare "Aparecium"

elpha
Stato: Non connesso
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Iscritto il: mar, 15 dic 2015 16:45
Messaggi: 42

Top

Oggetto del messaggio: Re: temperatura GPU

Messaggio da elpha »

Grazie Kirk per le indicazioni,
ho provveduto a togliere Torrent e chrome all'apertura e a disabilitare time machine :)

Mi rimane il forte dubbio del compressore, c'è chi l'ha mai usato per pulire l'interno di un computer, in particolare le schede? :shock:

:idea: Riflettendo su quello che hai detto sulle ventole, quando ho spruzzato la bomboletta hanno girato vorticosamente quella della CPU e quella del Lettore DVD, mentre quella centrale, che porta aria all'interno dello scafandro, girava a fatica. :?: Mi è venuto il dubbio che qualche ventola non giri più bene, quindi la prossima volta che lo apro voglio controllarle, ma non sono come fare. C'è un modo per collegarle ad una batteria o altro e vedere se funzionano bene? (in questo settore la mia ignoranza è proverbiale, scusate se quella della batteria è una stupidaggine pazzesca). :?

Avatar utente
J.T.Kirk
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: sab, 07 nov 2015 12:00
Messaggi: 2874

Top

Oggetto del messaggio: Re: temperatura GPU

Messaggio da J.T.Kirk »

Io l'ho usato ma ho un regolatore di pressione per verniciare e l'ho usato come ho già detto.

Per la ventola, staccala e puliscila per bene. Se accessibile, mettigli una goccia di lubrificante nel perno e asciuga l'eccedenza o eventuale colatura. Se poi gira bene, rimontala. Se non gira, sostituiscila o portala in un laboratorio per farla verificare.

Ma col widget istat pro cosa indica per le ventole?
"Non auro, sed ferro, recuperanda est patria" - Marco Furio Camillo
Messaggio nascosto. Agitare la bacchetta e pronunciare "Aparecium"

elpha
Stato: Non connesso
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Iscritto il: mar, 15 dic 2015 16:45
Messaggi: 42

Top

Oggetto del messaggio: Re: temperatura GPU

Messaggio da elpha »

Come faccia a sapere se "gira bene"?
Se la nuovo con un dito gira, ma non in modo così fluido come le altre due.
Non c'è modo di attivarla quando non è collegata alla scheda madre?

Avatar utente
Peppiniello
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: mar, 21 set 2010 19:04
Messaggi: 1951
Località: Pescara

Top

Oggetto del messaggio: Re: temperatura GPU

Messaggio da Peppiniello »

tighine ha scritto:ubi maior...

Però mi permetto:

1) La polvere é la prima causa di surriscaldamento. Per eliminarla non basta il pennelletto, occorre usare un buon compressore (almeno 8bar) per soffiare dappertutto, griglie, prese di ventilazione e tutta la motherboard ambo i lati (se possibile). In mancanza di compressore, può esser usato un aspirapolvere domestico da coadiuvare con pennello. ......
Della pulizia con aria compressa non avevo ribadito perché elpha l'aveva già fatta sommariamente senza smontare la scheda e gli altri componenti:
elpha ha scritto:Ho appena ricomposto il mac.
Ho smontato il vetro, la parte di allumino e il monitor, ho trovato tantissima polvere e con l'aria spray ho pulito tutto quello che potevo. La scheda grafica è però dietro la scheda madre e non ho trovato nessuna guida chiara su come smontare quella dell'imac 24 2007. .....
Per quanto riguarda l'uso del compressore a 8 bar, che è in genere la pressione massima raggiungibile da quelli piccoli semiprofessionali tra 1,5 e 2,5 litri, si può anche usare ma con molta attenzione, prudenza, parsimonia e perizia di gesto e movimento: solo veloce e brevi soffiate, tangenziali e lontane il giusto (diciamo la distanza dell'apertura delle braccia) dalla scheda logica sennò si rischia di
J.T.Kirk ha scritto:...... Con 8 bar togli anche i componenti dalla mother. :D
ma come ho su detto anche no e
J.T.Kirk ha scritto:.... 1 bar, max 2.
vanno bene ma possono essere pochi per l'efficacia in velocità della pulizia perché insistendo troppo a lungo con la bassa pressione dell'aria, come è nel caso delle bombolette spray, si creano sicuramente le gocce ed i vapori di condensa, cosa da starci attentissimi se avviene e da asciugare subito ed attentamente così come infatti già ha fatto elpha:
elpha ha scritto:... A proposito di bombolette, l'ho usata su una ventola e dopo poco ha iniziato ad inviare aria freddissima , fumo bianco e si è formato del ghiaccio sulla ventola che ho subito asciugato con un panno e con un phon ad aria fredda. Ho quindi evitato di soffiarla sulle schede. Era una bomboletta difettosa oppure l'avevo usata male io?
Anche se bisogna stare attenti a 'sto punto pure all'uso del phon elettrico che è una bella fonte di creazione ed accumulo di elettricità statica nelle mani di lo usa, capito elpha?!?
Scaricare sempre l'elettricità statica o per stare tranquilli in sicurezza usare un braccialetto apposito ben collegato e saldamente ad una sicura messa a terra quale quella di un tubo del termosifone, per esempio. :wink:

Tornando alla pressione giusta dell'aria, mi sono sempre trovato bene ad operare col mio compressore nel mezzo delle indicazioni date, diciamo settando il riduttore di pressione sui 4-5 bar ma osservando sempre le indicazioni già dette sulle modalità dei brevi e veloci gesti.

@elpha, per quanto riguarda il resto, hai già detto tu bene, hai capito come muoverti e ti stai ben attrezzando all'uopo.
Sul discorso della ventola, se trovi su di essa un qualche codice leggibile (sicuramente ci serve 'na lente d'ingrandimento!), vedi o trova che caratteristiche di voltaggio elettrico ha e dagliele pure con una batteria e vedi come si comporta così nel girare libera alla sua massima velocità; segui i consigli che ti sono stati già dati anche se, riguardo quello che dice il Capitano Kirk circa la pericolosità del poterla bruciare facendola girare vorticosissimamente con l'aria compressa, ti posso testimoniare che io lo faccio sempre per verificarle, pulirle bene dalla polvere e, nel caso serva dargli pure una "sgrippata", tra una lubrifricazione ed una sparata d'aria, le faccio anche fischiare e non è successo mai di bruciarle, anzi qualcuna "inchiodata" l'ho recuperata! :D
... Anche se, per sicurezza della tenuta dell'intervento di manutenzione nel tempo, per quello che costa una ventolina nuova, se ci fosse il dubbio della condizione di una o due di queste, non starei troppo ad indugiare per comprarne di nuove uguali ed a cambiarle! :wink: Basta ricomprare le stesse identiche, si trovano facilmente, e si sta sicuri.
- Peppiniello! ... Una pizza! ... Anzi, due!!! -

Avatar utente
J.T.Kirk
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: sab, 07 nov 2015 12:00
Messaggi: 2874

Top

Oggetto del messaggio: Re: temperatura GPU

Messaggio da J.T.Kirk »

Usare un compressore a 8 bar per soffiare a distanza di un metro è come colpire le formiche con un cannone. Si fa lo stesso lavoro con minore forza, potendo avvicinare la pistola (del compressore) senza il rischio di fare danni.
Peppiniello ha scritto:
J.T.Kirk ha scritto:.... 1 bar, max 2.
vanno bene ma possono essere pochi per l'efficacia in velocità della pulizia perché insistendo troppo a lungo con la bassa pressione dell'aria, come è nel caso delle bombolette spray, si creano sicuramente le gocce ed i vapori di condensa,[...]
Se il compressore è di qualità, è dotato di una valvola di scarico dell'umidità. Il mio non ha mai prodotto umidità ma bisogna anche considerare altri fattori quali la temperatura ambiente e l'umidità presente nell'aria, se fai il lavoro d'inverno e all'aperto cambia rispetto a farlo in estate.
Peppiniello ha scritto:Per quanto riguarda l'uso del compressore a 8 bar, che è in genere la pressione massima raggiungibile da quelli piccoli semiprofessionali tra 1,5 e 2,5 litri,[...]
Il problema credo sia questo, compressori di quelle dimensioni non hanno niente di professionale e probabilmente gli 8bar che dichiarano non sono reali. Forse li raggiungono al massimo della carica ma come inizi a usarlo, scenderebbe subito a pressioni inferiori.
Peppiniello ha scritto:riguardo quello che dice il Capitano Kirk circa la pericolosità del poterla bruciare facendola girare vorticosissimamente con l'aria compressa,
Mai scritto "bruciare la ventola".
Ultima modifica di J.T.Kirk il mer, 06 gen 2016 15:06, modificato 1 volta in totale.
"Non auro, sed ferro, recuperanda est patria" - Marco Furio Camillo
Messaggio nascosto. Agitare la bacchetta e pronunciare "Aparecium"

Avatar utente
mattleega
Stato: Non connesso
Pestifero
Pestifero
Avatar utente
Iscritto il: mar, 30 ott 2007 19:20
Messaggi: 17709

Top

Oggetto del messaggio: Re: temperatura GPU

Messaggio da mattleega »

Attenzione,
facendo girare vorticosamente la ventola con l'aria compressa, essi si può trasformare in una dinamo capace di generare corrente.

Meglio staccare il connettore prima di procedere.
L’inerzia soddisfatta dei cittadini è all’origine di quella incredibile malattia che è la servitù volontaria

E se vivremo, sarà per calpestare i re.

Avatar utente
fragrua
Stato: Connesso
Admin of my life
Admin of my life
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 ott 2005 07:00
Messaggi: 57456
Località: [k]ragnano

Top

Oggetto del messaggio: Re: temperatura GPU

Messaggio da fragrua »

mattleega ha scritto:Attenzione,
facendo girare vorticosamente la ventola con l'aria compressa, essi si può trasformare in una dinamo capace di generare corrente.

Meglio staccare il connettore prima di procedere.
Non ci avevo mai pensato! :shock:
La prima cosa su cui devi investire è il benessere del tuo corpo, l'unica cosa che ti porterai nella tomba.
Franz Grua (sarebbe fragrua)

In un mondo perfetto io sarei un essere inutile.
©2015 albertocchio

—> Uso corretto del Forum: https://goo.gl/9xOO0a

Immagine

Avatar utente
Peppiniello
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: mar, 21 set 2010 19:04
Messaggi: 1951
Località: Pescara

Top

Oggetto del messaggio: Re: temperatura GPU

Messaggio da Peppiniello »

mattleega ha scritto:Attenzione,
facendo girare vorticosamente la ventola con l'aria compressa, essi si può trasformare in una dinamo capace di generare corrente.

Meglio staccare il connettore prima di procedere.
È chiaro che intendevo a ventola smontata! :D

Però...
fragrua ha scritto:Non ci avevo mai pensato! :shock:
... manco io l'avevo mai immaginato ma ora leggendola, ... la cosa... 8)
Ultima modifica di Peppiniello il gio, 07 gen 2016 06:33, modificato 1 volta in totale.
- Peppiniello! ... Una pizza! ... Anzi, due!!! -

Avatar utente
Peppiniello
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: mar, 21 set 2010 19:04
Messaggi: 1951
Località: Pescara

Top

Oggetto del messaggio: Re: temperatura GPU

Messaggio da Peppiniello »

J.T.Kirk ha scritto:Usare un compressore a 8 bar per soffiare a distanza di un metro è come colpire le formiche con un cannone. Si fa lo stesso lavoro con minore forza, potendo avvicinare la pistola (del compressore) senza il rischio di fare danni.
Esatto, però si sta molto di più a lungo col soffio e si generano sicuramente delle goccioline d'acqua perché
J.T.Kirk ha scritto:Se il compressore è di qualità, è dotato di una valvola di scarico dell'umidità. Il mio non ha mai prodotto umidità ma bisogna anche considerare altri fattori quali la temperatura ambiente e l'umidità presente nell'aria, se fai il lavoro d'inverno e all'aperto cambia rispetto a farlo in estate.
l'umidità la scarichi quando lo fermi ed hai smesso d'usarlo ma io dal mio ottimo Fini di 30 anni fa un po' d'acqua alla fine la scarico sempre: è chiaro che dipende dalle modalità d'uso più o meno intense e dalle condizioni atmosferiche dell'aria, ma almeno un po' di gocce non c'è volta che non le trovi... Tra l'altro l'operazione di scarico della condensa dal serbatoio va fatta sempre a fine lavoro per evitare il più possibile la formazione di ruggine all'interno del serbatoio stesso e non è male lasciare un po', meglio se con il compressore vicino ad una fonte di calore tipo appoggiato ad un termosifone, il tappo dello scarico aperto affinché l'interno si asciughi un po' meglio.
J.T.Kirk ha scritto:
Peppiniello ha scritto:Per quanto riguarda l'uso del compressore a 8 bar, che è in genere la pressione massima raggiungibile da quelli piccoli semiprofessionali tra 1,5 e 2,5 litri,[...]
Il problema credo sia questo, compressori di quelle dimensioni non hanno niente di professionale e probabilmente gli 8bar che dichiarano non sono reali. Forse li raggiungono al massimo della carica ma come inizi a usarlo, scenderebbe subito a pressioni inferiori.
Beh, dipende appunto dai tipi e dalle caratteristiche tecniche e dalle marche: è vero che oggi trovare un compressore di qualità nei tipi piccolini da garage è diventato quasi impossibile, girano delle ciofeche di latta cinesi a più non posso, ma sapendo cercare e avendo un po' di esperienza ci si riesce ancora, soprattutto nei giri dell'usato.
J.T.Kirk ha scritto:
Peppiniello ha scritto:riguardo quello che dice il Capitano Kirk circa la pericolosità del poterla bruciare facendola girare vorticosissimamente con l'aria compressa,
Mai scritto "bruciare la ventola".
Beh, sì c'hai ragione, non hai scritto bruciare, ma dai...:
J.T.Kirk ha scritto:Tieni ferma la ventola mentre gli soffi aria. Anche se è prevista una protezione è meglio non farla girare vorticosamente, non si sa mai.
Ribadisco, arrivato a farle fischiare e mai avuto un problema, anzi...! :D
- Peppiniello! ... Una pizza! ... Anzi, due!!! -

Avatar utente
J.T.Kirk
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: sab, 07 nov 2015 12:00
Messaggi: 2874

Top

Oggetto del messaggio: Re: temperatura GPU

Messaggio da J.T.Kirk »

Peppiniello ha scritto: Beh, sì c'hai ragione, non hai scritto bruciare, ma dai...:
J.T.Kirk ha scritto:Tieni ferma la ventola mentre gli soffi aria. Anche se è prevista una protezione è meglio non farla girare vorticosamente, non si sa mai.
Ribadisco, arrivato a farle fischiare e mai avuto un problema, anzi...! :D
La protezione è per l'eventuale elettricità generata dalla ventola...
"Non auro, sed ferro, recuperanda est patria" - Marco Furio Camillo
Messaggio nascosto. Agitare la bacchetta e pronunciare "Aparecium"