Le porte USB-C del Mac hanno smesso di funzionare nella 10.15.4?

Moderatore: ModiMaccanici

Avatar utente
Paolofast
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 5564

Top

The Eclectic Light Company riporta questo:

Alcuni utenti stanno segnalando che, dopo l'aggiornamento del loro Mac a Catalina 10.15.4, uno o più delle loro porte USB-C/Thunderbolt 3 hanno smesso di funzionare.
Anche se non comune, se il Mac ha questo problema, il rimedio è semplice: resettare l'SMC.
Questo dovrebbe riportare la funzione alla normalità. In caso contrario, sarebbe saggio eseguire Diagnostica nel caso in cui si tratti di un vero e proprio guasto hardware.


A naso butto lì un'ipotesi: quegli utenti hanno fatto l'aggiornamento con alcune periferiche collegate tramite USB-C al Mac.
È un grave errore: ogni aggiornamento di sistema, su qualunque Mac presente e passato, "sfrucuglia" un po' SMC e NVRAM.
Se c'è attaccato qualcosa si rischia di confondere il sistema e creare problemi.
Non sempre, spesso non succede nulla, ma si sa, la fortuna è cieca ma la sfiga ci vede benissimo.

Per fortuna nella maggior parte dei casi basta un reset di SMC e/o NVRAM (con periferiche scollegate) per sistemare tutto.
Non sempre, però: ad un mio amico, uno dei suoi tre Mac si rifiuta categoricamente di riconoscere l'esistenza di una dock station che viene vista tranquillamente dagli altri.
E a nulla sono valsi i reset fatti correttamente: il mancato riconoscimento si è fissato per l'eternità.

Conclusione: agite con prudenza e fate aggiornamenti e installazioni ex-novo di sistemi operativi con tutte le periferiche staccate, ad eccezione di tastiere, mouse, pen-disk o HD da cui parte il sistema operativo in quel momento.
Meglio staccare anche il disco di TimeMachine: lo si collegherà di nuovo dopo il riavvio.

E non sentitevi al sicuro perché finora non vi è mai successo nulla: la Legge di Murphy dice che, se non staccate tutto durante gli aggiornamenti, il problema prima o poi vi colpirà, e lo farà nel momento peggiore.
*
*
“Non so tutto, so solo quello che conosco” Hanekawa Tsubasa.

Avatar utente
Eretico
Stato: Non connesso
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Avatar utente
Iscritto il: mer, 23 dic 2015 16:52
Messaggi: 105
Località: Mediolanum

Top

Per quanto può valere, ecco la mia esperienza con l'aggiornamento alla 10.15.4.
Ho aggiornato un iMac da 27" (Retina, 5K, 2017) e un Macbook Pro da 16" senza alcun effetto collaterale indesiderato.
Durante l'aggiornamento, all'iMac erano collegate diverse periferiche, anche sulla porta USB C, mentre al Macbook Pro non vi era collegato nulla.
iMac 27" 5k - iPad Pro 12,9" - iPhone XR - Watch serie 5 - Airpods Pro

Avatar utente
faxus
Stato: Non connesso
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 30459
Località: Circondato dalle bufale

Top

Eretico ha scritto:
sab, 28 mar 2020 11:05
Per quanto può valere...
Un po' poco...

Come sempre le prove negative non sono significative.

Pur non avendo una chiara idea su quanto dice Paolofast è comunque bene fare le cose col il minimo di trascuratezza.
In caso di manovre sul sistema è bene lasciare collegate solo le periferiche necessarie.

Il disco di Time Machine va sempre scollegato, a meno che non sia necessario ad una reinstallazione

Avatar utente
Eretico
Stato: Non connesso
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Avatar utente
Iscritto il: mer, 23 dic 2015 16:52
Messaggi: 105
Località: Mediolanum

Top

faxus ha scritto:
sab, 28 mar 2020 12:06
Come sempre le prove negative non sono significative.
Mi permetto di dissentire. :)
Le "prove negative" servono a stabilire, quantomeno, che non si tratta di un problema di carattere generale, ma che si verifica invece verosimilmente solo in presenza di determinate condizioni.
Quali sono queste condizioni?
Eh, beh, bisognerebbe anche vedere quanto erano "pasticciate" le macchine sulle quali il problema si è presentato, quali software c'erano installati, quali eventuali arcane modifiche erano state apportate al sistema.
Tanto per dirne una, c'è gente che gioca col terminale digitando comandi a caso consigliati da gente "che ne capisce" e poi sui forum partono thread epici (e chilometrici) dal titolo "aiuto non mi funziona più un ca..o". :)
Tra l'altro all'iMac, al momento dell'aggiornamento, vi erano collegati un hub USB sulla porta USB C e un hard disk da 2,5" su una porta USB A, dunque non dovrebbe trattarsi di periferiche tanto esoteriche da poter generare devastazioni epocali.
iMac 27" 5k - iPad Pro 12,9" - iPhone XR - Watch serie 5 - Airpods Pro

Avatar utente
faxus
Stato: Non connesso
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 30459
Località: Circondato dalle bufale

Top

Eretico ha scritto:
dom, 29 mar 2020 11:12
Mi permetto di dissentire...
Puoi farlo benissimo.
Non sei tenuto a pensarla come il resto dei filosofi, dei matematici e dei fisici del mondo.

"Non si può dimostrare l'esistenza degli extraterrestri.
Ma questo non implica né che gli extraterrestri debbano per forza esistere, né che non possano esistere affatto
"
Wikipedia Argumentum ad ignorantiam

https://en.wikipedia.org/wiki/Proof_of_impossibility
https://en.wikipedia.org/wiki/Evidence_of_absence
Eretico ha scritto:
dom, 29 mar 2020 11:12
... Tanto per dirne una, c'è gente che gioca col terminale digitando comandi a caso consigliati da gente "che ne capisce" .
E poi sui forum partono thread epici (e chilometrici) dal titolo "aiuto non mi funziona più un ca..o"...
Se avessi il vezzo di dare giudizi di merito avrei aggettivi adeguati alla qualità di questa disinformazione.

"Giocare" con Terminale, comandi "a caso", gente "che ne capisce", "aiuto non mi funziona..." ecc.
Retorica di discredito dei fondamentali Unix, dovuta a scarsa conoscenza della materia.
Discredito anche del migliore, e a volte insostituibile, modo di intervenire sui problemi.
(al posto di quale altro metodo efficace, non è dato saperlo)

Cita, anche uno solo. di quei "thread epici" e chilometrici, su questo Forum.
Anche in questo caso si ha bisogno di una prova.

Possibilmente positiva