HomeBridge

Moderatore: ModiMaccanici

laserman
Stato: Non connesso
Pietra Miliare Maccanica
Pietra Miliare Maccanica
Iscritto il: gio, 25 mar 2010 02:22
Messaggi: 1517
Località: Friul

Top

Oggetto del messaggio: Re: HomeBridge

Messaggio da laserman »

Scialla ha scritto:
mer, 02 ott 2019 09:45
Hai tre possibilità:
- usarlo così com'é attraverso la sua app ewelink, peraltro compatibile tramite skill con alexa e GW (è possibile integrarlo in un hub domotico tramite IFTTT ed esporlo poi a homekit)
- flasharlo con Ravencore o HAA (una variante di Ravencore) e renderlo compatibile nativamente homekit
- flasharlo con tasmota espurna o altri, e utilizzarlo tramite MQTT in un hub domotico che dovrai montare su Raspberry, Mac, Windows (da lasciare sempre acceso); io consiglio l'RPi visti i bassi consumi
propendo per la seconda.

ma a livello "fisico" devo solo portare i fili fisici della presa/ termostato/ punto luce al sonoff giusto ?
giusto per capire quante cannette tirare in più o mettere una scatola di derivazione in più e nasconderlo li.
odio fili a vista e volanti. sopratutto dopo aver finito una ristrutturazione completa 8)
preferisco rompere un giorno in più ma non veder nulla in giro
In uso: iPod 40GbiPhone 12 128GBMacBook Pro 15" 2.9/16Gb/512SSDiPad mini 4gen 64gb
e dopo due maschi finalmente Selvaggia!

Avatar utente
Scialla
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: mer, 12 ago 2009 19:27
Messaggi: 16956
Località: Torino

Top

Oggetto del messaggio: Re: HomeBridge

Messaggio da Scialla »

Dipende quale hai preso e cosa ci devi fare...

1 - ci sono varie versioni del sonoff 4ch, il normale, il pro e il pro R2; il normale dovrebbe avere la fase passante il pro il contatto pulito. La differenza la sai?

2 - il 4ch viene solitamente utilizzato per comandare le tapparelle; lo devi usare per quello?

Devi tirare le 4 uscite, e fase e neutro in ingresso. Se devi usare il contatto pulito ti devi tirare anche i quattro ingressi...
 Il futuro (Apple)? Nammerda!

Di un costoso Mac si può fare a meno, di macOS no... (cit. fax)

laserman
Stato: Non connesso
Pietra Miliare Maccanica
Pietra Miliare Maccanica
Iscritto il: gio, 25 mar 2010 02:22
Messaggi: 1517
Località: Friul

Top

Oggetto del messaggio: Re: HomeBridge

Messaggio da laserman »

Scialla ha scritto:
mer, 02 ott 2019 15:26
Dipende quale hai preso e cosa ci devi fare...

1 - ci sono varie versioni del sonoff 4ch, il normale, il pro e il pro R2; il normale dovrebbe avere la fase passante il pro il contatto pulito. La differenza la sai?

2 - il 4ch viene solitamente utilizzato per comandare le tapparelle; lo devi usare per quello?

Devi tirare le 4 uscite, e fase e neutro in ingresso. Se devi usare il contatto pulito ti devi tirare anche i quattro ingressi...
si si son pratico :D


l'idea è di farci luci esterne/tapparelle/luce acquario/ sorveglianza-antiintrusione.
cancello di casa e portone
e qualche punto luce di "arredamento"

e se avanzano contatti qualcosa ci collego
In uso: iPod 40GbiPhone 12 128GBMacBook Pro 15" 2.9/16Gb/512SSDiPad mini 4gen 64gb
e dopo due maschi finalmente Selvaggia!

Avatar utente
Scialla
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: mer, 12 ago 2009 19:27
Messaggi: 16956
Località: Torino

Top

Oggetto del messaggio: Re: HomeBridge

Messaggio da Scialla »

Con un 4ch, meglio il pro, puoi comandarci due tapparelle o 4 punti luce...

Comunque per le tapparelle è meglio lo shelly 2.5

e se ci metti Tasmota c'è la fork di stefan bode apposta per le tapparelle

PS, sei caduto nel tunnel!!!!!! :D
 Il futuro (Apple)? Nammerda!

Di un costoso Mac si può fare a meno, di macOS no... (cit. fax)

laserman
Stato: Non connesso
Pietra Miliare Maccanica
Pietra Miliare Maccanica
Iscritto il: gio, 25 mar 2010 02:22
Messaggi: 1517
Località: Friul

Top

Oggetto del messaggio: Re: HomeBridge

Messaggio da laserman »

Scialla ha scritto:
mer, 02 ott 2019 16:40
Con un 4ch, meglio il pro, puoi comandarci due tapparelle o 4 punti luce...

Comunque per le tapparelle è meglio lo shelly 2.5

e se ci metti Tasmota c'è la fork di stefan bode apposta per le tapparelle

PS, sei caduto nel tunnel!!!!!! :D
si a piè pari ci son caduto!

tanto col cantiere aperto è un attimo tirar due cannette in più.
o due scatole per imboscar il sonoff
In uso: iPod 40GbiPhone 12 128GBMacBook Pro 15" 2.9/16Gb/512SSDiPad mini 4gen 64gb
e dopo due maschi finalmente Selvaggia!

Avatar utente
Reid
Stato: Non connesso
Stella nascente
Stella nascente
Avatar utente
Iscritto il: sab, 29 dic 2012 20:50
Messaggi: 757

Top

Oggetto del messaggio: Re: HomeBridge

Messaggio da Reid »

Scialla ha scritto:
mar, 26 feb 2019 09:10
Se dovessi ricominciare da zero, forse opterei per Home Assistant invece che HomeBridge, ha molti plugin e guide in più, e in teoria ha i plugin per integrarsi anche con Homekit.

Oramai ho cominciato così e non ho voglia di studiare tutto da capo, magari più avanti faro qualche prova.

Ora devo pensare a comprare un iPad per creare le automazioni, ma prima devo di nuovo tentare di flashare i T1; il problema è che non riesco a mandarli in modalità programmazione.

Poi ti metto qualche foto

Se vi interessa l'argomento andate su www.indomus.it ci sono un sacco di guide.
Proprio stasera stavo leggendo www.indomus.it.

Effettivamente homeassistant è consigliato anche da loro.

La strada più "semplice" è quello di installarlo sul mac, il problema è che il mac deve rimanere acceso perennemente. Pertanto bocciata.

L'unica soluzione è su un Raspberry dedicato. Ma poi tutti gli accessori che usi, li configuri tramite il portale homeassistant giusto?

vedi le icone anche su AppleHomekit? Tu quale modello di Raspberry hai preso....c'è ne sono tantissimi....
Il backup è quella cosa che va fatta prima 

Avatar utente
Scialla
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: mer, 12 ago 2009 19:27
Messaggi: 16956
Località: Torino

Top

Oggetto del messaggio: Re: HomeBridge

Messaggio da Scialla »

Non ho più aggiornato il topic ma, durante il lockdown, sono passato a HomeAssistant e ho abbandonato HomeBridge
Ora faccio molte più cose di prima e le automazioni funzionano.

Uso un Rasp 3b, quello avevo, e basta e avanza.

Vedo tutto anche su Homekit tramite una integrazione che espone tutti i device di HA verso Homekit ma, sinceramente, manco lo uso più, HA ha una sua app che funziona pure meglio e le automazioni le configuri direttamenta in HA.

Devi capire quale versione di HA installare, si può installare in molti modi; io ho installato HomeAssistant core in venv, forse il più complesso ma sicuramente il più completo; si fa tutto a riga di comando linux e si installa a manina. HA funziona come servizio e può essere usato in contemporanea ad altre cose, il Rasp può essere usato quindi per altro contemporaneamente. L'alternativa è usare HomeAssistant (ex HASSIO), ci sono le immagini già pronte ed è più facile da configurare, però si prende tutto il Rasp e non puoi farci altro. Oppure puoi installare quest'ultimo in docker (soluzione deprecata e che in futuro verrà abbandonata), e in altri docker farci altro, meglio ancora su proxmox, ma forse qui servirebbe più potenza di quella del Rasp.

Insomma, ci sono molte strade, io consiglio HA core, ma richiede più tempo per configurarlo; una volta fatto la gestione di aggiornamenti e quant'altro è similare.
Il risultato però è spettacolare, qualcuno si è creato una piantina 3D della casa che cambia al variare delle luci; utilità zero ma effetto WOW.

In ogni caso sarà raggiungibile da browser e gestibile da remoto, ma la grande flessibilità delle automazioni creabili in yaml non ha paragoni, ci puoi fare qualsiasi cosa.

Io ho fatto poco perché sono in appartamento, gestione antifurto, gestione sovraccarico, apertura automatica portoni e gestione automatica luci, con integrata alexa che comanda tutto e fa anche notifiche vocali degli stati, e mille altre cose; il limite è la fantasia...

Ah dimenticavo, inDomus ha un forum su Spectrum e una gruppo su Telegram dove si aiuta chiunque abbia necessità; è una bella comunity

PS, consiglio di mettere un SSD al posto della SD tradizionale, spesso si corrompono..
 Il futuro (Apple)? Nammerda!

Di un costoso Mac si può fare a meno, di macOS no... (cit. fax)

Avatar utente
Reid
Stato: Non connesso
Stella nascente
Stella nascente
Avatar utente
Iscritto il: sab, 29 dic 2012 20:50
Messaggi: 757

Top

Oggetto del messaggio: Re: HomeBridge

Messaggio da Reid »

Premetto che di programmazione non ne so nulla.

Guardando indomus, però, ho visto che ci sono parecchie guide dettagliate e che volendo ci potrei provare.

Effettivamente anche loro consigliano di far home assistant e non homebridge. Molto piu completo.

Pensavo anche io di prendere un Rasp 3b+ e installarci sopra Hassio. Tanto io lo userei solo per l'implementazione della domotica non compatibile con apple.

Ho visto un po i prezzi e questo mi frena un po. Nel senso che, visto che non so se sarei in grado di farlo, non volevo spendere tantissimo per poi piu avanti accantonare la cosa. L'ideale per me sarebbe trovarlo usato da qualche parte.

Ho un arduino in casa. Ma non penso proprio faccia la stessa cosa.

In questi giorni mi guarderò un po intorno per capire se rischiare i 70euro di acquisto....

Attualmente in casa ho pochi oggetti, anche perchè quelli di homekit costano uno sproposito.

Di non Homekit ho un broadlink mini 3 che mi comanda il condizionatore... tutto qui.

Comunque, scialla, complimenti per quello che hai fatto :-)
Il backup è quella cosa che va fatta prima 

Avatar utente
Scialla
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: mer, 12 ago 2009 19:27
Messaggi: 16956
Località: Torino

Top

Oggetto del messaggio: Re: HomeBridge

Messaggio da Scialla »

Io, quello che avevo di compatibile HomeKit, l’ho tolto, ho tutti device per lo più tasmotizzati e integrati in HA tramite mqtt.

Anche io avevo iniziato come te, poi cadi nel tunnel...

Lascia perdere il mondo HomeKit, alla fine meglio il resto che costa un decimo.... e, se proprio ci tieni, fai vedere tutto a Apple e Siri. Casa piloto tutto con Alexa in vocale, e automatizzo senza grandi difficoltà....

Troppo comoda la domotica 😊😊😊

Se hai bisogno son qua..
 Il futuro (Apple)? Nammerda!

Di un costoso Mac si può fare a meno, di macOS no... (cit. fax)