MacOS Mojave disponibile per il download

macOS Mojave (versione 10.14) è la quindicesima versione del sistema operativo macOS sviluppato da Apple .
Include subforum per le versioni precedenti di macOS e OS X.

Moderatore: ModiMaccanici

utente_autoeliminato
Pietra Miliare Maccanica
Pietra Miliare Maccanica
Iscritto il: mar, 27 feb 2018 05:36
Messaggi: 1273
Oggetto del messaggio: Re: MacOS Mojave disponibile per il download

Messaggio Inviato: sab, 06 ott 2018 20:38

Kernel Panic ha scritto:
sab, 06 ott 2018 20:17
Non sarebbe male sapere quale file .....
Cerco nella cronologia, vedo se ritrovo il sito dove ne parlavano

Trovato

https://forums.macrumors.com/threads/it ... e.2142646/

Sembra che tu abbia saltato un passaggio. Ho seguito le indicazioni nel collegamento reddit e ho avuto l'app 12.6.5.3 sul mio desktop ... Potrei eseguirlo senza problemi. Verifica che SIP sia disabilitato. Verifica di aver copiato "iPodUpdater.framework" dalla cartella 12.6.4 di iTunes framework nella cartella del framework Mojave.
Quest'utente è stato eliminato su sua richiesta. Le tracce dei messaggi scritti restano ai fini storici. [admin]
Peppiniello
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: mar, 21 set 2010 19:04
Messaggi: 1934
Località: Pescara
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: MacOS Mojave disponibile per il download

Messaggio Inviato: dom, 07 ott 2018 07:25

Kernel Panic ha scritto:
sab, 06 ott 2018 17:13
Peppiniello ha scritto:
sab, 06 ott 2018 08:36
..... Ma, circa l'incompatibilità di iTunes 12.6.5 con Mojave, ne sei sicuro?

.... Carogne sì ma scemi no! :evil: :D
Purtroppo è così, provato adesso ....

https://i.imgur.com/izp8Xz7.png

Evidentemente stanno diventando pure scemi ..... :evil:
Devono controllare sempre di più tutto loro… Un ingordo delirio di potere che se li sta mangiando da dentro! :evil:

… Certo, che contrappasso per chi aveva iniziato la scalata al cielo scagliandosi contro il Grande Fratello! :(
- Peppiniello! ... Una pizza! ... Anzi, due!!! -
Paolofast
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 2332
Oggetto del messaggio: Re: MacOS Mojave disponibile per il download

Messaggio Inviato: dom, 07 ott 2018 10:23

Lasciando perdere le aziende, iTunes che permette l'acquisto e la memorizzazione delle app iOS, a noi mortali serve solo per due cose:
1) Tenersi un archivio di file .ipa, da usare se una app viene tolta dall'App Store.
2) Acquistare una app senza caricarla sul nostro iCoso.

Il primo punto può essere comodo se uno sviluppatore chiude baracca e burattini e l'app continua a funzionare egregiamente. Se facciamo un ripristino o cambiamo iCoso, possiamo reinstallarla anche se non è più sull'App Store.

Il secondo serve quando vogliamo acquistare un'app ma non vogliamo o possiamo metterla subito sul nostro iCoso. Se l'app è compatibile con nostri iOS, l'alternativa è comprarla, installarla sull'iCoso e cancellarla subito. Ma se scompare dall'App Store, in futuro ci si attacca al tram.

Però se ho un vecchio iPhone fermo a iOS 10, so che a primavera ne prendo uno nuovo e proprio oggi una app che mi interessa e funziona solo da iOS 11 o 12 in poi, diventa gratuita per un giorno, non posso approfittare dell'offerta e metterla da parte fino a primavera.

Conclusione?
O non si aggiorna.
O si fa qualche accrocco.
O si ha un Mac di scorta da tenere fermo a prima di Mojave.
Oppure Parallels Desktop Lite gratuito con un vecchio MacOs e via.

Che ne penso?

Immagine
fragrua
Admin of my life
Admin of my life
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 ott 2005 07:00
Messaggi: 56536
Località: [k]ragnano
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: MacOS Mojave disponibile per il download

Messaggio Inviato: dom, 07 ott 2018 11:14

Risolvere è facile. Basta usare una delle tante app che permetta di esplorare il dispositivo e fare una copia del file .ipa dove ti pare. ;-)
La prima cosa su cui devi investire è il benessere del tuo corpo, l'unica cosa che ti porterai nella tomba.
Franz Grua (sarebbe fragrua)

In un mondo perfetto io sarei un essere inutile.
©2015 albertocchio

—> Uso corretto del Forum: https://goo.gl/9xOO0a

Immagine
Paolofast
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 2332
Oggetto del messaggio: Re: MacOS Mojave disponibile per il download

Messaggio Inviato: dom, 07 ott 2018 21:02

fragrua ha scritto:
dom, 07 ott 2018 11:14
Risolvere è facile. Basta usare una delle tante app che permetta di esplorare il dispositivo e fare una copia del file .ipa dove ti pare. ;-)
Mi fanno anche acquistare una app senza scaricarla sull'iCoso?
Kernel Panic
Software Expert Gold
Software Expert Gold
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 gen 2011 14:03
Messaggi: 25761
Località: Sicilia
Oggetto del messaggio: Re: MacOS Mojave disponibile per il download

Messaggio Inviato: dom, 07 ott 2018 21:21

Per la cronaca, ho finalmente provato ad installare questa speciale versione di iTunes su High Sierra e ci sono riuscito, l'installazione in sé è andata a buon fine, solo che iTunes ha semplicemente smesso di funzionare (non si apriva più e mi rimandava su App Store per il download della stessa applicazione aggiornata che però non era più disponibile).
Paolofast
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 2332
Oggetto del messaggio: Re: MacOS Mojave disponibile per il download

Messaggio Inviato: dom, 07 ott 2018 22:32

Kernel Panic ha scritto:
dom, 07 ott 2018 21:21
Per la cronaca, ho finalmente provato ad installare questa speciale versione di iTunes su High Sierra e ci sono riuscito, l'installazione in sé è andata a buon fine, solo che iTunes ha semplicemente smesso di funzionare (non si apriva più e mi rimandava su App Store per il download della stessa applicazione aggiornata che però non era più disponibile).
Io ce l'ho sul MacMini con High Sierra e mi funziona perfettamente.
Avrai fatto qualche errore.
Kernel Panic
Software Expert Gold
Software Expert Gold
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 gen 2011 14:03
Messaggi: 25761
Località: Sicilia
Oggetto del messaggio: Re: MacOS Mojave disponibile per il download

Messaggio Inviato: mar, 09 ott 2018 01:48

Il mio contributo all'installazione è stato il canonico doppio clic sull'installer e la necessaria autenticazione con password di amministratore.

Poi ha fatto tutto da solo.
Paolofast
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 2332
Oggetto del messaggio: Re: MacOS Mojave disponibile per il download

Messaggio Inviato: sab, 13 ott 2018 11:52

Sul sito di "The Eclectic Light Company" è comparso questo articolo:

https://eclecticlight.co/2018/10/12/moj ... -molasses/

che spiega come, aggiornando a Mojave, TimeMachine debba lavorare parecchio al riavvio dopo l'aggiornamento.
E questo rallenta il computer fino a quando non ha finito.
E se lo rallenta con un SSD, figuriamoci con un disco rotazionale.
Ci sono tutte le spiegazioni tecniche, sia di questo che di altri rallentamenti indotti dall'aggiornamento.
La buona notizia è che i rallentamenti sono temporanei e dopo un po' finiscono e tutto torna normale.

Quanto bisogna aspettare (con il computer sempre acceso, altrimenti non lavora)?

Cito le ultime due frasi dell'articolo:
When your Mac first starts up after upgrading to Mojave, don’t expect it to immediately carry on exactly as before.

Give it at least 12 hours, perhaps as long as 24, with periods spent free of user-imposed tasks. If it’s still as slow as molasses after that, then you may need to look harder to find out what is wrong.
che San Google Traduttore traduce così:
Quando il tuo Mac si avvia per la prima volta dopo l'aggiornamento a Mojave, non aspettarti che continui esattamente come prima.

Dagli almeno 12 ore, forse fino a 24, con periodi trascorsi liberi da compiti imposti dall'utente.
Se è ancora lento come melassa, allora potrebbe essere necessario cercare più difficile scoprire cosa c'è che non va.
faxus
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 26834
Località: Tra bufale e mare
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: MacOS Mojave disponibile per il download

Messaggio Inviato: sab, 13 ott 2018 14:51

... Dagli almeno 12 ore, forse fino a 24...
Cos’è questo, Paolofast?

Un tentativo fuoricampo, fuori contesto e fuori dal luogo dove era originata la tua affermazione da me giudicata priva di fondamento?
L’affermazione che dopo un upgrade di sistema il Mac è rallentato per 24 ore?

Sappi che:

- Tu avevi affermato che dopo un upgrade di sistema il Mac è rallentato per 24 ore.
L’articolo su Eclectic Light Company scrive che si verifica solo in Mojave.

- Tu avevi affermato che si verifica generalmente e dipende dalle cache.
L’articolo su Eclectic Light Company scrive che si verifica solo in particolari condizioni e non cita nessuna cache.

- Tu l'avevi affermato senza aver prima letto quell’articolo.
Quindi senza quelle note tecniche.
E ovviamente neanche riferito ad un’esperienza che potevi aver avuto di persona.


Ora se ti ripeterai nella solita tiritera di stare a scrivere un complesso e interminabile romanzo.
Farcito di abbondante supercazzola e link più disparati.
Sappi che non ti risponderò.

Già ho fatto, con questo post, un’evidente digressione all’impegno che mi ero preso di occuparmi solo di alcune questioni tecniche su questo Forum.
E di evitare polemiche su polemiche su argomenti trascurabili e con personaggi dall’identità indefinita.

Cosa che mi portava via troppo tempo ed energie.
Non la tranquillità, che per fortuna alla mia età di queste cose me ne posso ampiamente fregare.

Tra l’altro, quanto elencato sopra non è neanche discutibile e si può leggere nei post del Forum.
Se ti va di prenderti la briga di stare a replicare nel modo suaccennato, fai pure.

Se ti manca la risposta puoi fare riferimento a quanto scritto in neretto
Paolofast
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 2332
Oggetto del messaggio: Re: MacOS Mojave disponibile per il download

Messaggio Inviato: sab, 13 ott 2018 16:43

Io mi limito a riferire esperienze fatte personalmente e articoli che parlano di esperienze fatte da altri.
Le polemiche e il travisamento delle mie affermazioni non mi interessano.

Comunque, rileggiti quello che ho scritto, che è un po' diverso da quello che dici:
Paolofast ha scritto:
ven, 28 set 2018 09:14
Se hai un rotazionale, ci vuole qualche ora, perché, tra le altre cose, viene ricostruito totalmente l'indice Spotlight e con un rotazionale questo rallenta il Mac.
Ma dato che non si può quantificare quante ore ci vogliano perché ogni disco contiene cose diverse, il consiglio di aspettare il giorno dopo, quando sicuramente il sistema avrà finito le sue "cosette" per stabilire se ha rallentato o meno, serve ad essere sicuri al 100% di non falsare il test.
Molto probabilmente il Mac avrà finito prima, anche molto prima, il rallentamento post-installazione, ma se vuoi misure attendibili, meglio aspettare un po' per essere sicuri al 100%.
Qualunque ricercatore che usi il metodo scientifico per garantire la ripetibilità degli esperimenti ti dirà che, per avere una misurazione sicuramente precisa e ripetibile, abbondare un po' con il tempo stimato per una stabilizzazione porta a risultati più sicuri.
Questo consiglio serve anche a fermare quei supergenii che sono convinti che l'unico momento per misurare le prestazioni di un computer (o di un iPhone) dopo un aggiornamento sia un millisecondo dopo il riavvio successivo all'aggiornamento stesso.
Ultima modifica di Paolofast il sab, 13 ott 2018 17:03, modificato 2 volte in totale.
Paolofast
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 2332
Oggetto del messaggio: Re: MacOS Mojave disponibile per il download

Messaggio Inviato: sab, 13 ott 2018 16:54

A breve dovrebbe uscire il primo aggiornamento di Mojave.
Come norma di prudenza, ho sempre aspettato almeno il primo aggiornamento, quello che risolve i "problemi di gioventù".
Quindi, a meno di qualche bug o magagna, fra un po' dovrebbe essere ora di aggiornare i miei due Mac.

Ho già cominciato, con calma, a ripulirli di eventuali programmi non compatibili.
Sul MacMini avevo installato la versione speciale di iTunes di cui si è parlato sopra.
Non volendo ricorrere ad accrocchi che potrebbero smettere di funzionare in qualunque momento, ho scaricato Parallels Desktop Lite (gratuito) ed ho creato una macchina virtuale High Sierra, sulla quale ho installato iTunes12.6.5 e trasferito la cartella iTunes dal MacMini.
Funziona perfettamente, e visto che non ci devo attaccare l'iPhone, problema risolto.

Al momento dell'aggiornamento farò così: lancerò (un giorno diverso per ogni computer) l'aggiornamento la sera , una volta riavviato, lo lascerò acceso tutta la notte.
La mattina, presumibilmente, dovrebbe aver finito tutti i processi, dalla sistemazione di Time Machime alla ricostruzione dell'indice di Spotlight, che prendono parecchie risorse e rallentano temporaneamente il computer.
E potrò cominciare a lavorarci senza problemi.
fragrua
Admin of my life
Admin of my life
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 ott 2005 07:00
Messaggi: 56536
Località: [k]ragnano
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: MacOS Mojave disponibile per il download

Messaggio Inviato: sab, 13 ott 2018 17:17

Mamma mia… Mi avete rievocato Cicciopasticcio!
La prima cosa su cui devi investire è il benessere del tuo corpo, l'unica cosa che ti porterai nella tomba.
Franz Grua (sarebbe fragrua)

In un mondo perfetto io sarei un essere inutile.
©2015 albertocchio

—> Uso corretto del Forum: https://goo.gl/9xOO0a

Immagine
Paolofast
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 2332
Oggetto del messaggio: Re: MacOS Mojave disponibile per il download

Messaggio Inviato: dom, 14 ott 2018 11:20

Da un successivo articolo di Eclectic Light Company ed altre esperienze sparse, altri suggerimenti per aggiornare a Mojave:

1) Aggiornare tutto l'aggiornabile prima dell'installazione di Mojave
2) Eseguire un ultimo backup di Time Machine prima di aggiornare. (Ovvio, scontato, ma meglio dirlo per gli smemorati come me.)
3) Disabilitare gli aggiornamenti automatici di Time Machine.
4) Staccare il disco di Time Machine e tutte le periferiche salvo eventuali tastiera e mouse a filo.
5) Aggiornare a Mojave.
6) Dopo il riavvio aspettare una decina di minuti e ricollegare le periferiche, compreso il disco di Time Machine.
7) Riabilitare gli aggiornamenti automatici di Time Machine
8) Far passare un po' di tempo (*). L'ideale e fare le operazioni precedenti la sera e poi lasciare acceso il Mac tutta la notte.

La mattina il Mac dovrebbe essere pronto e pimpante.

(*) Ai super impazienti che, se dici loro di aspettare due ore, aspettano due minuti e/o spengono il computer, dico di aspettare 24 ore. :D
robertocali
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 16 mar 2008 21:38
Messaggi: 2428
Località: Verona
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: MacOS Mojave disponibile per il download

Messaggio Inviato: dom, 14 ott 2018 11:34

A me piace il rischio... ho semplicemente pigiato su aggiorna :lol:
Power Mac G4 digital audio
Mac mini 2,1
iMac 18,2
iPhone X
Rispondi