Off the grid e consumi energetici della domotica

Moderatore: ModiMaccanici

Avatar utente
esco
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: mer, 10 ott 2007 22:45
Messaggi: 953
Località: Bologna

Top

Le abitazioni off-the-grid devono economizzare i consumi elettrici poiché l'energia elettrica, quando c'è, è prodotta da piccoli impianti fotovoltaici. Quindi le comodità di alcune soluzioni di domotica non sono compatibili con le abitazioni off-the-grid perché la domotica consuma energia.

Quanta energia consuma la domotica?

Ho provato un piccolo monitoraggio nella mia abitazione con il supporto di un BTicino F80GC installato nel quadro elettrico principale: ho poche cose di domotica (alcune prese "intelligenti" VOCOlinc Smart PM5 ed alcune Philips Hue Color con relativo bridge) e mi sono accorto che in effetti la somma di queste utility e relativi apparecchi collegati (TV, macchina del caffè, stampante, ecc.) generano consumi non trascurabili rispetto alla condizione "tutto spento".

Insomma, se in appartamento è possibile spegnere tutto e passare quasi in off-the-grid (magari tranne frigo e caldaia), almeno di notte, secondo voi quanti kWh si possono risparmiare?
2042 78_438416_BTI_F80GC.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
RickS
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 04 mag 2008 19:42
Messaggi: 899

Top

esco ha scritto:
mar, 07 set 2021 07:40
Le abitazioni off-the-grid devono economizzare i consumi elettrici poiché l'energia elettrica, quando c'è, è prodotta da piccoli impianti fotovoltaici. Quindi le comodità di alcune soluzioni di domotica non sono compatibili con le abitazioni off-the-grid perché la domotica consuma energia.

Quanta energia consuma la domotica?

Ho provato un piccolo monitoraggio nella mia abitazione con il supporto di un BTicino F80GC installato nel quadro elettrico principale: ho poche cose di domotica (alcune prese "intelligenti" VOCOlinc Smart PM5 ed alcune Philips Hue Color con relativo bridge) e mi sono accorto che in effetti la somma di queste utility e relativi apparecchi collegati (TV, macchina del caffè, stampante, ecc.) generano consumi non trascurabili rispetto alla condizione "tutto spento".

Insomma, se in appartamento è possibile spegnere tutto e passare quasi in off-the-grid (magari tranne frigo e caldaia), almeno di notte, secondo voi quanti kWh si possono risparmiare?

Dipende dal consumo degli apparecchi che rimangono attaccati.
Il frigo non lo ui toccare, ma la TV consuma anche in standby, e così tanti altri apparati.
L'unica a misurarli uno per volta e vedere quanto davvero consumano.

Mi sembra che la bticino faccia qualcosa tipo magnetotermico smart proprio per poter scollegare apparati direttamente al livello del quadro elettrico, altrimenti ha le prese smart compatibili homekit, da installare al posto delle prese normali.
Io per fare qualcosa del genere uso quelle della EVE.
Di notte come dici tu potresti escludere tutto tranne le cose assolutamente indispensabili, tipo frigo, caldaia, illuminazione, e cose così.
Occhio che come probabilmente ti sarai già accorto le lampadine Philips Hue consumano, anche quando le spengi dall'app, perché la parte che comunica con il bridge rimane sempre alimentata, sola la parte LED viene davvero spenta, stessa cosa per tutte le prese smart.
*******************************
Educazione, comprensione e pazienza sono i presupposti di comunicazione riuscita
Mai confondere l'educazione con la debolezza
In caso di emergenza chiamatemi digitando sul mio avatar il numero 555-610610

amoeba
Stato: Non connesso
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Iscritto il: dom, 23 lug 2017 09:55
Messaggi: 78

Top

esco ha scritto:
mar, 07 set 2021 07:40
Ho provato un piccolo monitoraggio nella mia abitazione con il supporto di un BTicino F80GC installato nel quadro elettrico principale: ho poche cose di domotica (alcune prese "intelligenti" VOCOlinc Smart PM5 ed alcune Philips Hue Color con relativo bridge) e mi sono accorto che in effetti la somma di queste utility e relativi apparecchi collegati (TV, macchina del caffè, stampante, ecc.) generano consumi non trascurabili rispetto alla condizione "tutto spento".
Anch'io lo ritenevo trascurabile. Quanto consumo hai riscontrato, esattamente?

Avatar utente
Scialla
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: mer, 12 ago 2009 19:27
Messaggi: 17364
Località: Torino

Top

Io ti posso dire che in questo momento, con frigo a riposo e consumo di 1 watt, la casa sta consumando 168 watt

Ma io ho domotizzato quasi tutto e ho un sacco di roba alimentata...
 Il futuro (Apple)? Nammerda!

Di un costoso Mac si può fare a meno, di macOS no... (cit. fax)

Avatar utente
Jethro
Stato: Non connesso
Expert Retrogamer
Expert Retrogamer
Avatar utente
Iscritto il: sab, 04 lug 2009 22:26
Messaggi: 4098

Top

Scialla ha scritto:
mar, 07 set 2021 16:23
... la casa sta consumando 168 watt
:shock: Così a scrocco?! E tu paghi la bolletta??

Che se la paghi da sola la bolletta, la tua casa; se davvero vuole essere considerata una casa intelligente! Cribbbioooo!! :lol:

Immagine MacBook Pro Retina 15" - macOS Mojave 10.14.6
i7 quad-core 2.6GHz, 16GB RAM, SSD 1TB, Iris Pro/GeForce GT 750M

Immagine MacBook Air 11" - macOS Mojave 10.14.6
i7 dual-core 1.7GHz, 8GB RAM, SSD 128GB, HD Graphics 5000

8) La mia piccola collezione di "giochini" :
https://www.flickr.com/photos/140997970@N07/albums

Avatar utente
Scialla
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: mer, 12 ago 2009 19:27
Messaggi: 17364
Località: Torino

Top

eh ma fa un sacco di cose con quei 160 W
:D
 Il futuro (Apple)? Nammerda!

Di un costoso Mac si può fare a meno, di macOS no... (cit. fax)

laserman
Stato: Non connesso
Pietra Miliare Maccanica
Pietra Miliare Maccanica
Iscritto il: gio, 25 mar 2010 02:22
Messaggi: 1528
Località: Friul

Top

Oggetto del messaggio: Re: Off the grid e consumi energetici della domotica

Messaggio da laserman »

secondo me sono del tutto trascurabili i consumi degli attuatori domotici in se,
per esempio uno shelly 2.5 consuma 0.8watt/ora. io ne ho 10 fan 8watt/l'ora.

mi consumano di più i due clima in standbye collegati in rete ( 480watt al giorno! :shock: )

ma dopo che ho messo in servizio il fotovoltaico con accumulo, non sto li a cincischiare sui watt :D
riesco a esser ampiamente autonomo, caricare gli accumulatori e vendere qualcosina.
vedremo l'inverno avvenire come me la caverò
In uso: iPod 40GbiPhone 12 128GBMacBook Pro 15" 2.9/16Gb/512SSDiPad mini 4gen 64gb
e dopo due maschi finalmente Selvaggia!

Avatar utente
fragrua
Stato: Non connesso
Admin of my life
Admin of my life
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 ott 2005 07:00
Messaggi: 59551
Località: [k]ragnano

Top

laserman ha scritto:
sab, 11 set 2021 13:19
riesco a esser ampiamente autonomo
OTTIMO!
La prima cosa su cui devi investire è il benessere del tuo corpo, l'unica cosa che ti porterai nella tomba.
Franz Grua (sarebbe fragrua)

In un mondo perfetto io sarei un essere inutile.
©2015 albertocchio

—> Uso corretto del Forum: https://goo.gl/9xOO0a

Immagine

laserman
Stato: Non connesso
Pietra Miliare Maccanica
Pietra Miliare Maccanica
Iscritto il: gio, 25 mar 2010 02:22
Messaggi: 1528
Località: Friul

Top

Oggetto del messaggio: Re: Off the grid e consumi energetici della domotica

Messaggio da laserman »

fragrua ha scritto:
sab, 11 set 2021 14:05
OTTIMO!
peccato che mi arrivino 23€ di bolletta! di cui 18 solo di canone :?
In uso: iPod 40GbiPhone 12 128GBMacBook Pro 15" 2.9/16Gb/512SSDiPad mini 4gen 64gb
e dopo due maschi finalmente Selvaggia!

Avatar utente
Scialla
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: mer, 12 ago 2009 19:27
Messaggi: 17364
Località: Torino

Top

tanta roba il fotovoltaico, beato te...
 Il futuro (Apple)? Nammerda!

Di un costoso Mac si può fare a meno, di macOS no... (cit. fax)

Avatar utente
esco
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: mer, 10 ott 2007 22:45
Messaggi: 953
Località: Bologna

Top

amoeba ha scritto:
mar, 07 set 2021 15:50
[Anch'io lo ritenevo trascurabile. Quanto consumo hai riscontrato, esattamente?
La comodità della domotica non si discute ed avere tutto pronto all'uso è anche "figo"... ma consuma energia anche quando ti serve nulla.
I frigoriferi più recenti, se privi di utility aggiuntive (schermi/led informativi), consumano quasi nulla quando non aperti, ad esempio di notte.
Applicando il misuratore BTicino F80GC nel quadro principale (subito dopo il differenziale) è possibile salvaguardare automaticamente una linea elettrica prioritaria in caso di sovra-assorbimento, ma anche misurare/leggere il consumo istantaneo generale. Poi aggiungendo qualche ciabatta provvista di interruttore e con un po' di attenzione, di notte il consumo si è ridotto da circa 0,26 kWh a circa 0,05 kWh. Il risparmio può essere considerato obiettivamente "minimo": circa 0,21 kWh. e calcolato solo per una decina di ore su 24 risulta circa 2,1 kWh/giorno, ovvero circa 766,5 kWh/anno, quindi meno di € 200/anno. Un piccolo "cashback" per chi alla domotica sceglie le "ciabatte".

laserman
Stato: Non connesso
Pietra Miliare Maccanica
Pietra Miliare Maccanica
Iscritto il: gio, 25 mar 2010 02:22
Messaggi: 1528
Località: Friul

Top

Oggetto del messaggio: Re: Off the grid e consumi energetici della domotica

Messaggio da laserman »

Scialla ha scritto:
sab, 11 set 2021 19:23
tanta roba il fotovoltaico, beato te...
devo dire grazie 110% 😅
In uso: iPod 40GbiPhone 12 128GBMacBook Pro 15" 2.9/16Gb/512SSDiPad mini 4gen 64gb
e dopo due maschi finalmente Selvaggia!